Categorie
VISITE
Ti ringraziamo per essere passato sul nostro blog! Torna a trovarci presto!

Articolo di Paolo Barnard * Link

I golpisti finanziari che hanno terminato la nostra democrazia dopo 63 anni di vita sono stati condotti al Palazzo italiano da Mario Draghi e dal Group of Thirty. Ad attenderli dentro il Palazzo vi era Giorgio Napolitano, da 35 anni uomo di punta in Italia del Council on Foreign Relations degli USA e amico delle loro multinazionali, come da lui stesso dichiarato molti anni or sono su Business Week.

Si consideri quanto segue:

1) La sovranità legislativa italiana, quella economica ed esecutiva, già compromesse dai Trattati europei e dall’Euro (si legga Il Più Grande Crimine 2011), sono state terminate del tutto. Ciò è evidente persino nei titoli del Corriere di questi giorni, non c’è bisogno di leggere Barnard o altri. 2) Le misure di austerità – si legga la rapina della pubblica ricchezza e del futuro di milioni di famiglie italiane attraverso un collasso pilotato dell’economia che tali misure portano senza dubbio – non hanno ora più ostacoli, e sono espressione del volere di poteri finanziari non eletti dagli italiani. Il Parlamento non ha avuto voce in capitolo, ha dovuto obbedire di corsa, cioè è stato esautorato di fatto da forze straniere. 3) Saranno decenni di sofferenze e lacrime e sangue per i cittadini, un impoverimento mai visto dal 1948 e tanti morti anzi tempo a causa della demolizione dei servizi. I punti 1, 2 e 3 formano i contenuti sufficienti per un’accusa di alto tradimento della patria da parte di Mario Draghi e di Giorgio Napolitano, che devono essere incriminati e arrestati. Se pensate che questa sia retorica di un esagitato, si legga la letteratura economica americana sulla crisi dell’Eurozona per fugare ogni dubbio, e si visiti l’Irlanda o la Grecia, vittime prima di noi di questi golpisti. Questo è un colpo di Stato.

Mario Draghi è membro del Group of Thirty (GOT), dove la sua presenza segna il più scandaloso conflitto d’interessi della storia italiana, alla luce del disastro democratico che stiamo vivendo (prendano nota i demenziali travagliati dipietrosi che per anni sono corsi dietro al conflitto d’interessi del presunto ladro di polli e hanno ignorato quello dei veri ladri planetari). Il lavoro dell’eccellente Corporate Europe Observatory ha denunciato il GOT e ciò che vi accade. Fondato nel 1978, è una lobby dove impunemente i grandi banchieri si mischiano a pubblici funzionari di altissimo livello. Ecco i principali membri: Jacob A. Frenkel, di Jp Morgan Chase – Gerald Corrigan, Managing Director del Goldman Sachs Group – Jacques de Larosière, Presidente del Gruppo UE sulle risposte alla crisi finanziaria – William C. Dudley, ex Goldman Sachs oggi alla Federal Reserve di NY – Mervyn King, governatore della Banca Centrale d’Inghilterra – Lawrence Summers, ex ministro del Tesoro USA, oggi al Bilderberg Group – Jean-Claude Trichet, uno dei padri dell’Euro, ex governatore della BCE – David Walker Senior Advisor, Morgan Stanley International – Zhou Xiaochuan, governatore Banca Centrale Cinese – John Heimann, Istituto per la Stabilità Finanziaria – Shijuro Ogata, Vice Presidente, Commissione Trilaterale – inoltre vi sono passati Tommaso Padoa-Schioppa (ex Min. Finanze) e Timothy Geithner (attuale Min. Finanza USA). Ripeto: Draghi ne è membro oggi.

Cioè, in esso si mischiano i lobbisti della finanza bancaria più criminosa della Storia e i pubblici controllori delle medesime banche.

Mario Draghi arriva alla BCE fra il 31 ottobre e il primo novembre. Il colpo di Stato finanziario contro l’Italia si svolge nella settimana successiva, il governo eletto ne è spazzato via. Mario Draghi poteva fermare la mano degli speculatori golpisti semplicemente ordinando alla BCE di acquistare in massa i titoli di Stato italiani. Infatti tale acquisto avrebbe, per la legge basilare che li regola, abbassato drasticamente i tassi d’interesse di quei titoli, il cui schizzare in alto a livelli insostenibili  stava portando l’Italia alla caduta nelle mani degli investitori golpisti. Essi sarebbero stati fermati, resi inermi di fronte al fatto che la BCE poteva senza problemi mantenere a un livello basso costante i tassi sui nostri titoli di Stato. Ma Mario Draghi siede alla BCE e non fa nulla. Non siate ingannati dalla giustificazione standard offerta per questo rifiuto di acquistare titoli italiani da parte della BCE. Vi diranno che le è proibito per statuto, ma non è vero: infatti clausole come la SMP Bond Purchases lo permettono, e anche le regole sulla stabilità finanziaria del trattato d Maastricht, come scritto di recente da Marshall Auerback e da altri. Draghi poteva agire, eccome.

Risultato: il golpe. Da ora le elite finanziarie sono col loro aguzzino Mario Monti al governo a Palazzo Chigi. Fine della democrazia italiana fondata nel 1948. Comandano i mercati, non il Parlamento.

Tutto ciò è stato ampiamente discusso da Mario Draghi con i suoi camerati al Group of Thirty, secondo un copione che trapelava da anni sulle pagine della stampa finanziaria anglosassone. Silvio Berlusconi era stato avvistato più volte dell’esistenza di quel copione: “L’Italia ha problemi gravissimi, ha bisogno di una iniezione di libero mercato con riforme economiche neoliberali… fra cui ridurre le tasse, tagli all’impiego pubblico e alle pensioni, rafforzare il settore dei servizi privati, e rendere più facili i licenziamenti”, cioè esattamente quello che sta accadendo in queste ore nelle riforme che il golpe ci ha imposto, facendosi beffe, come già detto, del Parlamento non più sovrano. La prescrizione in corsivo è del Neoliberista fanatico Alberto Alesina nell’Aprile del 2006. Lo stessa anno in cui Draghi prendeva il comando della Banca d’Italia, dopo aver lasciato la banca d’investimento più criminosa del mondo, Goldman Sachs, in cui resse una posizione di comando nel settore Europa proprio mentre la Goldman aiutava la Grecia a truccare i propri conti pubblici nel 2002. Draghi mentì negando di essere stato in carica a Golman Sachs nei mesi della truffa, ma fu smascherato dalle audizioni del Senato USA, nientemeno.

Tornando al golpe. Le conseguenze sociali, le sofferenze per milioni di italiani per decenni, la scure che si abbatte sul futuro dei nostri piccoli, sui pochi preziosi anni che rimangono agli anziani indigenti, sull’ambiente, e sulla democrazia, saranno tragici. Nell’ordine di migliaia di volte peggiori di qualsiasi danno le mafie regionali abbiano mai potuto infliggere all’Italia, e col concreto pericolo di prostrarla per intere generazioni. Alla luce di tutto ciò, e mentre si fatica a non emigrare di fronte all’idiozia epica di masse di italiani che festeggiano l’arrivo dei golpisti (sic), è doveroso chiedere l’incriminazione e l’arresto per alto tradimento di Mario Draghi e di Giorgio Napolitano in quanto cittadini italiani. Prego quindi l’eventuale giurista che leggesse queste righe di informarmi sulla procedura per inoltrare una denuncia in tal senso. Se, come temo, essa non esiste, nulla cambia della sostanza morale di quanto scritto.

p.s. Prego i diversi colleghi che usano in Tv, ai dibattiti o in radio i fatti che scopro e denuncio, di almeno citarmi come fonte. Grazie.

55 Commenti a “Draghi e Napolitano devono essere arrestati e processati”

  • franco54:

    se loro devo essere incriminati arrestati tu e il tuo amico berlusca siete da fucilazione senza processo

    • G. Cesarini:

      Tu invece franco54 sei semplicemente da ospedale psichiatrico (reparto ritardati mentali senza piu’ alcuna speranza).

      E dire che io ho sempre detestato il Berlusca (come lo chiami tu), per il suo scarso senso di responsabilita’ nei confronti del suo Paese, per essere stato cosi’ stupido nel farsi incastrare a causa delle sue debolezze e le manie per le minorenni, per aver concesso le bassi a quei topi di fogna di anglo-americani e francesi durante la guerra in Libia e per non aver ritirato i soldati italiani da tutte le zone di guerra.

      Ma quello che ha fatto Napolitano, mettere illegalmente a capo di governo uno che non e’ stato eletto dal popolo e che e’ presidente europeo della Commissione Trilaterale, membro del comitato direttivo del Gruppo Bilderberg e intrallazzato con la Goldman Sachs, penso sia stato un colpo di Stato a tutti gli effetti. Verrano svendute agli anglo-americani e ai francesi le aziende in parte ancora in mano allo Stato per una manciata di Euro. Certo Mario Monti e’ colto, distinto, elegante, all’estero (in Germania, come in Francia o negli USA) ne parlano tutti bene: MA CHI CAZZO SE FREGA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

      Coloro che parlano sono semplicemente quei giornali e televisioni in mano all’Elite mondiale degli Illuminati, che del popolo Italiano non gliene puo’ fregare di meno, anzi!

      Percio’ franco54: vedi di andare un pochino a quel paese pure tu!

    • dl31:

      fucilazioni ?!!?!?!?!?!?
      WOW !!!!!
      ma sapete solo parlare di queste cose voi (finti) sinistroidi ????????

  • archimede:

    …. caro Franco 54..a breve cambierai idea…te lo assicuro al 100%, aspetta che cade la Francia (a breve) poi tocca alla germania e il sangue scorrerà a fiumi in Europa, il Nazismo camuffato da Comunismo e Socialismo ha fatto passi da gigante grazie all’inconsapevolezza dei cittadini Europei che sono stati manipolati dai Media e dalla TV-

    ci leggiamo a Febbraio-

  • adriano andremolle:

    per Franco 54: “L’occhio Suo accecato ad oltranza dalla pagliuzza del Nano, invero indifendibile sotto ogni punto di vista, eccetto uno, all’inverso assai meritorio, che fu quello di appoggiare Gheddafi e Putin, turandosi il naso ovviamente…..ma al fine di assicurasi una certa indipendenza energetica senza la quale non esiste nessuna democrazia, non Le fa scorgere la trave che occlude la Sua vista, e la fa reagire come i cani di Pavlov, ai quali basta una lucetta accesa del Micromega di turno per farLe credere, che da un inverecondo svergognato dominio del Nano marcato sotto il segno di una Loggia Perdente, noi staremo meglio sotto il tallone di Ferro della Loggia Vincente legata al potere oligarchico iniziatico finanziario che mandò a morte, con la complicità degli ammiragli italiani, traditori, centinaia di nostri connazionali, prima dell’8 settembre (leggi NAVI E POLTRONE), E CHE OGGI HA IN MENTE LA STESSA IDENTICA COSA.>

  • Giancarlo:

    Diciamo che effettivamente Napolitano e Draghi andrebbero processati, condannati e, possibilmente, fucilati. Il problema è che nessuno lo farà perchè essi sono l’espressione del potere ed il potere non processa mai se stesso.

    PS per Franco 54: tu scommetto che sei uno dei quei fenomeni che sabato erano a Roma a festeggiare la caduta del Berluska. Complimenti vivissimi!

  • Davide:

    Grazie Paolo Barnard per i suoi articoli.
    Disperatamente però mi chiedo : cosa posso fare?
    Parlo continuamente con le persone che mi circondano, cerco quasi inutilmente di proporre una chiave di lettura diversa degli avvenimenti, ma riscontro una confusione tale che cercare di fare un minimo di luce diventa un’impresa quasi impossibile anche fra quelle persone che si ritengono più “sveglie” della massa!!
    Diffondo dove posso articoli di questo genere, ma mi rendo conto che è poco, molto poco, per non dire nulla … la mia domanda non trova risposta : che posso fare?

  • maria:

    deprimente un Bersani che brinda all’Italia venduta
    in mezzo ad una mandria di poveri ignari del destino
    che li aspetta, ma certo i collusi non vogliono rinunciare
    ai loro privilegi, era proprio necessario fare Monti senatore
    a vita? lo avremo sul groppone per sempre mentre a noi
    poveri illusi ci fregano la pensione

  • Grill:

    Franco 54 e gli altri
    ma non vi è mai sorto il dubbio che la fama di Berlusconi, quella che la stampa mondiale gli ha dato, fosse peggio di lui.
    A chi appartengono i giornali che incessantemente negli ultimi 2 anni gli hanno dato contro?
    A chi dava fastidio che l’Italia stringesse accordi energetici con paesi fuori dal controllo ?
    Ci sono analisi di intelligence che subito dopo l’elezione di obama hanno dato Berlusconi nel mirino della CIA e dopo poco tempo sono scoppiati gli scandali sessuali …

    a me ste cose fanno riflettere e mettono molta paura…
    Ho paura che qualunque persona i cittadini eleggono democraticamente , potra essere dimessa a colpi di scandali preconfezionati o di speculazioni economiche…a voi no?

    • Antonio:

      Finalmente un’analisi lucida su aspetti che vengono normalmente trascurati o sottaciuti! Se la metà degi italiani imparasse a ragionare prima di aprir bocca….avremmo meno “franco54″ in giro

  • cristiano1970:

    Per fermarli bisogna agire. Piangersi addosso scrivendo sui forum mi sembra servirsi solo di una valvola di sfogo.
    Giusto parlarne, anzi, sacrosanto ma, l’unica arma per toglierli di mezzo è lo sciopero fiscale ad oltranza ed un nuovo CLN composto da uomini dal cuore puro.
    Lo spargimento di sangue è inevitabile.
    Vedete voi !

    • dl31:

      TRANKY….
      FACCI CARICARE…
      …NON TI PREOCCUPARE !!!!
      APPENA PARTIAMO …SIAMO BELLI PREPARATI….
      …DATO CHE LI ABBIAMO STUDIATI !!!!!!

  • Le argomentazioni poste in essere dal nostro amico, in realta danno una dimensione soft di quello che accadrà. D’altro canto la storia si ripete! Ricordate il governo amato del 1992?
    Le peggiori misure di austerity prese in quegli anni ( vedi prelievo forzoso sui conti correnti, ISI poi trasformata in ICI) sono state prese senza che nessun politico controbattesse. E perchè questo? Quale forza politica vorrebbe essere ricordata per dei tagli drastici al sistema paese? Nessuna!
    Oltre a quelle misure d’emergenza è iniziato il sistematico smantellamento del welfeare Italiano e la svendita delle allora società partecipate più appetibili ( Vedi credito Italiano).
    Invece di riformare ed adeguare il sistema economico per prepararlo alla sfida globale si è scelto di mantenere i privilegi per le varie classi dirigenti, aumentando rispetto al passato la corruzione e la concussione tagliando invece la dove più c’era bisogno di investire: Infrastrutture , ricerca, istruzione, ammortizzatori sociali, liberalizzazioni, semplificazione burocratica e fiscale.
    Molti di noi distratti dalle bolle speculative del 1997- 2000 e 2004 e 2008 abbiamo creduto che l’economia fosse florida, invece i guadagni stratosferici sono andati soltanto ai soliti noti. Aumentando, in negativo , la forbice tra popolazione più ricca e più povera eliminando così lo zoccolo duro delle econ omie di tutti i paesi progrediti: la Classe Media!
    Amici bisogna dire che questo è stato Un Vero COLPO DI STATO, Berlusconi non è stato sfiduciato! Con tutto il male che se nè può dire è stato eletto democraticamente , e democraticamente doveva essere sfiduciato.

  • alboino:

    Sono d’accordo con Archimede, tra alcuni mesi (non troppi) ne riparliamo, quando prima la Francia (è sulla strada basta vedere l’andamento dei titoli di stato e le banche) e poi la Germania (virtuosa a parole) cadranno.
    Sull’articolo devo fare una osservazione.
    La vera democrazia non è mai esistita in Italia, è stata solo una grande illusione.
    Quello che è esistito finora è stato un teatrino delle parti, per distrarre il popolo dalle vere questioni.
    Il ns. è sempre stato un paese satellite dei grandi interessi, ed infatti quando occorreva il parere del popolo, i politicanti si sono ben guardati dal chiederlo.
    I trattati UE ratificati, non ultimo quello di Lisbona, sono stati votati quasi ad unanimità dal parlamento, con trasversalismi evidenti.
    E questo è stato fatto da quasi tutti i parlamenti europei, non solo dal nostro, con qualche rara eccezione. Sono fatti che evidenziano chiaramente chi ordina e chi esegue.
    Il governo tecnico è solo un’espressione più forte ed evidente, di quanto non contino nulla i cittadini.

    • Flyindutchman:

      Concordo pienamente anche con te e aggiungo che occorrerebbe quel “salto quantico” che trasformerebbe l’Italia (ed altre Nazioni) in una vera e propria democrazia diretta. I cittadini devono smetterla di comportarsi in modo irresponsabile affidando il proprio destino a quella farsa di democrazia rappresentativa facilmente corruttibile (se non gia corrotta in partenza) e partecipare in modo attivo alle scelte che riguardano il loro Paese: come? Attraverso una democrazia diretta in cui tutte le leggi (come anche regolamenti, bilanci e qualsiasi altra decisione politica) per poter diventare effettive devono essere approvata dai cittadini maggiorenni mediante referendum elettronico e senza alcun quorum minimo. Corrempere 1000 parlamentari non e’ un’impresa impensabile, ma corrompere 60 milioni di abitanti penso sia un’impresa davvero impossibile. Io penso che una delle cose che fa piu’ spavento al governo ombra mondiale sia proprio che uno Stato decida di adottare una democrazia diretta al 100% (la Svizzera e’ una democrazia diretta solo in parte: non tutte le leggi vengono approvate mediante referendum, ma al momento attuale e’ la Nazione che piu’ si avvicina al concetto da me descritto). Seconda cosa, poi tramite un bel referendum di iniziativa popolare sarebbe possibile eliminare una volta e per sempre il signoraggio bancario e far processare tutte quelle persone che hanno permesso la perpetrazione di tale crimine. Terzo, sempre tramite un bel referendum di iniziativa popolare si potrebbe decidere di uscire dall’Unione Europea, dalla NATO e dall’ONU. Poi per far concorrenza all’Unione Europea si potrebbe istituire una Confederazione Europea (formata da Stati sovrani che decidono di lasciare l’Unione Europea ed abbracciare una vera democrazia diretta), anch’essa completamente democratica, i cui parlamentari siano eletti dal popolo, possano fare leggi che poi naturalmente dovranno essere approvate mediante referendum elettronico da tutti i cittadini maggiorenni. Questo e’ solo l’inizio. Ma se ogni nazione dovrebbe seguire il buon esempio della prima Nazione che vorrebbe mettere in pratica queste idee, credo che gli Illuminati e tutti questi criminali che hanno manipolato la vita delle persone facendole soffrire, moriranno soffocate nel loro stesso odio (per se stessi in questo caso) visto che non potranno piu’ piegare nessuno ai loro ordini e ai loro piaceri!

  • Gino:

    Mi colpisce da parte dei simpatizzanti di sinistra la follia.Non riescono più a pensare in termini marxisti.Da giovane ho simpatizzato molto per la sinistra,devo confessare che i vecchi comunisti,forse perchè speravano in una potenza come l’URSS erano diversi in meglio.
    I cosiddetti simpatizzanti di oggi,sono insipidi,ignoranti,invidiosi,rancorosi.
    Sono come i tori,vanno all’assalto se gli viene mostrato un colore o qualcuno da odiare.
    Inneggiano ad un Monti che in altri tempi sarebbe stato un loro nemico,pur di far dispetto all’odiato Caimano,che almeno è stato l’unico ad aumentare la pensione sociale ai vecchi
    poveracci.
    Chiedono la libertà,e non sanno cosa farne di questa libertà,se non quella di ubriacarsi in qualche pub di infimo ordine,oppure marcire come emarginati in qualche centro sociale,ma questa è per loro libertà.
    Per carità,quando avranno forse i cinquantanni di età si renderanno conto di come sono stati manipolati,da gente senza scrupoli,dedita solo al potere loro e dei loro figli.

    • cristiano1970:

      Caro Gino,
      mai fare di un luogocomune delle cose…
      Tuttavia, ti ricordo che il 90% dei simpatizzanti “di sinistra” non hanno mai letto Marx e neanche sanno cos’è “La critica al Capitale”…
      Così, i simpatizzanti “di destra” che non hanno vissuto e neanche immaginano cos’è stato il Fascismo durante il ventennio in Italia.
      Risultato :
      I comportamenti sono pressoché gli stessi : Spirito anarcoide ed attegiamento aggressivo contro chi o cosa segnalati, spesso, da cattivi maestri. In questo atteggiamento ci capitano spesso i giovanissimi che ancora non sanno osservare e non conoscono il funzionamento del sistema e le teste vuote che si fanno la galera al posto di…
      Per questo, adesso è venuto il momento di buttare nel cesso queste stupide divisioni Hegeliane. Abbiamo finalmente la rete che ci informa e dobbiamo trovare un nuovo punto in comune. Dobbiamo rilanciare un nuovo umanesimo.

      • dl31:

        guarda…io sono sempre stato anti-comunista ed anti-fascista…proprio completamente anti-politico …da sempre !!!!!!
        conosco ed ho conosciuto tantissima gente vissuta in quei periodi che mi CONFERMANO CHE IL FASCISMO ERA UNA COSA BUONA ED HA FATTO SOLO CRESCERE IL PAESE !!!!!
        di marx e del comunismo invece ho visto solo cose brutte e subdole …..solo indirizzate alle ideologie….. alla mente …..al comportamento delle persone con stereotipi tipo libertà uguaglianza fraternità e diritti umanitari vari..
        ..solo tutte belle parole ed addirittura fatti inversi tipo prodi con l’euro o napolitano con mari morti !!!!!!
        addirittura c’è un documentario che dimostra come la storia dei campi di sterminio siano sicuramente andati diversamente da come l’hanno raccontata i vincitori…
        …perciò figurati !!!!!!
        da parte mia ho costatato che i comunisti sono la rovina del mondo veramente ed i fascisti invece costruivano il paese in cui vivevano e lo facevano crescere !!!!!!
        i fascisti non li conosciamo perche dopo mussolini non c’è ne sono stati piu….
        …mentre i comunisti abbiamo visto tutti cosa sono stati capaci di fare fino ad ora !!!!!!

        • cristiano1970:

          Caro Dl31.
          Non ho voglia di discutere delle tue confusioni storiche.
          Tuttavia, ti segnalo un libro molto interessante. Facile da leggere ; dove c’è un intero capitolo dedicato alla nascita del Fascismo, al suo Duce ed al ruolo che ha svolto in Italia per contrastare il bolscevismo.
          Il Golpe Inglese di Giovanni Fasanella.
          Testimonianza documentata dall’archivio militare Inglese desecretato e reso pubblico solo qualche mese fa.

        • dl31:

          confusioni storiche ????
          ma dove le hai viste ????
          io parlo di dati di fatto !!!!!

        • vale:

          ti prego non far rivoltare i nostri nonni nelle tombe, specie la mia, mi raccontava sempre il terrore che provava quando nella piazza del suo paese avvenivano le esecuzioni dei partigiani, tutti hanno avuto colpe fascisti e comunisti, d’altronde l’uomo è una specie schifosa da sempre….

        • dl31:

          come al solito !!!!
          troppo vaghi !!!!

  • dl31:

    CHE VENGANO ARRESTATI ANCHE TUTTI I GIUDICI CHE DOVREBBERO ATTUARE QUESTE PROCEDURE E NON LO FANNO !!!!!!

    • Flyindutchman:

      Esatto: quante volte l’Italia in questi ultimi anni ha partecipato a guerre andando contro la propria costituzione e nessun giudice costituzionale ha alzato un solo dito.

      I giudici (praticamente tutti) sono piu’ marci e corrotti dei politici.

      Occorrerebbe una sorta di mini Norimberga che li faccia processare tutti per non aver difeso la costituzione Italiana….e non solo la costituzione….

    • alboino:

      Completamente d’accordo.
      Infatti la magistratura essendo un potere autonomo, avrebbe dovuto difendere il popolo dai politici, ma non l’ha mai fatto.
      Certo che mantenere il sistema così com’è, offre enormi vantaggi immediati, mentre agitare le acque e combattere per la verità è molto più difficile.

  • manlio:

    Spesso in questo blog mi hanno rimproverato di essere un nostalgico, un ideologo che vuole criminalizzare gli avversari.
    Ebbene si, mai come in questo particolare periodo storico, ritengo che molti mali derivano proprio da quelle ideologie atee, fredde, vuote di valori, demagogiche e utopistiche che si richiamano al comunismo e al captalismo sfrenato. Ambedue sono in stretta correlazione fra loro.
    Ah quanto sento la mancanza di politici con gli attributi (tipo Giorgio Almirante) ed in ultimo Bettino Craxi, l’unico uomo di potere del dopoguerra ad essersi imposto agli americani. Quest’ultimo era odiato dagli angloamericani, e noi italioti del ***** abbiamo contribuito ad eliminarlo definitivamente dalla scena politica. Craxi aveva capito la problematica del signoraggio bancario, e voleva stampare moneta. Bastava documentarsi e accertarsi, ma al popolo bue non interessava, si è sempre fatto plagiare dai mass-media corrotti, da sempre.
    Craxi era un venduto? Almirante era un criminale? E questi cialtroni come li definite?
    Almeno i primi due erano in possesso di un quoziente intellettivo e culturale decisamente superiore agli eunuchi di oggi.
    Ci stanno riducendo alla fame, e il popolo becero cosa fa? Inneggia a Monti, colui che a breve lo ridurrà in miseria con provveddimenti lacrime e sangue.
    In termini concreti, sta avvendendo questo: un pugno di cialtroni non eletti da nessuno sta dettando condizioni di vita ad ogni singolo stato. E’ come se in ogni famiglia entra un estraneo e detta nuove regole, e il capo-famiglia (ammesso che ce ne siano, anche in quel campo satana ha ottenuto un successo) si sottomette.
    Oggi grido a viva voce: viva il………

    • ardito:

      Anche Moro, ammazzato perchè si era messo a stampare biglietti con scritta “”Repubblica Italiana”", in quel periodo circolavano due biglietti da 500 lire, una con scritta Banca d’italia, e un’ altra con Repubblica Italiana, aveva sfidato quelli che oggi sono seduti sulla poltrona Italia.

  • raffaele:

    Non so se sia la disperazione o la rassegnazione a prevalere in me, considero questo momento il piu basso nelle nostra storia repubblicana, questo è un ignobile golpe ordito da
    da questi anti italiani come a suo tempo lo fu quel buono a nulla oltre che sgradevole essere chiamato prodi. Questo fa di napolitano il peggiore presidente della storia pure peggio di scalfaro e ciampi e cio che mi fa piu rabbia e il silenzio di tutta la sinistra e quasi tutta la destra ahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh

  • giuseppe:

    Caro Gino,chi ha votato a sx, come pure il povero “pirla ” sottoscritto addesso ha innumerevoli motivi per rendersi conto di quanto sia stato preso per il ****.

  • Spartacokarl:

    A Palo Barnard gli ho scritto questo:

    DRAGHI E NAPOLITANO DEVONE ESSERE ARRESTATI E PROCESSATI… ma non solo loro e non solo per la sovranità monetaria economica.

    Ma chi li processa e arresta ?

    lui scrive “Prego quindi l’eventuale giurista che leggesse queste righe di informarmi sulla procedura per inoltrare una denuncia in tal senso. Se, come temo, essa non esiste, nulla cambia della sostanza di quanto scritto”.

    Te lo dico pubblicamente:

    bello e meritorio (anche la sobrietà del testo) ma vuoi (o serve) solo un eventuale giurista ?

    Scrive ancoira lui “Prego i diversi colleghi che usano in Tv, ai dibattiti o in radio i fatti che scopro e denuncio, di almeno citarmi come fonte. Grazie” .

    Vuoi metterti in gioco in una piazza virtuale e/o piazza reale con altri che la pensano come te (o lo stesso che pensi tu ma con percorsi diversi e complementari) o vuoi sperare che siano i colleghi giornalisti che lo facciano per te ? (ammesso che colleghi che sono o al guinzaglio lungo o al guinzaglio corto del “potere” lo facciano e mettano di babbionare la gente ).

    Si può osare ?
    Silenzio.

  • ardito:

    Per salvare l’ Italia, se veramente la vogliamo salvare, bisogna immediamente occupare tutti i comuni d’ italia, le regioni, le province, le procure, le caserme, le camere dei deputati e il senato con la magistrtura.

  • Corrado Belli:

    Concordo con Ardito, …no comment-

  • Chicca:

    Penso che sia finito il periodo delle manifestazioni demenziali, dei dimostranti pagati con i soldi dei banchieri, che vanno a dimostrare spesati di tutto e non hanno neppure l’intelligenza di chiedersi se paga babbo natale o colui che prepara il cappio per impiccarli.

    Tutto quello che e’ danaro si regge su chi compera qualsiasi cosa, percio meno si compera e meglio e’.

    Se arriviamo a rinunciare almeno per un anno a spendere per cio’ che e’ superfluo, a comperare lo stretto necessario ed ad aiutare coloro che sono piu’ in difficolta’ di noi forse, e dico forse, riusciremo a creare la consapevolezza che tutto il benessere fasullo che ha inquinato le vite e la tranquillita’ di molte famiglie non serve a nulla.

    Impariamo a collaborare ed imponiamoci di evitare l’uso di qualsiasi etichetta che serva a dividerci ed a farci litigare in modo da poterci finalmente organizzare in una forza con delle mete condivisibili da tutto perche’ logiche e non perche’ pubblicizzate dal politico di turno, che tanto sono tutti pagati o ricattati e percio’ non affidabili.

    Arrivo dopo 27 commenti di persone certamente tra le piu’ informate e non vedo la capacita’ di unirsi per uno scopo comune, sento solo lamentele e recriminazioni, penso sia ora di dire basta e di organizzarci cercando avvocati, giudici onesti, militari onesti, medici onesti ed imparare a discutere pacatamente ed in modo propositivo.

    Siamo in tante e se vogliamo, se scegliamo di essere onesti da oggi, di essere coraggiosi da oggi, ce la possiamo fare.

    • luca martinelli:

      Certo, Chicca. Su SL ci siamo raccontati in tutte le salse l’importanza di una strategia comune. Ma è passato del tempo, eravamo ancora in pochi a leggere SL. Ora dovremmo ripetere tutto daccapo. Lo faremo, con calma. Ricordi come eravamo orgogliosi perche’ tutti i commenti mostravano che la trappola di farci schierare chi a destra e chi a sinistra era stata capita? Ora sono tornati gli schierati: bene, benvenuti. Sono sicuro che prima o poi capiranno. Solo allora, quando la presa di coscienza e la consapevolezza saranno di molti, anzi di moltissimi, quello che tu proponi sara’ attuato facilmente. Buona serata.

      • dl31:

        allora dovrete spiegare anche come si fa a fidarsi di gente che sventola come bandiere al vento …
        …magari pacifiche (finte ovviamente) !!!!!
        dovrete spiegare come si fa a fidarsi di gente che ti ha portato alla rovina parlando di diritti umani di quà e diritti umani di là calpestandoli alla fine sotto i piedi come hanno fatto i finti pacifisti-comunisti con GHEDDAFI….e devo essere sincero anche con berluskino portandoci direttamente nelle mani dei sionisti !!!!!!
        conto su di voi….vi raccomando fate bel lavoro come al solito !!!!!

    • Gino:

      Concordo con te,riprendiamo a pensare. Non facciamoci intimorire dai titoli della stampa
      di regime.come il Sole 24 Ore o il Corriere della notte che in questi giorni intimoriscono
      la gente con titoloni di finanziarie “lacrime e sangue”"toglieranno le pensioni”ecc…
      Vogliono spaventarci e sopratutto farci indebitare in stile angloamericano.
      Dobbiamop essere frugali e all’erta,difendiamo i nostri servizi pubblici e infrastrutture di proprietà del popolo italiano.
      Tieniamoci stretti i nostri musei,le nostre antiche biblioteche,i nostri monumenti,i nostri belliessimi borghi antichi,i nostri orti sono la nostra anima e la nostra ricchezza.

  • manuel rolando:

    è un piacere leggere il vostro sito e i vostri commenti.
    da semplice studente, con occhi molto aperti mi sento di poter dire che l’italia è ormai al collasso, come tutti già sappiamo ci dobbiamo preparare al peggio.
    le cose che più ci serviranno sono i lavori antichi!!!!!
    il muratore, l’idraulico, il falegname, il contadino… insomma servono dei lavori il cui profitto serva per lo scambio in moneta, non un semplice cifra seguida da zeri sul pc che potrebbe sparire da un momento all’altro…… (togliete ogni risparmio dalle banche!)
    la vera chance è quella di diventare AUTONOMI staccarci da tutto; gas, elettricità e acqua.
    io sto studiando per realizzare tutto ciò, una specializzazione in impianti solari, eolici, fusione fredda ecc…. queste sono il nostro obbiettivo in futuro.
    ormai tutto è perduto!!!!!

    è impossibile scrivere tutto ciò che si pensa ma agite come meglio sapete e ne usciremo indenni.
    noi siamo l’italia VERA!!!!! QUELLA CHE PENSA DA SE’ NON CON I MASS-MERDA!!!!

    MANUEL
    classe 1993
    (idealista-futurista-inventore)

  • Mariano:

    Pensare che i problemi dell’italia FOSSERO TUTTI IN UN SOLO UOMO E’ COMODO AL REGIME FASCISTA GLOBALE DI CUI LA NOSTRA CLASSE DIRIGENTE E’ COMPLICE E SCHIAVA.
    Ma dobbiamo anche dire CHE TUTTO IL PANORAMA POLITICO E’ SERVO E COLPEVOLE DI QUESTO REGIME E DI QUESTA SITUAZIONE ANCHE PRIMA DEL 1992. Il trattato di Roma è del 1956!!!!!
    DOBBIAMO ANCHE DIRE CHE IL VERO COLPEVOLE E’ IL POPOLO CHE HA PERMESSO TUTTO CIO’ CERCANDO STIPENDIUCCIO E PADRONE.
    Tutti gli uomini che in Italia hanno cercato di dare al nostro paese indipendenza energetica, monetaria e politica sono STATI TUTTI SISTEMATICAMENTE FATTI FUORI fisicamente o politicamente: SIAMO UNA COLONIA.
    USCIAMO DAL PASSATO PACIFICAMENTE SIAMO TUTTI VITTIME DELLO STESSO REGIME A PRESCINDERE DA QUALI SIANO LE NOSTRE OPINIONI PERSONALI.

  • Jazz73:

    Bravo Mariano, l’UNICO che ha detto cose sensate…

  • Italico:

    L’Italia è il miglior esperimento riuscito dalle menti diaboliche dell’elite dominante. ultimo in ordine di importanza dei 5 paesi appartenenti a ZIONISM, (come dice B.Fulford. ma io aggiungerei Israele che nemmeno appare tanto è scontato). é la colonia di sperimentazione che fornisce i risultati migliori. Così mentre gli altri 5 paesi Israele, USA, Regno Unito, Francia e Germania proprio così in ordine di apparizione, si spartiscono la piramide, l’italia è il loro servo, ultimo di questa lista, paese scimmia e di vacanza, che serve ad approntare strategie interne di estremo beneficio per l’agenda mondialista. l’italia nn può scappare! è in trappola dalla fine della seconda guerra mondiale, è un paese che è stato letteralmente comprato, a prezzi stracciati ovviamente, col piano marshall. Tutto il resto che nè viene manovre, stragi, cambi di leadership solo distrazioni per depistare e rimettere le cose a modo loro.
    La CIA come guardiano per la grande finanza e legato a settori di destra, Il Mossad ad ingerenza controllata ancor più subdolamente negli ambienti di sinistra.
    Ideologicamente parlando, entrambi i *******, destro-fascista e sinistro-comunista sono stati sempre stretti tra le mani dell’elite dominante, come giochini con cui fomentare scenari a volta da una parte a volte dall’altra.
    La P2, creaturina sion-agnlo-yankee e successiva operazione “Clean Hands” (Di Pietro Agente Mossad) hanno spianato la strada all’avvio, aperto al pubblico, del baraccone Italia SPA dove succede di tutto e di più, strombazzati nel cervello da trent’anni di spazzatura-mediatica che hanno forse irreversibilmente creato la morte definitiva della nobile antica cultura Italica. Sono tutti d’accordo, quei pochissimi che si oppongono vengono tolti di mezzo (Moro, Mattei, Falcone Borsellino ecc), l’unico verbo che regna è acquisire, privatizzare, conquistare, dominare ad ogni costo…
    Ora tempo sei mesi questo paese sarà completamente nelle mani dell Zio-Nism, nei prossimi mesi i conti sembreranno riprendere, si griderà al miracolo, con Sark & Merk a ricoprir di complimenti in mondovisione il mazinga robot italiano dei conti pubblici, un pò di euforia con la sinistra che canta bella ciao e… Bam tutti giù per terra.
    Da oggi sarò Italico non più Italiano.

    • dl31:

      italico….
      dato il tuo username dovresti sapere che è dalle tribu italiche che è partito tutto !!!!!!
      l’italia è la base…
      …. al contrario di quello che tu possa pensare !!!!!
      non scordare l’impero romano !!!!!!

  • Artù:

    In questo video dal sito del CFR Napolitano parla a un loro convegno e viene definito amico del CFR dal lontano 1978.

    http://www.cfr.org/europerussia/united-states-italy-europe-video/p15062

  • Italico:

    @ L’italia! appunto! che è una associazione di stampo mafioso fondata con operare sovversivo e mafioso, sulla violenza e la forza con l’appoggio degli inglesi e della massoneria dell’epoca!! di questo stiamo parlando.
    Non andare a pescare dove nn puoi arrivare! non creare mischioni suggestivi! Italico se nn hai capito è una modo di volere tornare all’ essenza ed alle radici di cultura e bellezza che è scaturita dalla gente che nei millenni è nata su questa striscia di terra, e che penso mi appartenga, ma io parlo della Patria di tanti alchimisti e mistici, creativi e filosofi. Tutto! come lo chiami tu, intuendo cosa vuoi significare poichè chiaro non è cosa vuoi dire, Invece se nn l’ho hai capito, inizia molto prima quantomeno con Babilonia, e le genti semite, ma anche l’egitto; vedi parecchia simbologia della massoneria. Rest wake up!!

    • dl31:

      le tribù italiche purtroppo sono state invase e da qui hanno dato origine all’impero occidentale !!!!
      mitologia greca…accademie…parlamenti…l’impero romano con romolo e remo …vecchie storie delle tribù italiche !!!!!
      è l’italia la base dell’occidente !!!!
      e da qui che si controlla tutto !!!!
      e da qui che si fanno i maggiori rituali e si venerano gli dei alla vecchia maniera latina !!!!!
      non credere ai film americani …
      ….la vera stregoneria e massoneria è quella italica da sempre !!!!!!

  • Italico:

    Tu sei solo un provocatore che non argomenta nulla, e dall’uso della punteggitura esclamativa anche un pò troppo assertore e superbo. Ma cosa dici? leggiti un pò di storia dela massoneria poi ne riparliamo!

    • dl31:

      lo sanno anche i bambini che i rituali massonici ed in generale si fanno in latino !!!!
      quindi se 1+1 fa 2 …allora ti basta vedere la lingua latina da dove è uscita fuori !!!!!
      http://it.wikipedia.org/wiki/Latino_arcaico
      poi se per te informare vuol dire provocare….allora preferisco lasciarti nella totale ignoranza !!!!

    • dl31:

      italico…
      comunque puoi studiare e leggere tutti i libri ed articoli che vuoi ….
      …ma se poi non usi la testa……. le vere dinamiche di tutte queste cose non le capirai mai !!!
      che ti credi che i professori universitari conoscono bene bene tutto quello che insegnano ?????

  • Italico:

    @dl31 potrei stare qui a discutere con tè ma vedo che il dividi et impera è penetrato nella radice più profonda della gente che si crede di fare controinformazione. Io nn ho cercato il tuo giudizio, le idee ce l’ho chiare, anche perchè è tutta farina del mio sacco, in anni di ricerca e di lavoro. non ho mai avuto a che fare con l’università, quindi! L’ignoranza la vedò in tè nel fatto che stai a controbattere a me che io possa sentirmi italico invece di Italiano, e un sostantivo! punto e basta.
    Pensa a con-dividere contenuti ed idee, piuttosto che a dividere puntando il dito se la mela è rossa, o rossa-verde, o giallo arancio. Ia sostanza del discorso resta la stessa.
    Preoccupati di pensare a soluzioni reali e di stare magari a smanettare meno davanti al computer, che ti fà male (vedo sempre in questo sito commenti col tuo nome!) pensa anche alla bellezza, all’amore, alla magia della vita, è così che si esce dalle grinfie psicologiche del mostro dominante, sè lo vedi e lo indichi continuamente lui sarà sempre là, sè lo sgonfi d’importanza esso sparirà da davanti i tuoi occhi, il mondo si cambia, cambiando se stessi, cambiando la propria percezione. altrimenti così facciamo solo il loro gioco! Comunque le loggie massoniche occidentali sono in mano allo Zio-Nism da almeno duecento anni! per cui. In amicizia, Italico.

    • dl31:

      quindi sei passato agli insulti e basta !!!!!
      quanto meno prima cercavi di argomentare…
      …ora invece proprio sei uscito al naturale !!!!!
      sarai sicuramente un italico !!!!
      comunque …ritornando al discorso iniziale…
      È DALL’ITALIA CHE È PARTITO TUTTO IL SISTEMA BESTIA OCCIDENTALE…
      ..ED È DALL’ITALIA CHE SI REGGE ANCORA TUTTO !!!!!

  • Nicola:

    Mancavano solo gli agitatori di folle…siccome non c’è abbastanza confusione aumentiamola diffondendo allarmismi…Signori in fondo all’ articolo di Paolo Barnard si legge tutto quello che per lui è importante..La frase è questa “p.s. Prego i diversi colleghi che usano in Tv, ai dibattiti o in radio i fatti che scopro e denuncio, di almeno citarmi come fonte. Grazie” Propongo di segnalare questo tizio per procurato allarme!

  • Nicola:

    Vi dovreste insospettire dei continui interventi televisivi di questi personaggi (Barnard, Byoblu-Messora)..Sono considerati fenomeni da baraccone…Incutendo terrore fanno audience…La loro è una aggressione emotiva che non mi sento di condividere…
    Partendo da informazioni reali (alcune un po’ caricate ma magari reali) non è automatico giungere a valutazioni e a conclusioni corrette ..
    E poi scusate: negli ultimi 50 anni dove avete vissuto?
    Vi serve di farvi fare il riassunto da Barnard?

    • dl31:

      PURTROPPO…..lo credo anch’io !!!!!
      non ho chiaro tutto il disegno ma credo che fomentino la rivolta in modo tale che il NWO si possa imporre con l’uso della forza del nuovo esercito mondiale !!!!!

  • Luca:

    Mamma mia quanto è ignorante quello ke ha scritto sto scempio

  • francesco:

    sono già partite denunce per alto tradimento art 90 della costituzione a napolitano draghi e tutti i componenti dei governi dal 92 ad oggi dette denunce sono state presentate nel Lazio alla caserma dei carabinieri dei parioli in Roma le copie delle denunce sono sul sito http://www.albamediterranea1.com

Lascia un Commento

Gianni Lannes
FreePC
Antonella Randazzo
SCIE CHIMICHE
Corso Nuova Fotografia