Categorie
VISITE
Ti ringraziamo per essere passato sul nostro blog! Torna a trovarci presto!

Perché la monarchia britannica ha il bisogno urgente di una guerra mondiale.

Fonte: www.movisol.org

8 febbraio 2012 (MoviSol) – Un funzionario dell’intelligence americana avverte che il sistema bancario privato europeo centrato nell’Inter-Alpha Group avrà ben presto bisogno di 5 migliaia di miliardi di euro a interessi zero, per evitare il crac. La fonte commenta in questo modo la notizia della richiesta delle banche europee alla Banca Centrale Europea (BCE) di un migliaio di miliardi di euro in forma di prestiti entro la fine di febbraio.

La BCE, tramite il sostegno segreto e illegale della Riserva Federale americana, sta gestendo un carry trade europeo, offrendo prestiti a tassi quasi nulli alle banche, in modo che queste possano scorazzare in giro e comprare pezzi dei debiti statali al tassi del 5-7 per cento o più. I “profitti” vengono contabilizzati dalle banche per mascherare la propria bancarotta.

La fonte spiega anche che molto del debito sovrano che le banche acquistano non potrà essere pagato. Il Portogallo, la Spagna, l’Italia e l’Irlanda sono sulla stessa barca della Grecia. Si stima che il debito portoghese sarà onorato in ultima analisi ad un valore non superiore al suo 30 per cento e il debito spagnolo ad un valore non superiore al 40 per cento. Per quanto riguarda il nostro debito italiano, non si possono fare previsioni.

La fonte mette in risalto il fatto che la richiesta di un migliaio di miliardi di euro non è che una frazione di ciò che le banche necessiteranno nei prossimi mesi e che abbiamo raggiunto un punto di “esplosione iperinflattiva” che non può essere ulteriormente ritardata. La soglia dell’esplosione è stata superata già qualche anno fa, conclude la fonte, e si tratta di aspettare soltanto qualche settimana o al massimo qualche mese per assistere alla detonazione del sistema.

Ragionando su questa valutazione, venerdì scorso Lyndon LaRouche ha indicato in questa situazione la ragione per cui la monarchia britannica non può ritardare oltremodo il suo piano di innesco di una guerra termonucleare coinvolgente gli Stati Uniti, la Russia e la Cina. Già la loro agenda, commenta LaRouche, è stata scartata a causa delle iniziative di prevenzione del conflitto bellico intraprese dagli Stati Maggiori Riuniti degli Stati Uniti, dalla Russia, dalla Cina e da altri protagonisti sulla scena mondiale. Il sistema finanziario europeo e transatlantico sono sul punto di rottura e la monarchia britannica non è riuscita finora a premere sul grilletto, sperando nella loro disperata opzione di salvare un sistema che potremmo chiamare Quarto Impero Romano.

8 Commenti a “PERCHE’ LA MONARCHIA BRITANNICA VUOLE LA GUERRA”

  • luca:

    Articolo mediocre,tipico di Larouche e degli altri falliti di movisol!

  • Jacopo:

    A proposito di monarchia britannica:

    http://www.waterwarcrimes.com/queen-elizabeth–prince-charles-and-the-royal-family-connection-to-water-war-crimes.html

    Il principe Filippo ha avuto un bell’avvertimento di recente ;)

  • The allegations that Queen ELizabeth and her husband, Prince Phillip, were articipants in a scheme to loot the benefit of Canada’s water resources has not been denied by any Canadian government official and are part of the court record in Supreme Court of Canada case number 34257 –
    A reference to case 34257 can be found at:
    http://www.scc-csc.gc.ca/case-dossier/cms-sgd/dock-regi-eng.aspx?cas=34257

    The Canadian mdia have refused to cover this story

  • luca:

    Non c’è che dire,la famiglia “reale”? sono davvero brutta gente.Sono seduti su di una montagna di ossa!!

  • alboino:

    Uno dei limiti di Larouche e di Movisol è di vedere la crisi attuale, originata esclusivamente dalla city di Londra, mentre si dimentica di wall street, scaricando tutte le colpe sull’UK, come se gli Usa non fossero anch’essi responsabili di questo disastro.
    L’economia finanziaria e tutti i prodotti cartacei che hanno infestato il mondo, non sono solo di origine inglese.
    Semmai è l’asse della finanza creativa Londra- New York, con le grandi banche soprattutto americane, che ha diretto e dirige i burattini.
    Mi risulta che mister alpha group sia radicato un pò dappertutto, ma particolarmente in Usa.

  • SDEI:

    @ALBOINO,

    chi segue e si interessa di questi temi sa che; la MENTE finanziaria mondiale è la CITY di LONDRA quindi in GB che è stato il più grande IMPERO coloniale dopo quello ROMANO, mentre il braccio “operativo” è invece a WALL STREET a NEW YORK in USA governato da SEMPRE dagli “anglo-sassoni” & dai “sionisti” !!!

    HASTA SIEMPRE LA VIDA

  • Ad “alboino”: L’articolo pubblicato da MoviSol è naturalmente sintetico. In altri documenti, e con maggior abbondanza di dettagli in quelli di lingua americana, vi sono riferimenti ugualmente critici a Wall Street. Quel che distingue, tuttavia, il lato britannico e il lato americano del sistema è – per così dire – l’origine. Nei loro momenti migliori (non questi, naturalmente), gli Stati Uniti rappresentarono una potenza anti-imperiale e anti-liberista, in palese e netto contrasto, ideale e non banalmente “commerciale”, con Londra. Gli Stati Uniti hanno subito uno snaturamento sin dalla presidenza Truman, che adottò appunto la dottrina geopolitica britannica senza alcuna vera necessità, dal punto di vista “americano” (rooseveltiano). Che “luca” spieghi che cosa signigicano le ammissioni di Kissinger in merito al lavoro svolto per il Foreign Office britannico quando da Segretario di Stato avrebbe dovuto servire gli Stati Uniti… Temo non sappia che dire, visto come rimane stupito del fatto che la famiglia reale inglese sieda su una montagna di ossa. Ha mai letto Ghandi? Ha mai letto Federico il Grande?

  • luca:

    L’America rappresenta una potenza anti imperiale e anti liberista?? vedo che voi di movisol siete ormai alla frutta più totale.Potremmo entrare ancora più in dettaglio,ma visto la vostra affermazione è tempo sprecato.Siete sempre gli stessi che a più riprese hanno criticato e criticano il caro Ezra Poud,solo perchè aveva smascherato quel sistema tanto caro a voi a all’altro infiltrato di Larouche??Il resto poi lo lascio immaginare ai lettori..che tristezza dover leggere gente del genere

Lascia un Commento

Gianni Lannes
FreePC
Antonella Randazzo
SCIE CHIMICHE
Corso Nuova Fotografia