Categorie
VISITE
Ti ringraziamo per essere passato sul nostro blog! Torna a trovarci presto!

Studiando gli alieni si finisce per imparare qualcosa sugli esseri umani. Ma mentre gli alieni sono sfuggenti e misteriosi, gli animali sono impossibilitati a sfuggirci e, per la scienza, sono sempre meno misteriosi. E’ studiando la diversità che s’impara qualcosa sulle somiglianze. Dal contrasto dei confronti s’intravedono i confini delle nostre peculiarità e caratteristiche. Di modo che, lo zoologo che studia gli animali imparerà molte cose sulla psiche umana, – Desmond Morris può essere preso a paradigma – mentre l’animalista che si batte per i diritti, abitualmente negati, degli animali, imparerà molte cose sulla moralità degli uomini.

Le visite sfuggenti e misteriose che gli alieni ci fanno da sempre non sono tentativi perennemente abortiti di socializzare con noi, ma operazioni di controllo sulle nostre capacità sempre migliorate d’invadere i loro spazi. Quel salto vibrazionale che molti di noi considerano favorevolmente come una via d’uscita alla realizzazione del NWO, per gli alieni è una iattura, una minaccia alla loro privacy, perché se veramente dovessimo riuscire a ritornare medium sensitivi com’eravamo millenni fa, significherà che invaderemo anche i mondi eterei dello spirito, diventando simili agli angeli e provocando un livellamento verso il basso. Per loro.

Alcune razze aliene sono ottimiste circa le nostre capacità evolutive, ma molte altre non hanno alcuna fiducia in noi e temono che una volta entrati nelle dimensioni sottili cominceremo a dar loro la caccia esattamente come diamo la caccia agli animali.

Se fossi un alieno giustamente mi preoccuperei.

Leggi il resto di questo articolo »

Zeolite, un modo naturale per disintossicarsi, anche dalle radiazioni

Conferenza a cura del Prof. Manna dell’Università “La Sapienza” di Roma * Link

Cosa sono le zeoliti ?
Le zeoliti sono minerali microporosi di origine vulcanica.
Chimicamente esse sono alluminosilicati idrati di metalli alcalini ed alcalino-terrosi.
Il nome “zeolite” deriva dalle parole greche “zeo” = “bollire” e “lithos” = “pietra”, pertanto significa pietra che bolle e deriva dal fatto che, quando viene scaldata, libera acqua senza modificare la struttura dell’alluminosilicato e sembra che bolla.

Leggi il resto di questo articolo »

Caro Massimo, mi dispiace che tu non sia potuto venire al convegno di Leo Zagami. Leo ha detto molte cose interessanti. Ad esempio non sapevo che Grillo fosse sponsorizzato dalla Gran Loggia degli Illuminati di Di Bernardo. E ho scoperto molte altre cose interessanti come le avresti scoperte tu.
Ma soprattutto ciò che mi causa dolore è il motivo per cui non potevi esserci. Ti hanno fatto un TSO (trattamento sanitario obbligatorio), ma se fossero venuti a prenderti forzatamente al convegno, anziché a casa, forse avrebbero fatto un TSO a tutti.
Al convegno infatti c’era tutta gente con lavori strani. C’erano Maurizio Baiata, che si occupa di UFO, e Patrizio Mariotti, che ha parlato di scie chimiche, 2012, e terapie non convenzionali. Poi c’eravamo io e Zagami, che pensiamo che il mondo sia governato da un’élite economico-finanziaria di massoni, la maggior parte dei quali sono delinquenti al cui cospetto pure Riina parrebbe un candido angioletto.
Avrebbero dovuto fare un TSO a tutti, immagino, perché la maggior parte di noi al convegno era senz’altro più vicina alle tue posizioni rispetto a quelle della gente Leggi il resto di questo articolo »

Pubblicato da Matteo Soldi su 16 maggio 2012

© PillininiCULTURA – Niente paura, la fine del mondo è rimandata.

Un gruppo di archeologi americani guidati da William Saturno ha ritrovato nel sito di Xultun in Guatemala un’abitazione, probabilmente appartenuta a uno scriba Maya, sui cui muri sono presenti centinaia di geroglifici e pitture che sembrano descrivere varie ciclicità astronomiche. Il problema è che stando all’interpretazione data dai ricercatori la fine del calendario Maya non sarebbe per dicembre 2012 ma rimandata di almeno 7mila anni.

Nel bel mezzo della foresta guatemalteca nel 2010 alcuni archeologi dell’Università di Boston hanno ritrovato un complesso residenziale del IX secolo d.c. le cui pareti sono completamente ricoperte da geroglifici e pitture.

Ci sono voluti quasi due anni per decifrare i complessi codici presenti sulle pareti, utilizzate come lavagne per appuntarsi codici e numeri dal proprietario, probabilmente uno scriba. Secondo i ricercatori i glifi descrivono con precisione i vari cicli calendariali codificati dai Maya: quello cerimoniale (260 giorni), il calendario solare (365 giorni), il ciclo di Venere (584 giorni) e quello di Marte (780 giorni).

Leggi il resto di questo articolo »

Fonte: No all’Italia petrolizzata * Link

I permessi della European Gas Limited – ditta australiana che dice di avere depositato le proprie valutazioni di impatto ambientale per estrarre Coal Bed Methane e Shale Gas con fracking presso la regione Toscana.

 

E cosi, come un domino ecco altri progetti per fare fracking di Coal Bed Methane in Italia e di Shale Gas.

Sono tutti e tre allo stadio preliminare e sono in Toscana.

Da quanto mi pare di capire, questa ditta, la European Gas limited, ha avuto le concessioni nel 2007 ma sta ancora chiedendo i permessi e le autorizzazioni a procedere al nostro governo.

E’ tutto nel silenzio, e come sempre, se nessuno sa, dice, chiede, esige risposte, quelli gliele danno le autorizzazioni, perche’ fondamentalmente non sanno neanche cosa sia il fracking!

E cosi’ finira’ che si arriva al fracking in Italia senza neanche chiederlo a nessuno, e poi in Toscana,
come se la regione piu’ turistica d’Italia potesse essere allo stesso
tempo un distretto minerario con acqua inquinata, esalazioni tossiche e tremori piu’ o meno forti nel sottosuolo.

Dicono che:

Reports on Environmental Impact Study’s for the three permit areas have been completed and lodged with the office of the Regione Toscana.

I rapporti sugli studi di valutazione ambientale per tutte e tre le aree sono stati completati e giacciono con gli uffici della regione Toscana. Leggi il resto di questo articolo »

Vi segnalo un link http://courses.ncsu.edu/hs432/common/podcasts/

dove si possono  scaricare 40 lezioni in video tenute sulla Permacultura dal Prof. Will Hooker c/o l’Università del North Carolina. Esse sono l’occasione creata da Hooker per diffondere il progetto della permacultura ossia un sistema agricolo sostenibile nato da due coltivatori australiani negli anni Settanta. Consiste nell’imitare gli ecosistemi per produrre il cibo necessario al nostro sostentamento in maniera diciamo gentile e rispettosa delle risorse del Pianeta. Si procede, dunque alla creazione di sistemi agricoli piuttosto che alla produzione di cose. Purtroppo il corso è in Inglese…se qualcuno tra noi si volesse offrire per sottotitolarle in Italiano sarebbe una grande cosa!

Grazie, Pino 

Barack Obama

Proprio come sostenuto da Draghi, come sostiene Rehm, la grande razzia s’ha da fare e subito!

. C’è  da restare impietriti per l’imperativo usato da Obama.  Avete notato poi la tempistica ed il gioco di squadra di questi signori che sono stati messi lì a comandare il mondo?  Sembrano un po’ in ritardo sulla tabella di marcia, hanno fretta di demolire, di defraudare gli Stati. Il loro obiettivo è forse distruggere l’Euro e l’Europa? Perchè tanta insistenza? La mia umile impressione  è che vogliano  agire presto, l’ Europa deve  collassare prima degli Usa.

Cameron e Obama, il gatto e la volpe,  si sono impegnati maldestramente e insistono per gli eurobond. Strano vero che questi personaggi vengano a comandare in casa d’altri con cotanta insistenza per cercare di inondare l’Europa di Eurobond, ovvero debiti  BCE sicuramente inestinguibili che sarebbero  comprati dalle banche alle quali si danno i denari.

Scrive Giancarlo Perasso ne Lavoce.info “Lungi dal risolvere la crisi, l’emissione di eurobond con gli attuali assetti politico-istituzionali europei comporterebbe più danni che benefici, sia dal punto di vista del rafforzamento delle democrazie europee, sia da quello strettamente economico. Darebbero il pessimo segnale di premiare governi che non seguono politiche fiscali rigorose, ponendo le basi per una spirale debitoria fuori controllo in tutta l’area. Per essere efficaci richiederebbero un cambiamento nell’architettura istituzionale europea. E dunque i tempi lunghi dell’approvazione di un Trattato.”

L’intento dell’Elite mondialista è  di mettere tutti nel sacco, il sacco che  dovrebbe contenere un’Europa pronta e supina ai desiderata degli angli, alle banche criminali, per essere annullata e resa schiava dai capitali speculativi.

Questi ultimi con i fondi fantasma angloamericani già possiedono la maggior parte delle aziende italiane grazie a occulte partecipazioni azionarie.

Ma i tedeschi non ci stanno. Colonizzati e controllati si, sembrano dire, ma non fessi! Ed ecco il motivo di tanta fretta da parte del duo anglo.

In Italia i signori della finanza di rapina  hanno imposto i loro rappresentanti  al governo,  non trovando politici eletti dal popolo che debbano rendere conto agli elettori del loro operato. Ecco perchè gli anglo americani premono sui loro burattinai, affinchè questi  riescano a convincere gli Stati nazionali ad indebitarsi ancora e questa volta in maniera letale.

Sconcerta a questo proposito la sudditanza della sinistra alle manovre del capitale e il silenzio assordante e accondiscendente della destra. Una conferma in più sulla loro inconsistenza e mancanza di ogni  autonomia.

La conquista della Siria e dell’Iran sta subendo delle battute d’arresto ed anche se alle prossime elezioni in USA ci sarà un altro Presidente “israeliano” non è affatto sicuro che il sostituto della  Merkel segua la tabella di marcia imposta dai colonizzatori. Ecco il motivo dell’affanno.

La tattica usata dalla Gran Bretagna contro gli Stati Uniti durante la crisi del ’29 sta per essere attuata contro l’Europa.  Per salvare la macchina bancaria speculativa internazionale, non hanno trovato di meglio che alimentare una frammentazione interna all’Europa e la demolizione dell’Euro.

Come ben sapranno i nostri lettori,  noi come Stampa Libera siamo d’accordo sulla necessità di una moneta nazionale, ma in attesa di questa non possiamo certo permetterci di fare la fine dell’Argentina.  Rimanere senza una moneta con cui commerciare.  Solo i fessi in questa circostanza possono fare il piacere agli Angli di promuovere ed augurarsi la distruzione dell’Euro senza aver pronta  una moneta sovrana emessa dagli Stati!

“Meditate gente meditate!”

LB

Ed ecco l’appello o l’imperio di Obama espresso ne Il Giornale.

 Crisi, ricetta di Obama “L’Ue inietti capitali nelle banche indebolite”

Il presidente Usa: “L’Europa è una delle nostre grandi preoccupazioni, perché è il nostro partner commerciale maggiore.

Servono misure dure adesso”

di – 08 giugno 2012, 16:59

Obama torna alla carica mettendo in guardia l’Europa dal rischio di una possibile nuova recessione, che avrebbe gravi ripercussioni per l’economia americana. Per l’inquilino della Casa Bianca mostrare da parte dell’Europa un impegno politico sarebbe un “passo forte”. Sul futuro della Grecia il presidente non ha alcun dubbio: è nell’interesse di tutti che resti nell’area euro.

Gentili LETTORI/LETTRICI di SL,

visto il vostro crescente interesse per i fenomeni ASTRONOMICI & ASTROLOGICI le antiche CIVILTA’ e i fatti MISTERICI in generale; con questo interessante POST sui MAYA di fatto RI-PRENDO a postare la Collana del MISTERO ricordando che i POPOLI ANTICHI hanno una CONOSCENZA molto più GRANDE di quello che NOI ci immaginiamo, questo PERCHE’ altre civiltà più progredite “spiritualmente” & “tecnicamente” li hanno contattati & istruiti già dalla notte dei TEMPI e presto siatene certi lo RI-FARANNO di NUOVO con NOI !!!

NAMASTE’-ALOHA-HASTA SIEMPRE
SDEI

Notizie dal cielo. Venere in passerella davanti al Sole e… sulle mura di Mayapan

Articolo di Vera di Donato * Link * trovato su: dioni.altervista.org

La notte tra il 5 e 6 giugno il pianeta Venere è transitato davanti al Sole, in una visione spettacolare che è stata possibil ammirare dalla Terra. Passaggio ritenuto imperdibile poiché non si ripeterà più fino al dicembre del 2117. L’astro più luminoso del cielo dopo la Luna, infatti, compie un giro che si alterna, con un ciclo irregolare, in un passaggio ogni otto anni per due volte consecutive, separate da due vuoti temporali di 121,5 anni e 105,5 anni. Tanto quanto basta a farcelo ammirare tra qualche ora e per più di qualche minuto, probabilmente per l’ultima volta.

Venere è noto come il pianeta gemello della Terra, per rapporto tra massa e dimensioni, ma completamente diverso per atmosfera. Dal punto di vista astronomico, il transito di Venere può essere assimilato a quello dell’eclissi, ma appare meno spettacolare di quest’ultimo, a causa della maggiore distanza del pianeta rispetto al Sole. Leggi il resto di questo articolo »

Fonte: www.ilsole24ore.com* Link

La polemica sulle richieste dell’Imu, e quindi anche i pochi correttivi che i Comuni sono riusciti fin qui a introdurre nella tendenza generalizzata al rialzo, si sono concentrate sulle abitazioni: la stangata, però, si profila ancora più dura per negozi e immobili delle imprese, alle prese anche con recessione e crisi dei consumi.

A loro le regole generali dell’imposta non risparmiano alcun rincaro e le scelte comunali non sembrano quasi mai riservare un trattamento “su misura”. Risultato: per i negozi e gli uffici gli incrementi rispetto alle richieste avanzate dall’Ici fino allo scorso anno arrivano a superare il 240 per cento (cioè: nel 2012 si paga fino a 3 volte e mezza quanto versato nel 2011), mentre ai proprietari di capannoni industriali il debutto della nuova imposta municipale costerà fino al 155% in più (in questo caso, dove si pagava 100 si verserà 255). Leggi il resto di questo articolo »

Una primavera balcanica? http://etleboro.blogspot.it/
Roma – E’ attualmente in atto una regia ad ampio raggio che sta consegnando i Balcani alla mafia, dietro il benestare della comunità internazionale che, dopo il fallimento della strategia di stabilizzazione della regione, ha deciso di scaricare la zavorra della conservazione dell’equilibrio interno alla criminalità organizzata e alle lobbies degli speculatori. I paesi balcanici rimasti fuori dall’Unione Europea sono entrati in una fase post-transizione, che li lascerà nel limbo per molti anni, fino a quando non vi sarà una reale ripresa dell’Europa. In questo periodo, in Stati come questi può accadere di tutto, dal ritorno al nazionalismo sino al più selvaggio liberismo di autodistruzione delle risorse interne. Piccoli gruppuscoli e associazioni non governative stanno orchestrando continue provocazioni, utilizzando i fondi UE e USAID per la ricostruzione e lo sviluppo per fomentare proteste e nuclei di contestazione contro i politici locali o concorrenti scomodi.

 
Se qualche volta avete pensato che i medici e la medicina ufficiale non ce la raccontano buona, è ora che conosciate come funziona il nostro organismo e da chi è diretto, condizionato e tutelato.
 
Fonte: www.nuovamedicinagermanica.it
 

La N.M.G. in breve

La Nuova Medicina Germanica (come si chiama adesso), che ho scoperto nel 1981, è una scienza severa che contiene solo 5 leggi biologiche della natura (e nessuna ipotesi), con le quali si può riprodurre in modo severamente scientifico ogni caso clinico.

La Nuova Medicina Germanica Biologica descrive esattamente il contesto medico biologico dell’organismo vivente come unità di psiche, cervello e organo.

Tutti i processi da psiche e organo sono connessi al cervello dove vengono coordinati.

Il cervello è per così dire il computer del nostro organismo, la psiche diventa il programmatore, corpo e psiche diventano l’organo esecutore del computer sia nella programmazione ottimale sia nella programmazione disturbata.

Questo naturalmente è valido anche per le cosiddette malattie, perché queste fanno parte di un programma Speciale Biologico Sensato della natura (SBS) che normalmente è bifasico.

La 1° Legge della Natura

La legge ferrea del cancro: i 3 criteri:

1° Criterio

Ogni programma speciale biologico sensato (SBS) nasce con una DHS (sindrome di Dirk Hamer), cioè con un singolo evento scioccante, conflittuale, che da la sensazione di isolamento psichico, molto grave, altamente acuto/drammatico, contemporaneamente sui tre livelli:

1. nella psiche

2. nel cervello

3. nell’organo

La DHS è uno shock conflittuale, vissuto con sensazione di isolamento, grave, altamente acuto/drammatico che coglie l’individuo “sul piede sbagliato”, ma contemporaneamente è una possibilità, un’occasione della natura di eliminare l’inconveniente che permette di superare la situazione improvvisamente sopraggiunta. Perché è in questo momento che si innesca un programma speciale, praticamente in sincronia nella psiche, nel cervello e nell’organo ed è constatabile in ognuno di essi, visibile e misurabile! E’ anche sempre un esperienza fulminante conflittuale e non invece un colpo del destino ne un evento che la persona colpita può in qualche modo cambiare. Leggi il resto di questo articolo »

Solo unendo le nostre forze possiamo produrre una documentata, sana e veritiera informazione!


Inviateci foto o testimonianze a info@stampalibera.com e provvederemo a pubblicarle!

 

Ministro Passera, Romani non ci ha risposto; ci dica lei dove e quanto fracking si fa in Italia! 

 

Ministro Passera, le nostre sono solo supposizioni o queste attività geologiche sono causa o concausa dei terremoti!

Che strano eh? Ci abbiamo azzeccato ancora una volta.  Siamo  noi veggenti o sonoi giornalisti ad essere non vedenti? Si sono accaniti contro Stampalibera perchè chiedeva all’ex ministro Romani di dire se vi era stato Fracking da lui autorizzato! Loro questo coraggio non lo possono esercitare evidentemente.

I giornalacci di regime in coro si sono sgolati  in questi giorni nel definirci dei sobillatori  complottisti, a partire dal Corriere per finire alla Stampa, con delle belle figuracce per il sito “amico” che ospita il Travaglio dell’impresentabile  Fatto Quotidiano e tanti articoli di giornali “virginali” inglesi. Parlo del blog dell’impotenza come dal nome: ComeDonChisciotte. http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=10379  Il blog  pubblica un pezzo della Stampa di Torino, proprio in un articolo che  attacca  Stampalibera definendoci dei visionari complottisti. Poveretti, che figuraccia per entrambi scoprire di aver sbagliato! Forse Come Don Chisciotte se l’è presa con noi per averlo superato come numero di lettori, come tempo sul sito, come commenti, come pagine viste e ha voluto  vendicarsi evidenziando il disprezzo con cui la Stampa  di Torino trattava i nostri articoli sul terremoto. Gli è andata male.  Succede…

Leggi il resto di questo articolo »

Immaginare per un solo istante, il programma di sterminio di massa, ideato a tavolino dal nazismo, sembrerebbe oggi una eventualità impraticabile, ma l’esposizione mediatica su tali aberranti avvenimenti, rischia di sortire un effetto di emulazione, dando al nazismo un eccesso di visibilità e sdoganandolo come possibile ipotesi futura. La pubblicità televisiva, del resto, riesce a commercializzare prodotti di infimo ordine attraverso la strategia della menzogna ripetuta ad oltranza.
Violenza, arroganza, degenerazione, pornografia, follia e ignoranza, sono gli ingredienti fondamentali e caratteriali dei programmi televisivi più visti.

Quale stupido, si può ancora meravigliare dell’incremento costante, relativo ai dati sulla xenofobia, sulla violenza domestica, sulla droga, sulla prostituzione giovanile, sull’alcolismo, sugli stupri, sul bullismo e sui pregiudizi persecutori di ogni genere e tipologia? Tutto ciò è possibile, in quelle società dove “il relativismo”, ha fatto della licenza la libertà, e dell’informazione, una piattaforma di lancio a beneficio del maligno.
Una ben confezionata “pubblicità progresso”, poi, laverà le coscienze di tutti, come una salutare confessione domenicale. Per tanto, la memoria relativa agli inenarrabili crimini nazisti, non va conservata, ma definitivamente rimossa, per non traumatizzare la coscienza dei nostri figli, incapaci di assorbire un tale colpo.

Leggi il resto di questo articolo »

Gianni Lannes
Corso Nuova Fotografia
Antonella Randazzo
FreePC
SCIE CHIMICHE