Categorie
VISITE
Ti ringraziamo per essere passato sul nostro blog! Torna a trovarci presto!
Fonte: wallstreetitalia.com * Link * Opinione di Gian Battista Bozzo
Che cosa agita i sonni di Monti e del suo esecutivo? La paura che il 16 giugno gli italiani scoprano di non avere in tasca i soldi per versare all’Erario la prima rata dell’Imu. E se quei soldi non arrivano, dovrà scattare il temutissimo aumento dell’Iva.

In campagna la paura fa novanta, ma nei palazzi romani fa venti (miliardi). Eh sì, per raggiungere l’obiettivo di un rapporto deficit-Pil del’1,7%, indicato nel Documento di politica economica e promesso a Bruxelles, mancano un paio di decine di miliardi. Nessuno fa affidamento sulla “spending review”, nonostante la buona volontà del soldato Bondi: i 4,2 miliardi di tagli di cui ha parlato il premier Mario Monti appaiono una meta non raggiungibile quest’anno. E se quei soldi non arrivano, dovrà scattare il temutissimo aumento dell’Iva. Leggi il resto di questo articolo »

Circola una recente denuncia penale che sta facendo sognare molte brave persone, ma che rischia di infliggere una grossa delusione. Per una ragione tecnica. Però non disperate, perché resta una possibilità di azione – correggendo il tiro.

Nel 2005, nella prima edizione del mio saggio €uroschiavi, formulai una denuncia penale per crimini di assoggettamento dell’Italia al potere straniero ed eversione della Costituzione mediante la cessione a privati e a potenze esterne (BCE) della sovranità monetaria. Indicavo come autori dei fatti i vertici politici e le autorità monetarie. Ipotizzavo i reati di cui agli art. 241, 283 e 416 bis (associazione mafiosa). Tra l’altro, scrivevo:

«Attentato all’indipendenza dello Stato (art. 241 CP): [I]. Chiunque commette un fatto diretto a sottoporre il territorio dello Stato o una parte di esso alla sovranità di uno Stato straniero, ovvero a menomare l’indipendenza dello Stato, è punito con l’ergastolo. Leggi il resto di questo articolo »

Al Grande Oriente di Francia, Tempio Arthur Groussier, Parigi, 22 novembre 2011, si tenevano, probabilmente per il grande pubblico, i seguenti discorsi – giusto per rifarsi una verginità o per uscire allo scoperto – con il neo eletto presidente della Repubblica francese, François Hollande – letteralmente Franco-Olanda – che già sapeva che sarebbe stato eletto.
Il corsivo e le parentesi quadre sono della traduttrice, N. Forcheri, e vogliono sottolineare le parole inusitate, parole o espressioni chiave e/o gravide di doppi sensi. Leggi il resto di questo articolo »

Gli individui, delle “moderne” società occidentali consumiste, sono afflitti da una infinita serie di disturbi, malesseri e patologie di natura organica e psicologica che ne compromettono ogni più remoto barlume di benessere e di autentica felicità. E’ sulla base di un tale parametro che si misura il grado di civiltà e di progresso di un popolo, venendo a mancare il quale, tutto si riduce a mera illusione, isteria e dipendenza.

Mal di testa, emicranie, bruciori di stomaco, dolori articolari, insonnia, eiaculazione precoce, sterilità, emorroidi, obesità, stanchezza cronica, stitichezza, calvizie, psoriasi, disfunzioni tiroidee, celiachia, allergie, spasmi muscolari e coliti, non sono che il prodotto di uno stile di vita in totale contrasto e contraddizione con i reali bisogni dell’organismo umano che, per millenni, aveva tratto le sue risorse dai frutti di una natura incontaminata e prodiga, dispensatrice di sostanze dopanti, rigeneranti e curative.

Leggi il resto di questo articolo »

Mentre tutto il mondo esulta per un segnale di controtendenza allo sfacelo sociale, arrivato da Montichiari (BS) dieci giorni fa, c’è chi nel buio delle sue ammuffite soffitte mentali mastica veleno complottista. Mentre un movimento spontaneo di gente onesta e sinceramente dispiaciuta per il male presente sulla Terra gioisce per un’azione coraggiosa di segno opposto alla malvagità imperante, c’è chi si masturba le meningi paventando oscuri complotti massonici.

Poiché sono abituato a fare nomi e cognomi di quanti mostrano di avere il coraggio delle proprie idee, anche se palesemente sbagliate, vi dirò che l’infelice creatura in questione si chiama Corrado Penna, è laureato in chimica e vive in Sicilia.

Mi sono già occupato di lui, ma siccome pochi giorni fa ha passato il segno, mi sento in dovere di avvertire quanti ricercano la verità dietro le menzogne del Sistema che l’uomo in oggetto non è degno di fede, rappresentando una deriva complottista che sarebbe meglio evitare.

Altrimenti, debunkers prezzolati come Paolo Attivissimo e la sua squadra hanno buon gioco a mettere nello stesso mucchio tutti coloro che si occupano di complotti, giacché, se esiste il fenomeno della polpetta avvelenata, esiste sia negli altri che in noi stessi, all’interno del nostro gruppo, se no non avrebbe senso il suggerimento cristico di guardare la trave nel proprio occhio tralasciando la pagliuzza in quello del fratello.

Leggi il resto di questo articolo »

Articolo di Maurizio Blondet * rischiocalcolato.it

Il divertente e tragico grafico qui sotto misura il tasso di “dispersione”  dei paesi che fanno parte di unioni monetarie:  ossia di quanto sono  divergenti  l’uno dall’altro, il che fornisce il grado di assurdità di una forzata unione monetaria.   Vi sono elencate  unioni monetarie esistite in passato  (Unione scandinava, ad esempio) ed anche alcune totalmente  arbitrarie: notare la penultima colonna, che fornisce il grado di dispersione di una fantomatica unione monetaria che unisse”tutti i  13 paesi che cominciano con la M”, dal Messico al Madagascar. Ebbene: anche questa  risulterebbe composta di paesi meno divergenti di quelli da cui è composta la zona Euro.

ScreenHunter 01 May. 03 16.01 Euro: la Moneta più Impossibile della Storia (Di Maurizio Blondet)

Leggi il resto di questo articolo »

Articolo di Debora Billi * Link

Affermazioni scandalose di Grillo a Palermo. E no, non quelle che credete voi. Ben altro: una parola censurata dal pubblico dibattito che però tornerà presto di moda. Oh, eccome.

grillopalermo.jpg

Lo so che lo sapete. Lo sanno anche i sassi che Grillo in quel di Palermo ha detto una battuta che avrebbe dovuto formulare in modo un po’ più chiaro (intendeva dire che la mafia non uccide quelli che la pagano profumatamente, mentre lo Stato porta al suicidio i suoi tartassati). Nel dubbio, faceva meglio a starsi zitto.

Lo sanno anche i sassi, comunque, perché tale evento è finito strombazzato su tutte le gazzette, internettiane, cartacee, televisive, radiofoniche e parrocchiali. D’altronde, è legittimo che ad un leader sulla cresta dell’onda si facciano le pulci su ogni minima sillaba, e si raccolga audience raccontando tutte le sue uscite più clamorose o scandalose.

Tutte, tranne qualcuna. Leggi il resto di questo articolo »

Gli entusiasmi per la caduta del piccoletto e nasuto Sarko,  pur essendo liberatori, non ci inpediscano di stare con i piedi per terra e guardare con il dovuto disincanto al nuovo arrivato Hollande. Possiamo dargli credito, ma è bene tenerlo d’occhio!

Dal Blog di Andrea Carancini  andreacarancini.blogspot.com

Sarko, Hollande, Le Pen e la “lobby che non esiste”

Le elezioni presidenziali francesi del 2012[1].
I tre candidati che contano parimenti controllati dalla famosa “lobby che non esiste”.
A dimostrarlo bastano tre foto.
Per i due candidati più importanti basta una foto, quella che ritrae il giudeo-sionista Sarkozy e lo pseudo-socialista — e parimenti sionista – François Hollande all’annuale pranzo di gala del CRIF (Conseil de représentation des institutions juives de France, Consiglio rappresentativo delle istituzioni ebraiche di Francia; per capire cos’è il CRIF si legga il mio post Il CRIF e “Jahvè” contro Faurisson: http://andreacarancini.blogspot.com/2009/09/il-crif-e-jahve-contro-faurisson.html).

La truffa criminale

Immagine anteprima YouTube

Il Dottor R. H. Hamer oncologo e chirurgo tedesco scopritore delle leggi biologiche codificate nella sua Nuova Medicina Germanica avrebbe un bel pò da inorridire a sentire che i virus sono i responsabili del cancro.  E’ una autentica follia secondo il dott. Hamer ed il cancro altro non è che la fase di dissoluzione di un tumore nel quale si rinvengono muffe, funghi, virus, batteri, microbi, tutti dediti alla grande opera di disgregazione di un corpo estraneo che è servito in emergenza per favorire un aumento di funzione dell’organo o a protezione dello stesso e che quando non serve più lo va a rimuovere. Leggi il resto di questo articolo »

Riceviamo con preghiera di pubblicazione e pubblichiamo.

Il 13 maggio 2012 si volgerà a Roma la seconda Marcia per la Vita.

Questa ottima iniziativa vuole affermare un atto di civiltà e di impegno in difesa della vita, dal suo concepimento alla conclusione naturale, un dono concesso da un Essere Sopranaturale, specie in questi momenti di smarrimento in cui uccidere è diventata una “moda” e questo atto arreca un danno alla sacralità della vita : di ogni vita !

Leggi il resto di questo articolo »

di Corrado Belli

Piccolo essere, grande criminale! Penso che questo appellativo lo si può accollare esclusivamente a delle canaglie e cose inutili, il mister con complessi di minoranza che fece di tutto per prendere posto all’Eliseo come Governatore e non come Presidente della Francia, tanto ormai si sa, i nominati presidenti o capi governo in Europa sono esclusivamente dei burattini che rappresentano i loro Pupari.

Non hanno alcun morale e dignità, nessun rispetto per i loro cittadini ma pensano solo ad arricchirsi, non si fanno scrupoli nel lasciar massacrare dai loro eserciti centinaia di migliaia di cittadini altri stati sovrani che cercano di mantenere la loro sovranità, la loro libertà, cercando di essere uguali a tutti gli altri cittadini del mondo.

Purtroppo stiamo constatando che a causa di un determinato numero di psicopatici servi lecchini, ci stiamo dirigendo verso lo sfascio totale di una società cieca e incapace di reagire nell’attuare quello che i loro nonni e padri hanno fatto quando i governi si appropriavano anche della loro anima.

Leggi il resto di questo articolo »

Perché scrivo prepariamoci alle rivoluzioni in USA e Europa?

Dopo anni di ricerche, di informazioni, di avvenimenti che molti di noi “complottisti” abbiamo predetto, ecco che siamo arrivati a quella goccia che farà travasare l’acqua dal bicchiere, ovvero con la crisi che i nostri amatissimi “FDP” hanno programmato a tavolino con la quale cercano di impoverire le masse in USA e UE, cercando poi di tranne profitto per completare il loro piano di Un Nuovo Ordine Mondiale come descritto dai Bush, dal Papa, Sarkozy, Napolitano e tutta la cricca descritta in alcuni articoli precedenti.

La possibilità che il USA e poi in Europa ci saranno delle sommosse popolari è salita all’80%, da anni abbiamo visto come la FEMA su ordine del governo USA ha preparato campi/Lager di raccoglimento con filo spinato e recinti che ci fanno tornare indietro di almeno 70 anni nel periodo in cui Hitler prese il comando in una Germania ormai allo stremo delle sue capacità produttive, di convivenza sociale tra le frazioni religiose e di carattere politico, oggi possiamo ben dire che ci RISIAMO. Leggi il resto di questo articolo »


http://www.scienzaeconoscenza.it/articolo/8-hertz-il-codice-della-vita.php

Le ricerche di Andrija Puharich, medico pioniere in ricerche sull’elettrobiologia e sulle capacità extrasensoriali del cervello, sono volte a scoprire le capacità extrasensoriali del cervello…
Riccardo Tristano Tuis – 22/01/2010

Andrija Puharich, morto nel 1995, era un medico pioniere in ricerche sull’elettrobiologia e sulle capacità extrasensoriali del cervello. Durante la sua brillante carriera scientifica il Dott. Puharich detenne cinquantasei brevetti americani e stranieri per le sue invenzioni nel campo della medicina elettronica, neurofisiologia e biocibernetica. Fu autore di oltre cinquanta pubblicazioni scientifiche e di diversi libri divulgativi.

Durante la sua vita fu membro dell’Accademia delle Scienze di New York, dell’Associazione americana per l’Avanzamento della Scienza, dell’Associazione della Medicina Aerospaziale e l’Associazione americana per la Psicologia Umanistica. La sua mente vivace e anticonformista lo portò a riprendere alcune ricerche di Tesla con le onde non hertizane ELF (frequenze estremamente basse) rilevandone il potenziale nocivo per l’uomo e l’ambiente.

Leggi il resto di questo articolo »

Link all’articolo – Wiesel ha più volte dichiarato, pubblicamente, e addirittura sotto giuramento in un tribunale, di avere ancora tatuato sul braccio il suo numero di deportato, A7713. Tuttavia, immagini video dimostrano che egli non ha, sul braccio, alcun numero tatuato ( http://www.eliewieseltattoo.com/ , http://www.youtube.com/watch?v=Mr8_JaKde2Q ).

Innumerevoli incongruenze e discrepanze balzano all’occhio di chi confronti la stesura in Yiddish, quella in francese e quella in inglese ( http://www.eliewieseltattoo.com/tag/miklos-gruner/ ) del libro più noto di Wiesel, “La Nuit” (opera a cui, peraltro, un fiero anti-revisionista come Vidal-Naquet, in “Gli assassini della memoria”, negava ogni valore storico).

Leggi il resto di questo articolo »

Un conflitto internazionale dalla manifestazione regionale

Imad Fawzi Shueibi  Dissident Voice - 30/04/2012 Mondialisation

La Siria si trova di fronte a due piani machiavellici che si combinano per distruggere il suo Stato, colpire il suo popolo e annettere il suo territorio.  Il primo piano, pubblicamente dichiarato e più volte evocato, ma superbamente ignorato dai cosiddetti umanitari o umanisti… è il piano sionista di Oded Yinon, intitolato “Strategia per Israele negli anni ’80″ [1]. Piano adottato dai neoconservatori di tutti i tipi per un “Nuovo Medio – Oriente” ricolonizzato a volontà. Piano sconfitto nel 1982 da Hafez al-Assad … ma ripresentato all’ordine del giorno di oggi. Il secondo piano corrisponde a un’ambizione ancora più ampia, dal momento che non si accontenta più di fabbricare il suo “Grande Medio Oriente”, ma punta alla “Grande Asia Centrale”. E la Siria non è altro che il pezzo del domino i cui destabilizzazione, crollo o scomparsa avrebbe dato la vittoria ai giocatori.

Leggi il resto di questo articolo »

Gianni Lannes
Corso Nuova Fotografia
Antonella Randazzo
FreePC
SCIE CHIMICHE