Categorie
VISITE
Ti ringraziamo per essere passato sul nostro blog! Torna a trovarci presto!

Fonte: http://www.questaelasinistraitaliana.org

Le vecchie lire erano fuori corso ma non ancora prescritte. Non tutti conoscono la differenza, in realtà è molto semplice: le banconote prescritte sono quelle che perdono il loro controvalore facciale per il cambio, quindi non sono più cambiabili. Esempio: sino a Dicembre 2001 una 100.000 lire con la faccia di Caravaggio, che circolava fino alla fine anni ’70, poteva essere cambiata dalla Banca d’Italia con una banconota di 100.000 in corso successivamente, o con i canonici 51,65 euro dopo l’avvento del nuovo conio. Tutto è cambiato con l’arrivo della moneta unica europea: le vecchie emissioni da “fuori corso” sono state destinate ad assumere lo status di “prescritte”, ossia a perdere del tutto il loro valore facciale.

In occasione del passaggio lira-euro, in buona sostanza, una legge ha stabilito che le banconote del vecchio conio, dopo 10 anni di fuori corso, avrebbero dovuto andare in prescrizione. Tale legge, la numero 96 del 1997 pubblicata il 7 aprile 1997, è stata introdotta 5 anni dopo la pubblicazione, ossia nel 2002. Essendo state decretate fuori corso nel 2002, con l’avvento dell’euro, tutte le banconote delle vecchie lire erano quindi destinate ad andare in prescrizione il 28 febbraio 2012.

Discorso a parte per le monete da 50 e 100 lire, le quali per Decreto Ministeriale sono state poste fuori corso il 16 ottobre 2000, quindi prescritte dal 16 ottobre 2010. Per fare un altro esempio, le 20.000 lire con la faccia di Tiziano sono state messe fuori corso il 1 luglio 1985: se all’epoca fosse stata in vigore la legislazione post-euro, sarebbero dovute andare in prescrizione sin dal 1 luglio 1995.

Il nuovo governo Monti, tra il silenzio e l’indifferenza generale, ha però optato per un inspiegabile colpo di mano: vecchie lire in prescrizione e non più cambiabili sin da subito. (…) Secondo dati aggiornati a fine agosto pubblicati su libero-news.it , le banconote del vecchio conio ancora in circolazione sarebbero ben 300 milioni, equivalenti ad un valore di 2.500 miliardi di lire. Ossia, circa 1 miliardo e 300 milioni di euro. Un vero scippo da parte del governo, senza alcun preavviso. Chi possiede ancora le lire e pensava di poterle cambiare fino a febbraio 2012 non lo potrà più fare. Un bel guadagno per lo Stato. (…)

8 Commenti a “Il colpo di mano di Monti”

  • Francesco:

    Io sogno di andare a vivere in campagna e c’è chi si tiene le banconote da 100.000 lire per più di 10 anni fuori corso per poi desiderare di cambiarle in Euro dopo che sono andate in prescrizione, il mondo è bello perchè è vario. Comunque credo lo abbia fatto anche per poter ribattere in Euro quell’importo di 300 milioni.
    Ciao

  • Paolo:

    caravaggio e non botticelli. bisogna essere precisi altrimenti ciò che diciamo perde di valore, come le vecchie lire…

  • Gianni:

    …ecco una mail che gira a mo’ di catena di sant’ Antonio. L’ho trovata un po’ volgarotta ma ”ineccepibile” :-)

    ———————-

    Oggetto: QUESTA E’ UNA CATENA DI SANT’ ANTONIO

    Si, lo è al 100%, POTETE GIURARCI!

    A cosa serve? Semplice…a diffondere un concetto che farà fare a tutti noi un SALTO DI CONSAPEVOLEZZA non da poco; saliremo un gradino più in alto nel capire quali siano le REALI cause di questa crisi ed i REALI colpevoli da mettere alla GOGNA! LEGGETELA TUTTA! Spendete STI CAZZO DI 10 minuti CHE POTREBBERO CAMBIARE L’ITALIA PER SEMPRE. NON STO ESAGERANDO…LEGGETE E CAPIRETE TUTTO!

    In questo periodo vengono chiesti sacrifici ai cittadini, per ripagare un DEBITO che non ABBIAMO CONTRATTO NOI, che NON SERVE A NULLA e che è destinato PER SUA NATURA ad aumentare SEMPRE senza diminuire MAI. In pratica tutto quello che stiamo facendo sposterà semplicemente un po’ più in la nel tempo il problema, ma NON LO RISOLVERA’. Rimarrà TUTTO SULLE SPALLE DEI NOSTRI FIGLI che si ritroveranno a vivere IN UN MONDO DI MERDA principalmente PER COLPA NOSTRA CHE CI SIAMO RIFIUTATI DI CAPIRE E DI AGIRE QUANDO ERA ORA, cioè ADESSO! Cosa dobbiamo fare per levarci dai coglioni una volta per tutte questo cazzo di DEBITO? Prima di tutto CAPIRE COS’E’ E COME SI CREA. Vi prego di dedicare 10-20 al massimo minuti della vostra vita nell’afferrare questo concetto, altrimenti continueremo a lottare contro i MULINI A VENTO come QUEL RINCOGLIONITO DI DON CHISCIOTTE.

    LO STATO PERFETTO

    Come dovrebbe funzionare un Stato perfetto che NON SI INDEBITA CON NESSUNO per funzionare? Fate uno sforzo (minimo in realtà) e seguite questo ragionamento: immaginate lo Stato come un COMODINO con 2 CASSETTI: nel cassetto in ALTO c’è LO STATO con le cose che appartengono ALLO STATO, ovvero tutti i servizi pubblici quali SCUOLE, OSPEDALI, COMUNI, REGIONI, STRADE e, soprattutto, una BANCA CENTRALE di PROPRIETA’ DELLO STATO. Nel cassetto in BASSO ci sono i PRIVATI CITTADINI con tutte le cose che appartengono ai privati cittadini: le CASE, l’ AUTOMOBILE, i NEGOZI, le FABBRICHE ecc…
    Concentriamoci SUL PRIMO CASSETTO, ovvero lo STATO con le COSE DELLO STATO. Tutti questi servizi (scuole, ospedali, strade ecc…), per poter funzionare, hanno bisogno di SOLDI ovviamente. Dove dovrebbe prendere lo Stato i soldi per pagare tutti i servizi che offre ai cittadini? Semplice, dalla BANCA CENTRALE facendoseli stampare secondo necessità a COSTO ZERO!
    Una volta che LO STATO ha pagato tutti i suoi dipendenti pubblici, che fine fanno quei soldi? Vengono pian piano trasferiti al SECONDO CASSETTO, ovvero al mondo dei privati cittadini. Come avviene tutto ciò? Molto semplice…l’impiegato XYZ acquista un’automobile nuova e consegna il suo denaro ad un concessionario privato, oppure l’impiegato KWJ compra delle scarpe nuove ed un vestito dando in cambio i suoi soldi a dei negozi privati ecc…
    Tutto chiaro fino a qui? Lo STATO STAMPA GRATIS i soldi che gli servono per FAR FUNZIONARE IN MANIERA OTTIMALE TUTTI I SUOI APPARATI E SERVIZI ed i soldi COSI’ CREATI DAL NULLA filtrano pian piano verso la parte bassa del comodino, ovvero verso il mondo dei PRIVATI CITTADINI e delle AZIENDE. Dico ”STAMPA” per far capire il concetto, in reltà il denaro viene oggi creato VIRTUALMENTE scrivendo UNA CIFRA SU UN COMPUTER!
    Ovviamente, con il tempo, questo meccanismo tende a far aumentare a dismisura la massa monetaria nelle mani dei cittadini, facendo si che il denaro valga meno (solo perché ne circola di più) e quindi si crea così il fenomeno dell’ INFLAZIONE.
    Per risolvere questo problema bisogna fare in modo che la quantità di denaro che circola rimanga più o meno costante. Come si ottiene ciò? Semplicissimo, con le TASSE, la cui unica funzione, in uno STATO PERFETTO, dovrebbe essere quella di rastrellare il DENARO IN ECCESSO per farlo sparire dalla circolazione anzi, ancora meglio, per farlo tornare IN CIMA AL COMODINO nelle mani della BANCA CENTRALE STATALE che lo può così RIDISTRIBUIRE ALLO STATO PER PAGARE I SERVIZI.
    Chiaro no? Il DENARO dovrebbe essere come UN FIUME CHE SCORRE DALL’ALTO in BASSO e POI RITORNA IN ALTO CON LE TASSE…in pratica il flusso sanguigno della NOSTRA ECONOMIA.
    Le TASSE non dovrebbero servire per PAGARE I SERVIZI CHE LO STATO CI DEVE, questo concetto E’ SBAGLIATO E FUORVIANTE! Le TASSE dovrebbero servire solo per DIMINUIRE LA QUANTITA’DI DENARO CHE CIRCOLA ED EVITARE COSI’ IL FENOMENO DELL’INFLAZIONE. I SERVIZI che lo STATO CI DEVE, se li deve pagare TUTTI con i soldi CREATI DALLA SUA BANCA CENTRALE.

    LO STATO IMPERFETTO (IL NOSTRO!)

    Tenete duro che sta per arrivare il bello.

    Cosa accade se ad uno STATO viene impedito di POSSEDERE UNA BANCA CENTRALE? Molto semplice…succede che LO STATO, per PAGARE TUTTI I SUOI SERVIZI si deve far PRESTARE TUTTI I SOLDI CHE GLI SERVONO da delle banche private. VI SCONGIURO: RAGIONATE SU QUESTO PUNTO PERCHE’ E’ LA CHIAVE DI TUTTO IL PROBLEMA: sto dicendo che LO STATO, per PAGARE i MEDICI, GLI INSEGNANTI, i DIPENDENTI COMUNALI ecc…si DEVE FAR PRESTARE OGNI MESE TUTTO IL DENARO CHE SERVE, INDEBITANDOSI A DISMISURA NEI CONFRONTI DI UN SOGGETTO PRIVATO!

    ALLUCINANTE NO?

    Cosa implica questo? Ovvio…che lo STATO, a scadenze prestabilite, deve RESTITUIRE ALLA BANCA PRIVATA QUANTO SI E’ FATTO PRESTARE + GLI INTERESSI. Non ci vuole un economista per capire che CON QUESTO SISTEMA LO STATO SI INDEBITERA’ SEMPRE DI PIU’ e che dovrà AUMENTARE CONTINUAMENTE LE TASSE PER POTER PAGARE LE RATE DEL DEBITO.
    FACCIAMO UN ESEMPIO CONCRETO: Lo STATO si fa prestare 1000 EURO con un interesse del 6% per pagare un dipendente. Dopo un ANNO dovrà restituire 1000 EURO + 60 di interesse, ovvero PIU’ di quanto si è fatto prestare. Dove prende quei 60 EURO visto che NON SE LI PUO’ CREARE DA SOLO? Dai privati cittadini AUMENTANDO un po’ le tasse. Cosa accade, nel lungo termine, proseguendo con questo meccanismo? Semplice…accade che la massa monetaria nelle mani dei cittadini tende a diminuire sempre di più…fino a SPARIRE. Il fenomeno si chiama RAREFAZIONE MONETARIA. E cosa accade ad una società se sparisce il denaro? Che MUORE DI FAME! Lo spiego in altri termini…Se lo STATO crea 1000 Euro e li fa filtrare verso la parte bassa del comodino aumentando così di 1000 Euro esatti la massa monetaria nelle mani dei cittadini, ne dovrà recuperare 1000 esatti (con le tasse) per ripristinare la giusta quantità di denaro circolante. Ma se lo Stato è COSTRETTO a rastrellarne 1060 farà diminuire di un po’ il denaro che circola, diminuendo così la propensione dei cittadini a spendere e a far girare l’economia. Se io sono la tua unica fonte di sostentamento e ti presto 1000 euro al mese e ti chiedo di restituirmente 1060 ogni mese, capisci anche tu che la cosa non può durare a lungo…

    Perchè uno Stato dovebbe essere così IDIOTA da rinunciare ad avere UNA SUA BANCA CENTRALE e quindi a DOVERSI FAR PRESTARE DEL DENARO IN MANIERA CONTINUATIVA DA DEI PRIVATI?
    La risposta non vi piacerà…PER DIVENTARE PRIGIONIERO DELLE BANCHE! L’obiettivo delle banche private, nel prestare denaro agli Stati, è di renderli INSOLVENTI in modo da potersi prendere dei BENI REALI in cambio di beni VIRTUALI. Ricordo che per UNA BANCA PRIVATA creare il denaro da prestare NON COSTA NULLA…deve solo SCRIVERE UNA CIFRA IN COMPUTER! Lo dico in altri termini…una banca privata, quando presta denaro, NON LO DEVE POSSEDERE GIA’ ma lo CREA IN QUEL MOMENTO DAL NULLA secondo un meccanismo chiamato RISERVA FRAZIONARIA che consente loro di fare questa cosa.
    Questa è la situazione di TUTTI GLI STATI EUROPEI in questo momento, ITALIA inclusa. La BANCA CENTRALE EUROPEA è una banca PRIVATA (una s.p.a. di altre banche Private tra cui la Banca d’Italia che a sua volta è una s.p.a. dei principali istituti di credito Italiani). Insomma è una FINTA BANCA CENTRALE che PRESTA SOLDI indebitando DELIBERATAMENTE gli Stati (che NON HANNO ALTRA SCELTA) portandoli sull’orlo del baratro finanziario. Ovviamente, ed è lo STADIO in CUI SI TROVA L’ITALIA ORA, gli Stati si troveranno costretti, ad un certo punto non avendo più soldi per l’azione della RAREFAZIONE MONETARIA citata sopra, a SVENDERE I PROPRI BENI: ovvero SCUOLE (che diventeranno PRIVATE), STRADE, OSPEDALI, ENERGIA, ACQUA POTABILE ecc…

    CI PORTERANNO VIA TUTTO! C’E’ POCO DA CAPIRE…STA GIA’ ACCADENDO, CAZZO!

    QUESTO E’ IL MONDO CHE LASCEREMO AI NOSTRI FIGLI E NIPOTI…UN MONDO NEL QUALE SARANNO COSTRETTI A VIVERE DA SCHIAVI E A NON AVERE PIU’ ACCESSO AI SERVIZI PIU’ ESSENZIALI…
    Il potere di queste ELITE finanziarie è ENORME. I GOVERNI sono TUTTI CONNIVENTI ed i GOVERNANTI SONO CORROTTI E SUPERPAGATI PER LASCIAR FARE. I mezzi di informazione sono CONTROLLATI E CENSURATI per cui, cari concittadini, siamo COSTRETTI A METTERCI UN PO’ DEL NOSTRO PER CAPIRE LA QUESTIONE E RISOLVERLA AL MEGLIO. Lasciamo perdere IL GRANDE FRATELLO e LE ALTRE CAGATE propinate dalle TV NAZIONALI e cerchiamo di informarci un po’.

    L’ISLANDA, per esempio, UNA VOLTA ARRIVATA ALLA FRUTTA E’ USCITA dalla zona EURO, HA FATTO FALLIRE LE BANCHE COLPEVOLI DI QUESTO COLPO DI STATO, cambiato il GOVERNO, NAZIONALIZZATO LA BANCA CENTRALE (e quindi adesso si CREA da sola il DENARO CHE LE SERVE) e l’economia è ripartita in un paio d’anni ALLA GRANDE! L’ARGENTINA, che prima della crisi UTILIZZAVA DENARO A PRESTITO E SONO ARRIVATI A MORIRE DI FAME, dopo la crisi HA NAZIONALIZZATO LA BANCA CENTRALE e adesso, dopo 12 anni , VIAGGIA CON UN PIL AL 9%!

    Ecco cosa hanno fatto in Islanda:
    http://www.youtube.com/watch?v=IryNSwy4p2E&feature=related

    http://www.youtube.com/user/Giulamashera?feature=watch#p/u/3/V2kwiPX92PI

    Ecco il DEBITO PUBBLICO spiegato in 2 minuti e 28 secondi da una rete privata Toscana:
    http://www.youtube.com/watch?v=1SDjZ5RoTx0&feature=share

    Sentitevi anche cosa dice Nigel Farage al Parlamento Europeo:
    http://www.youtube.com/watch?v=v-vgp0g42xI

    Ci facciamo DIFENDERE DA UN INGLESE!!! MA COME SIAMO RIDOTTI DIO MIO!

    E in TV continuano a dirci che se usciamo dall’ EURO siamo spacciati, ci sarà la recessione (che c’è adesso che SIAMO NELL’EURO) ecc…quando TUTTI QUELLI FUORI DALL’EURO STANNO MOLTO MEGLIO DI NOI!
    FINIAMOLA DI FARCI PRENDERE PER IL CULO, SIAMO ADULTI E VACCINATI: INFORMAMOCI UN PO’ DI PIU’ E PRENDIAMO AL PIU’PRESTO DEI PROVVEDIMENTI SERI Sennò ste banche del CAZZO CI PORTERANNO VIA ANCHE LE BRAGHE!
    E SMETTIAMOLA DI PAGARE IL CANONE RAI: UNA TV DI STATO, CHE DOVREBBE STARE DALLA PARTE DEI CITTADINI (VISTO CHE LA PAGHIAMO NOI), CHE CI RACCONTA GIORNALMENTE BALLE DI QUESTA PORTATA, MERITA SOLO DI ESSERE DISPREZZATA E CANCELLATA DAI NOSTRI TELECOMANDI!

    LA SOLUZIONE:

    Ovviamente il governo Monti sta sostenendo il gioco delle banche, questo dovrebbe essere superfluo dirlo. Abbiamo solo UNA SOLUZIONE.
    Se ci saranno altre elezioni, speriamo di si, MANDARE A CASA TUTTI I PERSONAGGI CHE HANNO CONCORSO A PORTARCI IN QUESTO STATO DI COSE, quindi TUTTI I VECCHI PERSONAGGI DELLA POLITICA, da Berlusconi a d’Alema, da Bossi a Fassino, a Bersani a Di Pietro ecc…VIA TUTTI! VI ESORTO A NON PENSARE PIU’ IN TERMINI DI DESTRA O SINISTRA, ORMAI ANCHE L’ITALIANO PIU’ CRETINO DOVREBBE AVER CAPITO CHE SONO TUTTI UN’NICA CASTA CHE CI GETTA FUMO DEGLI OCCHI FINGENDO DI LITIGARE TRA LORO!
    E votare, a sorpresa, uno dei TANTI PARTITINI che stanno nascendo alla chetichella che hanno, come primo obiettivo, quello DI SGANCIARCI DA STO CAZZO DI EURO e di ritornare SOVRANI DELLA NOSTRA MONETA, cancellando DI FATTO L’ANNOSO PROBLEMA DI QUESTO DEBITO PUBBLICO ARTIFICIALE che ci rende la vita IMPOSSIBILE. FACCIAMOLO PER NOI E PER I NOSTRI FIGLI! NON FACCIAMOCI INGANNARE DALLA TV E DALLE CAZZATE CHE SPARANO…quella gente E’ PAGATA PER SOSTENERE LA TESI della NECESSITA’ DEL DEBITO e della NECESSITA’ DELL’ AUSTERITA’. Sono TUTTE BALLE COLOSSALI, ormai lo capiscono ANCHE I BAMBINI!

    Alcuni dei partiti di cui sopra sono questi:

    Per Il Bene Comune:
    http://www.perilbenecomune.net/

    Alternativa Politica (del Grande Giulietto Chiesa)
    http://www.alternativa-politica.it/

    NoEuro (non centra niente con Beppe Grillo che è meglio lasciar perdere, è ammanicato anche lui):
    http://www.noeuro.it/

    …cercateveli anche voi. Votate quello che vi sta più simpatico, ma NON RICADETE NELLA TENTAZIONE DI VOTARE I SOLITI IDIOTI! NON FATEVI LAVARE IL CERVELLO UN’ALTRA VOLTA altrimenti SARETE COMPLICI DELLE DEVASTAZIONI CHE VERRANNO FATTE IN ITALIA!
    VOTATE UN PARTITO CHE ABBIA COME PRIMO PUNTO IL RITORNO ALLA SOVRANITA’ MONETARIA…PENSATE ALL’ISLANDA CHE STA RINASCENDO E CHE PAGANO POCHE TASSE…NON FATEVI INGABBIARE DI NUOVO IL CERVELLO NELLE CAZZATE EUROPEISTE! L’ EURO E’ UNA TRUFFA e la BCE E’ IL TRUFFATORE CHE SI E’ COMPRATO L’INFORMAZIONE CHE CERCHERA’ DI SPAVENTARVI, DICENDOVI CHE l’USCITA DALL’EURO SAREBBE UNA SCIAGURA! NON E’ VERO! L’ARGENTINA STA NELL’EURO? NO! E INFATTI STANNO DA DIO E SI ARRICCHISCONO OGNI ANNO IL 9% IN PIU’!

    Ragionate con MODELLI SEMPLICI, l’economia è ALLA PORTATA DI TUTTI, basta avere un CERVELLO di MEDIA CULTURA e di MEDIA INTELLIGENZA! Insomma, se AVETE LA TERZA MEDIA POTETE CAPIRE ANCHE VOI, CAZZO!

    E se volete tenervi informati, SPEGNETE LA TV e leggetevi GIORNALMENTE le notizie da quei pochi SITI LIBERI e non CONTROLLATI DA NESSUNO quali, ad esempio:

    http://domenicods.wordpress.com/

    http://www.comedonchisciotte.org/site/index.php

    http://www.stampalibera.com/

    http://www.byoblu.com/

    http://www.giuliettochiesa.it/

    http://www.pandoratv.it/

    http://www.ecplanet.com/

    ecc…

    sceglietevi quelli che vi piacciono di più e buttate la RAI nella pattumiera!

    Firmato: Un Cittadino Incazzato, Padre di Famiglia NON Rassegnato

    P.S. FATE GIRARE VELOCEMENTE QUESTA MAIL, CON UN ”INVIA A TUTTI” ALTRIMENTI (e qui la catena di Sant’ Antonio per la prima volta diventa uno strumento utile) AVREMO UN FUTURO CUPO, DOMINATI DA UN SUPERSTATO EUROPEO DI STAMPO FASCITA, SENZA PIU’ DIRITTI E CON IL DOVERE DI LAVORARE COME SCHIAVI FINO A 80 ANNI PER PAGARE STO CAZZO DI INUTILE DEBITO-PRIGIONE CREATO AD HOC! E NON ESAGERO. INFORMATEVI…

    AGGIUNGO SOLO QUESTO: il Parlamento Europeo, ovvero il luogo dove mandiamo i nostri rappresentanti, NON PUO’FARE LE LEGGI ma solo APPROVARE le leggi FATTE DALLA ”COMMISSIONE EUROPEA” che è l’organo che comanda veramente in Europa (ovvero che fa le leggi che TUTTI devono seguire). Chi sono i rappresentanti della ”Commissione Europea”? Boh! Nessuno li conosce e nessuno li ha mai eletti! Sono li per fare gli affari di chi? I nostri? Non credo proprio. E poi…l’ EUROGENDFOR (http://www.ecplanet.com/node/2782 mai sentito nominare immagino…e allora che cazzo paghi il canone a fare, per sapere tutto di Fabrizio Corona ??? :-) che altro non è che l’Esercito Europeo Antisommosse con poteri Illimitati. Cioè…ti possono entrare in casa, possono spararti alle gambe, uccidere tuo figlio, dare fuoco alla tua casa, rendere invalida la tua donna il tutto a volto scoperto e PER LEGGE nessuno li PUO’ TOCCARE (ovviamente la Legge della ”Commissione Europea” non eletta da nessuno). Inoltre, per far fronte alle nostre spese di Stato, siamo COSTRETTI sempre PER LEGGE a farci PRESTARE I SOLDI DA BANCHE PRIVATE INDEBITANDOCI e INCATENANDOCI di conseguenza! MA COME POSSIAMO ACCETTARE DI VIVERE IN UN MONDO SIMILE??? E’ ASSURDO!!! IO MI RIFIUTO E NON VOGLIO CHE I MIEI FIGLI E NIPOTI VIVANO IN UN POSTO DEL GENERE!!!

  • Ezio:

    La notizia la conoscevo già in quanto seguo anche il sito da cui avete tratto la notizia, personalmente non mi tocca in quanto le poche lire che tengo sono solo un ricordo del tempo passato e non un valore commerciale, il punto è che TUTTO quello che stanno facendo questi delinquenti al potere per un colpo di stato gestito dal compagno napolitano è a favore delle banche e contro i cittadini corretti e contro di questi solo una giusta rivolta popolare può avere successo.

  • alessandro capece:

    Il colpo di mano è stato gestito dal “compagno” Napolitano e appoggiato dai “compagni” del PD.
    Il gioco di questi stolti mi è incomprensibile. E’ mai possibile che non hanno capito che la pagheranno cara? Forse non si rendono conto di quello che fanno.

  • Pino:

    Non avete capito che Monti non decide nulla.E’solo un diligente esecutore di ordini altrui.
    Come sempre ha fatto in vita sua.Adesso ha sottoscritto accordi con La Eu che ci condannerà a fare una finanzaria di 20 miliatrdi all’anno per rimborsare i titoli pubblici italiani, detenuti da banche tedesche francesi e inglesi.
    Alla fine gli italiani vivranno nel quarto mondo espropiati di tutto.

  • gianni tirelli:

    IL SISTEMA SIETE VOI

    Qui è inutile continuare a menarsela con i complotti, le cospirazioni e la nascita di un “nuovo ordine mondiale” per declinare ogni responsabilità su terzi ipotetici potenti cospiratori! Siamo stati noi (o meglio voi) ad avere dato linfa a questi vampiri! Voi che non avete saputo rinunciare a niente per contrastare e ribaltare lo stato delle cose, sudditi delle vostre debolezze e dipendenze e ammaliati dalle lusinghe della modernità!

    Oggi vi ergete a cavalieri di giustizia e libertà a fronte di una consapevolezza virtuale attinta dal grande mare della Rete e indotta da qualche patetico affabulatore mediatico!! Ma siete fuori tempo massimo dentro un anacronistico miraggio di impulso rivoluzionario, in virtù del quale immaginate di potere contrastare le ragioni della vostra inettitudine fisica e morale! I giochi ormai sono fatti, e noi non altro che gli inermi spettatori della nostra fine!

    SIETE FUORI TEMPO MASSIMO!! Dovevate capire e affrontare il problema qualche decennio fa quando si avvertivano gli scricchiolii ricorrenti dell’imminente implosione del Sistema Relativista e dei suoi effetti catastrofici sull’umanità.
    Ma sarebbe stato chiedere troppo all’uomo di questo secolo: troppo stupido e concentrato sui cazzi propri, a risolvere questioni personali di nessun conto, complessi e frustrazioni, e a rincorrere miti di libertà astratte e di falsi bisogni.

    Liberi lo eravamo già da millenni! Liberi dalla complessità canaglia e schiavista di queste società del consumo ad oltranza che ha obnubilato e omologato ogni coscienza e capacità critica. Liberi dalla monnezza e dai rifiuti tossici, liberi di vivere, di scegliere. Liberi di morire!
    Le bestie siamo noi!! E noi stessi quel Sistema che oggi, demonizziamo e abiuriamo, al pari di un infernale sortilegio! Noi che con i nostri comportamenti abbiamo contaminato il nostro habitat, incuranti degli effetti nefasti sul futuro delle generazioni a venire – noi, avviluppati al tepore sinistro del nostro egoismo e di una vanità infantile. Noi che oggi, sul baratro del precipizio, persistiamo nel non volere affrontare le nostre oggettive responsabilità e colpe, accanendoci su una Bestia invertebrata e subdola che noi stessi abbiamo partorito. Noi che ancora una volta, anteponiamo le parole all’azione e le attenuanti alla necessaria rinuncia – noi i veri cospiratori, noi i complottisti che ci assolviamo da ogni onere, per puntare il dito contro quell’immaginario nemico che in verità siamo noi stessi.
    E’ per tanto patetico e anacronistico l’ostinarsi a recitare questa ignobile farsa quando, niente e nessuno potranno mai arrestare quella corsa precipitosa verso quel baratro che presto sancirà la fine dell’umanità.

    Avete mortificato e ferito a morte la madre terra allontanandovi dai suoi spiriti ed eludendo le sue ragioni, per rincorrere la brama di un benessere di aria fritta e di un effimero potere. Voi che avete fatto scempio della bellezza, profanato ogni mistero e magia, e dato la poesia in pasto ai porci! Bestie che siete!! Assassini e sacrileghi – branco di debosciati alla deriva fra le acque gelide di un oceano di solitudine e paura!
    IL SISTEMA SIETE VOI! Voi che avete da sempre complottato e cospirato contro voi stessi! Voi il “nuovo ordine mondiale” suicida e cialtrone!
    Voi che avete abbandonato i campi e gli strumenti di lavoro per barattare l’anima e la dignità con la bava del diavolo! Voi che avete definito conquiste ogni atrocità e nefandezza, e chiamata democrazia quella prigione di vergogna, oscura e maleodorante, dentro la quale vi siete asserragliati volontariamente.

    E adesso che tutto si sgretola e marcisce, avete ancora l’impudicizia e la sfrontatezza di esimervi da ogni colpa e autocritica, mentre sacrificate i vostri figli a Satana in persona, fra i fumi narcotizzanti di quel limbo gelatinoso di relativismo etico e morale, che é terreno di coltura di ogni vostra azione e pensiero.

    Questa è la realtà delle cose e tutto il resto, nient’altro che menzogna.

    Gianni Tirelli

Lascia un Commento

Gianni Lannes
FreePC
Antonella Randazzo
SCIE CHIMICHE
Corso Nuova Fotografia