Categorie
VISITE
Ti ringraziamo per essere passato sul nostro blog! Torna a trovarci presto!
 Marzo 2012 * di Corrado Belli

C1rick & Crock dicono che fanno sul serio quando mandano minacce in direzione Teheran, nonostante molti gerarchi Militari Usa appoggiati anche da ex e appartenenti all’Intelligence sono contro loro due e li avvertono di non azzardarsi di scatenare un’altra guerra in Medio Oriente, dopo il fallito Golpe in Siria che doveva spianare la strada verso un’aggressione via terra, Mare e cielo nei confronti dell’Iran, le due marionette dei Rothschild non ”Vogliono” trovare alcuna soluzione pacifica sulla questione del Nucleare iraniano, ormai è chiaro che Israele (centro operativo dell’Elite) comanda al 100% anche dentro il governo USA. L’esempio c’è lo dà Sharon con le sue affermazioni dopo l’attentato alle torri gemelle nel 2001:

2Ci sono ancora dubbi? Solo delle menti diaboliche potevano far scatenare una crisi globale per tenere occupate tutte le altre nazioni al fine di portare avanti il loro piano di conquista del pianeta, quante sono le persone che si sono mai chieste da dove provengono tutte queste somme di denaro con la quale lo stato d’Israele ha potuto costruirsi un esercito di assassini mercenari e un armamento di prima classe comprese quasi 500 testate atomiche, tutti soldi rubati ai cittadini del pianeta, denaro fatto sparire dalle banche e per lo più agli USA, non solo gli hanno rubato ingenti somme di denaro per autofinanziarsi con la scusa del “Diritto alla difesa”, ma pretendono pure di mandare a morire i cittadini USA e dei paesi NATO per sostenere le loro Criminale politica di espansione globale.


Per ottenere tutto ciò, hanno compiuto omicidi eccellenti come quello di Kennedy e tanti altri in tutto il pianeta affinchè coloro che volevano far chiarezza sui loro crimini non potessero portare avanti la verità, hanno corrotto interi governi e intere classi politiche. Italia, Francia e Germania ne sono una prova indiscutibile, con il VETO Russo/Cinese per un’aggressione “Umanitaria” come quella fatta in Libia, con la vittoria di Putin in Russia hanno visto bloccare il facile cammino che avevano intrapreso per la conquista delle risorse Iraniane e della sua banca centrale come è successo in Libia l’anno scorso, avevano visto una facile vittoria nel massacrare la popolazione libica con l’aiuto di 4 criminali della NATO che a breve saranno chiamati a rispondere dei loro crimini, adesso hanno premura e paura, per questo stanno accelerando i tempi, le bombe e i missili nei loro arsenali non posso attendere se no l’industria della morte ..muore.

Cosa cerca Obama? Naturalmente cerca voti per essere rieletto e senza il massivo consenso della lobby Israeliana non ci sarà la possibilità di essere rieletto, ma alla Lobby israeliana non interessa chi viene eletto o rieletto, ha corrotto tutti i partecipanti che corrono per un posto alla Casa Bianca e questo Obama lo sa, solo Ron Paul non ha accettato ed è l’unico che non parla di guerre, mentre tutti gli altri hanno usato l’Iran come cavallo di Troia per i loro comizi da dementi, lo stesso Jeffrey Goldberg, giornalista di fama e capace di trasportare milioni di ascoltatori in estasi è rimasto un pò scosso dalle parole uscite dalla bocca di Obama durante l’intervista che gli ha concesso sull’affare Iran: “..signor Presidente, tutte le opzioni sono sul tavolo, questo è stato detto 50/100 volte, può chiarire ai cittadini quali sono i sui pensieri?”, “..io penso che i cittadini di Israele capiscano tutto ciò, cosi come i cittadini americani e quelli iraniani, dico tre cose, esiste un possibilità Politica (Isolazione dell’Iran) esiste una possibilità Economica (Embargo e sanzioni economici), esiste una possibilità Militare.. non scherzo, io penso che ambedue stati, Israele e Iran capiscano quello che voglio dire, quando l’America dice che non accetta che l’Iran si costruisca armi Nucleari, devono capire che facciamo quello che diciamo”, (di sicuro avrà sniffato prima dell’intervista).

Bene, ma allora come vuole spiegare che Israele possiede quasi 500 testate atomiche ed è l’unico stato in medio oriente che minaccia altri stati, aggredisce e uccide cittadini Palestinesi e l’ONU su richiesta del governo USA non prende iniziative per un massivo attacco contro lo stato Israeliano? Poi ci sono il Pakistan, l’India e la Corea del Nord che anche loro sono in possesso di armi nucleari e come l’Iran non hanno ancora mai minacciato di aggredire i loro vicini di casa con armi nucleari. Obama è un bugiardo, non dice il vero motivo del perché si vuole a tutti i costi aggredire l’Iran partendo da Damasco che sarebbe la strada più facile da seguire, ma come già specificato con il veto della Russia e della Cina, le cose si sono complicate e adesso fanno la voce grossa dopo che le due galline dalle uova marce ”Clinton e Rice” non sono riuscite nel loro intendo come in Libia.

Un’altra osservazione da fare, Obama e Netanyahu vogliono usare la stessa tattica usata contro la Libia, cominciare il teatrino e poi usare altri paesi a cui lasciare la patata bollente nelle mani.. cioè i paesi della NATO, dato che si sono dimostrati di essere dei dementi accettando di prendere il comando delle Operazioni in Libia, se dovrebbe scatenarsi la terza guerra mondiale, a pagarne le conseguenze è l’Europa e non l’America, le opzioni dei Sionisti Rothschild sono due, lasciare che lo stato di Israele venga distrutto e trasferire il tutto in America che ormai è sotto il loro controllo come lo è l’Inghilterra compresa l’Europa, con questa opzione potranno chiudere la storiella dello Shoa/Olocausto degli Ebrei che loro stessi hanno massacrato con l’aiuto dato a Hitler e ai gerarchi nazisti.

La seconda opzione sarebbe quella di conquistare più terreno possibile fino ad infiltrarsi in Russia per poi tenere quelle posizioni aspettando che in futuro in Russia possa prendere il comando un loro rappresentante, dato che con la vittoria di Putin non avranno scampo almeno fino al 2020.

Perché questa visita di Netanyahu in USA e proprio alcuni giorni prima del congresso dell’AIPAC?

L’8 Marzo è la festa del PURIM, nella quale si festeggia la vittoria dei Giudei sulla Persia, è passato molto tempo da allora, vogliono forse festeggiare un’altra vittoria come allora con una aggressione all’Iran proprio in questi giorni? Una notizia apparsa sui giornali in lingua inglese: “Pentagon prepares ‘areal refuiling’ for Israeli planes striking Iran”, e questo per festeggiare il Purim? Un totale Blackout delle comunicazioni compresa Internet? Staremo a vedere.

Sotto la lettera mandata a Obama e diffusa in America da alti Ufficiali dell’Esercito USA al fine di evitare una Guerra contro l’Iran che potrebbe scatenare la terza guerra Mondiale:
3

32 Commenti a “Tu attacca l’Iran.. al resto ci penso io.”

  • Tao Crocus:

    Non avendo la televisione, ho letto ora la notizia della strage alla scuola di Tolosa…Sono così tanto in difficoltà, che stanno cercando di trovare “consensi” da quella fetta di popolazione che si è bevuta la storiella dell’Olocausto così come era raccontata dai Media o dai nostri fantasiosi libri scolastici??? Cosa sperano??? Che qualcuno si muova ancora in loro difesa vestendo da partigiano per la difesa di quell’Italia che oggi, proprio i loro “superiori”, stanno distruggendo??? Non sarà vero.
    Sarebbe interessante, proprio adesso, postare nuovamente l’articolo di quel re che per intimorire gli avversari, aveva impalato un’intera cittadina del suo reame, non ricordo né il nome né la popolazione ma la strategia è la stessa, sfruttata con qualche variante.
    -Enrico-

    • pietro:

      era Vlad Dracul l’impalatore

    • domenico:

      Era Vlad III di Valacchia. Conosciuto anche come Vlad Tepes o Vlad l’Impalatore fu, a più riprese, principe di Valacchia: nel 1448, dal 1456 al 1462 ed infine nel 1476.
      Grazie al suo dominio, il principato di Valacchia riuscì a mantenere la sua indipendenza dall’Impero ottomano. La sua crudeltà gli valse il soprannome di Tepes che in rumeno significa l’Impalatore.Il suo strumento di tortura preferito era l’impalamento. I metodi d’impalamento erano sostanzialmente due, il primo consisteva nell’uso di un’asta appuntita che trafiggeva il condannato all’altezza dell’addome per poi issarlo in alto. La morte poteva essere immediata o sopraggiungere dopo ore di agonia.Il secondo metodo d’impalamento consisteva nell’utilizzo di un’asta arrotondata all’estremità che cosparsa di grasso veniva inserita nel retto della vittima che poi veniva issata e tenuta infilzata, il peso stesso del poveretto faceva penetrare l’asta all’interno del corpo e la morte sopraggiungeva dopo anche due giorni di lenta agonia.
      Adottò questo metodo dai turchi, adattandolo alle sue più specifiche richieste: creò metodi diversi per impalare i ladri, i guerrieri nemici, gli ambasciatori del Sultano, i traditori.Morì in combattimento contro i turchi nei pressi di Bucarest. Prima di essere seppellito a Snagov, proprio fuori dalla capitale, il cadavere – che continuava a incutere paura – venne decapitato.

    • Tao Crocus:

      Grazie mille anche a domenico e pietro!

  • archimede:

    Attenzione perchè l’Elite stà scoppiando e sta facendo di tutto per far scoppiare la tera guerra Mondiale, dopo le dichiarazioni di Putin nella quale non lascia spazio a nessuna potenza occidentale c’è da aspettarsi che nottetempo ci risvegliamo con i boati delle bombe e missili sotto casa,

    http://www.mentereale.com/articoli/mister-putin-baciamo-le-mani-a-vossia

    dopo la pubblicazione dei nuovi documenti trovati a Georgtown sulla costituzione degli Stati Uniti d,Europa, i Bilderberg penso che si siano rintanati in qualche fogna del Nord Europa e hanno dato mano libera ai loro scagnozzi /Sarkozy-Cameron- Merkel..Monti–Netanjahu–Obama(che ha emesso leggi marziali per chi dimostra contro la guerra e l’Elite) e altri piscialetto cocainomani -

    Per la redazione: ho già spedito la prima parte della documentazione sulla costituzione del Nuovo Ordine Mondiale,spero che non sia al millesimo posto in classifica per la pubblicazione.

    cordiali saluti

  • Maksimiljan Kodžak:

    Tao Crocus, quell’”impalatore” era il conte Vlad III (il Dracula) di Valacchia. Impalo’ i suoi stessi sudditi (mi sembra di ricordare che il nome della cittadella fosse Sibiu) nel VI. secolo per spaventare i Turchi… ed infatti si narra che se la diedero a gambe. Per questo in Romania Vlad e’ un eroe nazionale(!), nonostante crimini considerati oggi “contro l’umanita’”, degni del peggior horror di serie B… infatti la leggenda o, meglio dire, i romanzi di Dracula, e vampiri vari, deriva da lui.

    Sull’attentato a Tolosa.
    Non sentite un odorino marcio di servizi segreti, ovvero Mossad? Infatti a chi giova provocare uno stato d’assedio verso la comunita’ ebraica in Europa per portare la guerra anche qui? Un assassino che con nonchalans uccide prima dei militari e poi dei bambini indifesi per comunicare essenzialmente cosa, oltre a provocare una crisi immediata di sicurezza (gia’ sfruttata dal psicopatico Sarkozy)?

  • Cristiano70:

    Io sono convinto che facciano solo chiacchiere per tenere alto il prezzo delle commodities.
    Hanno una paura fottuta dell’Europa e di come stiano rapidamente perdendo la loro Leadership sul pianeta.
    Altri Paesi, come i BRICS, stanno risorgendo perché hanno capito qual’è il ruolo della moneta e sanno fare anche loro le analisi econometriche.
    E poi, gli USA, non possono permettersi un’altra guerra come quella fatta in Iraq senza compromettere seriamente il proprio tessuto macroeconomico.
    L’unica cosa quindi che possono fare è mettere in difficoltà gli altri Paesi con le Agenzie di rating e giocare con le scorte di petrolio che ciucciano da tutte le parti.
    Hanno comunque il destino segnato.

  • Noè:

    La strage alla scuola ebraica di Tolosa rivela al mondo che il popolo eletto ed eternamente vittima gestisce in proprio scuole riservate (pagate da gentili)esclusivamente ai suoi rampolli che domani governerannno la Terra. Scolari ed insegnanti indossano tutti la kippah che la legge vieterebbe, sia in aula che per la strada.
    Agenzie di informazione in America riferiscono di un insegnante di religione che sarebbe stato ucciso assieme a suoi due figli a Tolosa ma i lettori del N.Y.Times lamentano di non aver capito che si tratta in effetti di una scuola ebraica esclusiva per ebrei.

    I candidati alla presidenza della Repubblica Sarkozy e Hollande, entrambi ebrei in una Francia dove l’intelligenza e la fierezza nazionale sembrano morte, si sono precipitati a Tolosa ed hanno interrotto la campagna elettorale per due giorni.

    Gli ebrei dunque vivono in una ‘turris eburnea’ sia in Israele delimitata da un muro alto 12 metri e lungo 700 km che nelle nazioni gentili dove intendono costituire il ceto dirigente manovrando da dietro le quinte (fino a ieri) ed oggi cooptandosi al vertice delle istituzioni divenute tiranniche senza più alcun pudore.

    • Noè:

      I candidati leader non si sono indignati quando hanno ucciso dei soldati francesi, eppur quello era un attacco diretto allo Stato.

      Non credo a un complotto del Mossad. La gente non sapeva del privilegio ebraico di frequentare scuole esclusive e di calcare la kippah in violazione della legge sia in Italia (sono 30.000) che in Francia (600.000), ora ne viene a conoscenza. In Europa è inammissibile gestire scuole riservate a particolari etnìe o razze o religioni o mafie. Ma non per loro. Negli USA è proibito mantenere doppia cittadinanza ma i sei milioni di giudei americani si sono arrogati il diritto di procurarsi anche la cittadinanza israeliana e di servire in quell’esercito.

    • Vasco:

      Questa volta ci troveremo dalla parte dei perdenti con le mani già sporche di sangue.

      Russia, Cina, Iran sono invincibili e l’India sta a guardare. Da oggi l’India può pagare in rupìe il 50 % del petrolio importato dall’Iran e ciò è un atto di ribellione alla disposizione ricevuta da Washington di rompere ogni relazione commerciale con gli ayatollah.

  • Sapete chi invase Gerusalemme nel 70 d.C.? Prima erano alleati dopo l’assediò…..Se Israele attuale è legato alla profezia dei santi delle 12 tribù dell’Apocalisse, se è legato alla desolazione futura….tanto amato ancora da Dio è, ma se da Dio è ancora tanto amato nuovamente la giustizia e l’amore raffineranno gli eletti.

    Se Israele non è legato all’Apocalisse?…..è connesso agli ultimi giorni, in quanto è il popolo più ricco del mondo, se vero è quello che si sente dire un motivo di questa potenza e scienza deve avere una origine. L’Impero Romano era alleato, gli Stati Uniti il moderno Impero Romano sono alleati. La storia mai si è interrotta, segue una linea retta, le interruzioni sono i cicli della conoscenza di una generazione, la quale difficilmente potrà collegare le 3 dimensioni, del passato, del presente e del futuro. Il passato, il presente ed il futuro scorrono in linea retta con origine Adamo ed Eva e con la fine l’Apocalisse.

    • gargoyl:

      Scusami, non per fare polemica o il bastian contrario ma la storia e la vita spirituale ( per chi ci crede) non segue una linea retta, ma:Il progresso naturale non segue una linea retta come talune teorie insegnano, e nemmeno un sentiero circolare, poiché questo equivarrebbe ad un ciclo infinito delle stesse esperienze e l’uso di solo due dimensioni nello spazio. Tutto si muove in cicli progressivi, e per ottenere il massimo vantaggio da tutte le occasioni di avanzamento offerte dal nostro tridimensionale universo, è necessario che la vita evolventesi segua il sentiero tridimensionale (la spirale), che va sempre avanti e verso l’alto…..
      Poi ognuno la vede come gli pare…Ti saluto

  • tonin:

    x Maksimiljan Kodžak:
    Sull’attentato a Tolosa.
    ‘Non sentite un odorino marcio di servizi segreti, ovvero Mossad? ‘
    E’ la prima cosa che mi è venuta in mente sentendo la cronaca di tanto orrore.

  • Marduck:

    Se attaccano l’Iran innescando la terza guerra mondiale non è detto che gli vada bene agli Usraeliani…magari si prendono due ceffonazzi che li rispediscono rispettivamente all’età delle caravelle di Colombo ed alla pastorizia nei dintorni del Sinai…e forse sarebbe anche ora almeno
    ce li leviamo di torno anche dalla nostra/loro penisola/portaerei “USS Italia CVN 90″ (nel senso della posizione in cui ci troviamo nei loro confronti)…
    Lo so che siamo dimezzo ma non possiamo far nulla…per quanto riguarda i generali che “consigliano” “Obomba” di non entrare in guerra, che problemi ci sono?…li sostituiranno…con qualche generale a cui piace respirare il Napalm la mattina presto…

  • Pucci Pat:

    Se attaccano l’ Iran le bombe che useranno partiranno da basi italiane ed eventuali attacchi dall’ Iran o da Cina+Russia saranno prima di tutto diretti verso l’ Italia che verrà distrutta.

    • Vasco:

      Vicenza, Aviano, Ghedi, Livorno, Rimini e la Sicilia saranno bersagli.
      Tuttavia oggi la guerra chimico-batteriologica è più moderna ed economica. L’isteria sulla irrealistica ‘bomba iraniana’ è perfida propaganda tesa a creare dialetticamente il casus belli e giustificare la minaccia di usarle contro l’Iran.

      Se in Medio Oriente scoppiassero ordigni nucleari il ”’tesoretto”’ o bottino cioè gli idrocarburi con relative pipelines e terminals verrebbero contaminati per l’eternità.

    • boris:

      Be come la vedo io,se la merita pure con, i lecaculi che stano al potere e che la loro democtazia l’anno dimostrata in pieno con la LIBIA.

  • Franco Serra:

    Ma che questi ebrei m******** vadano una volta e per sempre all’inferno e ci rimangano per l’eternita’: dannazione eterna a loro e alla cabala oscura.

    P.S.: quando parlo di ebrei non intendo fare di tutta un’erba un fascio, e giudicare e condannare coloro che hanno sangue ebraico (ovvero coloro che ne hanno eraditato il DNA). Mi riferisco invece a quegli ebrei che considerano loro stessi la razza eletta, ai praticanti della religione ebraica (in particolare il ramo ortodosso) e a coloro che per egoismo e ossessione per il loro falso Dio denaro non hanno fatto altro tutta la vita che accumulare sempre piu’ ricchezze rubandole e rendendo sempre piu’ povero il resto del mondo. A costoro posso augurare semplicemente la dannazione eterna. Lo stesso augurio lo faccio a Paolo Oddenino Paris di Trofarello (TO) che paradossalmente invece odia gli ebrei ma che col suo atteggiamente disonesto e ipocrita (in particolare la sua ossessione per il denaro) si comporta allo stesso modo se non peggio di questi ebrei.

    (commento moderato)

    • Vasco:

      L’ebraismo non è una religione transcedentale, esso è solo finalizzato alla terra promessa da cui dominare il mondo. Il loro Dio è il dio degli ebrei il quale ordinò loro di sterminare i cananei, gli amaleciti, i filistei, i sadducei massacrando perfino il bestiame e solo in particolari casi di preservare in schiavitù le sole fanciulle che non avessero ancora ‘conosciuto uomo’.
      La Sinagoga di Satana come osò denunciare coraggiosamente il cardinale Pappalardo al funerale di Falcone o di Borsellino, perchè da quel 1992 con quegli eccidi e col Britannia al largo nel Mediterraneo iniziò la fase conclusiva dell’instaurazione del NWO.

      Il governo Monti-Napolitano è un governo di ebrei: oltre a questi due ci sono Terzi di Sant’Agata e Di Paola che ci condurranno in guerra come gregari del NWO, Riccardi, la Fornero Deaglio che sta smantellando lo Stato sociale acquisendo meriti per futuri incarichi più prestigiosi, l’usuraio Passera e via discorrendo.
      In Francia, Germania, Grecia, Portogallo, Irlanda, Spagna i governi sono pure ZOG (Zionist Occupied Government).

  • tesla:

    Leggete i “protocolli”

    dei “savi anziani” di sion.

    E capirete.

    CAPIRETE TUTTO!!!

  • Luca:

    Grazie Vasco, leggo sempre i tuoi interventi e trovo sempre nuovi spunti. L’acronimo ZOG mi mancava, adesso sanno ancor di più di alieno. Non so come altro definire gente che non ha una sua storia, una sua identità, senza radici, ma con la supponenza di essere dei privilegiati
    per diritto divino. Alieni mostri guerrafondai e usurai potrebbe andare ma troppo lungo, meglio ZOG. Che gentaglia, allucinante!

  • ILVATE:

    Bell’articolo!!!

    Bei commenti!!!

    menomale che la puzza di marcio per “l’attentato” di ieri non la sento solo io…

    cercano la pista neonazista….ahahahahahahahahahaha…ma quante risate…e anche se fosse vero….che ci vuole a dare un arma ad un fanatico!!!…il mandante sappiamo tutti chi è!!!!

    d’altronde…anche in Norvegia poco tempo fa non hanno fatto lo stesso…dando armi ad una loro cavia umana……

  • andrea'65:

    Franco Serra il termine Askenazita/Kazharo è quello che indica i caucasici convertitisi all’ebraismo nel 900 d.c. per meri fini politici, sono spesso sionisti,seguaci del talmud ed anti-semiti, scuasa la precisazione ma cosi non dovrai utilizzare termini non corretti ed a rischio di accusa di anti-semitismo.
    Marduck l’ideologia sionista/talmudista sacrifica senza scrupoli il popolo ebreo per i suoi fini, come in passato i URSS,nella Germania nazista, quindi gli israeliani sono l’agnello sacrificale dei sionisti che vivono felicemente in USA/UK.
    Per il Talmud un ebreo può convertirsi (Sarkò) e perseguitare altri ebrei purchè sia fatto per la futura supremazia/esistenza/gloria d’Israele.

  • Artos:

    Ciao a tutti forse può interessare http://www.ecplanet.com se è vero questo articolo si stanno già preparando allo scontro. Il nome dell’articolo è Negli Stati Uniti è in vigore la Legge Marziale l’articolo sembra che lo hanno preso dal sito Ufficiale del Governo Federale. Un saluto.

  • archimede:

    Esatto caro Artos, Obama fa il doppio gioco per dare troppi sospetti alla comunità internazionale, ma ormai il Lupo ha colpito fin troppo e adesso credere in lui è molto difficile, comunque sono avvisati i due maialetti e se non stanno attenti finiranno sulla griglia , da considerare che sia il Mossad e la CIA dicono da anni che l?iran ha smesso il programma di arricchimento per una Bomba atomica già nel 2003 e fino a oggi non ci sono stati segnali che abbia ripreso , vogliono giocare sporco e finiranno nella sporco, per lo più sarà l’Inghilterra a pagarne le conseguenze dato che il tutto è cominciato proprio da li, Israele comanda l’America e l’Inghilterra comanda Israele compresa tutta l’europa, un occhio aperto sempre in direzione della Francia dato che la mezza pugnetta “Sarkozy” pur di rimanere al comando della Grande Nation è capace pure di aggredire l’Italia se si rifiuta agli ordini dell’Inghilterra= Rothschild-Rockefeller, loro sono i fondatori di una Europa Unita e da li vogliono conquistare tutto il pianeta, ..peccato per loro che Putin è stato eletto come Presidente e adesso dovranno grattarsi le emorroidi fino al 2020, fino a quella data Obama e Netanjahu, la Clinton e la Rice saranno a lavorare in qualche bordello Hawaiiano vendendo gelati -

    • kent12:

      Sempre se ci arriveremo al 2020! Io sono convinto che entro questo anno quei idioti scateneranno un inferno. Questo sistema di merda ci campa sulla guerra, loro devono depredare e ammazzare in nome del profitto e della democrazia. Soprattutto oggi nel tempo della crisi. Altrimenti i signori della guerra, i lobbisti che danno soldi ai presidenti e ai politici per le loro campagne piene di cazzate, multinazionali che producono le armi, cosa ci faranno con tutto quel materiale bellico che producono(dai scarponi ai missili)? Mica lo possono stoccare da qualche parte immagazzinarlo per sei anni con la speranza che dopo Putin riusciranno mettere al suo posto la loro marionetta. Chi gli darà altre decine di miliardi per la ricerca? Cosa faranno chiuderanno le fabbriche perdendo miliardi e creeranno altri disoccupati? Nooo non credo proprio. Hanno fatto un bordello già in tutto il mondo. Quanti paesi ancora sono rimasti da conquistare? Un po’ nel medio oriente e nel sud America.
      Fare la guerra è il più grande affare al mondo in tutti i sensi e crea l’occupazione. Soprattutto oggi trovare dei giovani lobotomizzati dal sistema, dai mass media e dai videogiochi di guerra, senza lavoro pronti a farsi ammazzare per due soldi non sarà difficile per questa la banda dei cerebrolesi. Forse i Maia avevano ragione…mha…chi vivrà vedrà.
      In Francia hanno ammazzato quattro persone ebree. Napolitano vuole imporre il lutto internazionale con un minuto di silenzio. Probabilmente perché quelli erano per il sistema degli esseri umani. Chi ha pianto e ha imposto un minuto di silenzio due settimane fa per quasi 20 persone massacrate, alcune prima violentate, in Afghanistan da una spedizione punitiva supportata dai elicotteri e tutto made in USA? Forse per il sistema quelli non erano degli esseri umani ma solo degli animali e pure musulmani. Quanta umanità e giustizia! Che uomini…

  • archimede:

    Posso solamente darti ragione su quello che scrivi Kent12, io scrivo in base alle notizie che mi arrivano e alle cazzate che scrivono i giornali,non ci sono dubbi sul fatto che questi Psicopatici ci considerano ANIMALI , io personalmente mi comporterei come una Bestia nei loro confronti, poterli mangiare per poi rilasciarli al mondo in forma di ESCREMENTI -

  • Maksimiljan Kodžak:

    Intanto in Francia siamo all’ENNESIMO episodio del terrorista-islamista-pazzo-psicopatico-isolato (la variante islamista puo’ essere cambiata con nazista… sempre “antisemiti” devono essere), ma ovviamente affiliato ad Al-Quaeda. Voleva vendicare i bambini palestinesi, dicono. E cosi’, adesso, anche loro diventano colpevoli: “Ma che cavolo ci stanno a fare in Palestina?! Che non rompano piu’ le palle ad Israele, cosi’, almeno, non ci rimettiamo anche noi!” – un pensiero liberal-progressista-ipocrita

    Ovviamente, questo attentato e’ casualmente a ridosso delle elezioni in Francia. Sion vuole, per adesso, ancora conservare lo gnomo succhiasangue di Sarkozy… e gli hanno fatto un regalino, che lui, ne siamo sicuri, ricambiera’.

    Intanto il tam-tam mediatico e’ di nuovo in fibrillazione e la gente avra’ i suoi 5 min di rabbia, pronti ad accettare le misure per la “prevenzione” e “sicurezza” (casualmente in Italia spunta la lista “antisemita” di un sito “complottista”, cosi’ per aizzare ancora di piu’ la rabbia, contro questi incivili antidemocratici dei fanatici religiosi e complottardi sfigati)…accettate con benevolenza per preservare la nostra liberta’. Forse la comunita’ ebraica sara’ di nuovo ghetizzata. Una richeista fatta proprio da loro per isolarsi dal crudele mondo dei gentili… ci saranno zone off-limits, conservate solo per gli “eletti”; in Israele e’ gia prassi comune.

    Non so se qualcuno ha visto il film messicano La Zona (2007), dove una casta di ricchi si isola in una cittadina, protetta da guardie private, cancelli e telecamerei di sicurezza… anche la polizia ordinaria perde parte della giuristizione nella Zona…

    C’e’ un articolo di Mazzuco di oggi… e’ un sentire frequente di noi scettici su qeusti avvenimenti: http://www.luogocomune.net/site/modules/news/article.php?storyid=3965

  • archimede:

    Attenzione perchè come in Francia anche in Italia i media stanno diffondendo una Propaganda per alimentare il consenso per un’aggressione all’Iran e Sarkozy ha dato il suo consenso a Netanjahu di mandare la Francia a sostenere l’aggressione, io personalmente posso dare un consiglio a stà Grand Merd che stà governando la Grand Nation, ” togliti le mani nell’aggredire l’Iran” e lo dico anche a Napolitano, li c’è tutto da perdere e nulla da vincere o da guadagnare , lo dico perche se parte l’aggressione all’Iran l’america si troverà a combattere una guerra interna che la porterà allo sfascio totale, l’Europa vedrà morte miseria e distruzione ,(spero che l’Inghilterra sparisca una volta e per sempre) , è chiaro che anche la Germania interverrà(la Merkel lo ha assicurato a Netanjahu) ed è questo quello che farà muovere la Russia e la Cina che non vedono l’ora di togliersi dalle palle la Merkel e i suoi scagnozzi della ex DDR che stanno governando in quel paese, fu appunto la loro decisione di far cadere il muro di Berlino per consegnare la Russia ai Banchieri Occidentali tramite Jieltzin e Gorbatchew , ma hanno trovato pane duro da rosicchiare che di sicuro gli andrà di traverso-

  • gargoyl:

    Non sono per niente convinto che gli usraeliani vogliano attaccare l’Iran, sanno perfettamente che Russia e Cina non lo permetterebbero,in quanto andrebbero a toccare i loro interessi, petrolio e gas per i cinesi e geopolitica per i russi( l’Iran è considerato dalla Russia uno stato cuscinetto oltre che un alleato, come la siria d’altraparte). Israele, probabilmente sarebbe distrutto non solo da migliaia di missili iraniani ma anche da quelli di hezbollah, da Gaza, dalla Siria e dall’Irak, senza contare quelli che gli arriverebbero dalla Russia e Cina. Probabilmente vogliono tenere sottopressione l’Iran per distruggerlo economicamente, o come la chiamano loro con una guerra di bassa intensità con attentati ai loro scienziati nucleari e altre porcate del genere…..TIPO: Nel dicembre 2011, il presidente venezuelano Hugo Chavez aveva detto gli Stati Uniti potrebbero aver sviluppato la tecnologia per indurre il cancro su alcuni leader latino-americani, dopo che alla sua alleata e omologa dell’Argentina, Cristina Fernandez, era stato diagnosticato il male. “E’ molto, molto, molto strano che il cancro abbia colpito il presidente (del Paragay, Fernando) Lugo, e Dilma (Rousseff, presidente del Brasile). Grazie a Dio, Lugo ha superato il male (…) poi è toccato a me e “bam”, entrando in un anno elettorale, un paio di giorni dopo Lula e ora Cristina“, aveva detto Chavez alla televisione. Oggi che il leader bolivariano è ricoverato in ospedale a L’Avana, in una situazione descritta come “delicata”.
    Il sito Contrainjerencia che individua e denuncia l’ingerenza straniera in America Latina, chiede ai lettori di rispondere a un sondaggio la cui domanda è la seguente: “Considerando ciò che ha subito il leader venezuelano Hugo Chávez, e l’ostilità imperiale verso di lui… pensi che il cancro possa essere il risultato di un complotto statunitense?“…….secondo voi è possibile?
    saluti

Lascia un Commento

Gianni Lannes
Corso Nuova Fotografia
Antonella Randazzo
FreePC
SCIE CHIMICHE