Cerca 

FreePC

 

Trovaci su Facebook

 

PAOLO MALEDDU

 

Enneagramma Biologico

 

SCIE CHIMICHE

 

Gianni Lannes

 

Paolo Ferraro un uomo in prima linea
Redazione | 21-04-2012 Categoria: Massoneria [Mondialismo] Stampa

Ringraziamo Paolo Ferraro per l'enorme impegno civico prodotto in quest' epoca di disimpegno e codardia diffusa. Sappia che Stampalibera gli è vicino e porta avanti le sue idee, sentendolo pensavo che questo è il nostro manifesto!


Per inserire un commento è necessario creare un account Registrati


Commenti (11)

Scritto da Katerina
23-04-2012 12:04

Mi assoccio a quel che dice Sauro e Gozer Non capisco invece cosa cerca di dire Tiziana ; percepisco solo la sua poca autonomia e (forse) poca voglia di opporsi a quello che ci circonda A tutti ricordo il consiglio di Paolo Ferraro: EMIMINATE la TV ! ( io l’ho fatto da tempo ) All’inizio vi sembrerà “strano” poi però vi sembrerà altrettanto strano vedere nelle case altrui quell’apparecchio manipolatore di cervelli sempre in funzione. BRAVISSIMO PAOLO FERRARO !!!!

Scritto da SDEI
23-04-2012 12:04

@CHICCA, se credi nella RE-INCRNAZIONE come puoi affermare in modo assoluto che "nessuno di NOI era vivo......"; per come ti esprimi e scrivi oltre che con la MENTE anche con il CUORE, penso che potresti invece ESSERE stata o stato benissimo una sua/suo discepola/lo !!! NAMASTE'-ALOHA-HASTA SIEMPRE SDEI

Scritto da sauro
23-04-2012 11:04

@ tiziana: 22 aprile 2012 at 18:03 No Tiziana, continuo non capendo cosa voui dire.... L'articolo e' su di un magistrato che si imbatte in sette sataniche nei piu alti livelli delle istituzioni, aerei militari che trasportano droga in Itlaia, e tu tiri in ballo Grillo? i cavalieri di malta? parli di profeti?Ancora parli di parrocchietta, ...ancora una volta, cosa centra con questo caso giuridico? Credo tu stia leggendo troppa informazione insieme e mischiando cose... Mi sembra che stai facendo di tutt'erba un fascio (come si diceva un tempo), tanto per O forse con quanto sopra ti stai rivolgendo a Paolo Ferraro? Perche bisogna prendersi il coraggio e la responsabilita delle proprie parole, oltre le proprie azioni, senno finiamo a tirare sassi e nascodere le mani.. saluti

Scritto da AntiRettiliano2012
23-04-2012 08:04

@Gozer Dutroux procacciava bambini per Tony Blair....

Scritto da Chicca
22-04-2012 14:04

Se ognuno di noi, finalmente decidera' di comportarsi in modo umano, senza farsi sconti e senza autoingannarsi, scoprira' di avere una bussola interna in grado di portarlo fuori da questa realta' di vittima inconsapevole e vedra', chiaramente, sia come uscire dalla paura paralizzante che tenta di sommergerlo quando viene a conoscenza di quanto inferno vi sia sulla terra, sia quanta sia la sua parte nella costruzione di questo inferno. Il braccio di ferro tra luce ed oscurita', tra il bene ed il male, esiste da sempre. Tutti i governi e le religioni hanno al loro interno guerrieri per il male e guerrieri per il bene, mischiati e non facilmente identificabili. Anche le migliori istituzioni hanno al loro interno persone votate al male e viceversa anche le peggiori hanno all'interno guerrieri di luce. Cosa possiamo fare noi? Possiamo ricordarci della nostra strada e fare in modo che sia verso il bene, informarci e non lasciarci ingannare dalle apparenze, l'ingenuita' non e' una scusa e non ci servira' ad evitare il confronto con la nostra coscenza o karma ed il conseguente ritorno su questa terra per rimediare consci che la troveremo peggiore o migliore sulla base di come la avremo lasciata. Nessuno di noi era vivo ai tempi dei grandi profeti, di Gesu', di Maometto, di Budda per cui non siamo in grado di sapere neppure se sono esistiti oppure no, ma vi sono insegnamenti che ci fanno vibrare dentro e che portano la verita' assoluta, il senso del sacro al di la' di come lo si chiami. Ebbene e' in nome di questa vibrazione che saremo in condizione di combattere e vincere, ognuno nel proprio piccolo, questa guerra eterna tra il bene ed il male.

Scritto da Gozer
22-04-2012 14:04

Spero che Ferraro nn faccia la fine di William Cooper. Per farvi capire il livello di compenetrazione di queste pratiche aberranti, nel caso del pedofilo belga, era coinvolta la casa reale stessa, che pose il suo sigillo sullo sconto di pena a 12 anni per Dutroux, il mostro di Marcinelle, che veniva utilizzato come adescatore per le ignare vittime dei festini di questi depravati. Dei 12 anni, sempre per pedofilia, Dutroux ne scontò solamente poco più della metà, per buona condotta.

Scritto da tiziana
22-04-2012 12:04

Cari amici di SL, da mesi sento un collega, cavaliere di malta, parlare male del Bilderberg e del governo monti. Qualche settima fa ho sentito il prof. Emmanuele Emanuele, presidente della Fondazione roma, parlare male di G&S e compagnia cantando, oligarchie etc. Poi nella sua biografia leggo "già ambasciatore presso l'Unesco per il SMOM". Ora sento il dr. Ferraro che ha creato un movimento. Per estrazione culturale mi fido di chi ha nozioni giuridiche, ma alla fine è ben difficile districarsi. Quanti sono quelli veramente onesti e invece quanti lupi vestiti da agnelli? In troppi stanno parlando allo scoperto (vedi anche beppe grillo che ha taciuto per molti mesi), magari si tratta di soggetti già ben inseriti in questo contesto sociale putrido. Capirete, che proprio come ha detto Ferraro non ci saranno carri armati ( se non come estrema ratio) bensì ulteriori "strette" di vario genere fino ai microchip. E allora avranno ben organizzato un partitello sostitutivo pronto a condurre le pecore al macello... Come difendersi dai falsi profeti?

Scritto da sauro
22-04-2012 10:04

Redazione, Lino, grazie di cuore!!! Ho temuto che questo argomento fosse troppo anche x voi, per fortuna mi sbagliavo! Bisogna sotenere il Magistrato Paolo Ferraro e bisogna farlo ora, non volgiamo piu piangere per la morte dei pochi veri uomini rimasti ancora nelle istituzioni, Falcone e Borsellino creo debbano essere da esempio. Questa cricca di delinquenti puo e deve essere sconfitta, guia a chi dice che sono troppo forti...la loro unica forza viene dalla segretezza, chi non si informa o chi tace è loro complice...o per la vostra tranquillita d'animo sieite disposti a mettere le vite dei vostri figli in mano a costoro (vedi Rignano Flaminio). Le tecniche di controllo mentale, Monarca prima e progetto ak-47 poi, sono attive in italia fin dagli anni 70, potete immaginare a che livello possono essere arrivati dopo piu di 40 anni??? Non solo questa gente continua a far sparire donne (avvenenti) e bambini sotto gli occhi di tutte le forze dell'ordine, migliaia di bambini ogni anno! I massoni temono l'informazione come i vampiri la luce, informatevi e diffondete, difendiamo il nostro Paese!

Scritto da Cinzia
22-04-2012 08:04

Sono sicurissima che la maggioranza non ne faccia parte. E le persone devono spingere i loro parroci ad agire.

Scritto da Cinzia
22-04-2012 08:04

Sapevo dell' esistenza delle sette sataniche, ma non avevo capito fino a che punto facessero parte del piano di destabilizzazione. La chiesa cattolica deve intraprendere un'azione decisa nei confronti di questi psicopatici e questa testimonianza va' trasmessa in televisione. Un grazie a Paolo Ferraro e a tutti coloro che lo supportano.

Scritto da Domenico Proietti
22-04-2012 08:04

Non so in quanti abbiano dedicato una ora e quasi 43 minuti al video qui presentato, io l'ho fatto! Quanto emerge dalle parole del Giudice di Cassazione Paolo Ferraro, non fa altro che confermare quanto con articoli presentati nel tempo, ai lettori di Stampa Libera, che esiste una verità assordante che emerge tenutaci finora nascosta, tanto da sembrare quasi, che il Dott. Ferraro oltre a quanto esposto, sappia ancora di più di quanto pronunciato e denunciato, essendo egli persona a conoscenza dei fatti, ha poi la peculiarità di saperli valutare e intrecciare con altri fatti, che a prima vista sembrano fatti circoscritti ma di fatto non lo sono. Quel che ho ricavato ascoltandolo, è come se fosse in atto una partita su di un improvvisato scacchiere, dove fanti, cavalli, torri, re e regine si spostano nell'intenzione di cercare lo scacco facendo diventare matto il mondo. Chi siano i giocatori implicati ormai è notorio, quello che deve essere altrettanto noto a mio avviso, è che mentre i primi articolano il tutto con le loro altrettanto note «rubate ricchezze» il resto del mondo deve sapere che, ha dalla sua il potere dell'immensa «massa» di cui ognuno fa parte. Vincere è doveroso oltre che possibile. Ma per vincere, dobbiamo in massa sciogliere qualsiasi legame che ci lega con un subdolo «credo» che serve solo a renderci soli e impauriti. I sogni sappiamo bene che si realizzano quando smettiamo di vederli come eterei e li materializziamo, questo perché la materia è un qualcosa di innegabile sostanza, mentre il sogno è destinato a cambiare se non facciamo di tutto per realizzarlo. Chi vive di sogni irrealizzati è bene che prenda coscienza, che spreca la sua presenza in questa vita e non è un caso che in questo momento storico, chi vuole vedere realizzati i suoi sogni, lo fa disprezzando innanzitutto i suoi simili e non si fa remore alcuna per azzerarli, usando contro di loro qualsiasi mezzo o arma, conosciuto e sconosciuta con la scusa che il “fine giustifica i mezzi” peccato che le persone non siano mezzi, ma parte portante di un disegno a tutti sconosciuto sino alla morte del corpo fisico e oltre. Si badi bene, il fatto che oltre il 50% degli uomini che vivono sulla terra sia miserabile, è per il semplice fatto che non fanno prevalere la sottile sostanza divina di cui noi tutti siamo inconsapevoli possidenti. Io prima persona singolare, non è altro che abbreviativo di Dio. A questo mondo non esistono né secondi né primi, esistono semmai solo prevalicati (e sono la maggioranza) e prevalicatori, quando basterebbe per i prevalicati dissotterrare il proprio egocentrismo, calzarlo è sbatterlo in faccia ai prevalicatori, dimostrando che, siamo anche noi capaci di essere rapaci, ma è la sostanza delle bellezza di ciò che ci circonda, che ci fa rimanere inerti per non sciuparla. Non esiste uomo senza donna, non esiste buio senza luce, come non esiste povero senza ricco, ora essendo ognuno di questi, nell'ordine dei fattori che compongono la vita, solo la metà di una intera visione; è come entrare al cinema, pagare il biglietto e alzarci finita la pubblicità e prima che inizi il film, in teoria abbiamo sprecato parte del nostro tempo, in pratica abbiamo sprecato la sostanza del denaro investito per vedere il film facendo il gioco del gestore, che ritrovandosi il cinema nuovamente vuoto prima dell'intera visione, potrà emettere nuovi biglietti ad un pubblico altrettanto pagante come quello appena sortito. È ora di scegliere, se continuare ad essere ciò che ci impongono di essere o essere tutti alla pari, essendo gli uomini pari per diritto di nascita, impari per omologazione voluta da altri. Il Dott. Paolo Ferraro però perderà il suo tempo, mettendo peraltro anche a rischio la sua stessa vita, se prevarrà poi in noi, più la codardia che il buon senso.

Area Utente

 

COOKIE

 

ULTIMI COMMENTI

 

Brainup

 

ENZO RAFFAELE

 

Pubblicità

 

 

ARTICOLI NICOLETTA FORCHERI