Categorie
VISITE
Ti ringraziamo per essere passato sul nostro blog! Torna a trovarci presto!

Dal blog di Dusty su Ilporticodipinto.ithttp://ilporticodipinto.it/content/20-anni-di-linux

Lo sviluppo ed il successo di Linux nel mondo dell’informatica è una di quelle vicende che dovrebbe dare molto da riflettere. Ecco un breve video che in occasione del suo ventesimo anniversario ripercorre alcune tappe importanti:

Immagine anteprima YouTube

Tanto per cominciare è probabilmente l’ambito più rilevante in cui la piena collaborazione da parte di migliaia di persone ed aziende nel mondo, in poco tempo, ha portato a rendere disponibile a chiunque ed in modo del tutto gratuito degli strumenti dalla potenzialità impressionante.

Come è potuta accadere una cosa del genere?

La risposta non è sicuramente semplice nè immediata: da una parte senza dubbio il ruolo del leone è stato giocato da Internet, che con la sua capacità di mettere in comunicazioni persone interessate ad obiettivi comuni nei posti più disparati ha permesso che questa collaborazione diventasse effettiva.

Internet infatti è uno strumento straordinario ma di per sè non era particolarmente rivoluzionario: la sua caratteristica più peculiare, e cioè il fatto di utilizzare una comunicazione a pacchetto per permettere la condivisione del canale di comunicazione tra più utenti ed applicazioni, era già nota da tempo ed anche sfruttata in alcune reti commerciali come Itapac, che solo chi ha una (forse un po’ troppo) lunga carriera nel settore ricorda.

La vera potenzialità di Internet si è espressa grazie allo sviluppo del software che ha permesso alle persone di interagire tra loro, e principalmente lo scambiarsi idee.

Oltre al sistema operativo altri software essenziali sono stati necessari, a partire dal web server (ad esempio apache), passando per linguaggi di programmazione come PHP fino ad arrivare a database come MySql ed ai programmi per gestire siti come Xoops, Drupal o Joomla.

La possibilità di poter agire in maniera completamente libera, senza necessità di dover richiedere a chicchessia permessi, licenze o altri ostacoli burocratici ha probabilmente scatenato la creatività delle persone, cosa che nel tempo ha portato Internet stessa dall’essere un mero mezzo tecnico di scambio dati tra apparati elettronici ad uno straordinario strumento di interazione sociale.

Un bello schiaffo a chi sostiene che le persone, se lasciate libere di agire, non soltanto non sarebbero in grado di organizzarsi autonomamente, ma anche produrre risultati stupefacenti e disponibili a tutti senza distinzioni sociali.

16 Commenti a “20 anni di Linux”

  • Flyingdutchman:

    Complimenti, davvero un bel articolo!

    Considerate che qua in Germania la maggior parte delle aziende private sta abbandonando definitivamente quello schifo di Microsoft Windows, che oltre ad essere il sistema operativo piu’ caro in assoluto (persino Mac OS X della Apple ora costa 1/14 rispetto a Windows 7 Ultimate, ed e’ 100 volte meglio rispetto a quest’ultimo) e’ anche il peggiore in assoluto: instabile, inaffidabile, pieno di errori e facilmente attaccabile da virus. Consiglio a tutti coloro che hanno acquistato recentemente un pc con Windows installato, di disinstallarlo ed installare al suo posto una delle tantissime distribuzioni Linux (ad es. Ubuntu e’ molto “user friendly” ovvero facile sia da installare che da utilizzare) oppure BSD (anch’esse gratuite, come ad es. FreeBSD, DragonFly BSD, NetBSD, OpenBSD o i piu’ semplici PC-BSD o DesktopBSD) andare dal negoziante e farsi restituire i soldi (quella parte che inclusa nell’acquisto del pc, include anche il sistema operativo Microsoft Windows): e’ nei propri diritti, legalmente parlando. Inoltre in passato quel pezzente di Bil Gates ha sempre fatto accordi segreti (e meno segreti) con CIA per far si che tutte le informazioni private finissero nei database di una delle maggiori associazioni criminali, ovvera proprio la CIA.

    Percio’ W Linux, l’open source e il free software. Se tutto cio’ e’ stato fatto con succeso nel mondo del software perche’ non applicarlo anche in altri settori?

  • dl31:

    purtroppo linux è anche il parco giochi dove programmatori ed aziende fanno andare avanti anche questo zozzo sistema in cui viviamo !!!
    io credo che la strada giusta sia quella di Mr. R.M.S. ….il creatore della free software foundation …ai tempi !!!!!
    forse se Steve Wozniak e Bill Gates avessero seguito Richard Stallman a quell’epoca magari ora avremmo un vero sistema operativo super !!!!!
    ma cosi sono tutti al servizio di questo sistema marcio in cui siamo costretti a vivere !!!
    è grazie a linux che esistere internet !!!!
    è grazie a linux che nascono sempre nuovi programmi !!!!
    è anche grazie a linux che questo sistema marcio va avanti !!!!
    sarebbe meglio seguire Mr. Richard Stallman…ripeto !!!!

    • dl31:

      e sarebbe ancora meglio se si estendesse la licenza di R.M.S. anche alle invenzioni materiali…
      …ed ai medicinali !!!!!
      si risolverebbero gia un casino di cose !!!!

    • Ivan:

      Ma ti rendi conto delle cose senza senso che stai dicendo? E’ come dire che la causa di tutti gli omicidi operati dai serial killer come Jack Lo Squartatore o altri che uccidono con coltelli, sia da imputare ai produttori di coltelli: se questi ultimi non ci fossero mi dici come taglieremmo una cipolla? Va a farti un bel giretto in pineta o in campagna, riossigenati il cervello e poi magari ne riparleremo!

      • Alessio:

        Tutto giusto ciò che dici, ma a mio avviso il “coltello” che ha prodotto Bill, ha due lame, una davanti e una sul manico, tutto questo per ingordigia. Ovviamente non è imputabile a lui ogni malefatta in campo informatico/internauta, ma almeno è imputabile a lui tutto il guazzabuglio di errori, ritardi, situazioni di scarsa sicurezza personale, instabilità e vulnerabilità del sistema etc etc.. Perfino la lotta che stanno facendo contro windows è colpa di Gates, perchè ha voluto strafare e ha pagato con milioni di attacchi da parte di pirati organizzati, come pure la vilnerabilità del suo sitema che voleva sostituirsi a tutto, ma non si può fare tutto senza sbagliare qualcosa.. La sua ingordigia e la strafottenza del ( ormai fu ) suo gruppo hanno danneggiato anche gli utenti, utenti che a volte lo sono diventati senza necessariamente volerlo, grazie a tutta una rete di distribuzione forzata del sistema operativo più molesto e ossessionante del mondo.

        • Ivan:

          Concordo con te: la mia critica era pero’ rivolta a chi criticava Linux come le cause di tutto il male, e il che per me era di un’assurdita’ incredibile. Trovo che Linux sia invece un vero esempio di democrazia, equita’ e giustizia.

          Ho naturalmente invece sempre detestato Bill Gates e Microsoft, simbolo e collaboratore del governo ombra mondiale. Ribadisco Microsoft e non Linux (o altri sistemi open source) e aggiungerei neanche Apple (anche se magari qualcuno potrebbe non concordare con questa mia ultima affermazione).

  • dl31:

    Ivan…
    intanto calmati…rilassati…vatti a fare un bel giretto e poi ritorna tranquillo !!!!
    ok ?????
    dopo di che sai chi è RICHARD STALLMAN ?????
    sai cos’è la FREE SOFTWARE FOUNDATION ?????
    dal tuo commento mi pare che tu non lo sappia !!!!
    ma il bello sai qual’è ?????
    sai perche credo che tu non lo sappia ????
    beh…
    semplicemente perche quello che dico io è semplicemente quello che dice RICHARD STALLMAN …
    …anzi lui ha creato proprio la FREEE SOFTWARE FOUNDATION ….proprio per lo stesso motivo !!!!!!
    fai una cosa …Ivan !!!!!
    cerca su google RICHARD STALLMAN ….e cosi capirai come è nato anche il software ed i super-computer !!!!!
    vai…vai ….te lo consiglio caldamente…è una bella esperienza !!!!!
    ma soprattutto calmati ….e non ti affannare troppo ….anche perche gli specchi sono abbastanza scivolosi…..piu sono ripidi ….piu ti verra faticoso……cosi rischi ti romperti l’osso del collo se cadi da troppo in alto ….
    sta attento …neeee !!!!!

    • Ivan:

      Gran presuntuoso che non sei altro!!!!!

      Io come programmatore e’ da 10 anni che ci lavoro nel mondo della FSF. Conosco tra l’altro (anche personalmente visto che l’ho incontrato durante una conferenza) Richard Stallman. Mi risulta che quest’ultimo stia cercando dal 1990 (ossia ormai da piu’ di vent’anni) di creare un proprio sistema operativo basato su un proprio kernel (e non piu’ su Linux, Solaris, o Free/Net-BSD) chiamato GNU Hurd (basato a sua volta sul microkernel GNU Mach): al momento attuale non e’ pero’ disponibile alcuna versione stabile che possa essere utilizzata per un utilizzo quotidiano. E’ grazie al Kernel di Linux (o ad altri sistemi operativi come Darwin, FreeBSD, NetBSD o Solaris) che il sistema operativo GNU/Linux e’ attualmente utilizzabile: se non ci fosse stato Linux (o altri sistemi operativi Free e Open Source) GNU esisterebbe solo in laboratorio come oggetto di studio per gli addetti ai lavori (cosa che in effetti sta succedendo con GNU Hurd). Risultato finale qual’e': che a livello pratico avremmo solo software a pagamento come Microsoft Windows o OS X (per quest’ultimo ho tuttavia delle simpatie). Certo il progetto GNU Hurd e’ molto ambizioso e complesso (e richiedera’ ancora molto tempo per sua implementazione), ma mi vuoi spiegare gran pallone gonfiato per quale motivo nel frattempo ti scateni senza alcuna giustificazione contro Linux? Se magari riesci a spiegarmelo, magari solo allora potrei darti ragione.

      • dl31:

        ma dopo che mi prendi per presuntuoso….pallone gonfiato e magari chissa che altro hai in testa…pretendi anche una risposta !!!!
        provero a contenermi …vediamo !!!!
        per favore ti vai a rileggere il mio commento iniziale….perche credo che tu non l’abbia capito bene !!!!!!
        in poche parole ho detto che anche linux contribuisce alla prosecuzione di questo zozzo sistema in cui siamo incastrati (matrix) ed anzi lo rinnova ogni giorno sfornando continuamente propgrammatori e programmi per aziende e studenti che nel frattempo fanno andare avanti questo sistema schifoso…punto !!!!
        e lo hai finito di dire anche tu….ma in modo diverso !!!!
        linux ha fatto crescere il mondo del software…..
        …ed è quello che dico anch’io….ma ci aggiungo che porta avanti cosi anche questo zozzo sistema !!!!!
        se invece avessero scelto la licenza di R.M.S. sin dall’inizio tutti quanti sicuramente si starebbe messi gia molto meglio….
        …e non solo ai software si dovrebbe estendere la licenza di R.M.S. …ma anche all’hardware..alle invenzioni…ed anche ai medicinali !!!!!!
        ora se tu non eri d’accordo con me ci sono modi e modi per dirlo !!!!
        compreso mi hai ??????

  • dl31:

    Ivan…
    ma tu capisci …….. quello di cui stiamo parlando è la guerra che esiste tra sostenitori di free sosftware e sostenitori di open source …si dall’inizio ?????
    quindi alla fine siamo di due pareri semplicemente diversi…ma non per questo dobbiamo per forza scannarci….
    …io dico che sarebbe meglio seguire RICHARD STALLMAN con la filosofia del software completamente libero e senza restrinzioni…mentre tu sostieni che l’open-source sia un bene assolutamente !!!!!!!
    per me non lo è…
    …perche fa andare avanti questo sistema !!!
    dato che tu ci lavori per capirci meglio ti faro due domande precise:
    tu non ti senti troppo schiavo di questo sistema…troppo incatenato ????
    non vorresti essere piu libero ?????
    poi sai benissimo che essere programmatori non vuol dire niente…..
    ….è l’esperienza quella che conta !!!!
    soprattutto in questo campo !!!
    tu in cosa sei esperto ????
    ti volevo informare anche del fatto che io linux lo divulgo da quando ho imparato ad usarlo…una decina di anni circa…..prima ero esperto di commodore amighe e i 386 di mio cognato in laboratorio con i primi winzozz che andavano uscendo…..che tempi !!!!!

    • Ivan:

      Ok, intanto rispondo velocemente alle tue domande: dopo aver lavorato per diversi anni come system administrator (ovvero installazione, configurazione e monitoraggio di server, dispositivi network, database e network attached storage) prima in ambiente Microsoft Windows (mamma mia che brutto ricordo che ho di cio) e poi in ambiente Linux e BSD, ho deciso di cambiare completamente ambito e mi son messo a studiare C++ (sono tra i programmatori che contribuiscono al progetto GNU Octave), Java (che utilizzo presso l’EADS dove lavoro), J (linguaggio di programmazione che utilizza sia il paradigma funzionale che quello definito “function-level”) e infine Python.
      Certo anche il mio sogno e’ quello di un mondo libero senza piu’ un sistema monetario (o almeno senza il signoraggio bancario) dove ognuno presta i suoi servizi gratuitamente alla comunita’ e riceve in cambio servizi gratis dalla comunita’. Dove per diritto ognuno a 18 anni riceve dallo Stato gratuitamente un pezzo di terra dove poter costruire la propria casa. Dove lo Stato contribuisce e piantare milioni di alberi da frutta che la gente puo raccogliere liberamente per nutrirsi. Dove i motori a benzina siano sostituiti da motori ad acqua. Dove non esistano piu’ poliziotti, eserciti ed armi da fuoco. Dove tutti i responsabili del governo ombra mondiale siano rinchiusi in delle case di cura (psichiatrica). Dove i criminali mafiosi siano educati a divenire persone normali ed equilibrate, altrimenti rinchiusi anche loro in cliniche per malati di mente.
      Ma al tempo stesso dico che purtroppo non sempre il passaggio da un sistema disarmonico/disequilibrato ad uno armonico e’ diretto e immediato. Quindi se vengono fatti dei passi intermedi (ad es. Linux o internet come lo conosciamo ora) non ha secondo me molto senso dire che questi ultimi siano ad esclusivo vantaggio del governo ombra mondiale: ovvero, se oggi internet non si fosse cosi’ evoluto, molto probabilmente non ci sarebbe quasi nessuno a conoscenza di tutti complotti messi su dal governo ombra mondiale. Certo su internet purtroppo c’e’ anche molta spazzatura (come ad es. i siti porno o la contro-informazione messa su proprio dal governo mondiale) e se anche fosse stato creato dal governo ombra mondiale e’ proprio grazie anche internet (e non certo alle televisioni, ai giornali o ai telegiornali) che la gente sta piano piano cominciando a svegliarsi: certo c’e’ ancora molta strada da fare e il percorso non e’ terminato, ma io penso che possiamo girare a nostro vantaggio questi strumenti come internet o ad es. Linux e non colpevolizzarli solo perche’ tra i vari utilizzatori vi sono magari anche i membri del governo ombra mondiale: loro sono infiltrati da per tutto, ma internet e l’informatica e’ qualcosa che secondo me gli e’ sfuggito o gli sta sfuggendo di mano: dimmi se sbaglio.
      Ed ora come direbbe Freddy, andiamoci a bere una bella tisana rilassante…

      • dl31:

        EHEHEHEEHEHEH !!!!
        noi la tisana ce la beviamo solo davanti ad un pc…ed è fatta di soli bit….converrrai anche tu …vero ?????
        caxo ma guarda che stanno realizzando grazie a noi:
        http://www.stampalibera.com/?p=31017
        porca troya !!!!
        non lo sopporto di essere al loro servizio !!!
        e per giunta gratuitamente !!!!!
        comunque sei un grande…
        …hai descritto proprio il mondo che in linea di massima vorrei io !!!!
        ma non ti senti male a pensare che ci sfruttano cosi ?????
        perche stiamo contribuendo anche noi a questo !!!!
        si è vero che grazie a linux tutti possono conoscere…
        ..pero per il momento il colpo basso con la casaleggio-associati non lo digerisco facilmente !!!!!
        e poi penso e ripenso a quel che diceva RICHARD STALLMAN all’inizio e non mi posso dare pace !!!!!!!!
        magari se lo seguissimo tutti scrupolosamente potremmo evitare tutto cio !!!!!!

        • Ivan:

          Si, che combinazione, ho visionato proprio ieri i tre video sul dietro le quinte di Beppe Grillo e i suoi compari della Casaleggio Associati ….& C.
          E’ gia da un po’ che conoscevo questo argomento, ma sinceramente ignoravo tutte le ramificazioni di Grillo (dirette o indirette) coi Bilderberg, J.P. Morgan, insomma con tutti i burattini e burattinai del governo ombra mondiale: “gulp: proprio niente male…sigh…qui ci vuole una tripla tisana alla menta”.
          C’e’ anche da dire che tuttavia il governo ombra mondiale esiste gia da prima che internet fosse stato creato. Certo sti maledetti cercano di infiltrarsi dappertutto ed utlizzare qualsiasi strumento per i loro scopi, ma altrettanto possiamo fare noi (ovvero coloro che questi pezzenti del governo ombra mondiale, cercano di combatterli). E quando una persona scopre cio’ che si cela dietro le quinte, non sara’ mai piu’ la stessa, e non sara’ piu’ facilmente manipolabile.
          Ed ora quadrupla tisana di menta e bit…

        • dl31:

          allora che idDIO ti mandi tanti bit positivi…caxo !!!!!
          a te soprattutto ed alla gente come te…che sietre dietro le quinte !!!!!!
          pero pensaci bene …
          …se seguissimo tutti scrupolosamente RICHARD STALLMAN si potrebbe evitare tutto questo sin dalla base !!!!!
          RICORDIAMOCELO !!!!
          io credo che sia un po come I NODI CHE ARRIVANO AL PETTINE…
          …un po come TESLA…REICH….HAMER…E TANTSSIMI ALTRI !!!!!

        • Ivan:

          Mi hai convinto: dopo un anno, stasera alla luce di quanto tu mi hai esposto mi rileggo lo statuto “GNU General Public License” e “The Free Software Definition” presenti nel sito gnu.org: e vedo se riesco a trarne nuova ispirazione o idee che posso mettere in pratica in qualche modo. Intanto il nostro scambio di opinione (a volte un po’ duro, ma alla fine penso leale) mi ha ispirato a dare il mio contributo come programmatore anche al progetto del futuro sistema operativo GNU Hurd: e’ un campo nuovo per me perche’ finora dal punto di visto programmativo non mi sono mai imbattuto in un sistema operativo. Se ti interessa, sarebbe bello avere anche te fra noi (eventualmente oltre a programmatori penso siano benvenute anche persone con altre capacita’ o esperienze). Alla prossima, dl31!

  • dl31:

    grazie Ivan….
    grazie a nome della giusta causa…..a nome della liberta ormai si spera quanto meno futura degli uomini !!!!!!!
    sono contento che sia tutto chiaro …e sopratutto che siamo stati leali ….è importante….
    ho imparato questo leggendo i protocolli di sion …..loro temono i comportamenti gentili…..perche non ci dividono ma ci uniscono ….per cui prima di tutto loro ci insegnano la mala educazione…ad essere trogloditi tra di noi…..cosi dividono ed imperano….non facciamoci mai fregare……resistiamo sempre alla tentazione di aggredire l’altro e qualsia cosa sempre…..perche è la strada piu facile che conduce verso l’inferno …..e lo stesso vale per tutto……
    anche la decisione nello scegliere GNU (liberta assoluta contro il dio denaro) invece che open-source (restrizioni e sottomissione al dio denaro) !!!!!!!
    mi piacerebbe partecipare al progetto in cui mi inviti tu …….
    solo che io non sono programmatore…….o meglio la programmazione la applico come la matematica nella vita !!!!!!!
    ad esempio come amministrazione di sistema o di rete posso fare di tutto e se c’è un problema nei software a livello di programmazione lo risolvo in massimo mezza giornata…massimo….
    ….grazie alla rete ed alla licenza libera di STALLMAN che ha imposto a tutti quanti di dare al meno il codice libero a tutti che ci possono studiare e divulgare in tranquillita…
    …vedi la differenza tra GNU ed open-source è sottile a livello mentale, ma molto pesante a livello di pratica !!!!!!
    grazie a GNU esiste la liberta di open-source !!!!!
    è GNU che ha imposto la liberta del codice dell’open-source !!!!!!
    ma se l’open-source prende piu campo rispetto a GNU …….poi comanderanno i possessori ed i piu furbi per sempre e comunque per molto tempo !!!!!!
    io ti pare lo sto capendo ora dopo dieci anni circa….anche se gia ero stallmanniano comunque…..mi piaceva e l’avevo comunque gia intuita la sua filosofia ….un grande è stato …caxo !!!!!!
    pero voglio dire un altra cosa…..
    non ci intrippiamo troppo con i giochi che ci ha donato DIO…perche comunque prima o poi dobbiamo liberarcene !!!!!
    se diventano un peso in determinati momenti bisogna essere liberi di andare a fare un bel viaggio in india…..andarsene un po in nirvana a rigenerarsi….
    ….in india per dire !!!!!
    secondo me deve procedere tutto a seconda degli stati degli uomini…
    …non imposto dal dio denaro per forza !!!!!!
    se uno si sente di lavorare lo fa….. se uno non si sente niente….per quanto riguarda i giochi !!!!
    altra cosa è per il mangiare ed i beni di prima necessita !!!!

Lascia un Commento

Gianni Lannes
FreePC
Antonella Randazzo
SCIE CHIMICHE
Corso Nuova Fotografia