Categorie
VISITE
Ti ringraziamo per essere passato sul nostro blog! Torna a trovarci presto!

Fonte: http://sois.fr/bonnes_nouvelles/?lang=it

Assistiamo sempre più a questo genere di lezione da parte degli animali.
Se dei giovani animali sono investiti da una nuova coscienza per una nuova Terra, perché dei giovani umani non potrebbero fare lo stesso, negando di partecipare ai costumi e tradizioni inadatte alla nostra epoca che i loro antenati gli hanno inculcato servilmente? Michel Dionigi-Huot.
Il fotografo Michel Dionigi-Huot ha realizzato queste foto stupefacenti in occasione di un safari a Masai Mara in Kénia l’ottobre scorso.  Dice che è un caso molto raro: 3 fratelli ghepardi si sono separati dalla madre a 18 mesi di età.  “Alla mattina li abbiamo visti e non sembravano affamati, camminavano rapidamente, si spingevano, si strapazzavano tra loro. Poi sono arrivati nella pianura dove c’era un gregge di impala che sono tutti scappati, eccetto un giovane che non era abbastanza veloce… Le foto testimoniano.”

58 Commenti a “Cosa vogliono dirci o insegnarci?”

  • @D4V3:

    Serena! E’ un caso che tu abbia ricominciato a scrivere adesso che ti sei trovata un alleato, vero?
    Sicuramente si, qualcuno potrebbe addirittura pensare che non sei in grado di affrontare una discussione da sola.

    P.S. il trucco della coda di paglia non funziona. Ritenta, sarai più fortunata

    • Serena:

      …invece constato che il “trucco” (come lo chiami tu) della coda di paglia ha funzionato eccome…qualcuno con la coscienza sporca si e’ sentito tirare in ballo…ritenta tu la prossima volta, forse sarai piu’ fortunato…

      • @D4V3:

        Va bè, se vuoi te lo spiego il perchè il trucchetto della coda di paglia non ha funzionato ma è veramente poco importante. Se ti fa piacere pensare che sono “caduto in trappola” pensalo pure, non mi interessa.
        Intanto prendo atto che in questa discussione ti sei limitata a insultare e prendere in gira prima e a cavalcare l’onda ora che finalmente qualcuno ti ha dato man forte.

  • SDEI:

    @DAVIDE(D4V3),
    da adesso in poi ti chiamerò con il tuo vero NOME; tra l’ altro tu NON lo sai ma grazie ai rispettivi NOMI il mio è SERGIO, abbiamo un segno in COMUNE ed è quello di FUOCO dell’ ARIETE !!!

    Fatta questa premessa ti dico che se tu dai RISPETTO lo fai innanzitutto per te NON per gli altri tuoi simili, affermare poi che la VITA è un libro mastro dove uno segna SEMPRE cosa dà e cosa riceve; NON lo condivido neanche un pò, ecco che qui entra in gioco l’ ETA’ e i due differenti modi di pensare e valutare le cose IO faccio e dico una cosa perchè ci “credo” e lo “sento” TU lo fai SOLO come strumento per migliorare il tuo modo di vivere e di ESSERE qui !!!

    HASTA SIEMPRE

    • @D4V3:

      SDEI, guarda che stai giudicando e pontificando su cosa io credo basandoti su alcuni POST in UNA discussione su Internet. Non stai forse peccando un po’ di superbia?
      E te lo dico con la massima tranquillità perchè, nonostante tutto, credo che con te si possa dialogare.
      Comunque ti risponderò più dettagliatamente a breve, perchè ora non ho tempo

  • gianni:

    A me capita di osservare gli animali per capire meglio noi esseri umani

  • antimo volpe:

    gli animali hanno un ordine naturale e una coscienza non gestita da altri animali , gli uomini non hanno coscienza, oppure c e’ l’anno pero non vivono naturalmente ma vengono governati da poteri occulti, noi non siamo padroni del nostro tempo, perche il nuovo potere costituito mondiale, e occulto non ci permette di decidere nulla, ecco cosa ci dicono il comportamento dei leopardi

Lascia un Commento

Gianni Lannes
FreePC
Antonella Randazzo
SCIE CHIMICHE
Corso Nuova Fotografia