Categorie
VISITE
Ti ringraziamo per essere passato sul nostro blog! Torna a trovarci presto!

L'investitore di origini ungheresi George Soros durante un'intervista concessa a Bloomberg.LA DOMANDA CHE CI PONIAMO È LA SEGUENTE; PERCHÈ UN FINANZIERE, SPECULATORE INTERNAZIONALE SULLE MONETE SOSTIENE ORA L’EURO DOPO ESSERSENE AVVANTAGGIATO IN TEMPI PASSATI  PROPRIO DALLA  ASSENZA DI UNA MONETA UNICA?

Per quanto riguarda la profezia sulle rivolte in Usa, il nostro è bene informato visto che è il finanziatore di Occupy o meglio colui che ne ha preso in mano le redini mediatiche. Ricordiamo inoltre che sempre Soros, ebreo ungherese, ha finanziato tutte le rivoluzioni colorate in Europa ed Eurasia. Lo stesso personaggio ha fondato una organizzazione per la liberalizzazione e diffusione delle droghe leggere. Non è cambiato nulla dalla Guerra dell’Oppio evidentemente. Ah dimenticavo, è un uomo Rotschild. ndr Leggi il resto di questo articolo »

Da un amico prezioso, M.A.A., ho ricevuto una bellissima lettera, di cui voglio condividere una frazione, che ho intitolato

“Il silenzio”.

Penso che in momenti di incertezze e convulsioni è difficile mantenere un equilibro interiore che permetta una visione chiara, equanime e spassionata dalle cose, dalla Vita e da se stessi.
Per questo motivo ogni sforzo deve essere indirizzato a centrarsi in sé, avendo una visione chiara di se stessi, allo scopo di  consolidare la coscienza interiore.
La realizzazione del vero amore esige di essere canalizzata attraverso il silenzio. Il silenzio è il primo valore della Vita spirituale, tacere affinché il silenzio sia il testimone, tacere affinché  il silenzio acquisisca la prima negazione di se stesso, e dia attestazione, per questa rinuncia, dell’ amore vero. Solo il silenzio può dire tutto, perché ha rinunciato a dire, il silenzio apre all’ anima la dimora interiore, è semplicemente vuoto, è quello spazio in cui niente ha fretta né importanza, dove tutto si trattiene…. Leggi il resto di questo articolo »

Parlare di errori della Chiesa, non é solo un eufemismo, ma una vera opera di mistificazione.
Il termine appropriato e più attinente alla realtà dei fatti è “crimini”. Queste vergogne si sono consumate in tutto l’arco temporale della sua missione di evangelizzazione, con una cadenza impressionante, fino ai giorni nostri.
Poi la Chiesa, dopo svariati secoli, quando anche la storia, confondendosi con l’immaginario, trasfigura le devastazioni in eroiche gesta dal sapore epico, la retorica delle tardive e mirate scuse, arriva puntuale, certa della comprensione univoca del branco di allocchi. Leggi il resto di questo articolo »

Lo aveva già spiegato Lorenz nel ’43. In molte specie di animali omeotermi c’è la tendenza ad adottare un cucciolo extraspecifico purché abbia alcune caratteristiche, quali la testa più grossa in proporzione al corpo, gli occhi grandi, le zampe corte e il mento arrotondato.

E’ per tale ragione che l’uomo medio s’intenerisce di fronte ai cuccioli dei mammiferi ma anche di fronte ad individui adulti che abbiano i caratteri appena descritti, al punto da utilizzare a fini commerciali questo che tra i comportamenti umani è forse il meno spregevole. Lo sfruttamento di tale fenomeno avviene mediante pupazzi di peluche e cartoni animati per bambini.

In base allo stesso impulso protettivo, altre specie tendono ad adottare cuccioli extraspecifici, a volte facendo disastri. Per esempio, in alcune parti dell’Africa, le scimmie arboricole cercano di rapire cuccioli di cane nei pressi dei villaggi, ma portandoseli in alto sugli alberi, quei cuccioli hanno sempre vita breve perché non adatti a reggersi ai rami e quindi precipitando al suolo. Leggi il resto di questo articolo »

Giornalista, scrittore, viaggiatore, esperto di vita o semplicemente un “grullo” come amava definirsi. Chiamatelo come volete, quello che è sicuramente assodato è che Tiziano Terzani era un Uomo.
Uno di quegli uomini con la U maiuscola che amava vivere la vita senza pregiudizi e dogmi predefiniti che ostacolano ciò che lui professava da tempo: capire chi si è veramente.
I suoi libri e la sua storia, d’altronde, certificano ciò che Terzani voleva cercare di essere. Leggi il resto di questo articolo »

da “Manuale del Guerriero della Luce” di Paulo Coelho

Se accade che il clamore del mondo soffochi la nostra voce interiore, vuol dire che è giunto il momento della lotta: dobbiamo risvegliare il guerriero della luce che dorme in ciascuno di noi e intraprendere un cammino disseminato di lusinghe tentazioni, un sentiero in cui ogni passo può nascondere le insidie di un intero labirinto, un percorso dove la vittoria ha il medesimo volto della sconfitta. Ma chi può soccorrerci nei momenti di difficoltà? Quali parole dobbiamo ascoltare tra le miriadi che ci rimbombano nelle orecchie? Possiamo veramente condividere con gli altri i sogni e i rimpianti ? Ecco la mappa per raggiungere un’isola dove il tesoro e la nostra felicità… Leggi il resto di questo articolo »

Fonte: www.eurasia-rivista.org * Fabio Falchi – gennaio, 2012

La crisi che verrà
Alla fine degli anni Trenta, anche se la quota dell’industria italiana nel prodotto nazionale era leggermente superiore rispetto a quella dell’agricoltura, circa la metà della forza lavoro italiana era agricola e poco meno di un terzo era industriale. Il potenziale industriale totale del nostro Paese era inferiore a quello russo e ammontava a poco più del 20% di quello tedesco. Il prodotto nazionale lordo pro capite era superiore a quello russo, ma ammontava a meno del 50% di quello tedesco o britannico. E se in Germania l’analfabetismo era quasi del tutto scomparso, in Italia nel 1931 il tasso di analfabetismo era ancora del 20,9% tra i cittadini sopra i sei anni. Dopo la Grande Depressione del 1929, lo Stato però era diventato proprietario di gran parte dell’industria pesante, tanto che si trovavano in mani pubbliche il 75% della produzione di ghisa e il 45% di quella dell’acciaio, l’80% dei cantieri navali e il 90% del trasporto merci. L’Italia era cioè sulla strada per diventare una società industriale, anche se era ancora ben lungi dall’esserlo.¹

 

Il cristianesimo come negazione dell’ethos, la proiezione dell’ideale morale nella sfera ultraterrena
di: Fabio Calabrese
www.ereticamente.net

Nella storia dell’Europa e della cultura europea, paganesimo e cristianesimo si sono, oltre che combattuti senza pietà (soprattutto da parte cristiana, le cui persecuzioni contro i pagani furono assai più violente, spietate e prolungate nel tempo di quelle pagane contro i cristiani) variamente sovrapposti, intrecciati, mescolati.
In particolare, l’affermazione del cristianesimo non fu dovuta a predicatori ingenui, appassionati e idealisti, ma a scaltri e pragmatici politicanti. Costoro non ebbero mai nessuno scrupolo a impadronirsi non solo di luoghi di culto, di divinità locali da trasformare disinvoltamente in santi e madonne, ma anche di complessi ideologici-mitologici-simbologici molto vasti, creando delle situazioni ambigue, difficili da districare se non si hanno le idee chiare e Leggi il resto di questo articolo »

Daniele L – AltraNews

Uss Enterprise…e dare la colpa agli Iraniani. Gli Stati Uniti stanno inviando nel Golfo Persico un pezzo da museo, forse troppo costosa da demolire e quindi sacrificabile. E gli uomini a bordo? Sacrificabili anch’essi. La USS Enterprise è stata in Vietnam e a Cuba nel 1962, durante la crisi dei missili. Va da se che la tecnologia a bordo è primitiva e non all’altezza di fronteggiare le attuali minacce. Ergo, sarà la prima a fare compagnia ai coralli e così gli americani avranno un nuovo pretesto per indignarsi. Servirà sicuramente a scatenare l’ennesima guerra sotto falsa bandiera e andrà a fare compagnia ai vari “incidenti” come il Golfo del Tonchino, Pearl Harbour, 11 settembre, USS Liberty, USS Maine. Leggi il resto di questo articolo »

Fonte: blogghete.altervista.org/joomla * Scritto da Gianluca Freda

iran

LA GUERRA CONTRO L’IRAN E’ SOSPESA?

di Mahdi Darius Nazemroaya

dal sito GlobalResearch

traduzione di Gianluca Freda

Il New York Times ha annunciato che l’amministrazione Obama ha inviato, in data 12 gennaio 2012, un’importante lettera alla leadership iraniana. [1]

Il 15 gennaio 2012, il portavoce del Ministero degli Esteri iraniano ha ammesso che la lettera è pervenuta a Teheran attraverso tre canali diplomatici:

1 – Una copia della lettera è stata consegnata a New York all’ambasciatore iraniano alle Nazioni Unite, Mohammed Khazaee, dalla sua controparte americana, Susan Rice; Leggi il resto di questo articolo »

Articolo di

Carceri affidate ai privati, con obbligo di partecipazione delle banche. Ecco cosa si nasconde nell’art. 44. La mafia ringrazia: finalmente potranno gestirsi le carceri da soli.

tommy lee jones.jpg

Mentre eravamo tutti intenti a preoccuparci di tassisti, crociere e forconi, guarda guarda cosa ti infilano nel decreto “liberalizzazioni” i nostri amici seduti al governo. Una ventina di righe all’articolo 44, mica niente di che, che ancora nessuno ha letto e di cui nessun giornale ha fatto ancora parola.

Il provvedimento si chiama Project financing per la realizzazione di infrastrutture carcerarie, ed in sintesi realizza un sogno da tempo coltivato: quello di affidare le carceri ai privati. Si sa, le carceri son piene, mica vorremo un indulto al giorno con tutti i delinquenti che ci sono oggidì. Leggi il resto di questo articolo »

MAI VISIONE FU PIU’ EDUCATIVA PER I BAMBINI
http://www.albamediterranea.org

Quello che rattrista è il fatto che molti bloggher conoscono questa realtà ma non comprendono che, pur nelle rispettive differenze politiche, vi debba essere una unione di intenti e operativa, per rendere i nostri siti competitivi con quelli depistanti del regime. Questa mancanza di consapevolezza, di unità è l’elemento base su cui confida la cleptocrazia mondiale, LB

Patrick Cockburn

http://www.tlaxcala-int.org/article.asp?reference=6664

Translated by Curzio Bettio

Il “rumore” è sempre stato solito avere una cattiva reputazione.
Nelle opere di Shakespeare si presupponeva che i “rumori”, le dicerie, avessero il significato di abili bugie e servissero alla diffusione di resoconti seppur dettagliati, ma falsi, di vittorie e sconfitte. Leggi il resto di questo articolo »

Sotto l’elenco delle cure-medicine naturali

tratto da www.albanm.com

Cari amici,
abbiamo una bellissima notizia da condividere con tutti voi:

Il Parlamento del Nicaragua ha approvato una legge che riconosce la medicina naturale, le terapie complementari e i prodotti naturali… tra le quali viene inclusa anche la Nuova Medicina!

Questa legge, molto ben articolata, contempla una grossa fetta delle numerosissime terapie di sostegno alla persona e si propone non solo di istituzionalizzare l’esercizio delle medicine naturali e complementari ma anche di promuoverle in modo che possano essere alla portata di tutti!

Leggi il resto di questo articolo »

23/01/2012 – le sanzioni europee in risposta alle attività sul nucleare da lastampa.it * Link

Iran, accordo sull’embargo petrolifero

Stretta dell’Ue: sarà anche vietato vendere preziosi a Teheran, e produrre monete e banconote

I paesi dell’Unione Europea hanno trovato un accordo sulla delicata questione dell’embargo petrolifero all’Iran e la sterilizzazione di tutti i rapporti con la Banca centrale in modo da rendere complicatissimi, se non impossibili, i pagamenti da parte di soggetti iraniani di prodotti acquistati da aziende europee.

«Un accordo di principio per un embargo petrolifero contro l’Iran» è  stato raggiunto durante l’ultima riunione degli ambasciatori dei Ventisette a Bruxelles, come ha riferito una fonte diplomatica citata dalla France Presse. La stessa fonte ha fatto riferimento a una forma di embargo “graduale”. E stamane il ministro degli esteri Giulio Terzi al suo arrivo al Consiglio esteri Ue ha detto che sull’embargo petrolifero della Ue contro l’Iran «ci sono prospettive positive per una decisione positiva». Leggi il resto di questo articolo »

Gianni Lannes
FreePC
Antonella Randazzo
SCIE CHIMICHE
Corso Nuova Fotografia