Categorie
VISITE
Ti ringraziamo per essere passato sul nostro blog! Torna a trovarci presto!

Centinaia di adesioni. Dall’Iran elogi e compiacimento

TEL AVIV – Mentre i rispettivi dirigenti sono impegnati a scambiarsi avvertimenti e minacce con un ritmo quasi quotidiano, vi sono in Israele – ed anche in Iran – semplici cittadini che vorrebbero invece allacciare legami di amicizia ed esorcizzare il rischio di un conflitto. Fra questi due artisti grafici di Tel Aviv, Roni Edri e Michal Tamir, che ieri hanno creato una pagina Facebook in cui proclamano: ‘Iraniani, vi amiamo. Non bombarderemo mai il vostro Paese’.

“Fratelli e sorelle iraniani – ha scritto Edri – Se proprio é inevitabile che fra di noi scoppi un conflitto, prima almeno dovremmo odiarci ed avere paura gli uni degli altri. Ma io non ho paura di voi e nemmeno vi odio. Anzi, non vi conosco affatto. Fatta eccezione per un iraniano incontrato in un museo di Parigi, che poi era anche simpatico”.

L’iniziativa ha subito raccolto in Israele centinaia di adesioni. Molti sostenitori hanno voluto allegare la propria immagine al testo elaborato dai due grafici. E dall’Iran sono giunti subito messaggi di compiacimento e di elogio. La prossima fase, scrive il quotidiano Maariv, potrebbe essere l’organizzazione di manifestazioni simultanee contro la guerra a Tel Aviv e a Teheran.

Fonte: Ansa

3 Commenti a “Artisti israeliani su Facebook, ‘fratelli iraniani vi amiamo’”

  • Finalmente delle notizie confortanti …bravi!!

  • Vasco:

    I figli di Satana hanno il monopolio degli organi di informazione che vengono impiegati per falsificare la verità.
    Riuscendo a rompere l’asfissiante cappa di menzogne che opprime l’intelligenza dei popoli ci potremo salvare. La popolazione israeliana sa di costituire la carne da cannone funzionale ai piani dell’elite sionista che mira al dominio del mondo dove saremo tutti microchippati cioè marchiati col segno della bestia (666) come profetizzato nell’Apocalisse.

  • si è bellissimo che bella notizia.

Lascia un Commento

Gianni Lannes
Corso Nuova Fotografia
Antonella Randazzo
FreePC
SCIE CHIMICHE