Categorie
VISITE
Ti ringraziamo per essere passato sul nostro blog! Torna a trovarci presto!

E’ questa una delle accuse mosse da Adusbef in un esposto inviato alle maggiori procure italiane. Sono ipotizzati anche i reati di truffa, peculato, abuso d’ufficio e appropriazione indebita. La novità delle ultime ore sta nel fatto che, secondo quanto detto ad Affaritaliani.it dal presidente di Adusbef Elio Lannutti, “una delle procure ha già affidato le deleghe per l’inizio delle indagini alla guardia di finanza”.

Elio Lannutti

Le banche istigano al suicidio. E’ questa una delle accuse mosse da Adusbef in un esposto inviato alle maggiori procure italiane. Oltre all’istigazione al suicidio, sono ipotizzati altri reati: truffa, peculato, abuso d’ufficio e appropriazione indebita. La novità delle ultime ore sta nel fatto che, secondo quanto detto ad Affaritaliani.it dal presidente di Adusbef Elio Lannutti, “una delle procure ha già affidato le deleghe per l’inizio delle indagini alla guardia di finanza” Leggi il resto di questo articolo »

Articolo di Riccardo Tristano Tuis* fonte: 432hertzlarivoluzionemusicale.com

«La musica è una scienza che deve avere regole certe: queste devono essere estratte da un principio evidente, che non può essere conosciuto senza l’aiuto della matematica. Devo ammettere che, nonostante tutta l’esperienza che ho potuto acquisire con una lunga pratica musicale, è solo con l’aiuto della matematica che le mie idee si sono sistemate, e che la luce ne ha dissipato le oscurità.» Jean Philippe Rameau

Originariamente la musica faceva parte del quadrivium, l’ordinamento didattico in cui le quattro arti liberali dette matematiche, ossia aritmetica, geometria, musica ed astronomia, costituivano il corpus d’istruzione superiore rispetto al trivium, le arti liberali dette retoriche, corrispondenti a grammatica, logica e retorica. La posizione della musica fra le arti del quadrivium rispondeva alla rappresentazione della forma mentis del tempo che vedeva la musica come scienza basata sulle leggi matematiche e fisico-acustiche e generata dall’aritmetica. Ai giorni nostri, invece, la musica è considerata come la regina delle Arti ma questo è dovuto al fatto  che essa, sebbene sia parte della Scienza delle vibrazioni, è stata sempre più secretata nello status di Arte, limitandone l’enorme influsso che avrebbe potuto esercitare sull’uomo e sull’ingegneria sociale. Non a caso filosofi come Hegel, Schilling, Schopenhauer o Nietzsche collocano la musica in primo piano nei loro sistemi filosofici.

Leggi il resto di questo articolo »

“Breivik è sano” Ecco la nuova perizia contro il killer di Oslo. Per gli esperti l’autore delle stragi di Oslo e Utoya era lucido quando ha ucciso 77 persone. Il 16 aprile inizia il processo.

Articolo di – 10 aprile 2012 *  fonte: ilgiornale.it
Anders Behring Breivik, è sano di mente e può essere processato per le stragi di Oslo e Utoya dello scorso luglio in cui morirono 77 persone.

Lo ha stabilito una nuova perizia psichiatrica sull’estremista di destra norvegese che ha riaperto il dibattito sul fatto se l’assassino debba essere o no tenuto in carcere. Qualche mese fa, altri esperti avevano ritenuto che Breivik soffrisse di “schizofrenia paranoide”. Entrambe le perizie non hanno valore vincolante: il processo si aprirà il 16 aprile e entro metà luglio i giudici consulteranno altri esperti. Leggi il resto di questo articolo »

Un grande uomo, coraggioso ed onesto. (Barbara/Dietro il sipario) trovato su: http://dadietroilsipario.blogspot.it

Nuovi inquisitori e campagne calunniose. Intervista con Gilad Atzmon

Articolo di Silvia Cattori

In seguito alla pubblicazione dell’edizione francese del libro “The Wandering Who?”, abbiamo chiesto al suo autore, il celebre jazzman Gilad Atzmon, di rispondere alle accuse mosse contro di lui da parte di coloro che tentano, continuamente, di impedire l’espressione e la diffusione delle sue idee. Leggi il resto di questo articolo »

Siria: regime, Turchia fornisce armi a ribelli e minaccia piano Annan

10 Aprile 2012 – 11:54

(ASCA-AFP) – Mosca, 10 apr – Il ministro degli Esteri siriano Walid Muallem ha accusato la Turchia di armare i ribelli e minacciare il piano di pace dell’inviato speciale dell’Onu Kofi Annan. ”La Turchia supporta gruppi illegali di militanti siriani e fornisce loro le armi, permettendogli anche di attraversare illegalmente il confine”, ha detto Muallem nel corso dei colloqui con il suo omologo russo Sergei Lavrov. ”Come possiamo realizzare il piano di pace se la Turchia consegna illegalmente armi ai ribelli?”, ha aggiunto. rba/sam/rob

(o denigrare Russia e Ucraina? ndr)

Ucraina: femministe si barricano dentro Cattedrale per difendere aborto

Sono strane femministe Rambo che operano nell’intero mondo, contro il potere costituito in Russia e Ucraina.  Con i finanziamenti di chi? Visto che non conoscono il lavoro e non son dedite a racimolare qualche quattrino facendo la calza.

L’impressione è che sia una delle solitie invenzioni pubblicitarie  di ideazione holliwoodiana, contro i governi sovrani di nazioni indipendenti, ovvero sono il tentativo di coniugare al femminile le rivoluzioni colorate come lo fu l’elezione  in parlamento della sionista, porno icona, Ilona Staller alias Cicciolina,  fra le schiere di quel partito della droga libera, guerrafondaio, filo americano, della morte, anti famiglia e anti Stato, che è il Partito Radicale… Quello con il simbolo della rosa massonica per intenderci… ndr

Leggi il resto di questo articolo »

10 Aprile 2012 – 18:49

Nel regime della Democrazia da esportazione a tolleranza zero, amare significa commettere un reato gravissimo. Ovvero quando un Regime è alla frutta. ndr

Usa: ''Amo Fidel Castro'', sospeso allenatore baseball di Miami (Notizia stampa ASCA-AFP) – Miami, 10 apr – Ozzie Guillen, allenatore dei Miami Marlins, squadra di baseball della Major League americana, e’ stato sospeso per cinque mesi per aver dichiarato in un’intervista: ”I love Fidel Castro”.

E’ stata la stessa societa’ ad annunciarlo, riconoscendo ”la gravita’ dei commenti attribuiti a Guillen. Il dolore e le sofferenze causati da Fidel Castro non possono essere minimizzati soprattutto in una comunita’ dove ci sono tante vittime della dittatura”, ha scritto in una nota la squadra di Miami. Leggi il resto di questo articolo »

Dal blog di Beppe Grillo * Link

La Lega è morta. Non la compiangeremo. Il Pdl, il Pdmenoelle e l’Udc godono invece di ottima salute. Boss(ol)i si è dimesso per la gestione privatistica dei rimborsi elettorali. Casini non ha pensato a togliersi dai coglioni neppure quando il suo Grande Elettore Cuffaro è finito in carcere. Berlusconi ormai fa solo il presidente del Milan e il suo unico interlocutore è Allegri. Dopo la sua dipartita, accompagnata al sostegno incondizionato a Rigor Montis, ha incassato la prescrizione nel processo Mills e l’annullamento della condanna a 7 anni di Dell’Utri dalla Cassazione, chissà una buonuscita? Un premio partita? Un caso? Di Penati e del Sistema di Tangenti Lombardo non dice più nulla nessuno. Merito dell’appoggio di Bersani alla Governante di Varese? E di Lusi, il tesoriere per conto terzi? A chi rispondeva? Chi pagava? Leggi il resto di questo articolo »

 

“Il criminale è un essere atavistico che riproduce sulla propria persona i feroci istinti dell’umanità primitiva e degli animali inferiori

Cesare Lombroso

 

 

Nella seconda metà dell’Ottocento imperava il Positivismo. Anche se L’uomo delinquente fu pubblicato nel 1876, la teoria dell’Atavismo fu formulata da Cesare Lombroso un anno prima della pubblicazione de L’origine delle specie di Darwin, che è del 1859.

Si respirava l’aria di quello che sarebbe stato chiamato darvinismo sociale, in cui gli scienziati erano chiamati a trovare le giustificazioni tecniche e razionali delle disuguaglianze sociali. Lombroso fece la sua parte ricercando sulla struttura cranica di pazzi e delinquenti le caratteristiche che li distinguevano dai bravi, onesti e sani cittadini timorosi di leggi e autorità.

Riuscì in questa impresa, o si convinse di averlo fatto, studiando il cranio di Giuseppe Villella, che fu solo il primo di una lunga serie e che era uno dei tanti “briganti” meridionali uccisi dai militari sabaudi negli anni dell’unificazione d’Italia, conclusasi, ma non per il Triveneto, nel 1861.

Beffardamente, dopo la sua morte avvenuta nel 1909, per venire incontro alle sue stesse ultime volontà, il suo cranio fu analizzato autopticamente dai suoi collaboratori e, in base ai parametri messi a punto da Lombroso, avrebbe dovuto essere classificato come affetto da “cretinismo perpetuo”. Qualcosa evidentemente non quadrava e i suoi seguaci cominciarono a sospettarlo. Oggi le teorie di Cesare Lombroso sono considerate pseudoscientifiche. Sorvolerò sul particolare che Lombroso era ebreo e riporterò qui la testimonianza di una donna che in giovane età fece parte della Mala e lascerò ai lettori il compito di confrontare la sua storia con le teorie ottocentesche sulla genesi del comportamento criminale.

Leggi il resto di questo articolo »

Propongo un tuffo tra queste immagini proposte da SANTARUINA.

Leggi il resto di questo articolo »

Il fabbisogno di calcio per l’essere umano… provate ad indovinare!? È stato inventato dall’industria casearia (che nel 1994 lo portò a 1000 milligrammi al giorno, nel 1997 a 1200, nel 2001 a 1500!).
Il fabbisogno reale è molto più basso di quanto si dicesse. Già nel 2007 in tutta Europa è stato riportato a 700 milligrammi al giorno per gli adulti e 400 per gli adolescenti. Ma già nel 1962 le raccomandazioni per il calcio del FAO/WHO Expert Group erano per gli adolescenti di 350 milligrammi e le donne in gravidanza di 500 milligrammi al giorno. In Cina o in Zambia e in altri paesi in cui la incidenza di fratture ossee era nulla o quasi, le persone avevano un introito di calcio che andava da 250 fino a 400 milligrammi al giorno (Hunt 2007). Le ossa contengono calcio. Che cosa dobbiamo fare per curare le ossa fragili e malate? Ingerire più calcio? Ma il calcio contenuto nel latte di vacca precipita sulle ossa in modo tale da renderne la struttura rigida e particolarmente fragile. Leggi il resto di questo articolo »

Luca Ciarrocca, direttore di Wall Street Italia e fondatore degli Indipendenti, chiede che i partiti e i politici paghino i “danni punitivi” tramite la restituzione del 30% di cio’ che hanno rubato ai cittadini italiani negli ultimi 20 anni. I miliardi raccolti finiranno in un fondo speciale gestito dalla Corte dei Conti: servira’ ad allieviare le sofferenze imposte dalle politiche di austerita’ del governo Monti decise con Europa e Bce. Ad avvocati, giudici, professori ed esperti, oltre a politici non corrotti di tutti gli schieramenti d’accordo con questa iniziativa, chiediamo di contattarci qui, per decidere come proseguire e il mezzo migliore (nessuno escluso) per imporre la restituzione.

 

Leggi il resto di questo articolo »

Esiste davvero una enorme associazione per delinquere planetaria e ramificata in tutti i nostri vertici di comando o di indirizzo che sta assoggettando il restante genere umano non d’elite ad una vita fatta di robotismi, assuefazioni e stenti?

Qua si semplifica e si semplifica e si semplifica. Qua si cerca di comprendere e capire, e comprendere e capire, sono due cose differenti, vedi un buon dizionario di italiano.

E la strada che porta alla comprensione è quella verso la semplicità, la verità è semplice.

Quando le cose sono o sembrano molto complicate, c’è una qualche bugia o dato non pertinente o qualche sorta di ‘idea fissa’ inconsapevole che si sta usando nell’analisi o come principio assodato dal quale si parte e che costruisce le fondamenta o lo scheletro del nostro pensiero o della tesi stessa che si vuole sostenere.  Ma il farlo porta a soluzioni errate o a nessuna soluzione.

Si potrebbe epurare il nostro pensare da questi ‘bugs’ e giungere ad avere una visione chiara e cristallina dell’attuale e degli accadimenti che qui ci hanno portato, in modo semplice e lineare e che metta d’accordo tutti?  Ed essere d’accordo tutti è il primo passo verso l’individuare, l’isolare e l’attuare soluzioni volte al disfacimento di questo miasmatico attuale presente vissuto dalle genti occidentali e del pianeta terra tutto. Leggi il resto di questo articolo »

Fonte: Tlaxcala * http://www.tlaxcala-int.org/article.asp?reference=7092

Rick Rozoff

La stampa riporta l’intensificarsi dei combattimenti in Mali tra i militari della nazione ed i ribelli di etnia tuareg del Movimento Nazionale di Liberazione Azawad nel nord del paese [1]. 

Siccome le uniche agenzie di stampa di portata internazionale a disporre dei fondi e delle infrastrutture necessarie a mantenere uffici e corrispondenti in tutto il mondo sono quelle con sede nei principali Stati membri del NATO (Associated Press, Reuters, Agence France-Presse, BBC News e Deutsche Presse-Agentur), la copertura degli attuali avvenimenti in Mali, come di quelli che si verificano in qualunque altro paese, riflettono un taglio occidentale ed un’agenda occidentale.

I tipici titoli da luogo comune risultano pertanto:
Reuters: “Armi ed uomini provenienti dalla Libia rafforzano la ribellione in Mali”
CNN: “Presidente: combattenti tuareg della Libia attizzano la violenza in Mali”
The Scotsman: “Tuareg armati dal Colonnello Gheddafi piombano sul Mali”
Agence France-Presse: “La Francia denuncia assassini compiuti dall’offensiva ribelle in Mali”
Voice of America: “Mali: la Francia condanna presunte atrocità di ribelli tuareg”
Tratto da:www. ilporticodipinto.it   sito che ringraziamo per l’importante lavoro che svolge. Puntualmente tradotto dall’amico Franco, pubblichiamo l’estratto pubblico del GEAB 63 di Europe20201

Nel Geab del Gennaio 2012, avevamo segnalato che l’anno in corso sarebbe stato quello del cambiamento geopolitico mondiale. Nel primo trimestre del 2012, in effetti,  si può  vedere di come un’epoca stia volgendo al termine attraverso, in particolare, le decisioni russe e cinesi di bloccare ogni tentativo d’ingerenza occidentale in Siria2, con la loro espressa volontà [associata, in particolare, a quella  dell'India]3 d’ignorare o di aggirare l’embargo petrolifero fissato dagli Stati Uniti e dall’UE4 contro l’Iran, con la crescente tensione nelle relazioni tra Stati Uniti ed Israele5, con l’accelerazione della politica di diversificazione dal Dollaro americano guidata dalla Cina6 e dai  BRICS [ma anche da Giappone ed Eurolandia]7, con la premessa del cambiamento politico-strategico di Eurolandia, nel momento della campagna elettorale francese8, e con l’intensificazione delle azioni e delle dichiarazioni che alimentano la forza delle guerre commerciali fra i blocchi.9

Leggi il resto di questo articolo »

Gianni Lannes
FreePC
Antonella Randazzo
SCIE CHIMICHE
Corso Nuova Fotografia