Categorie
VISITE
Ti ringraziamo per essere passato sul nostro blog! Torna a trovarci presto!

Fonte: Link *

Esperti spaziali stanno cercando di risolvere il mistero di un “frammento UFO” che si schiantò nei pressi di un villaggio della Siberia.

Le persone del posto insistono che l’oggetto metallico – che assomiglia ad un bidone della spazzatura di grandi dimensioni – sia caduto dal cielo, ma i primi controlli da parte degli esperti hanno concluso che non è parte di un razzo, nè di un missile.

E’ ora sotto la scorta della Polizia.

Un testimone ha dichiarato che “un dispositivo a forma di U, liscio, con una parte rotonda fissato su di esso” si trova nell’oggetto.

La Russian Federal Space Agency ha dichiarato mercoledì 21 marzo 2012 che “l’oggetto trovato non è legato a nessuna tecnologia spaziale. Una conclusione finale potrà essere fatta dopo uno studio dettagliato dell’oggetto da parte di esperti”.

L’oggetto è stato trovato vicino al villaggio di Otradnensky, a oltre 2.000 miglia e tre fusi orari da Mosca.

I mass media russi avevano affermato che i “frammenti di un UFO” erano stati trovati in una remota foresta. Inoltre, avevano dichiarato che gli abitanti del posto sentirono degli strani rumori nel bosco già dal mese di dicembre 2011.

Ma solo domenica 18 marzo 2012 il ritrovamento fu segnalato alla Polizia, che poi ha allertato le autorità di Mosca. La gente del posto ha poi collegato l’oggetto (che pesa circa 200 chilogrammi) su un rimorchio e lo hanno trasportato al villaggio tra la neve, dove è stato controllato dalla Polizia.

Le prime teorie che l’oggetto faceva parte di un razzo o di un satellite proveniente da un lancio fallito in Kazakhstan sono state rigettate.

Yuri Bornyakov, del dipartimento del servizio di soccorso nel quartiere di Kuibyshevski, ha dichiarato: “abbiamo misurato il livello di radiazione in prossimità e all’interno dell’oggetto. Non abbiamo riscontrato nulla”.

Un’altro ufficiale ha riferito che parte del frammento era composto da titanio ultra forte.

Finder Sergey Bobrov ha dichiarato, in un comunicato ufficiale, che voleva mantenere l’UFO al sicuro, ma gli abitanti del villaggio hanno riferito che “la Polizia è arrivata di notte e lo hanno segretamente rimosso”.

Il portavoce della Polizia Sergei Sulein ha affermato che l’oggetto è ormai sotto scorta, su ordine di autorità non specificate.

Ha inoltre aggiunto: “si può vedere al suo interno, è tutto aperto, è vuoto, non c’è nessun pericolo. Ci è stato chiesto di prenderlo e conservarlo”, ha dichiarato, tra le altre cose, agli organi di stampa internazionali.

Traduzione e sintesi a cura di Antonio De Comite

Fonte

Commento di Antonio De Comite: prima di azzardare ipotesi estreme, ricordiamo (per chi ancora non lo sapesse) che UFO non è sinonimo di velivolo extraterrestre. Rimane una ipotesi plausibile, ma rimane pur sempre una ipotesi. Staremo quindi a vedere se ci saranno ulteriori aggiornamenti sulla questione. Comunque i cittadini del luogo sono convinti che l’oggetto è precipitato dal cielo e che le autorità escludono che sia parte di un razzo, missile o di un satellite. Cosa sarà?

6 Commenti a “Russia: un “frammento UFO” sotto la protezione della Polizia”

Lascia un Commento

Gianni Lannes
Corso Nuova Fotografia
Antonella Randazzo
FreePC
SCIE CHIMICHE