Categorie
VISITE
Ti ringraziamo per essere passato sul nostro blog! Torna a trovarci presto!

Simonetta CossuLibyanFreePress, 6 settembre 2011

Il Cnt, il Consiglio nazionale transitorio libico si appresta a trasferirsi a Tripoli. Nella capitale tutto scarseggia. Moltissimi non hanno cibo e nemmeno più un tetto, l’acqua è diventata più preziosa del petrolio tanto che ormai costa più della benzina. Ed è la sete in un paese dove la temperatura raggiunge i 40 gradi, l’emblema dell’emergenza umanitaria che tormenta la Libia dopo sette mesi di guerra. Ma parra strano in un paese ricoperto di sabbia, l’acqua non scarseggia, anzi sotto le dune del Sahara si trova la riserva più grande del mondo tanto da spingere qualcuno a suggerire che non solo petrolio, uranio e gas sono il “premio” che gli alleati occidentali cercano in Libia.

E’ passata quasi in secondo piano, ma il mare di acqua dolce esteso quanto la Germania a soli 100 metri di profondità in terra libica, equivale ad un tesoro, non solo materiale ma anche politico in una regione dove l’acqua significa vita e sviluppo sia per la produzione agricola locale sia per l’esportazione in altre nazioni africane.

Si tratta del progetto GMMR (Great Man made River) mirato a portare l’acqua fossile dalla profondità del Sahara alla costa del Mediterraneo. Gheddafi aveva cominciato a costruirlo con ingegneri cinesi finanziandolo di tasca propria, senza cioè servirsi degli onerosi prestiti della Banca Mondiale ma anzi investendo generosamente nella Banca Africana e dando così un pessimo esempio per l’intero globo.

Il tutto ha avuto inizio negli anni ’50, quando a caccia di petrolio, i libici scoprirono che nella parte meridionale del paese c’erano grandi quantità d’ acqua sotterranea. Si tratta del cosiddetto Nubian Sandstone Aquifer System, una riserva accumulatasi in milioni di anni che oggi si estende tra Libia, Egitto, Chad e Sudan per una superficie complessiva di 2 milioni di chilometri quadrati. Una volta preso il potere Gheddafi capì che quella era una risorsa molto più preziosa del petrolio e diede il via al grande progetto: costruire una grande rete di canali per portare l’acqua del Sahara, a Tripoli, Bengasi e nei centri lungo la costa Mediterranea dove vive il 70% della popolazione libica. Il progetto, venne definito da Gheddafi, ma non solo, “l’ottava meraviglia del mondo” ed è costato ad oggi 25 miliardi di dollari, prevede di scavare migliaia di pozzi a 500 metri di profondità e mettere insieme 5mila chilometri di condutture dal diametro di 4 metri, capaci di veicolare sino a 6 milioni di metri cubi d’acqua al giorno. Cosa di non poco conto se si considera che l’accesso all’acqua è stata per il governo libico fino a poco tempo fa considerato un diritto umano, per cui gratuito. Stando alle stime di consumo d’acqua calcolate nel 2007, la riserva dovrebbe bastare per dare da bere ai libici per altri 1000 anni.

Per realizzare tutto questo, i lavori di costruzione sono stati appaltati a molte aziende straniere. Stati Uniti, Corea, Turchia, Gran Bretagna, Giappone, Cina e Germania hanno dei contratti per ciascuna fase, e alcuni hanno lavorato per decenni in Libia. Dal momento che gli attacchi aerei della Nato sulla Libia hanno avuto inizio nel mese di marzo, la maggior parte dei cittadini stranieri sono tornati a casa, compresi quelli impiegati sul sistema idro.

Il progetto ha avuto riconoscimenti a livello internazionale tanto che l’Unesco nel 1999 ha accettato l’offerta della Libia di finanziare un premio che porta il suo nome, il Grande Man-Made River International Water Prize, il cui scopo è quello di premiare “il lavoro scientifico di ricerca sul consumo d’acqua nelle zone aride”. Gheddafi è stato spesso ridicolizzato in Occidente per sua la perseveranza nel perseguire un progetto così ambizioso. Termini come “un’utopia”, “progetto domestico e di vanità” sono spesso stati usati in Gran Bretagna e Usa dai media per descrivere gli sforzi nel portare a termine questa opera. Ma la verità è che si tratta di un sistema di condutture idriche di livello mondiale, e che spesso è stato visitato da ingegneri e progettisti stranieri che vogliono imparare dalla competenza libica dell’idro-ingegneria.

Il 22 luglio di quest’anno gli attacchi Nato che dovevano avere come scopo quello di proteggere i civili hanno colpito delle condutture d’acqua del GMMR. Per non sbagliare, sempre la Nato, ha pensato bene di colpire anche la fabbrica vicino Brega che produceva i tubi necessari a ripararle. Nel bombardamento sono rimaste uccise anche sei guardie. Inoltre gli attacchi aerei hanno colpito numerosi centri che fornivano energia elettrica, questo significa che le stazioni di pompaggio dell’acqua non operano più anche se le tubazioni sono integre. Questo spiega bene le ragioni della sete di Tripoli. (A proposito, attaccare essenziali infrastrutture civili è un crimine di guerra).

Oggi la fase finale del “Progetto Grande Fiume artificiale” è in stallo, ma siamo pronti a scommettere che ben presto qualche multinazionale, magari francese, si farà carico di portare a compimento l’opera.

Simonetta Cossu

LibyanFreePress, 6 settembre 2011

24 Commenti a “L’oro blu sotto la sabbia libica che fa gola alle multinazionali”

  • dl31:

    ci sono un certo bent ed un certo Giuseppe che commentano in questo articolo:
    http://www.stampalibera.com/?p=30645
    che vogliono difendere a tutti i costi lo sterminio della nato !!!!
    vediamo se hanno la faccia tosta di venire anche qui a commentare !!!
    li vado ad invitare …
    …vediamo cosa fanno !!!!

    • Jacopo Castellini:

      dl31,
      xkè sprecare energie nel voler convincere gli altri delle proprie opinioni? Lasciamo che ognuno si cuocia nel proprio brodo, per la serie “vivi e lascia vivere” ;)

      • dl31:

        Jacopo…
        ti ringrazio a te e a tutti quelli che siete pacifici !!!
        io pure sono pacifico di natura mia…
        ..ma a quanto pare c’è una vena guerriera in me !!!
        sono nato il 31 gennaio del 78….la prima ora di un martedi alle 7:45 ….quindi acquario (pacifico e filosofo) ma sotto l’influsso di marte come dominante (la guerra) …..quindi ti lascio immaginare !!!!
        comunque credo che molto presto vi accorgerete che l’ora di essere pacifici è finita ….di solito quel che accade a me poi accade a tutti dopo un paio di mesi….ed ora mi sta succedendo che la fase pacifica è finita !!!!!
        poi forse mi sento anche un po dannato per quel che stanno facendo alla terra…al pianeta ed agli uomini…
        …e quindi non riesco piu ad accettarli !!!!
        e poi comunque bent mi ha stuzzicato …..
        …e non ho resistito…
        …anzi li vado cercando apposta !!!!

        • icecube:

          io non sono pacifico, posso avere i loro IP?

          a trovarli non ci vuole nulla ;-)

        • icecube:

          mentico…

          anche io sono acquario

          antiquato, ma acquario.

        • icecube:

          vorrà dire che ti cercherò il giorno del “nostro” compleanno :-)

        • dl31:

          ADDIRITTURA !!!!!
          ma lo stesso anno anche ????
          nel nostro giorno lo sai che ci è nato anche provenzano ……ehehhhe…incredibile !!!!
          allora non dobbiamo scordarcelo (cosa difficile ..vero?) il giorno del nostro compleanno ci dobbiamo fare gli auguri…ok ????
          comunque oggi ho pensato che dovevo calmarmi un po…
          …poi ho pensato alla cometa annunciata da bepy (l’amico di Roberto Duria) ed ho ricollegato un po le cose…
          …magari sta cometa emette frequenze particolari…
          …..pero mi sta facendo crescere..mi piace !!!!
          il problema degli ip che mi rompe veramente tanto è che comunque sia dopo per portare a termine quello a cui miriamo noi si va a finire per forza nella rete ….ed anche utilizzando vpn private crittografate e quant’altro ci verrebbero a scovare ugualmente !!!!!
          certo si ci puo andare da reti crackate…questo è pure vero..
          …e magari ci sono altri sistemi …
          …pero bisogna essere ben organizzati !!!!!
          cosa che gli acquari fanno di loro natura !!!!!

  • archimede:

    dl 31, anchio sono acquario ..ma molto più anziano di te , quello che provi tu lo proviamo molti , se qualcuno ti stuzzica (provoca) lascialo correre…quando la bestia non ha più fiato si ferma ed in quel momento puoi dargli il colpo di grazia.

    • dl31:

      archimede…
      si…vero….grazie anche per il consiglio…
      ma essendo ascendente scorpione come dice andrea’65 potrei utilizzare la mia bella coda avvelenata per iniettarli subito !!!!
      no ???
      andrea’65….
      cos’è Malthaus ????

  • come era prevedibile i sionisti e americani vogliono il potere in mano.me lo avevano detto ma non ci credevo.ora grazie a voi ho aperto gli occhi e capisco molte cose.continuate cosi..

  • ma dove si vuole arrivare’

  • Andrea'65:

    DL31 essendo Acquario asc.Skorpione comprendo la tua bellicosità, percui ti lascio con :
    ” mai discutere con un kretino perchè ti porta allo stesso livello e poi ti batte con l’esperienza ” oppure ” evitare di discutere con un idiota, gli altri potrebbero non accorgersi della differenza” – ” i dubbi sono scomodi, solo i mentekatti non ne hanno”.
    Inoltre non è ns. missione convertire i mentekatti, anzi pensa ad un mondo senza milioni di mentekatti che avendo seguito i pifferai televisivi, hanno avuto il medesimo destino dei suini trasformati in salumi, magari attraverso un’innovativo vaccino che salverà l’umanità dal prossimo virus creato ad hoc.Meno rimaniamo meglio stiamo, mi tocca riabilitare Malthaus.

    • dl31:

      Andrea’65…
      infatti ..hai detto bene ….lo scorpione è quello che mi crea certe situazioni particolari ….è come se un filo di male mi porti in un vortice impressionante ….viaggio …riordino…e poi rinasco sempre piu forte ….è stupendo quando lo capisci….
      …ma è anche la mia croce !!!!
      cos’è Malthaus ????

    • dl31:

      Andrea’65…
      non so come hai fatto il calcolo ….ma è sbagliato …non sono ascendente scorpione !!!
      controlla meglio…sono nato in italia e risulta come ascendente in quel giorno ed orario sempre acquario !!!!!!

      • Giuseppe Di Blasi:

        Preciso, secondo il calcolo astrologico babilonese (quello attualmente in voga) sei Acquario ascendente Acquario, secondo il calendario astrologico reale sei un Capricorno ascendente Capricorno. :)

  • Giuseppe Di Blasi:

    @ dl31
    rispondo al tuo ultimo commento, giusto per essere chiari, e scusami se in ritardo.

    “tu hai difeso la nato fino ad ora !!!!!”
    Mai fatto.

    “nel punto 2) dai una blanda spiegazione e fai intendere che sarebbe meglio se le tribu di gheddafi non fossero armate perche la nato cosi si sente in dovere di ucciderli tutti !!!!”
    Non ho mai lasciato intendere nulla di quello che dici. L’interpretazione cambia se cambi il tuo modo aprioristico di giudicare le persone che scrivono. Innanzitutto dici “blanda” proprio perché non ho mai (tranne che alla fine, dato le tue insistenze – vedi sotto) cercato di dare una mia opinione sull’evento, ma SULLA QUALITA’ DELL’ARTICOLO e la sua affidabilità, che è risultata pari allo 0 circa. Quindi ho cercato di fare un’analisi neutra da cui evidenziare le pecche dell’articolo in questione, in maniera ACRITICA.
    Tu fai l’errore di vedere le persone o da una sponda o dall’altra. O sei nemico o sei amico. Esiste anche un’altra cosa che si chiama discussione apartitica, nella quale puoi confrontare le tue opinioni senza l’influenza del filtro dell’antagonismo.

    “si capisce benissimo dove vuoi andare a parare !!!!
    stai legittimando lo sterminio della nato…..
    …proprio l’oggetto in questione dell’articolo !!!!!”

    Se avessi letto più attentamente uno dei miei ultimi commenti non avresti saltato questo passaggio:

    che non mi sembra legittimare la Nato ma bensì il contrario.

    Comunque se proprio ci tieni ad avere una mia opinione è la seguente:
    Il mio obiettivo sta nella ricerca della SOLUZIONE al problema guerra, ovvero cosa è possibile fare DAL BASSO, noi cittadini normali, per influenzare le scelte di questa criminosa condotta Occidentale in modo tale da arrestare questa calamità. Non basta infatti conoscere la verità, bisogna fare qualcosa, AGIRE, non solo parlare e frequentare i blog di informazione alternativa. Anche se tutto il mondo fosse d’accordo con la tua visione degli eventi non cambierebbe nulla se rimanessero tutti sulla propria sedia davanti il computer. Quindi comincia a ideare e proporre delle iniziative e ce ne rendi partecipe. Io ho ancora non so bene cosa sia possibile fare, ma ci penso. Ogni idea è benvenuta.

    A risentirci

  • Giuseppe Di Blasi:

    ops scomparso il passaggio, eccolo:
    “In conclusione, pur con un atteggiamento di disgusto, non mi stupisce e non mi sembra assurdo che la Nato uccida civili-soldati libici(anche se continua ad essere vietato dai trattati internazionali), ma è ASSURDA la sua presenza in questa guerra (che è proibita dagli stessi trattati internazionali) , come quella dei mercenari ribelli, come la guerra stessa.”

    • dl31:

      io lo spero che tu sia per la pace !!!!!
      certo che dalle tue affermazioni mi pare che tu voglia dire il contrario !!!!!
      un po come hanno fatto sempre i comunisti…
      …sui diritti e la democrazia !!!!!!!!
      io infatti ti ri-chiedo come anche nel commento riferito a tutto il tuo post per intero
      http://www.stampalibera.com/?p=30645&cpage=1#comment-22153
      ” e invece cosa dovrebbero fare le tribu libiche ??????
      sottomettersi farsi uccidere dopo averli torturati e dopo avergli violentato le figlie davanti agli occhi !!!!! ”
      per questo dicevo cosi !!!!!
      perche tu dici:
      ” In conclusione, pur con un atteggiamento di disgusto, non mi stupisce e non mi sembra assurdo che la Nato uccida civili-soldati libici….”
      cosi (magari inconsciamente) li stai legittimando a fare quel che fanno in questo caso quelli della nato una volta in guerra…
      …tanto che questo atteggiamento è vietato dai trattati internazionali apposta….
      …e lo dici anche tu:
      ” …..(anche se continua ad essere vietato dai trattati internazionali)….”
      quello che voglio dirti io è cambia atteggiamento in questo se vuoi lottare dal basso…
      …prima cambiamo la nostra mentalita che potrebbe essere a loro vantaggio …dal basso senza accorgacene !!!!!!
      per quanto riguarda il calendario……
      …… in base a cosa pensi che il calendario reale sia diverso da quello da tutti conosciuto ????????

  • Giuseppe Di Blasi:

    Nonostante io ripudi la guerra, spero che le tribù libiche possano contrastare nel migliore dei modi l’avanzata dei ribelli, anche perché in una situazione di guerriglia la NATO può fare poco per aiutarli (a meno che non decida di gettare bombe comunque, cosa plausibile, anche a danno dei ribelli , poveri mercenari schiavizzati).
    Il senso del “non mi stupisce” non è consensuale. Per esempio: ti stupisce che un parlamentare dica sciocchezze? no, non ti stupisce ma questo non significa che sei d’accordo sul fatto che lui le dica.
    Quindi non mi stupisce che la NATO uccida i civili , ma non sono assolutamente d’accordo. Così ti piace?

    Astrologia:
    Il segno Zodiacale è calcolato in base alla collocazione del Sole al momento della tua nascita. Il Sole segue la fascia dei 12 segni zodiacali in un anno. Per cui ogni mese (all’incirca) si trova in corrispondenza di una costellazione differente. L’astrologia conosciuta si rifà a quella babilonese che risale a non meno di 3000 anni fa. Chi nasceva ad esempio il 21 marzo (equinozio) 3000 anni fa aveva il sole in corrispondenza dell’ariete per cui il segno zodiacale sarebbe stato Ariete. Oggi si usa ancora questa corrispondenza mesi – costellazioni. Ma con il fenomeno della precessione degli equinozi se nasci il 21 marzo nel 2011 il sole si trova nei Pesci e ben presto si troverà nell’Acquario (da cui la famosa Era). Per cui secondo la tradizione babilonese tu sei Acquario, ma se controlli dov’era il sole quando tu sei nato vedrai che era in Capricorno. L’ascendente è la costellazione che si trova a Est a livello dell’orizzonte al momento della tua nascita e, poiché sei nato all’alba, il tuo segno corrisponde con il tuo ascendente, che nella realtà è Capricorno, per la tradizione babilonese Acquario.

    Spero di essere stato abbastanza chiaro questa volta ;)
    Saluti

    • dl31:

      ma dai continui a mettere in dubbio che la nato stia commettendo un massacro !!!!!!
      ma scherzi ????
      comunque ti dovrebbe sconcertare pensare che sia plausibile accettare certe cose !!!!!
      mi stupisce e come che un parlamentare faccia ed abbia fatto quel che gli ho visto fare fino ad oggi !!!!!!!
      per lo zodiaco non credo sia come dici tu….
      ….per provare abbiamo a disposizione STELLARIUM un bel programma che fa al caso nostro….
      metti le coordinate precise del punto in cui vuoi tu e puoi vedere tutto il cielo preciso come è fuori dalla finestra ora ed in qualsiasi data….in dietro e avanti fino a dove si vuole:
      http://www.stellarium.org/
      vado a vedere…..ma credo che sia sbagliato cio che pensi….
      ….che fanno allora i calcoli sbagliati ?????
      che fa non si accorgono che fuori la costellazione è un altra in verita ?????

    • dl31:

      Giuseppe Di Blasi…
      ho controllato ora con il programma STELLARIUM….
      l’ascendente risulta acquario….
      …perche il sole in quella data e ora precisa …..lo vedo precisamente sopra la costellazione del capricorno…..piu a est sulla sinistra quindi c’è l’acquario !!!!!
      allora mi è sorto un altro dubbio !!!!
      se il sole è sul capricorno al momento della mia nascita… dovrei essere un capricorno…ascendente acquario in verità ?????
      sono andato a ritroso nel tempo velocemente e poi avanti….con il programma
      …e mi sono accorto di una cosa direi abbastanza strana:
      tra il 1582 ed il 1583 c’è uno sfasamento di posizioni troppo accentuato….è come se si spostasse tutto quanto l’asse di moltissimi anni luce senza motivo….il sole che nel 1582 si trova a meta strada tra acquario e capricorno tutto d’un tratto nel 1583 si trova subito sopra il capricorno….impossibile……se fai la prova con il programma ti accorgerai da te ….non puo sfasare cosi tutto quanto da un anno all’altro !!!!!
      il programma credo sia il migliore che c’è in giro …e credo anche che sia creato sulla base degli studi reali….non credo abbia qualche bug……
      quindi devo concludere come al solito che questa civilta che hanno costruito e che viene spacciata per progredita in verità è completamente inebetita e troglodita veramente …
      …con prove alla mano arrivati a questo punto !!!!!
      dovrei solo attestarlo scientificamente seguendo i vari protocolli della civilta troglodita e poi sarebbe certificato anche questo !!!!!
      comunque lo studio degli oroscopi è basato su studi millenari precisi e meticolosi da parte di tantissimi uomini …..sarcedoti appartenenti alle elite piu potenti di ogni tempo e periodo….
      ….che ci sia uno sfasamento è vero ma è periodico….e loro ne hanno tenuto sicuramente conto nei loro studi sugli influssi degli uomini dei pianeti e delle stelle !!!!

  • dl31:

    caxo…
    scusate ragazzi …
    ho sbagliato a postare il commento di nuovo !!!!
    è che da un po di tempo ci sono problemi sul sito credo….
    …si caricano le pagine troppo lentamente….sembrano quasi bloccarsi !!!
    chissa cos’è….magari sara che ci vuole una pulizia al sito !!!!!
    o forse sono i controlli a monte dei sionisti !!!!!

  • Giuseppe Di Blasi:

    Ciao dl31
    per quanto riguarda la Libia, ti ho già ripetuto che io sono CONTRO le azioni della Nato e immagino pure che siano incredibilmente violenti.

    per il calendario:
    sei andato a beccare giusto il 1582 (vedi il caso). Li trovi un grande spostamento perché fu fatta la riforma del calendario di papa Gregorio XIII e furono sottratti molti giorni . Per questo il sole cambia posizione nel giro di un anno, in realtà è la riforma che ha spostato il calendario di un mese. :)

    Stellarium è preciso ma non agli estremi.

    Il tuo ascendente reale è Capricorno, non acquario, perché bisogna guardare la posizione all’orizzonte della costellazione che STA SULL’ECLITTICA (la linea immaginaria in cui si muove il sole, per i profani), ovvero Capricorno nel tuo caso.

    I babilonesi conoscevano bene la precessione degli equinozi, quindi sapevano bene che i segni si sarebbero alternati ogni 2000 anni per un ciclo di 24000 anni circa.
    La questione della validità dei caratteri zodiacali dipende da questo:

    1)Se sono le stelle ad influenzare i caratteri del nascituro della Terra

    2)Se è il momento temporale, che gli antichi misuravano con le stelle, che influenza i caratteri del nascituro.

    Nel primo caso dovremmo affidarci al calendario reale e gli oroscopi moderni sono tutti errati.
    Nel secondo caso va ancora bene quello canonico e gli oroscopi vanno ancora bene8almeno in teoria).
    Ognuna scelga dove stia la propria verità.

    La maggior parte degli studi sono stati fatti nell’Era dell’Ariete e alcuni all’inizio dell’era dei Pesci (l’attuale) , per questo sono precisi.
    saluti

Lascia un Commento

Gianni Lannes
Corso Nuova Fotografia
Antonella Randazzo
FreePC
SCIE CHIMICHE