Cerca 

FreePC

 

Trovaci su Facebook

 

PAOLO MALEDDU

 

Enneagramma Biologico

 

SCIE CHIMICHE

 

Gianni Lannes

 

L'Italia in crisi compra i jet da guerra. La Spesa? 20 miliardi, come la finanziaria
Amministratore | 09-12-2011 Categoria: Politica Stampa

E' deciso, l'Italia in crisi comprerà 131 caccia bombardieri nucleari F35 Lockheed. La produzione sarà avviata a fine 2012 nel cantiere di Cameri, in provincia di Novara. A metà 2013 le prime consegne. Non si sa come li useremo. Ci costeranno quasi quanto la finanziaria che in questi giorni ha varato il governo Monti, che ha sancito forti aumenti delle accise dei carburanti e la stangata sulle pensioni...


Link


Per inserire un commento è necessario creare un account Registrati


Commenti (5)

Scritto da Annamaria
12-06-2013 08:06

Vorrei vedere le risposte dei signori presenti Che sono stati inquadrati! Si puo' sapere la data di quella transmissione?

Scritto da adriana
11-12-2011 08:12

Come al solito si conferma una vocazione troppo radicata alla guerra, alla faccia di Emergency, di Gino Strada e dei suoi collaboratori che rischiano la vita per salvare vite distrutte dalle guerre in tutto il mondo! Niente di meglio che possedere altri jet da guerra per combattere la crisi, economica, politica, sociale e morale in Italia, Europa e nel nostro meraviglioso e ricco "primomondo"! Dobbiamo aspettarci che ci requisiscano anche stipendi, case e pensioni per ingrassare il "dioguerra"????????!!!!!!!!!!!!!!! Quante frottole, truffe legalizzate, inganni, ingiustizie, scelte inopinate e quanto mai pericolose fanno i nostri governi pur di strozzarci e lasciarci senza il fiato necessario ad urlare quanto ci fanno schifo!!!!!!!!!!!

Scritto da marco
09-12-2011 13:12

il popolino deve tirare la cinghia, deve subire più tasse, più iva, più accise sulla benzina, meno pensione, meno stipendio...e intanto ci compriamo inutili jet da guerra... dopotutto si sa, la lobby delle industrie belliche grazie alla compiacenza di governi corrotti e sottomessi fa pagare enormi somme per comprare mezzi inutili, mezzi che tutti noi paghiamo. E tutto questo nel bel mezzo di una crisi enorme. Mi pare di rivedere la situazione degli Usa: debito insostenibile e in fortissimo aumento, ma spese per l'ambito militare in costante aumento...è l'unico comparto in cui non si taglia, ma anzi si continua ad aumentare il finanziamento.

Scritto da GLORIA
09-12-2011 11:12

SONO SENZA PAROLE...

Scritto da Mariano
09-12-2011 11:12

Non solo compriamo miliardi di euro di armi ma, adesso, grazie alla manovra del governo "tecnico" lo stato italiano ( cioè il popolo italiano) garantisce per i debiti delle banche che sono illeggittimamente al governo. Quindi se le banche non dovessero riuscire a pagare i "propri" debiti NON AVRANNO PROBLEMI CI PENSERANNO QUEGLI SCHIAVI E QUELLE SCHIAVE CHE VANNO SOTTO IL NOME DI POPOLO ITALIANO!!!!!!!!!!!!!!!!! PS le armi si comprano solo e smpre ad un unico scopo che NON E' LA PACE!!!

Area Utente

 

COOKIE

 

ULTIMI COMMENTI

 

Brainup

 

ENZO RAFFAELE

 

Pubblicità

 

 

ARTICOLI NICOLETTA FORCHERI