Categorie
VISITE
Ti ringraziamo per essere passato sul nostro blog! Torna a trovarci presto!

Lo slogan “Bashar deve andarsene!” era destinato ad essere scandito da una folla di dimostranti a Damasco e Aleppo. In mancanza di simili manifestazioni, è stato ripreso, al posto loro, dai leader occidentali, benché ciò non sia previsto dalla diplomazia convenzionale. Perché?

Hillary Clinton manifesta dal suo ufficio al Dipartimento di Stato: “Bashar al-Assad deve andarsene!” Nel 1985, uno scienziato sociale, Gene Sharp, pubblicava uno studio commissionato dalla NATO su come rendere l’Europa inconquistabile. Aveva osservato che in ultima analisi, un governo esiste solo perché le persone decidono di obbedirgli. Mai l’URSS avrebbe potuto controllare l’Europa occidentale se la gente avesse rifiutato di obbedire ai governi comunisti.

Pochi anni dopo, nel 1989, Sharp fu incaricato dalla CIA di sperimentare in Cina l’applicazione pratica della sua ricerca teorica. Gli Stati Uniti volevano rovesciare Deng Xiaoping in favore di Zhao Ziyang. L’idea era legittimare un golpe organizzando proteste di piazza, un po’ come quando la CIA diede un’apparenza popolare al famoso rovesciamento di Mohammed Mossadegh, pagando dei manifestanti a Teheran (Operazione Ajax, 1953). La novità fu che Gene Sharp dovette basarsi su un mix di giovani pro-Zhao e pro-USA per mascherare il colpo di stato da rivoluzione. Ma Deng fece arrestare Sharp sulla piazza Tiananmen e lo fece espellere. Il colpo di stato fallì, ma non prima che la CIA spingesse i giovani a un vano attacco per screditare Deng con la repressione. Il fallimento dell’operazione fu attribuito alle difficoltà nel mobilitare i giovani attivisti nella direzione desiderata.

Dal  lavoro del sociologo francese Gustave Le Bon, a fine diciannovesimo secolo, sappiamo che gli adulti, quando reagiscono ad una emozione collettiva, si comportano come bambini. Diventano suggestionabili all’influenza di un capo che incarna, per loro, per un istante, la figura paterna. Nel 1990, Sharp si avvicinò al colonnello Reuven Gal, che era allora il capo-psicologo dell’esercito israeliano (e poi viceconsigliere per la sicurezza nazionale di Ariel Sharon, e ora dirige le operazioni di mobilitazione dei giovani israeliani non-ebrei). Mescolando le scoperte di Le Bon e Sigmund Freud, Gal è giunto alla conclusione che è possibile sfruttare il “complesso di Edipo” negli adolescenti, per gestire una folla di giovani contro un capo di Stato, figura simbolica del Padre. Leggi il resto di questo articolo »

E’ TEMPO DI IMBRACCIARE I FORCONI DELLA LIBERTA’ e farla finita una volta per tutte!

E non crediate che per cambiare le cose, basti cacciare questa cricca di politici e impedire ad un’altra di entrare in parlamento, azzerando i loro stipendi o centuplicarli perché, il marcio, il cancro, è nel Sistema stesso e nella società tutta.
La politica non esiste: è morta da tempo, ancora prima che assassinassero il presidente John F. Kennedy e il fratello Bob, colpevoli di alto tradimento contro il potere del profitto ad ogni costo e con ogni mezzo.
Credere ancora che la politica sia in grado di riconvertire il male in bene comune, non solo è utopistico, ma è indicativo di una totale assenza di consapevolezza e del più remoto senso della realtà.
Il nostro pianeta (occidente in primis), pullula di diavoli travestiti da benefattori, pronti a tutto pur di affermare e consolidare il loro progetto di omologazione, di sfruttamento e di schiavitù.
Leggi il resto di questo articolo »

I mercenari della democrazia fonte: etleboro.blogspot.it

 

Citando un fantomatico comunicato scritto da un presunto portavoce, i media internazionali hanno accreditato senza esitazione la defezione del Primo Ministro siriano, mentre i terroristi attaccavano la sede della televisione di Stato con una bomba. Al contrario, secondo fonti governative della Siria, non vi è stata alcuna fuga dal Governo e, dopo aver smentito l’abbandono di altri Ministri, viene annunciato che l’ex Premier Riad Hijab è stato solo dimesso. Non è un caso, infatti, che il comunicato sia stato trasmesso da Al Jazeera, senza mostrare nessun filmato o prova visiva materiale della presenza in Giordania del Primo Ministro siriano. Tale scenario era stato anticipato proprio dai servizi segreti cinesi – molto attivi nelle attività di intelligence di contrasto alla guerra della disinformazione – che avevano parlato di ‘false defezioni’ montate a livello mediatico dalle lobbies occidentali per dare l’illusione al mondo che il regime di Bashar al Assad sia vicino all’ineluttabile disastro, e con lui anche la Siria. E’ invece sempre più chiaro che Francia, Gran Bretagna, Stati Uniti, Israele, Qatar e Turchia sono pronti ad invadere la Siria, sotto la bandiera della ‘guerra umanitaria’, oppure un’invasione soft’. E’ ancor più evidente che hanno dato il Premio Nobel per la pace al Presidente americano più sbagliato,  su decisione della più corrotta commissione del mondo.

 

 

 

Le persone di fede dovrebbero essere contente perché “apocalisse” significa “rivelazione” e se nuova luce sul nostro passato viene fatta grazie a liberi pensatori come Mauro Biglino, che per nostra fortuna non vengono più messi al rogo, può voler dire che stiamo vivendo gli ultimi tempi prefigurati da Giovanni nell’isola di Patmos, nonché da altri profeti più antichi di lui. Tutto acquista un senso, anche la stregoneria.

Non solo veniamo a sapere come probabilmente sono andate le cose riguardo alla creazione dell’uomo, ma anche si ristabilisce un po’ di verità nei confronti di personaggi demonizzati come Satana e Lucifero e si rende un po’ di giustizia al milione di zitelle, levatrici ed erboriste assassinate dall’Inquisizione cattolica nel Seicento, chiamato, proprio per questo, il secolo delle streghe.

Leggi il resto di questo articolo »

FONTE: http://pas-fermiamolebanche.blogspot.it/2012/08/calcoliamo-lesposizione-delle-banche.html di MARCO SABA

Calcoliamo l’esposizione delle banche in iTALIA
di Marco SabaAh
E’ abbastanza semplice creare una centrale rischi nei confronti delle banche calcolando la loro esposizione totale in merito al signoraggio rubato tramite la creazione del credito. Si stabilisce la quantità di denaro creato moltiplicando per 50 il debito pubblico (usato normalmente come base per la riserva frazionaria). Poi, si attribuisce pro-quota questa cifra alle banche secondo la loro percentuale di partecipazione in Bankitalia. Si attribuisce l’aggregato come debito nei confronti della collettività italiana. Stiamo parlando di circa 1,8 milioni di euro per ogni cittadino. DOPODICHE’, accertato e ripartito il debito da signoraggio sulle banche, si espone una tabella del debito per ogni istituto in percentuale corrispondente rispetto alla loro quota di partecipazione in Bankitalia. Attenzione, questo debito delle banche NON E’ pagabile con nuovo denaro creato da LORO dal nulla. Altrimenti si avrebbe ancora nuovo debito da parte loro, corrispondente al nuovo credito creato. Questo debito dovranno invece coprirlo con i LORO patrimoni (assets). A questo punto ci si rende conto che le banche non hanno un patrimonio sufficiente e sono tutte fallite. E più la BCE crea LTRO (tipo i 1.000 miliardi creati per salvare le banche), e più il sistema bancario aumenta la sua insolvenza.
Si pubblica una pagina su internet evidenziando le cifre della REALE esposizione delle singole banche e… voilà. Il gioco è fatto. Abbiamo una CENTRALE RISCHI DELLA TRUFFA BANCARIA. Un *Moral Hazard* spiegato alla casalinga di Voghera.

Marco Saba

P.S. Penso sia noto a tutti che le banche usano *tutti* i titoli del debito pubblico come base della moltiplicazione monetaria… anche se li hai comprati tu ! Confondono di proposito i depositi titoli con degli affidamenti… Altrimenti mi troverei davanti ad una platea completamente disarmata che ignora, ad esempio, che il grande POLLItologo Giovanni SARTORI è un rentier: è infatti proprietario, come i Ricasoli ed altre famiglie nullafacenti toscane, di una quota di una importante banca… per questo Sartori critica così tanto la DEMOCRAZIA DIRETTA ! Occorre dotarsi di antiparassitari, finché siamo a tempo…
PPSS – Quanto scritto sopra non tiene nemmeno ancora conto dell’insieme dei prodotti derivati
A’ Monti, facce ride, dài… La rendita monetaria EFFETTIVA, il signoraggio aggregato… faccelo vede’ … faccelo tocca’ !

Kirchner all’Europa: “I morti non possono pagare i debiti” fonte: Movisol.org

7 agosto 2012 (MoviSol) – Parlando alla Camera di Commercio di Buenos Aires il 2 agosto, nella ricorrenza della sua fondazione, il Presidente argentino Cristina Fernandez de Kirchner ha nuovamente stigmatizzato la politica antipopolare dei governi europei ricordando che il suo scomparso consorte Nestor Kirchner ammonì nel 2003 alle Nazioni Unite che “i morti non possono pagare i debiti”. L’allora Presidente Kirchner spiegò che l’austerità non avrebbe mai generato una ripresa in Argentina e giurò di non anteporre gli interessi dei banchieri a quelli dei cittadini.

“Sento che l’Europa non capisce questo”, ha detto la Kirchner. Guardiamo alla Spagna: “Come si fa ad avere la crescita se la gente perde il lavoro, i salari vengono tagliati, le case messe all’asta e i benefici sociali ridotti?” Ho letto che il 10 per cento dell’impiego pubblico verrà tagliato, assieme a 50 mila posti letto negli ospedali, ha detto. “Non si può sostenere un’economia o una società in queste condizioni”, ha ammonito.

Leggi il resto di questo articolo »

Chi conosce la Nuova Medicina Germanica sa che il tumore altro non è che l’estremo aiuto momentaneo concesso  al nostro corpo per non soccombere.  Sa che la medicina ufficiale tentando di uccidere il sintomo altro non fa che peggiorare le cose.

Ebbene finchè eravamo noi ‘complottofili’ di Stampalibera a pensarla in questo modo eravamo bersaglio di biasimo da parti di quanti si scandalizzano che qualcuno la pensi in maniera diametralmente opposta alla loro, ma oggi ecco che non potendo più occultare il grande crimine, anche la prestigiosa Nature esce allo scoperto. Come spessissimo succede il nostro blog ci prende eccome, pur lottando contro ignoranza e stupidità imperanti. ndr

(AGI) – Parigi, 5 agosto 2012 * Link Fonte

La chemioterapia usata da decenni per combattere il cancro in realtà può stimolare, nelle cellule sane circostanti, la secrezione di una proteina che sostiene la crescita e rende ‘immune’ il tumore a ulteriori trattamenti.

La scoperta, “del tutto inattesa”, è stata pubblicata sulla rivista “Nature” ed è frutto di uno studio statunitense sulle cellule del cancro alla prostata tesa ad accertare come mai queste ultime siano così difficili da eliminare nel corpo umano mentre sono estremamente facili da uccidere in laboratorio. Leggi il resto di questo articolo »

da ilporticodipinto.it/

Oggi una grande parte di persone si dichiara o si sente filo-israeliana.
Data la complessità e la gravità dei fatti legati allo Stato d’Israele, suona quantomeno strano che un così alto numero di persone si sia schierato nettamente e con convinzione da una parte: ho cercato quindi di fare il punto della situazione ricercando i possibili motivi per cui ci si dichiara o ci si sente dalla parte d’Israele, basandomi per lo più sulla mia esperienza personale, che comprende anche l’analisi di testi o discorsi provenienti dalle fonti più disparate (media, mondo politico ed economico, articoli e libri, discussioni tra persone comuni ecc.).
Riassumerò ora queste motivazioni procedendo per punti.

1. Ignoranza 
1.1 Ignoranza storica
1.2 Ignoranza attuale
1.1 
Ignoranza storica significa che non si conoscono i fatti storici, si ignora come e perché si è giunti oggi a questo stato di cose: la maggior parte delle persone dà semplicemente per scontata la situazione attuale senza porsi domande. Moltissimi non hanno la più pallida idea di cosa fosse la Palestina prima della creazione dello Stato d’Israele1, non sanno cosa ci fosse lì, chi ci viveva2, o che molti ebrei risiedevano senza problemi in territori arabi, o che Gerusalemme, ancora ai primi del ’900, fosse una città in cui i diversi culti si rispettavano a vicenda e genti diverse non avevano motivo di odiarsi3. Ignoranza storica.
http://wwwblogdicristian.blogspot.it/

Mentre i servizi meteo ed i telegiornali cianciano di precipitazioni piovose, che esistono solo nella fervida immaginazione dei manipolatori mentali, gli aerei dell’Evergreen Aviation International, in collaborazione con l’aeronautica militare italiana, bombardano senza tregua l’atmosfera di particolato elettroconduttivo ed igroscopico.

È evidente che da questa situazione non si può uscire, se non con una reale presa di coscienza collettiva e con una conseguente decisione delle nazioni di esautorare le criminali classi dirigenti.
Ciò appare utopico, per cui ci sembra che, allo stato delle cose, si andrà verso una condizione di siccità e depauperamento dei biomi irreversibili… per non parlare dei danni alla salute umana che si conclameranno nei prossimi anni pure con l’aumento di casi di asbestosi, giacché i filamenti polimerici usati come vettori per gli elementi metallici diffusi, hanno il medesimo effetto delle fibre di amianto. A questo si dovranno certamente aggiungere una vastità di danni neurologici, con nuovi casi di Alzheimer, Parkinson, S.L.A. etc.
Di pari passo osserviamo un aumento esponenziale di messaggi subliminali negli spot pubblicitari televisivi, nei fumetti, nelle pellicole cinematografiche, nei libri scolastici, nella cartellonistica etc. dove cieli trattati chimicamente e scie chimiche sono una costante.
Ciò significa che il programma di avvelenamento è destinato a proseguire indisturbato nei prossimi anni, sino a quando si saranno raggiunti gli obiettivi e non occorre elencarli. Un buon osservatore avrà certamente compreso dove si vuole arrivare…

Negli Usa giustiziato Marvin Wilson, omicida ritardato mentale.

Ultima notizia dal paese esportatore di democrazia, impostato in modalità pollice verso.

Da notare prima del caso e dopo, il fragoroso silenzio dei nostri politici, camerieri senza dignità...

Sono rimasto colpito dalla faccia e dalla invocazione del poveretto crudelmente assassinato, quanto esterrefatto per la capacità criminale del potere che si arroga il diritto di decidere sulla sacralità delle vite umane.  Solo uno stato di polizia e del terrore non conosce il perdono e può pensare di educare il popolo con le condanne a morte.

Questo crimine è rivelatorio della necessità del Regime  di dimostrare di essere ferale, dispotico, forte.  Se è così,  questo significa che i satanisti la fanno da padrone  ma  che al tempo stesso  il potere è  e si sente vulnerabile .
NDR

Usa: giustiziato Marvin Wilson. Disabilita’ non ferma il Texas

08 Agosto 2012 – 14:53

(ASCA) – Roma, 8 ago – Le autorita’ americane del Texas hanno giustiziato Marvin Wilson, l’afroamericano di 54 anni con un ritardo mentale condannato a morte per aver ucciso un informatore della polizia nel 1992. E’ stato dichiarato morto nelle prime ore di questa mattina. Secondo quanto riportato dai media statunitensi le sue ultime parole sono state rivolte alla famiglia: ”Abbracciate mia madre e ditele che le voglio bene. Portami a casa Gesu’, portami a casa Dio”.

La Corte Suprema aveva respinto poche ore prima dell’iniezione letale l’ultimo

Leggi il resto di questo articolo »

Qualche giorno fa il Corriere della Sera riportava una notizia un po’ strana. Un Boeing 737, con 151 passeggeri a bordo, durante l’atterraggio a Denver sarebbe stato ferocemente attaccato da… un’oca od una grossa anatra. L’impatto avrebbe prodotto un visibile squarcio, sulla parte anteriore dell’aereo. Può sembrare strano che un volatile possa recare danni di tal genere ad un aereo, ma un amico pilota mi conferma che la parte anteriore dei Boeing è sostanzialmente di plastica, quindi si presta facilmente ad incidenti di questo tipo. Infatti, sempre dal Corriere:

Negli ultimi anni – afferma la Federal Aviation Administration, l’agenzia federale dell’aviazione americana – gli incidenti tra aerei in volo e animali sono aumentati notevolmente. Si è passati dai 1793 del 1990 ai 9622 del 2010. Il 97% di questi incidenti coinvolge uccelli. Due scontri su tre avvengono a circa 200 metri d’altezza e secondo le stime di Birdstrike.org i volatili ogni anno causano alle compagnie militari e civili americane danni che superano i 600 milioni di dollari. Dal 1988 sono almeno 219 i passeggeri morti a causa di incidenti simili.

Si parla addirittura di morti. Dove sarebbe la stranezza, dunque? Leggi il resto di questo articolo »

Di Massimo Mazzucco da Luogocomune.net

La medaglia d’oro della sirenetta cinese è andata di traverso a mezzo mondo – il mondo occidentale, ovviamente – scatenando un vergognoso rigurgito mediatico, con accuse più o meno velate di doping che ormai si inseguono da una testata all’altra senza più ritegno.

È la classica reazione dei perdenti, che non vogliono ammettere la batosta ricevuta ed accusano il vincitore di aver truccato le carte. Ma siccome agli esami antidoping Ye Shiwen è risultata perfettamente negativa, nessuno può lanciare accuse apertamente, e lo fa quindi “citando” voci anonime, con le classiche ambiguità di cui i giornalisti mainstream sono ormai maestri impareggiabili. Scrive ad esempio l’ANSA: “Sul conto della teen-ager più veloce di Michael Phelps continuano le insinuazioni e i veleni: dopo il doping e le manipolazioni genetiche, le scuole della tortura.”

Segue un articolo pieno di insinuazioni e veleni che in questo modo – guarda caso – “continuano” a circolare.

“Corpi da flettere e menti da piegare: lo straordinario exploit, attribuito dalla cinesina al ferreo allenamento ricevuto fin da bambina, ha riportato alla ribalta le “Guantanamo sforna-ori” di Pechino.”

In poche righe queste “scuole della tortura” sono passate da vaga “insinuazione” a dato di fatto acclarato, trovando anche un’etichetta che le condanna senza speranza: “Guantanamo”.

Leggi il resto di questo articolo »

Quando sono in gioco i desiderata di Israele, tutti a capo chino politici ed intellettuali ignorando bellamente i comunicati e le notizie provenienti dalla Siria che evidenziano come l’aggressione al popolo siriano sia condotta da agenti e terroristi esterni ed è supportata da Israele ed il suo braccio armato USA- GB. ndr

Sul Mattino di Padova, giornale filo israeliano e debenedettiano troviamo un articoletto pubblicitario che arruola anche Cacciari fra le schiere degli amici di Sion che fanno propaganda di guerra:

Mattanza in Siria, Cacciari accusa: «L’Occidente tace»

Il filosofo: «Almeno il centrosinistra faccia sentire la propria voce a chi combatte la dittatura»

di Alberto Vitucci

VENEZIA. «Il silenzio dell’Occidente di fronte alla tragedia siriana è inaudito. E la nostra ipocrisia è altrettanto vergognosa. Muoiono 50 persone al giorno per mano di un dittatore e non succede nulla. Dobbiamo lanciare un segnale a quella povera gente. Che fine hanno fatto i pacifisti e i partiti che scendevano in piazza contro la guerra in Iraq?». L’ex sindaco di Venezia Massimo Cacciari è una delle figure più autorevoli nel panorama culturale italiano, studioso di filosofia e di religioni. La Siria e il medio Oriente li conosce molto bene, meta di suoi viaggi recenti.

Leggi il resto di questo articolo »

Capisco perfettamente ciò che intendi. Adesso ti dico perché sei qui. Sei qui perché intuisci qualcosa che non riesci a spiegarti. Senti solo che c’è. È tutta la vita che hai la sensazione che ci sia qualcosa che non quadra nel mondo. Non sai bene di che si tratta, ma l’avverti. È un chiodo fisso nel cervello, da diventarci matto. È questa sensazione che ti ha portato da me. Tu sai di cosa sto parlando…

Morpheus nel film MATRIX

 

Quando sei alla folle ricerca di qualcosa, qualcosa che non ti da pace, iniziano a spuntare da ogni dove indizi che avvalorano i tuoi dubbi. Tutto sembra avere un senso quando i diversi pezzi del puzzle combaciano fino ad unirsi in un disegno più grande.

Non molto tempo fa mi sono imbattuta in un video del Professore Corrado Malanga, massimo esperto mondiale di interferenza aliena – il fenomeno chiamato anche abduction.

Quel video mi rimase impresso e un mio amico, seguace delle teorie di Malanga, mi rivelò un fatto inquetante: i prelevamenti da parte degli alieni avvengono per privarci di una componente per noi importante, l’Anima.

Nel luglio 2005 in una conferenza Malanga affermò [1]:

«Nelle mie indagini riguardanti l’esistenza degli alieni e le loro interferenze sugli esseri umani mi sono imbattuto spesso in discorsi sull’Anima: l’Anima sarebbe ciò a cui gli alieni ambiscono e vorrebbero sottrarci, ma che non tutti gli esseri umani possiedono.

Le più importanti famiglie della Terra, essendo i loro membri privi d’Anima, al fine di avere un po’ di Anime dagli alieni, spalleggerebbero il loro progetto e gli alieni sottrarrebbero Anime agli esseri umani e ne fornirebbero alcune ai vari potenti del mondo per vivere, tutti insieme, di vita immortale.

Dunque questi Alieni, esseri extraterrestri, ci rapiscono/prelevano con lo scopo di privarci della nostra Anima, per loro preziosa fonte di energia.
Una teoria folle, se vogliamo definirla…
Accantonai il discorso per un breve periodo, quando, aprendo dei collegamenti a dei siti mi apparse una parola “Los Voladores”, tradotto in italiano “Quelli che volano”. Incuriosita da questo termine andai dritta alla pagina che riportava l’articolo [2], nel sito di Carlos Castaneda: Leggi il resto di questo articolo »

Fonte: Il Prigioniero

Il successo… sempre e solo il successo… Negli anni 80 era successo e aggressivita’ degli Yuppies, del 90 era quello della ossessiva volonta di manipolazione delle parole con la PNL, poi e’ arrivato quello delle leggi di attrazione: “pensa a qualcosa e la avrai” (l’unica cosa che hai e un mal di testa insieme alle ossessioni) oggi si rifila di nuovo la storia del successo personale, udite udite, con la crescita spirituale… come non ci credete!

E’ proprio cosi il successo dipende dalla crescita spirituale se vi dovete comperare il suv basta crescere spritualmente! Cito testualmente: Ho un altro esempio stupefacente di un conoscente che che ha spazzato via il vecchio “lui” che si manifesta entro un mese solo leggendo la mia storia. (Una casa di vacanza alle pendici della Sierra e tutto ciò che aveva bisogno prezzi stracciati christinehoeflich.com.). Ma si… volete una casa vacanze nella Sierra a prezzi stracciati? Basta crescere spiritualmente e il successo personale si presentera’ alla vostra porta! Ma cosa cavolo c’entra il successo materiale con la via spirituale? Un beneamato nulla! Trattasi del rantolo agonizzante di un pezzo del sistema che aveva prosperato come certi parassiti sotto la pelle del sistema del successo capitalistico e che viveva a quella massa di creduloni che pensavano di guadagnare 7000 euro al mese iscrivendosi ad un sito che ne gliene chiedeva 700 mensili… Gia’ ma ci sarebbe da chiederesi perche’ se guadagnavano 7000 euro al mese cercavano gente che gliene dava 700? Cosi il sistema colpito dalla crisi della nuova depressione mondiale, non da piu’ spazio per parassiti che vivevano della faciloneria del prossimo… a nessuno ormai frega una bene amata del successo personale, perche’ in una societa’ economica in decadenza fai i conti con gli spiccioli e te ne freghi del suv o della casa nelle vacanze nella Sierra, vuoi solo arrivare al giorno successivo. Leggi il resto di questo articolo »

Gianni Lannes
Corso Nuova Fotografia
Antonella Randazzo
FreePC
SCIE CHIMICHE