Categorie
VISITE
Ti ringraziamo per essere passato sul nostro blog! Torna a trovarci presto!

Articolo di Enzo Raffaele inviatoci via mail.

E’opinione comune che un uomo adulto e vaccinato sia un uomo maturo e responsabile. Niente di più sbagliato e non per colpa sua, pover’uomo! Perché al contrario, un uomo adulto e vaccinato è un uomo abusato dal Potere costituito in generale e da Big Pharma in particolare.

Un uomo miracolosamente diventato adulto, loro malgrado ed a loro aggrado, dopo aver combattuto guerre non necessarie all’interno ed all’esterno del suo organismo. Gli è andata bene, è ancora vivo ma sarà malato per sempre. “Il malato immaginario” di Molière ha trovato la sua collocazione nel Mercato Globalizzato, ma da  am-malato immagina-to,  preconfezionato, diagnosticato, curato e lucrato a vita da Big Pharma!

Salvarsi da una guerra  è ancora possibile ma salvarsi da una missione di pace, tipo “ukUSraeliano” è impossibile, finanche i missionari se ci riescono diventano reduci e si suicidano al ritorno in Patria. Così un uomo adulto e vaccinato è un  uomo avariato e suicidato da una missione di pace! Altro che guerra del Golfo, è guerra allo stomaco, al fegato, al polmone, al cervello, ai coglioni… All’intelligenza!

La nostra annessione alla malattia da parte dei vaccini-colombe comincia dalla nascita. I buoni e necessari virus vaccinali morti o moribondi, attenuati e rimbambiti, percentualmente inutili, disarmati e disarmanti, combattono pure loro per il bene dei popoli e dei corpi, elettorali, ma  il risultato sono, come in Iraq, Afghanistan…, le morti per sanzioni umanitarie, guerre ineluttabili, invasioni pacifichebombardamenti intelligenti e controindicazioni all’uranio impoverito ed esaurito, oltre ai danni da strategia della prevenzione di Mossad, MI5-MI6 e CIA.

Altro che Saddam e Ahmadinejad, i vaccini sono le vere e reali armi chimiche e nucleari, armi di distruzione di massa democraticamente usate da Big Pharma e dalla Plutocrazia per  globalizzare la malattia, intesa come lucroso e malthusiano omicidio controllato della popolazione.

Se conosci il nemico lo eviti e magari  aspetti sulla sponda del fiume che il suo cadavere abbocchi al tuo amo(?), ma se lo ritieni amico e missionario sarai tu ad essere pescato,  iniettato e conciato per la vita. Di sicuro lo ringrazierai pure,  per averti  reso malato,  ma  curabile, vita (in)natural durante! Le guerre per la salute di Big Pharma sono come quelle per la pace di Obama, da Nobel!

E,  per essere ancora più pacifici e pacifisti, al virus bello e addormentatomercuriale messaggero e portatore di pace, ci aggiungono gli alleati NATO, altre armi letali quali metalli tossici come alluminio e mercurio, nano-particelle, tipo gli italiani, o altri componenti chimici velocizzanti l’azione del vaccino per risparmiare e moltiplicare le dosi ed il lucro sullo stesso, gli immuno-adiuvanti.

In America la   terza, ma in ascesa, causa di morte è la medicalizzazione, la deleteria associazione medico-medicina, dopo tumori e malattie cardiovascolari, che comunque spesso sono da essa programmati, causati e cronicizzati. Le controindicazioni dei vaccini e delle medicine sono reali e letali ma, nonostante l’allegato si chiami bugiardino, nessuno si sente pigliato per il culo!

I vaccini-messianici, già micidiali di per sé,  accidentalmente o intenzionalmente contaminati, vengono copiosamente distribuiti alle popolazioni rese ignare ed ignoranti per catecumenizzare nuove malattie e crocifiggere nuovi malati, nell’eterno calvario del profitto.

Ridefiniscono ed abbassano i limiti di soglia cosicché da un momento all’altro ti ritrovi malato: quello che ieri era considerato normale oggi è malattia e quello che oggi è normale domani sarà malattia, con milioni di  sani-malati o malati-sani in più dall’oggi al domani. Come i muri di Sion, i confini,  le linee di demarcazione tra salute e malattia sono sempre più labili ed insicuri e sempre più soggetti alla interpretazione, agli spostamenti ed agli avanzamenti dei popoli eletti da Dio e dal Mercato, che quasi sempre sono la stessa cosa.

Promuovono gli screening di massa con diagnosi precoci basate sul presupposto che una persona sana  è solo un ignorante che non sa di essere malato e che necessita di essere accultu(cu)rato. Ma le perlustrazioni ed i pattugliamenti non riducono il rischio, solo scoprono prima  un eventuale problema per creare panico e ricorso a trattamenti, rappresaglie, spacciati per scientificamente miracolosi ma che in realtà sperano nel miracolo e sono utili solo ad acquisire nuovi clienti ed a scoprire l’ oro nero che è in noi.

E poi, per tipizzare e fidelizzare il cliente e standardizzare il disturbo, le bestiali giornate umanitarie del malato e delle relative sintomatologie. Le immancabili azalee e Star di Natale   e  dello spettacolo con le tele-thoniane raccolte di fondi per una Ricerca che non trova mai un cazzo! E magari, una bella partita del cuore,  per lanciare una nuova medicina  brevettata da abbindolare al festeggiato ipocondriaco!

Ci evangelizzano con le vaccinazioni-killer obbligatorie, che massificate diventano stragi, lasciandoci nella più completa disinformazione ed in balia di medici senza frontiere e senza  scrupoli,  pronti a curarci e lucrarci a vita.

Obbligano la Ricerca,  replicano la Cultura e dettano l’Informazione e,  ripetendoci all’infinito che le medicine guariscono e che i vaccini prevengono le malattie, come le missioni di pace le guerre,  trasformano la falsità in verità e l’ignoranza in conoscenza. Non per niente spendono per  l’Informazione il doppio che per comprarsi la Ricerca e la Cultura!

Complici i Governi demo-scopicamente eletti o eletti in proprio, le OG, ONG e OU,  le Fondazioni “Veronesi”, europee e mondiali, le ThinkT(h)ank you” alla nostra stupidità, i debunkers e gatekeepers, già avanti, che parlano, scrivono e pensano col microchip  impiantato nel cervello ed i medici-sacerdoti che giurano e spergiurano su Ippocrate, tutti soldatini di “piombo-fuso” reclutati, controllati e foraggiati da Big Pharma e dalla Plutocrazia,  creano malattie per inventarsi il rimedio o creano prima il rimedio e poi s’inventano la malattia…

Tutto per il profitto, e se ci scappano migliaia o milioni di morti,  si sono immolati per “Mercato e Pace”! Prima di morire tutti dobbiamo ammalarci e non è umano morire di morte naturale, non gli conviene! Devono  arruolarci alla malattia dalla nascita e  farci rimanere in forza e nei ranghi il più a lungo possibile, meglio per sempre!

Creano un uomo senza futuro, un uomo programmato malato a vita, in balia di Big Pharma dalla nascita alla morte attraverso la malattia. Se ti salvi dal vaccino e non ci resti secco nella culla, sarai malato per il resto della tua vita, a loro cura e lucro. Non si è mai salvato nessuno da un bombardamento, soprattutto se pacifico e NATO, troppo sprovveduti fisicamente e mentalmente le vittime di pace.

O muori subito o sarai condannato in eterno agli effetti collaterali e passerai il resto della tua vita tra bombardamenti di ospedali e farmacie, tra medici ricetta-tori e farmacisti spacciatori ed in compagnia della beata sofferenza, paura e solitudine del malato. E più ti curi e più ti ammali e se ti capita di guarire da una malattia altre cento sono pronte a fartisi dono. Non cercano di salva-guardare la vita ma di salva-danarla!

Lucrano dai vaccini e poi dalle medicine per curare i danni dei vaccini e poi ancora dalle medicine per curare i danni delle medicine… E’ una reazione a catena, che  incatena fino alla morte! Non si è allungata la vita ma il passaggio tra essa e la morte, dove per “passaggio” s’intende un lungo coma farmaco(il)logico!

Creano falsi bisogni e false malattie, un magico vaccino e/o una magica pillola per ogni problema e per moltiplicarli all’infinito. Ci spaventano e ci tranquillizzano,  ci eccitano e ci deprimono…,  poi ci intossicano e ci debilitano,   a loro piacimento, profittando prima della guerra e poi della ricostruzione. E pure la timidezza,  o qualche altra fesseria, diventa malattia!

Molte malattie quali AIDS, cancro, autismo…, sono direttamente e indirettamente collegabili alle vaccinazioni. Ed è sempre e comunque Big Pharma l’untore e  l’autore!

Le vaccinazioni causano immuno-depressioni e mutazioni genetiche sulle quali creare e lucrare tutte le malattie possibili ed (in)immaginabili. I vaccini bypassano le difese primarie(naso, bocca, polmone…) e mandano in confusione il sistema immunitario, la nostra Difesa!

Se prima l’organismo sano era in grado di difendersi dalla malattia o almeno ci provava, con la vaccinazione deve difendersi dal virus di vacca stesso e dai suoi molteplici e variegati attacchi letali o debilitanti, ma se già era debilitato per preesistenti cattive condizioni alimentari, igieniche e mentali, subirà l’attacco congiunto e contemporaneo della malattia e del vaccino, come gli USA più gli  alleati e pure i blackwater,  tutti  donatori di pace,  noi  confusi e trasfusi!

Quattro sono le vaccinazioni obbligatorie in Italia ma, siccome “Big” mette a disposizione solo rancio esa o epta valente, bisogna farsi sei o sette dosi contemporaneamente, un cocktail esplosivo! Cominciano dai neonati, per un sistema immunitario immaturo, senza Forze Armate proprie, i vaccini sono bombe atomiche e provocano le malattie che dovrebbero prevenire oltre a predirne altre!

Pensate a cosa succede nel corpicino indifeso di un neonato che solo nel primo anno di vita deve ricevere in dono decine di vaccinazioni, cosa può accadere dentro di esso, quanti miracoli questi droni possono fare subito e  quanti ne programmano per un futuro da malato a vita. E provate a chiedere che il consenso informato lo firmino pure lo Stato e/o il medico!

Un neonato vaccinato sarà condannato ad essere un “adulto vaccinato e avariato” per tutta la vita, se riuscirà a sopravvivere a tutte le immunizzazioni ed alle altre immondizie che gli propineranno negli anni per tenerlo buono e malato.

Col latte vaccino ci costringono a crescere come vitelli, col fluoro ci cloroformizzano il  cervello, col prozac ci rendono più pazzi di prima sempre che lo eravamo, col ritalin ci atrofizzano l’infanzia, con l’ aulin ci distruggono il fegato, con lo zucchero e l’aspartame ci acidificano e “metanolizzano” il sangue…

Ogni problema si risolve con altri problemi, per una sana vita da malato. Tengono più bassa possibile la nostra qualità della vita e alta la nostra ignoranza, non gli conviene farci guarire né tanto meno capire, la malattia è il vero business,  più dura e più ci guadagnano!

E se qualche vaccino viene proibito nel nostro Mondo omogeneizzato e liofilizzato, li mandiamo a far stragi nel Terzo, dove il terreno è più fertile e minato. Nei Paesi Poveri, quelli che già lo sono e quelli che lo stanno diventando,  le vaccinazioni su organismi debilitati e affamati provocano la de-popolazione e la selezione voluta.

Al Terzo Mondo serve tutto, cibo, acqua…, soprattutto libertà ed autonomia, ma di sicuro non i vaccini!  L’AIDS, niente a che vedere con l’HIV, sembra sia stato inventato e donato con i rimedi al vaiolo ed alla polio in Africa e Sud America! Una delle tante botte di vita a popolazioni già in coma!

Sempre in Africa, pure la poliomielite è iniziata  con le vaccinazioni di massa! L’uomo bianco e buana evangel/colon/global-izzatore  ha cominciato col presentare Dio, con gli effetti col-lateranensi, per poi regalare fame,  malattia, guerra e  schiavitù e, come se non bastassero le concause,  persevera con l’ offertorio dei vaccini e delle penitenze collaterali, oltre naturalmente alla razzia delle risorse ed all’indebitamento.

Sono le migliori condizioni igienico-sanitarie, e non le vaccinazioni, a far sparire le malattie pediatriche, le vaccinazioni ripristinano e le medicine perpetuano  problemi legati alle cattive “condizioni di vita”. Il Terzo Mondo non ha bisogno di salvatori/predatori, di missionari/imprenditori, di benefattori/colonizzatori,  ma di essere lasciato in pace, la sua, però!

L’OMS, secondo i dettami della Oligarchia Finanziaria, usa i vaccini per bombardare eugeneticamente le popolazioni improduttive ed indesiderate del Terzo Mondo con le stesse prospettive e risultati delle guerre a fin di bene andate male dell’ONU. E spesso pure con vaccini e medicine andati “a” male!

Gli stessi male-fattori “Bill Gates & Melinda-bacata sono fissati con i regali di vaccini sfollagente ai troppi bisognosi di salute, sulle orme dei Rockefeller, dei Rothschild & Soci-opatici  plutocrati collegati e degli adiuvanti Soros,  Clinton,  Bush,  Obama…e nano-particelle Sarkozy, Berlusconi…

Nel Primo Mondo non ci ammazzano subito, almeno fintando che siamo in grado di pagare le spese del  nostro matrimonio con la malattia e “finché morte non ci separi”!  L’autismo è il figlio clone dei vaccini OGM ed il padre dei nostri figli “Dolly”; l’ADHD è la razionalizzazione dell’infanzia e lo spaccio legalizzato delle psico-droghe ai bambini, per completare col ritalin il rincoglionimento già attuato dalla TV  e dalla Scuola; il diabete è la ciliegina sulla torta, lo zuccherino della nostra alimentazione in particolare e del nostro stile di vita in generale, che ci costringe naufraghi nell’insuli-na;  l’AIDS,  mirato agli inutili ed agli immorali, è  curato col fantastico AZT,  già efficace sui malati di cancro,  che elimina la malattia insieme al malato; il cancro è il prodotto dell’allevamento e della  macellazione, della carne e dei latticini, della putrefazione e dell’acidificazione, della monsantizzazione e del Mercato, dei vaccini e delle medicine che producono la chirurgia, la chemioterapia e la radioterapia che a loro volta producono l’illusione, la disperazione e la morte! Ma la “malattia continua”…

Singolare è la porcata della  suina dello scorso anno. L’OMS che trasforma in pandemia una banale influenza  per realizzare il vecchio sogno di “vendere medicine alle persone sane”, e magari farci consumare pasti a base di pillole, tra una bistecca OGM cadaverica e putrefatta agli ormoni condita con vaccini, antibiotici, roundup e agenti arancio,  e latticini alla diossina prodotti col latte inumano, refrigerato, filtrato, standardizzato, pastorizzato, sterilizzato, omogeneizzato, evaporato, polverizzato…, della stessa mucca,  mamma del vitello di cui alla bistecca suddetta!

I Governi  globalizzati,  esportatori di democrazie terrestri,  navali,  aeree,  spaziali  e cyberspaziali,  che  propagandanopropagano la paura,  per affrettarsi a   pro-curare i costosi veleni.  Fortunatamente qualche dis-informato ha denunciato e molti salvifici sono rimasti inutilizzati… O forse, visto che del suino non si butta niente e delle porcate nemmeno, sono stati riciclati in modi e forme diverse nel 1°, 2° e 3° Mondo.

Ma è plurale che,  anche se colti con le mani nel sacco,  quest’anno ci ripropongano con la stessa faccia tosta lo stesso prodotto tossico,  inutile e collateralmente nefasto, addirittura in abbinamento al vaccino per l’influenza stagionale. E che l’unico Governo che si sia rifiutato di comprare i vaccini, quello polacco,  sia misteriosamente caduto in volo ed al completo!

Dopo averci ferito con i vaccini e costretti, a seconda del Mondo di appartenenza, alla fame o a regimi alimentari deleteri, carnivori, chimici ed OGM, per la gioia ed il profitto di Mon-santo &  altre sante Company, ci finiscono con l’ambiguo farmakon,  rimedio ma anche veleno(dosi e origini fanno la differenza), distribuito dai farma-pusher nei farma-push-shop.

Un uomo impaurito e malato è facile preda del Potere, terrorismo fisico e mentale, oltre che militare, e chi Osa(ma) opporsi è eliminato o messo a tacere, reso ignorante, clandestino, terrorista e cavernicolo. E’ costretto degente e demente a vita, se non morto subito, perché l’uomo malato è controllabile e  gestibile e la malattia è lucrabile sempre,  fino alla morte, e pure oltre, se riescono ad  individuare l’anima e ad operare su di essa!

E’ la legge del Mercato di Big Pharma e degli altri B(P)igs associati, per il controllo dell’uomo malato e disperato  e ridotto insicuro e condizionato nei suoi equilibri fisici e mentali. L’uomo paziente in entrambi i sensi, già peccatore e debitore e già impaurito e controllato dalla scarsità morale ed economica,  è anche alla mercè della malattia programmata a tavolino, della medicina che precede e segue la malattia, della cura preventiva che produce la malattia e della diagnostica che cerca il malato che è in noi per tirare fuori dal sano tutte le sue potenzialità curo-lucrabili, così da vivere  già  encefalo-piatto e  morire solo con l’aggiunta di  cardio,  senza accorgersi nemmeno della differenza!

L’organismo umano in generale, e talebano e terrorista in particolare, non necessita di alcun vaccino o medicina di sintesi. E’ in grado di difendersi solo con l’aiuto della Natura.  E’ stato creato, o più laicamente improvvisato dal Big Bang,  e nel tempo attrezzatosi e programmatosi per farlo!

Non ha bisogno di bombe chimiche, gli basterebbe una alimentazione corretta, il “che il cibo sia la tua medicina e che la medicina sia il tuo cibo” di Ippocrate, igiene ed una sana attività fisica, mentale e spirituale per funzionare al meglio. Insomma, il vecchio “mens sana in corpore sano” più la coscienza e la conoscenza del “et spirito libero”,  per risolvere le difficoltà in modo naturale e risolutivo. E ogni tanto un digiuno riposante, disintossicante e rivitalizzante,  lasciando fare alla “vis medicatrix naturae”, per ritrovare o preservare l’equilibrio perduto. Ma, in barba ad Ippocrate, l’unico cibo del nostro “mens, corpore et spirito”  rimane  la  malattia!

L’uomo può e deve poter morire naturalmente e per cause naturali, non deve raggiungere il traguardo della morte dopo una vita di malattia e lenta agonia. E’ nato per vivere “umanamente”  la sua vita, lunga o meno che sia, e morire per “usura del tempo”, non del farmakon, in modo sereno e cosciente.

Big Pharma non conosce la causa della malattia, pertanto non è in grado di guarire niente, si limita ai sintomi ed ai singoli organi interessati e non al recupero della salute generale, e ci turlupina con le bufale dei geni deviati,  delle cellule pazze e dei germi alieni, cattivi ed infettivi per giustificare la sua  malafede o, più opportunamente,  la nostra  fede-malata.

Il sintomo-malattia è un avvertimento, il tentativo ultimo di riequilibrio, del corpo intossicato, è la richiesta d’aiuto del cervello di sotto(l’intestino, “culla della morte” di Paracelso, meglio precisare a scanso di equivoci!) al cervello di sopra, considerato a torto più intelligente, per fargli decidere di cambiare vita!

I geni figli di puttana, responsabili e predisponenti, non esistono, a differenza degli irresponsabili ed indisponenti idioti che lo pensano; le cellule non  impazziscono senza motivo e pazzi sono gli psichiatri che hanno inventato la pazzia per selezionare la specie; ed i germi contagiosi vivono da sempre in rapporto simbiotico col nostro organismo,  operatori ecologici al suo servizio, e contagiosa è solo la disinformazione dei Media!

Gli stregoni ed i guaritori di Big Pharma e della Medicina Ufficiale si affidano a Pluto ed alle “Public Relations” e confidano sulla forzata credulità, ignoranza e  disperazione della gente. Non c’è spazio per  la Medicina Naturale, la Nuova Medicina di Hamer o le Medicine Alternative(Simoncini, Gerson, Zamboni…), perchè la Natura non è brevettabile  e le Altre Medicine non lucrabili.  E chi non è ufficiale e convenzionale diventa cospirazionista, fondamentalista e terrorista!  La solita  “bufala che dice cornuto all’asino(?)”!

“Se i medici fanno sciopero ci sono meno morti” è la realtà, non barzelletta ma statistica!  Più medici e farma-cisti segnano il territorio e più malati e morti ci sono. La malattia e la morte sono direttamente proporzionabili alla percentuale di sanitari per metro quadrato. Loro sono il virus! Perciò, non basterà certo una mela ma con un cesto di frutta e verdura al giorno potremmo tranquillamente mandare affanculo sia il medico che i vaccini, le medicine e Big Pharma che, senza malati e moribondi,  tutti, non avrebbero più motivo di esistere!(RE)

16-12-2010

Enzo Raffaele

28 Commenti a “ADULTO, VACCINATO E AVARIATO”

  • Alessandro:

    Secondo me bisognerebbe distinguere tra tipi di medicine.
    La vita media si è allungata, questo è un dato di fatto: ai tempi dei miei bisnonni si moriva per una polmonite o per febbre; se al giorno d’oggi non ci sono più vaiolo, febbre gialla e compagnia bella è grazie ai vaccini.
    Poi, che anche nella medicina ci siano tantissimi interessi economici… OVVIO! Io infatti non prendo medicine, nemmeno un’aspirina.
    Sono comunque stato vaccinato e posso assicurarvi che il mio sistema immunitario non è affatto indebolito: non mi ammalo mai, mi copro poco e mangio anche relativamente poco.
    Faccio molto uso di rimedi naturali, come tisane antiossidanti o vitaminiche.
    Insomma, concordo nel dire che prozac, farmaci antistress e antidolorifici siano un veleno per il nostro corpo: ma se la mortalità infantile è quasi scomparsa è solo grazie ai vaccini.
    Se fosse tutto vero quello che è scritto in questo articolo, allora la popolazione mondiale non starebbe andando incontro a questo processo di invecchiamento dovuto all’allungarsi della vita.
    Che poi, durante questa vita, anche allungata, vogliano rifilarci di tutto è vero; ma i cog***ni siamo noi che compriamo e ci mangiamo tutto quello che ci danno.
    Io sto attento, leggo le etichette, non mangio la carne piena di ormoni che mi propongono; mangio solo quanto basta e sto bene.
    Se la gente ha bisogno della sigaretta, del prozac e del mcdonald, la colpa non è di chi ci “influenza” è il popolino che è influenzabile.
    Non è vero che possono controllarci la mente, ecc. Noi siamo liberi, ma molti non lo ammettono, devono inventarsi e credere nelle dipendenze, nei bisogni, ecc.
    A me chi dice: “Io non posso non mangiare” “Io alla sigaretta non so dire di no” “Ubriachiamociiii” e compagnia bella, mi fa anche un pochino specie. Perché rinuncia alla propria salute, all’amore verso sè stesso, per riempire le borse di 4 str**zi.
    Non è controllo mentale, è PIGRIZIA mentale. Io questa gente non la capisco e non la capirò mai.
    IO MI AMO!!!

    • highlander:

      ….certo , io e tanti altri amici non siamo mai stati vaccinati e stiamo benissimo!
      pensa, non becchiamo mai l influenza, ci mangiamo tanti limoni e vitamina C!!
      Tanti altri vaccinati ogni anno invece la beccano!!!

  • Alessandro:

    P.S. quando Bigpharma non c’era la gente si ammalava e moriva lo stesso.

  • Oana:

    Bellissimo articolo, nella forma e nella sostanza.
    Condivido pienamente.

  • La vita media si e’ allungata per le mutate condizioni igienico alimentari NON per i Vaccini.
    Le malattie NON sono scoparse per i vaccini al contrario,vedi:
    http://www.mednat.org/vaccini/Istatvaccino.htm
    ed altri links segnalati nella stessa pagina.

    I bambini sono sempre piu’ malati di generazione in generazione proprio per i vaccini !
    http://www.mednat.org/vaccini/bimbi_piu_malati.htm
    vedi: http://www.mednat.org/vaccini/dannivacc.htm
    http://www.mednat.org/vaccini/vaccini_base.htm

  • Alessandro informati! Non sono i vaccini che hanno allungato la vita media, ecc. ecc.
    E’ tutto merito dell’IGIENE e del FRIGORIFERO!

  • zakkardik:

    Si certo la vita si è allungata a prescindere che ti trovi a quarant’anni con la pressione alta, farmaco a vita, con il colesterolo alto, altro farmaco a vita, e con il diabete cosa che viene ritrovata perfino nei bambini, ci credo che ti fanno campare di più sei un consumatore, più campi e più consumi o pensi che le lobby farmaceucitiche facciano beneficienza, spero di no altrimenti sei messo male.

  • Aggiungo a quello che scrive Paolo Vanoli, qualche particolare della storia ebraica. Gli Ebrei osservavano la legge mosaica, che tra le altre cose conteneva delle rigide regolamentazioni igieniche. In pratica prima di mangiare dovevano lavarsi mani e braccia, e prima di fare i propri bisognini, dovevano scavare una buca di almeno un metro e ricoprirla. Bene, mentre le altre popolazioni si ammalavano delle malattie come la lebbra ecc.. era rarissimo che qualche Ebreo si ammalasse di qualche malattia.

  • gabry:

    Nella prima metà della nostra vita ci facciamo del male: fumo-alcool- quache canna-pessima alimentazione-bevande gassate-si va a letto alle 7 del mattino-grandi baldorie-farmaci per qualsiasi dolore-tatuaggi-pearcing-sport estremi-ecc…ecc, i sopravvissuti da tutto ciò, all’età di 50 anni o anche meno, iniziano a curare il proprio fisico dagli acciacchi procurati dall’incuria e della incoscienza nella prima metà della vita.

  • alessandro:

    Cosa c’entrano le condizioni igieniche con le malattie VIRALI?
    Comunque, che ci sia un abuso di vaccini; come quelli influenzali, ecc… ok! Io non li farei mai.
    Ma cavoli… quello per il vaiolo…

    Io comunque non prendo medicine ed ho un regime alimentare piuttosto controllato. Sono anche vegetariano e se posso uso anche dentifrici senza fluoro, shampoo senza siliconi, ecc…

    Sono un sostenitore dell’autoguarigione.
    Per quanto riguarda i vaccini, starei attento a non fare di tutta l’erba un fascio.
    Chi sopravviveva alla peste, ne divenatava immune. Il vaccino si basa sullo stesso principio.
    Che oggi ce n’è un abuso, comunque, è vero.

  • Gian:

    come si fa a dire : ” la vita media si è allungata ” le 24 ore di oggi vi sembrano per caso quelle di anche solo 15 anni fà ? ma se durano meno della metà ……….forse anche un terzo……e dureranno sempre meno ,il tempo è un’illusione di conseguenza se viene percepito diversamente cambia anche la durata del processo di invecchiamento che è un’altra illusione ovviamente ………..oh quel cavo che avete dietro la testa e meglio staccarlo……………….

  • gianni:

    MA E PROPRIO PER QUELLO CHE LA MEDICINA MONDIALE SI ARRICCHISCE : CON LA SCUSA DELLE SCOPERTE UTILI DEL PASSATO COME IL VACCINO PER IL VAIOLO O LA PENDICELLINA ADESSO SIAMO PORTATI A CREDERE CHE TUTTO QUELLO CHE DICONO I DOTTORI E VERO , CHE TUTTE LE MEDICINE E I VACCINI SONO UTILI ECC…. SBAGLIATO , PER FORTUNA CHE CE INTERNET , ALTRIMENTI SAREMO ALLA MERCEE DELLA TELEVISIONE

  • Lino Bottaro:

    Bravo Enzo hai messo il dito nella piaga e fatto una sintesi galoppante di quanto andiamo dicendo da 2 anni.

  • alessandro:

    Sinceramente non mi sento coinvolto in queste dinamiche.
    Il cavo l’ho scollegato da tempo

  • ardito:

    l’unica cosa che sono riusciti ad allungare, sono i giorni delle sofferenze che vanno dal giorno della nascita fino alla fine, che è uguale a quella degli anni passati.

  • archimede:

    Si Si …leggete come Big Pharma allunga la vita delle pecore che pascolano nelle sue Praterie :

    http://www.ssristories.com/index.php

    Questi sono gli effetti benefici che Big Pharma offre ai suoi Clienti che vogliono cambiare stili di vita, senza contare i casi che giornalmente vengono spacciati in tutto il Mondo come morti accindentali o perchè non si sono attenuti alle loro raccomandazioni, ringraziate i nostri Delinquenti dei Media / ANSA/ La Repubblica / Il Corriere della Sera / La stampa e tante altre al servizio dell’OMS (Organizzazione Mafiosa Sanitaria)WHO= W orld H omicide O rganisation, grazie anche alla SITAB ..organizzazione diretta e gestita da un Psicopatico Criminale al soldo della Pfizer che gli ha procurato un Diploma/Laurea di professore,in cambio di milioni di malati immaginari,naturalmente anche i Ministri della (loro) Salute che si sono susseguiti negli ultimi 40 anni-

    PS: sanno solo allungare la mano al momento di prendere le Bustarelle-

    http://www.Forcesitaly.org

  • Queste sono le conclusioni a cui siamo arrivati dopo anni di studi e ricerche (medici, biologi, ricercatori) e che vi comunichiamo affinche’ siano divulgate ai cittadini…

    I VACCINI producono gravi DANNI (piu’ o meno occulti) ai VACCINATI

    Cari colleghi prima di accettare articoli sui virus e sui vaccini, che spaventano inutilmente la popolazione, ma fanno comodo a: case farmaceutiche….che vi lucrano sopra…ed a tutta la filiera al loro servizio, OMS, CDC, FDA, EMEA, AIFA, Universita’, Ministeri, Ordini dei medici e medici vaccinatori, fareste bene ad informarvi meglio su cosa produce negli organismi viventi un Vaccino !

    SIAMO CONTRO la falsamente detta IMMUNIZZAZIONE VACCINALE perche’ i VACCINI sono MOLTO pericolosi per uomini ed animali !
    Altro che immunizzazione, vaccinarsi significa, ammalarsi facilmente di qualsiasi malattia, per le mutate condizioni del Terreno fisiologico.

    Le autorita e gli enti “sanitari” ripetono ogni giorno: “Non c’è nient’altro che possiate fare per proteggervi dalle malattie, perciò vaccinatevi”.
    Questa affermazione è una menzogna ed una falsita’ biologica.

    Le mutazioni genetiche indotte da TUTTI i Vaccini sono ormai ben note.
    Anche la Polio, sclerosi, distrofie, leucemie, meningiti, malattie autoimmuni o rare, aids, allergie alimentari e non, celiachia, asma, autismo, diabete, ecc. sono scatenate dai vaccini per vari motivi, mutazioni genetiche + alterazione delle funzioni endocellulari, ecc.

    Nella sola UMBRIA la ns associazione ha raccolto quasi 5.000 segnalazioni di autismo, e l’Umbria e’ una piccola regione a densita’ di popolazione minima, pensate a quanti bambini autistici ci sono in Italia, proporzionalmente e rispettivamente siamo attorno ai 350.000 malati e forse piu, malati di disfunzioni dello sviluppo, che portano all’autismo, per le ischemie (e non solo quelle) indotte dai vaccini !
    http://www.mednat.org/vaccini/autismo.htm

    Cio’ significa che Tutto cio’ che si dice da parte degli “enti” preposti alla salute umana, medici allopatici compresi, sui Vaccini (qualsiasi) e’ completamente FALSO !

    …perche’ i Vaccini, oltre ad intossicare, infiammare, creare ischemie ed immunodepressione per tutta la vita del soggetto vaccinato, per le gravi sollecitazioni alle quali e’ indotto l’organismo ed in particolare il sistema immunitario, essi creano mutazioni genetiche nei mitocondri, trasmissibili alla prole….ecc.
    Questo perche i Vaccini a virus, sono un cocktail di sostanze tossiche e di proteine complesse a DNA molto pericolose, perche’ sono eterologhe=estranee, oltre ai contaminanti+adiuvanti+tossine contenuti nei Vaccini che aiutano la destabilizzazione delle funzioni di cellule, enzimi, flora batterica, sistema immunitario, DNA, ecc.

    Di fatto le vaccinazioni servono SOLO ad intossicare con il contenuto dei vaccini, metalli pesanti, prodotti cancerogeni, sostanze tossiche, nanoparticelle comprese, antibiotici, prodotti antifertilita’, ecc, .ed a creare ischemie, per creare, mantenere ed ampliare il mercato dei malati, utilizzando e sfruttando propinando vaccini alla popolazione piu’ debole…..

    Quindi e’ tutto un vantaggio, NON seguire le “direttive farmacologiche o vaccinatorie” dettate dalle case farmaceutiche, di cui gli enti governativi sono solo dei lacche’….

    I VACCINI CAUSANO anche ATTACCHI MICRO-VASCOLARI
    Quindi l’unica soluzione e’ NON vaccinarsi MAI !
    http://www.mednat.org/vaccini/dannivacc.htm

    e per finire: LOBOTOMIA con i VACCINI
    http://www.youtube.com/watch?v=vHQbbU8xM14
    Autismo dai Vaccini
    http://www.mednat.org/vaccini/autismo.htm

    Sclerosi e Danni dai Vaccini
    http://www.youtube.com/watch?v=pNgT5X0N9Ag&feature=related
    http://www.youtube.com/watch?v=0Iol8zqsnIg
    http://www.youtube.com/watch?v=pNgT5X0N9Ag
    http://www.youtube.com/watch?v=EwE7SZCVs60
    http://www.youtube.com/watch?v=xUzi37YByzI

    >>>>>>>>

    Interrogazione parlamentare
    PARLAMENTO ITALIANO
    285 e 286: Resoconto sommario pag. 88, del 11 GEN. 1996
    Presentata agli Onorevoli Parlamentari, dal On. Pedrizzi (AN).

    - Al Presidente del Consiglio dei Ministri ed al Ministro della Sanita’:
    Premesso:
    - Che l’Associazione Universo Bambino ha diramato qualche tempo fa un comunicato riguardante le vaccinazioni praticate su neonati e le conseguenze negative che da queste possono derivare:
    - Che il predetto comunicato riferiva che le vaccinazioni possono provocare nei bambini patologie gravi come, tra l’altro, distrofie, sclerosi, anemie, epilessie, morti improvvise, ecc., ecc.

    continua su: http://www.mednat.org/vaccini/interrogazione_parl.htm

    Ad oggi NESSUN MINISTRO ha mai risposto all’interrogazione; per loro NON SE NE DEVE PARLARE MAI, chissa’ perche’ ?

    MINISTERO della “salute” italiano ed altri Enti europei, sono stati ben informati sui DANNI dei VACCINI, NON rispondono, che siano la lunga mano di Big Pharma ? evidentemente SI !

    Il BUSINESS dei VACCINI: prima si creano con le vaccinazioni, le mutazioni genetiche…per creare e mantenere il mercato dei malati, e poi si **raccolgono soldi** con la questua di Telethon per la ricerca fasulla, perche’ le VERE cause sono i VACCINI !

    >>>>>>

    Corrompevano governi, medici e funzionari di molti stati per vendere i loro prodotti.
    - Stavolta l’accusa nei confronti dei Big Pharma, i colossi del farmaco, è clamorosa. E viene direttamente dal dipartimento di Giustizia americano e la Sec, la Consob statunitense, che hanno aperto un’indagine su alcune tra le più grandi e potenti multinazionali del settore farmaceutico, tra cui le quattro sorelle Merck, Bristol-Myers Squibb, GlaxoSimthKline e AstraZeneca.

    Lo riporta il Wall Street Journal, secondo il quale i colossi del farmaco corrompevano i governi di numerosi paesi, tra i quali anche l’Italia, oltre a Brasile, Cina, Germania, Polonia, Russia e Arabia Saudita.
    - Le Big Pharma hanno ricevuto una lettera del Dipartimento di Stato che chiede loro di giustificare alcuni movimenti di denaro.

    Su questo argomento (danni dei Vaccini) sfidiamo ad un dibattito, qualsiasi personaggio a favore dei vaccini, in qualsiasi sede, anche davanti ad un pubblico. Ne avranno il coraggio ? NO, come sempre scappano quando devono confrontarsi con noi !
    G. Paolo Vanoli – Giornalista (Albo speciale)  - Consulente in Scienza della Nutrizione e Medicine Naturali
    webmaster di: http://www.mednat.org – e.mail:  info@vanoli.net

  • Signor Vanoli la ringrazio di cuore per quello che fa (e collaboratori) e per quello che ha scritto qui, credo che approfondirò l’argomento perché è evidente l’importanza vitale di quello che afferma e perché figure come la sua sarebbero molto apprezzate dal movimento Zeitgeist nel quale mi attivo.

    Saluti

  • SDEI:

    @PAOLO,
    ti ringrazio a nome anche della mia numerosa e MULTIETNICA famiglia(16 ESSERI VIVENTI) sparsa in diverse NAZIONI del MONDO; ricordo spesso anche in questo BLOG che la “CONOSCENZA RENDE L’ UOMO LIBERO”, oltre alla PIAGA dei vaccini e dell’ abuso dei FARMACI non dobbiamo dimenticarci della qualità e salubrità del CIBO ricordiamoci il grande detto saggio: “SEI QUELLO CHE MANGI” !!!

    HASTA SIEMPRE

  • Gianni:

    Ottimo articolo. Hai messo in luce tutti gli interessi che ci sono dietro. E sono solo interessi economici……..
    Continua così.

  • Gerardo Molettieri:

    Mi piace. Mi convinco sempre di più che hai “purtroppo” ragione!

  • vincenzo di lalla:

    Enzo, mi sorprendi sempre di più. Per la verità non ci ho capito molto, ma ti prometto che mi sforzerò durante questa feste natalizie, almeno saranno servite a qualcosa.

  • Italo Ricciardi:

    Enzo, da te mi aspettavo più coerenza. Predichi bene e “mangi” male!

  • Italo Ricciardi:

    Caro amico “avariato”, “mangiare sano” (frutta e verdura contaminata)e fare attività fisica (km di corsa) a volte non bastano a preservarci dalle malattie.
    Quindi, “adulto e vaccinato” va bene, ma non “imbrogliato”!

  • Enzo Raffaele:

    E’ l’ignoranza, voluta e/o obbligata, a renderci avariati.

  • condivido pienamente…dopo tantissime verifiche di nuova medicina del dott. hamer.
    grazie x esaustivo articolo.
    ciao veronica

  • Chicca:

    C’e’ un modo sicuro per sapere se i vaccini sono così innoqui.
    Andare tutti noi da una assicurazione e fare una polizza per danni da vaccini, ma non andarci uno o due, andarci veramente in tanti.
    Se ci assicurano con 2 soldi ed un sorriso allora ok, se no allora forse rifletterci e’ meglio.

  • Questa è la lettera che ho inviato alla mia A.S.L di competenza.
    Pochi mesi dopo è decaduto l’obbligo delle vaccinazioni infantili.
    (Sarà stato un colpo di fortuna o era arduo rispondere a queste domande?!)

    Oggetto. Vaccinazioni obbligatorie

    Con riferimento alla vostra convocazione per l’effettuazione delle vaccinazioni obbligatorie contro la difterite, la poliomielite, il tetano e l’epatite B di nostro figlio vi chiediamo ai sensi della legge 210/92 di fornirci tutte le informazioni necessarie per valutare l’opportunità di sottoporre il minore di cui siamo tutori agli interventi richiesti.
    Per poter assumere una decisione fondata su elementi concreti, scientificamente verificabili e in grado di consentirci di valutare il rapporto rischio/beneficio per la salute del minore di cui siamo responsabili Vi chiediamo le seguenti informazioni:
    Difterite – Poliomielite – Tetano – Epatite B
    Che pericolo c’è che nostro figlio si ammali e se dovesse ammalarsi quali sono le conseguenze?
    Per poter valutare il rischio che nostro figlio può correre di ammalarsi di difterite, poliomielite, tetano ed epatite B abbiamo bisogno di sapere:
     Quanti bambini dell’età di nostro figlio si ammalano nel nostro Comune, nel territorio di questa ASL, nella nostra Regione.
     I bambini dell’età di nostro figlio che si ammalano di difterite, poliomielite, tetano ed epatite B guariscono perfettamente o hanno delle conseguenze? Anche per questo quesito vi chiediamo di fornirci i dati relativi al nostro Comune, al territorio di questa ASL ed alla Regione.

    Vaccini antidifterico – antipoliomielitico – antitetanico – antiepatite B
    Ci occorre valutare efficacia e sicurezza dei vaccini che gli volete somministrare. A questo scopo vi chiediamo:
    1. di fornirci i foglietti illustrativi che accompagnano la confezione dei vaccini che intendete utilizzare e inoltre comunicarci i dati o i riferimenti bibliografici della sperimentazione in base a cui i vaccini sono stati omologati.
    2. quanti bambini risultano immunizzati dopo le varie vaccinazioni e per quanto tempo.
    3. sono stati eseguiti degli studi di controllo dopo l’inizio delle diverse vaccinazioni obbligatorie in Italia, nella Regione, in questa A.S.L, nel Comune?
    4. quali sono le ricerche e i controlli più recenti e successivi alla sperimentazione iniziale compiuti per verificare l’efficacia e l’innocuità dei vaccini in Italia, nella nostra Regione, in questa ASL, nel nostro Comune?
    5. quali sono le reazioni avverse ai vaccini, con quale frequenza si manifestano, come vengono registrate da questa ASL e nella nostra regione ai sensi della legge 210 del 92
    6. quali esami sono previsti da questa ASL prima delle vaccinazioni per prevenire le reazioni avverse (ai sensi della sentenza della Corte Costituzionale n. 258 del 20/23 giugno 1994)
    7. quali esami preventivi e successivi alle vaccinazioni sono previsti per verificare l’efficacia e l’innocuità dei vaccini sull’organismo del bambino e sul suo sistema immunitario ?
    8. su quali presupposti scientifici e sperimentali si basa la prevenzione vaccinale italiana considerando che in altre nazioni europee le vaccinazioni non sono tutte obbligatorie.
    9. su quali presupposti scientifici e sperimentali si basa la somministrazione di più vaccini contemporaneamente quando molte ricerche indicano i vaccini polivalenti come i più pericolosi.

    Si richiede inoltre se nel Comune, in questa ASL e nella nostra Regione sono stati fatti studi controllo:
     per determinare la percentuale dei bambini che hanno già acquisito naturalmente 1′immunità.
     per determinare la percentuale dei bambini non vaccinati che hanno contratto le malattie in questione

    L.210/92
    Indennizzo a favore dei soggetti danneggiati da complicanze di tipo irreversibile a causa di vaccinazioni obbligatorie, trasfusioni e somministrazione di emoderivati
    Art. 7
    1. ai fini della prevenzione delle complicanze causate da vaccinazioni, le unità sanitarie locali predispongono e attuano entro sei mesi dalla data di entrata in vigore della presente, progetti di informazione rivolti alla popolazione ed in particolare ai donatori ed ai soggetti riceventi materiali biologici umani, alle persone da vaccinare e alle persone a contatto.
    2. i progetti di cui al comma 1 assicurano una corretta informazione sull’uso dei vaccini, sui possibili rischi e complicanze, sui metodi di prevenzione e sono prioritariamente rivolti ai genitori, alle scuole ed alle comunità in genere.
    3. le regioni attraverso le unità sanitarie locali curano la raccolta dei dati conoscitivi sulle complicanze da vaccino, anche al fine di adeguare a tali dati i progetti di informazione e i metodi di prevenzione.

    Nella speranza di poter ricevere con esauriente completezza tutte le risposte ai nostri quesiti sospendiamo il nostro consenso o dissenso informato che daremo solo dopo aver ricevuto tutte le informazioni richieste come prevede la L.210/92.

    Cordiali saluti

Lascia un Commento

Gianni Lannes
Corso Nuova Fotografia
Antonella Randazzo
FreePC
SCIE CHIMICHE