Categorie
VISITE
Ti ringraziamo per essere passato sul nostro blog! Torna a trovarci presto!

Una Repubblica fondata sul lavoro è schiava del bisogno, una moderna democrazia deve necessariamente fondarsi sull’uomo libero dalla schiavitù del lavoro, mica tanto paradossalmente fondata sul ’Tempo Libero’.”

Permanendo gli impegni “circenses” del (moderno) Popolo (occhio di) bue col Campionato e la Champions League, col Grande Fratello e Striscia la Notizia, con Sanremo e Ballando con le Stelle, Porta a Porta e Che Tempo Che Fa, Report e Servizio Pubblico, Facebook e Twitter… ed in previsione di quelli già in scaletta per il “panem” sarebbe auspicabile, prima della definitiva “terzoMONTIzzazione” dell’Italia, una dittatura “illuminata” ma inversa e “complottista”. Dimostrata l’incapacità e la pochezza della politica, in dimostrazione ed in aggiunta l’inutilità e la doppiezza della “tecnica”, è il momento di contrapporre agli Illuminati “pluto-teo-crati” ed ai loro dipendenti (giornalisti sguatteri, politici “camerieri”, tecnici maggiordomi, giudici autisti, mafiosi spazzini ed intellettuali ignoranti) la “fantasia” dei Complottisti “illuminati”. “Teorici della Cospirazione” che guardano oltre gli schermi illusoriamente predisposti dai Media e gli schemi “dem(ent)ocraticamente” predeterminati dal Debito, dal Peccato, dal Mercato e dallo Sviluppo “nuovo nome della (missione di) pace”, che vedono, più dell’assonanza, la “residenza” e l’equivalenza Osama-Obama e che “sentono” solidarietà per Chavez, Fidel Castro, Sankara*, Gheddafi*…, “dittatori-terroristi-canaglie” ché rifiutano le importazioni di “demo(raz)zia” anche a costo della vita, nel *50% dei casi “se va male” agli esportatori!

Un Governo “luminoso” e “simpatico”, magari con Presidente della Repubblica “antropocratica” Nicolò Bellia al posto del catto-nazisionista rincoglionito Napolitano ed il “sovrano” Paolo Barnard Premier al posto del “suddito” e “lecca-pluto” Mario Monti. Con Paolo Franceschetti ad “aggiustare” la bilancia della Giustizia, Mondart a “chiarire” la Comunicazione, Corrado Penna e Rosario Marcianò a “ritrovare” la Ricerca, l’immenso Valdo Vaccaro ad “igienizzare” il Ministero della Alimentazione “e” della Salute, Roberto Duria a “rapportarci” con gli “altri” Animali, Lino Bottaro a “difendere” la Pace, Massimo Mazzucco a “dirigere” lo Spettacolo, Marcello Pamio a “disinformare” l’Informazione, Marco Pizzuti a “revisionare” la Storia, Marco Cedolin ad “indirizzare“ i Trasporti, Attilio Folliero a “cooperare” con gli Stati canaglia e bolivariani, Fabio Marchesi a “ri-programmare” la Tecnologia, Tnepd ad “occupare” il tempo libero ed a “liberarci” dal lavoro… E Tom Bosco, Marco Della Luna, Maurizio Blondet, Eugenio Orso, Pierluigi Paoletti, Marco Saba… a “ridimensionare” l’Economia ed a “socializzare” la Politica al posto degli stupidi tecnocrati sostituti degli idioti politocrati. E Antonella Randazzo, Solange Manfredi, Ida Magli, Nicoletta Forcheri… a “correggere” l’Istruzione, a “seminare” la Cultura ed a “matriarcare” la Società al posto delle “patriarcali” zoccole del PDL, dei Bind(on)i-finocchi-Finocchiaro del PD e delle “cesse” bi-facciali del serio e seriale “sicario dell’Economia” Monti, supportato dagli “sciacquoni” del Sindacato e di Confindustria. E gli “onorevoli” Giulietto Chiesa(?) ed Alfonso Marra(?)… Gli incarichi sono “indicativi”, come pure i punti interrogativi!

Un Governo “solare” ed “empatico” di Felicità Nazionale (FIL del Bhutan e non PIL dell’UE) per le socializzazioni e non le privatizzazioni, la collaborazione e non la concorrenza, lo Stato e non il Mercato…, per “tornare bambini” e non per “crescere” all’infinito o “de-crescere” al primitivo. Non è utopia, a conoscerla la “realtà” è molto più assurda! Con la moneta sovrana e “fiat”, credito e non debito, la Scienza e la Tecnologia usate finalmente “per” l’uomo ed il reddito di cittadinanza a tutti dalla nascita è possibile ri-fondare una Repubblica “libera” dal triangolo maledetto lavoro-disoccupazione-pensione, dal debito e dal peccato, dalla paura e dalla scarsità, dalla malattia e dalla medicina…, per “con-dividere” reddito, credito, sicurezza, abbondanza, benessere e salute senza lo spauracchio inflazione-deflazione-recessione-depressione più le solite pretese di “remissione”.

I Complottisti sono gli unici ad avere le conoscenze, le competenze e le coscienze per “condurre” il Popolo a ri(?)appropriarsi delle SOVRANITA’ usurpategli ed “accentrate” da Cesare e da Dio. Sono loro gli intellettuali del nostro tempo, non certo i tanti Scalfari che “coglionificano” su Repubblica, Sole 24 Ore, Corriere, (Mis)Fatto Quotidiano…, Radio, TV, Cinema e retorica bella.

I 13 punti del Programma di Governo della Repubblica “complottista”, “antropocratica”, “empatocratica”, “bolivariana” e “canaglia” fondata non sul lavoro, che del resto non ci siamo mai potuti permettere, ma sul Tempo Libero e sul “diritto allo stipendio” di tutti come dovere di ogni Stato, a prescindere dal lavoro:

1-Affanculo UE e Trattati di Maastricht e di Lisbona. Ri-fondazione della Repubblica sul “tempo libero”, opzional il lavoro, scelta e non obbligo, eventualmente poco, “ben distribuito” e solo se necessario. Chi volesse lavorare “di più” è libero di farlo, nel rispetto di se stesso e degli altri, ma l’unico “impegno” rimane con la vita! Ministero del Lavoro “sotto-posto” a quello del Tempo Libero. Partecipazione diretta dei cittadini alla vita politica ed alla formazione delle leggi e re-iscrizione della Costituzione massonica a quattro mani col Popolo, evitando stavolta la “presa per la Bastiglia” della Rivoluzione e ricordando che “ad ogni Rivoluzione corrisponde una Reazione uguale, contraria e colorata.”

“Nelle dittature sono violenti i mezzi, nelle democrazie i risultati.”

2-Affanculo Euro, BCE, FMI, BIS, MES, Patti di Stabilità e Pareggi di Bilancio. Conio “sovrano” della miracolosa “fiat money” a credito, mezzo e non fine e solo “misura del valore”(Auriti). Reddito di cittadinanza a tutti dalla nascita, arretrati dal concepimento!, con decurtazione dall’emissione della moneta necessaria alla spesa pubblica e conseguente “ridi(p)ensionamento” del lavoro ed eliminazione di tasse, balzelli, Agenzie (a) Guardia dello scontrino, usure ed “inequitalità” varie.

“I ricchi muoiono convinti di aver migliorato il mondo, i poveri di andare a migliorare il Paradiso.”

3-Affanculo l’illegittimo Debito Pubblico. Giubileo del Debito e del Peccato con cancellazione definitiva pure degli “originali” e degli sportelli-chiese conseguenti, restituzione di ogni “signoraggio”, almeno dei  “temporali”, e confino “cautelativo” a vita dei bankesters in caveau asettici e vuoti,  clinicamente e cinicamente “pre-disposti” come le loro “crisi”. Nazionalizzazione della Banca d’Italia, di Banche, Fondazioni, Assicurazioini, Sedi Sante e “Vati” cani di tutte le “razze”…,  e di tutte le “stampanti” false del Debito e le “cattedrali” ipocrite del Peccato. Ad ogni nuovo nato spetterà un credito a vita ed in contanti e senza “resto” nell’Aldilà!

“La Chiesa e la Banca hanno dell’uomo la stessa visione, entrambe lo vedono bene sulla croce.”

4-Affanculo NATO ed Eurogendfor, e pure le barzellette (su) Carabinieri, Polizia ed Esercit(i), ma sequestro delle Basi da usare come deterrente, Gheddafi docet! Rinuncia a qualsiasi “missione di pace” ed a guerre fredde, calde e tiepide. Ministero della Difesa che diventa “della Pace”. Affanculo ONU, WTO, OMS e tutti gli Organismi mondiali e sovranazionali privati e servili al NWO. Fuorilegge Bildelberg, CFR, Trilaterale, Aspen… E Banche d’Affari, ONG, Multinazionali, Think Tanks, Lobbies, Borse, Agenzie di Rating, Paradisi Fiscali e Celesti, Partiti, “Servizi” e “Cupole” legali ed illegali…

“La guerra prepara la ricostruzione, la ricostruzione prepara la guerra… La Pace è quasi sempre impreparata.”

5-Affanculo pure i Patti Lateranensi. Occupazione ed annessione del Vaticano, confisca di tutti gli “IOR” della Chiesa catto-massonica e di tutte le altre confraternite “piramidali”. Riequilibrio dei rapporti con Dio su linee orizzontali, dopodiché ognuno può credere che cazzo gli pare. Inquisizione e rogo (virtuale!) per il Pastore tedesco  (di) “Ratz-inger”  e per il Papa “nero”, per i pretendenti “rossi”, gesuiti, legionari, Opera(i) di Dio, ciellini e “pretofili” vari. Per santi e “polacchi” beati si confida nelle fiamme dell’Inferno!

“La Chiesa ha diviso il potere temporale da quello spirituale solo per raddoppiare le entrate.”

6-Istituzione, dopo “tarato” la bilancia della Giustizia e “messo a dieta” giudici ed avvocati, del Tribunale per i crimini di guerra in tempo di (missioni di) pace commessi dalla Plutocrazia e dai suoi dipendenti. Sedia elettrica (elettroshock!) per gli Illuminati, avviamento all’Edilizia dei “liberi muratori” manovali e “successivo” collocamento sotto ai ponti dei politicanti superstiti al “jumping” senza elastico “precedente”… Requisizione dei beni, arresto e processo con annessa fucilazione (finta!) dei criminali Napolitano, Monti, Draghi, Prodi, Amato, Ciampi e di “tutta” la inetta e miserabile classe politica e tecnica “Britannia ‘92” ancora in vita, senza dimenticare le ignobili “classi” precedenti e successive e le attuali, da A-B-C  fino a tutti gli altri Z(ero)!

“Il potere corrompe chi ce l’ha.”(Acton)… “Una volta, oggi il potere corrompe pure chi non ce l’ha, così quando arriva non perdi tempo ed eviti pure il ‘logoramento’.”

7-Ricostituzione delle Partecipazioni Statali. Nazionalizzazione delle Industrie ed Aziende di terra, di cielo e di mare, italiane e straniere, a cominciare dalla già da sempre “finanzionalizzata” Fiat. Confisca dei beni, arresto e “lavori forzati” per Agnelli, Benetton, Della Valle, De Benedetti, Berlusconi, Moratti… e per tutti gli altri Calta(gironi) infernali di Confindustria compresi i “ceo” beati e beoti Profumo, Passera, Marchionne, Montezemolo, Tronchetti Provera e rovina d’Italia bella. Pena capitale per i Capitalisti e capitolo chiuso per il Capitale!

“Un imprenditore sa far bene solo i cazzi suoi, quelli degli altri sono concorrenza.”

8-Nazionalizzazione e ri-programmazione “alle” verità di tutti i Media mainstream, a partire dalla TV, “spettatore” quotidiano della nostra stupidità. Sequestro dei beni e ghigliottina (simbolica!) per tutti i “media(t)tori” dell’Informazione asserviti e funzionali al sistema per le bufale prezzolate propinateci “Attivissimamente” negli anni (Fede, Vespa, Saviano, Travaglio, Grillo, Santoro, i Costanzo, gli Angela…) e gli “artisti” del cazzo che “copionano” di conseguenza (Celentano, Vasco, Benigni, Fiorello per citare il “meglio”!), tutti gatekeepers a guardia del proprio “cancello” dorato. Taglio “coranico(?)” dei piedi per i calciatori Totti, Del Piero, Buffon e buffoni altri, (s)pompati a proteine nobili, integratori e presunzione.

“I calciatori sono gladiatori arricchiti da dare in pasto ai coglio(leo)ni.”

9-Autarchia intesa come autosufficienza alimentare, sanitaria, energetica e culturale. Agricoltura ed industria alimentare naturale e vegetale, bio-eco-etico-logica! Agricoltura “del non fare”(Fukuoka). Permacultura. Protezionismo. Economia locale. Revisione e riallineamento “fraterno” delle “gerarchie animali” ordinate alla “Genesi” dal Padreterno(cida) e chiusura allevamenti animali, macellerie, pescherie, latterie, salumerie ed osterie. Boschi, frutteti, orti, giardini, piantagioni di cannabis e campi coltivati, ovunque! Meditazione, respirazione, alimentazione vegano-crudista, fruttariana e pranica.

“Diventa vegano oggi per non diventare un vegetale domani!”

10-Nazionalizzazione e riconversione dell’Industria Farmaceutica. Iniezione letale (placebo!) per i pigs di Big Pharma. Affanculo farmaci, vaccini, medici, psichiatri e farmacisti assassini iatro-eu-genetici dell’umanità. Medicina Ufficiale “sintomatica” solo di urgenza e di pronto soccorso. Igienismo Naturale, NMG, Medicina Olistica, Naturale ed Alternativa per morire “obbligatoriamente” in perfetta forma e di “sana” vecchiaia. Ospedali e carceri case di riposo, di digiuno e di “facili” digestioni per l’auto-ripristino del sistema immunitario (“cura della non cura”). “Care” chemio e radio per i Veronesi della Ricerca che “trovano” e “tesorizzano” solo nuovi farmaci a scapito delle cavie animali prima e di quelle umane dopo. La prevenzione comincia, e può finire!, a tavola.

“Non si vive di più, solo si resta più a lungo moribondi.”

11-Ricerca, Sviluppo ed Applicazioni delle “free energy”(energia radiante, magneti permanenti, resistenze meccaniche, elettrolisi, implosione-vortici, fusione fredda, pompe di calore…). Scaduta la “conservazione” di Lavoisier e variata pure la “relatività” di Einstein, gli studi di Nikola Tesla, (al) bene indirizzati, sull’elettromagnetismo e la meccanica quantistica promettono energia illimitata, inesauribile, gratuita, pulita e senza scorie per liberarci dal petrolio e dalle altre presunte fonti fossili “in picchiata”, dal nucleare e dalle “rinnovabili” per i soliti unti o (De) Benedetti dai “Signori”.

“La Filosofia ipotizza quello che la Scienza crede di sapere e la Natura già sa!”

12-Rifondazione e riorganizzazione della Scuola e dell’Università “pubblica!” sul pensiero critico e sulla ricerca “delle” verità, “per una pedagogia che insegni ad apprendere, ad apprendere per tutta la vita dalla vita stessa”(R.Steiner). Insegnamento dell’Igienismo e “della salute” dalla nascita. Re-iscrizione della Storia, iniziando da quando Dio “comprò” il Mondo dal Big Bang, dando “fiducia” ad Eva ed annullando per brogli la “elezione” degli ebrei per evitare il mantra dell’Olocausto a giustificazione dei millenari crimini sionisti “avallati” biblici… Chiusura della Luiss, della Bocconi, della Sapienza, della Cattolica… e di tutte le altre fabbriche di dementi e delinquenti al soldo dell’Oligarchia Finanziaria.

“Ignorante è chi da risposte prescindendo dalle domande.”

13-Tutela, salvaguardia, rispetto, promozione e “fruizione” dell’immenso patrimonio naturalistico, culturale, artistico e turistico. Centri culturali, artistici, strutture sportive e ricreative dappertutto, vietato “tifare”! Aria, acqua, sole, cibo, casa e salute(di mente, corpo e anima) per tutti! Riciclo totale dei rifiuti. Smaltimento e disattivazione delle scorie, nucleari ed altre, esistenti. Ricostruzione “sociale” e “verde” delle città. Trasporti pubblici capillari, efficienti ed ecologici. Fuorilegge Scie Chimiche, Haarp, telefonini, microcips, carte “di debito”, telecamere, bodyscanner… E farmaci, vaccini, droghe, alcool, integratori, proteine animali, cibi raffinati e trattati, OGM…, per non essere più “inquinati”, ammalati, medicalizzati, controllati, plagiati, intercettati, schedati, mercificati, schiavizzati, terrorizzati, suicidati, assassinati…  “Mari e monti”, e non “Draghi e (Terzo)Monti”,  per tutti!

“Mentre dopo la tempesta gli uccelli cantano gli uomini imprecano, ed invece di cambiare il loro comportamento modificano la tempesta.”

“Un Illuminato è uno che se va via la luce l’ha tolta lui” ed i Complottisti sono gli unici che sanno dov’è l’interruttore per “spegnerli”. “Uniti” sono “free energy” rivoluzionaria, non colorata ed illimitata, unica alternativa al cecchino e becchino d’Italia Mario “Tonti” ed al NWO, che governerà non appena il Mondo sarà diventato tutto Terzo Mondo!

Se il possibile è scontato, l’impossibile è gratis!”

(Enzo Raffaele)

21 Commenti a “LA SOLUZIONE E’ UN GOVERNO “ANTROPOEMPATOCRATICO” DI COMPLOTTISTI!”

  • Davide:

    Bell’articolo!!

    VIVA “NOI COMPLOTTISTI”!!!

  • Domenico Proietti:

    Standing ovation!!!

    Quando iniziamo? Con un governo del genere e tale programma rinuncio anche alla perdita di tempo delle elezioni! Tutti assunti. :-)

  • santluis:

    @ Enzo Raffaele: Condivido appieno il tuo scritto/vedute di un mondo che purtroppo restera’ una UTOPIA. Pero’ se permetti hai sbagliato in certi passi, eccoli di seguito:
    Inquisizione e roghi(virtuali), NO, solo VERI.
    Sedie elettriche(elettroshoch) NO, solo quella vera a costo da prenderla in affitto!
    Fucilazione(finta) ma perche’ dev’essere finta? loro la praticano quella vera-leggi missioni di pace….per il resto ti darei 110 cum laudae( non virtualmente, naturalmente)
    Buona giornata.
    PS: gli hai citati/messi quasi tutti nel Nuovo Governo Utopico gli informatori(illuminati)bravo!

  • Paolo Costa:

    Oggi andando al lavoro ho visto delle mucche che brucavano in un prato. Un’immagine bellissima e antica, che probabilmente con un governo come quello proposto da questo articolo sparirebbe per lasciare il posto a sterminate coltivazioni di mais e frumento.

    Quanto capirete che è necessario distinguere tra la sacrosanta denuncia del factory farming e la naturale necessità dell’uomo di nutrirsi ANCHE di proteine e grassi animali? Ma possibile che non vi venga in mente che su un elemento come Veronesi dice che non bisogna mangiare carne lo fa per lo stesso motivo per cui dice che dobbiamo smetterla di fare sesso per scopi riproduttivi, tanto in futuro faremo tutto in laboratorio?

    Il potere ha iniziato a demonizzare i grassi animali (vedi truffa del colesterolo) a partire dagli anni 50 negli USA. Nel 77 addirittura una commissione pubblica (McGovern) ha stabilito che tutti dovevano mangiare meno grassi animali e in quel momento gli USA hanno iniziato a diventare una nazione obesa (qui il grafico http://www.gnolls.org/1086/the-lipid-hypothesis-has-officially-failed-part-1-of-many/).

    Oggi continuano a demonizzarli, arrivando addirittura a consigliare ai bambini di bere solo latte scremato, col risultato che sono diventati tutti iperattivi (cercate su google “USDA mooove to low fat milk” e troverete un simpatico pdf.

    Potrei andare avanti ma sono sconfortato.

    • Enzo Raffaele:

      Caro Paolo, permettimi di precisare che:
      le mucche pascoleranno libere e beate e, senza macelli e macellai, potranno morire di vecchiaia;
      le distese sterminate di mais e di frumento, magari OGM, sono quelle che vorremmo evitare;
      l’uomo è frugivoro ed erbivoro “costituzionalmente!”;
      i grassi animali sono pericolosi, quelli vegetali, no;
      Veronesi è un “vegetariano?” che ammazza la gente con la chemio e la radio, che ritiene gli OGM Organismi Geneticamente Migliorati, che è “per” il nucleare e che lucra sulla malattia e sulla falsa Ricerca;
      noi riteniamo dannosi ché “inumani” tutti i tipi di latte(il latte di mucca è per i vitellini!), e soprattutto quelli trattati…
      Come vedi, non la pensiamo proprio come il Potere!

    • Paolo Costa:

      Che i grassi animali facciano male se lo sono inventati gli americani (Ancel Keys in particolare) con dei ridicoli studi epidemiologici supertaroccati: da quella idiozia è arrivata la follia del togliere il grasso dal latte o di mangiare solo gli albumi delle uova buttando via i tuorli che guarda caso ne sono la parte più gustosa (vorrà dire qualcosa il fatto che siano buoni no?). Una volta ai bambini chi poteva dava uova per colazione tutti i giorni, oggi i pediatri consigliano non più di tre uova alla settimana e spingono al consumo dei corn flakes (anche questi di importazione americana) che tra l’altro sono addizionati di vitamine. Sulla bufala dei grassi e del colesterolo l’industria farmaceutica ha messo in piedi un business colossale, le statine, che non servono a niente e distruggono la salute a chi ha la sventura di trovare un medico che gliele prescrive.

      Le mucche al pascolo sono ben contente di fare quello che fanno e infatti alla sera non fanno resistenza quando le si riporta alla stalla; questo perchè certe specie animali hanno semplicemente accettato i vantaggi della vita di allevamento, molto più comoda, in cambio del sacrificio di fornire alimenti all’uomo (altre specie invece non lo hanno accettato e continuano la loro vita selvatica).

      Che l’uomo non sia fatto per mangiare ANCHE cibo di origine animale è una bufala che non sta in piedi neanche dipinta (le uova sono buone). I nativi americani mangiavano bufali e bisonti, almeno finchè gli invasori yankee non hanno sterminato le mandrie per far posto alle coltivazioni di mais. E i nativi, per definizione, non vanno contro natura.

      Che Veronesi sia a favore della chemio non c’entra un fico secco col discorso.

      Quindi, chi è che sarebbe contro il potere?

  • the crusader:

    Articolo intelligente, salvo qualche paradosso di troppo.
    Credo che stiamo finalmente comprendendo che anche noi Complottisti siamo una pedina del gioco. Non a caso i primi finanziatori della controinformazione sono i Rockfeller.
    Nell’attuale fase politico-economica gli Illuminati stanno utilizzando la crisi per prendersi la ricchezza del Mondo. Allo stesso tempo l’esasperazione porterà l’Umanità su posizioni sempre più inclini al complottismo. E’ tutto calcolato.
    Fra qualche anno il 99,9% della ricchezza sarà nelle mani dell’asse bancario di cui gli Illuminati sono i maggiori azionisti, ma non i soli…
    A quel punto scoppieranno ribellioni complottiste in tutto il mondo, vere e proprie rivoluzioni , a cadere saranno:
    1) Il sistema bancario
    2) L’Europa
    3) Euro e Dollaro
    4) La democrazia o quel poco che ne resta.
    5) Sarà creata una nuova moneta digitale mondiale con alle spalle l’oro.
    I complottisti distruggendo le Banche altro non faranno che completare l’opera del NWO, liberando gli Illuminati dai loro amici e dai loro servi con cui condividono il potere. I vari Monti, Prodi e Draghi finiranno su qualche forca. A quel punto, tutto il NWO sarà istituito. Saremo caduti dalla padella alla brace.
    Che ci crediamo o no, è tutto già scritto, noi siamo parte di un copione. Se parliamo è perchè qualcuno sta preparando scenari futuri che neanche immaginiamo ed ha interesse che lo facciamo.

  • lorisgive:

    stiamo x condividere un utopia, pur sembrando un sogno la massa critica è vicina e ciò accadra! ci sbarazzeremo come d’incanto di tutte le nostre paure et mostri, si ri-costituirà radicalmente la fondazione del tempio della vita.
    mi ha riportato ad un film quanto mai profetico IL PIANETA VERDE!
    Nella lista di saggi di governo, se così possiamo definirla, io però anche inserirei Paolo Ferraro e la Giovanna Conforto
    una osservazione però rispetto all’articolo vedrei che questa direzione governativa debba essere necessariamente frattale e trasversale, non più verticistica e staccata, se manteniamo la vecchia struttura pur cambiando gli uomini, non otterremmo nulla.
    è l’ordinamento che va ricostituito, riformattato. Parole come governo, presidente, ministro senatore e deputato vanno cancellate, va ridefinito l’intero sistema di responsabilità personale, basta con qualcuno che ricopre cariche privilegiate.
    un cittadino deve poter contare livello giuridico quanto il cosidetto presidente della repubblica, ed è per questo che il rapporto tra questi due di esempio andrebbe ad essere diretto senza filtri e mediazioni, in una concezione frattale del sistema ogni nucleo si auto organizzerebbe e gestirebbe e nessun avrebbe priorita e prevalenza sull altro. comunque consideriamo bene cosa sta avvenendo in Islanda, dove la costituzione è stata riscritta da un comitato di persone preparate ma comuni, normali persone e con partecipazione popolare di approvazione attraverso internet. e dove FMI è stato refutato. aria di cambiamento.

    • Enzo Raffaele:

      “Partecipazione diretta dei cittadini alla vita politica ed alla formazione delle leggi e re-iscrizione della Costituzione massonica a quattro mani col Popolo, evitando stavolta la “presa per la Bastiglia” della Rivoluzione e ricordando che “ad ogni Rivoluzione corrisponde una Reazione uguale, contraria e colorata.”
      Gli “incarichi” solo per contrapporre “persone” con le palle a “governanti” senza!

  • Rayo:

    Grazie ti voglio bene.
    Questo è il nuovo paradigma da inculcare nelle persone, nei nostri figli, e soprattutto nelle nostre meditazioni. Funzionerà. Tutti dovrebbero conoscere queste poche righe e iniziare a pensare che questa sia la realtà verso cui noi andiamo, non date retta a chi parla di paradossi, il vero paradosso è quello artefatto in cui ci troviamo oggi. L’arte di pensare in meglio, dal cuore, è l’unica cosa che può salvare noi ed i nostri figli dalla schiavitù che si stà matarializzando.
    Divulgate questo articolo il più possibile, con le indicazioni di iniziare a pensare che tutto questo sia vero, sia storia in corso, sia il nostro futuro, bello, così dobbiamo pensare, in meglio!
    Non in peggio come ci insegnano ad ogni battuta. FUNZIONERA’ CREDETEMI.

    Vi abbraccio.
    rayo

  • Ryuzakero:

    Per la redazione….
    Segnalo un articolo interessatissimo in cui si descrive di come il governo islandese dopo esseri riappropriato della sovranità monetaria è ora in grado di pagare il mutuo dei suoi cittadini:
    http://www.nocensura.com/2012/04/mentre-in-italia-ci-tartassano-in.html

  • Chicca:

    E siccome tutto quanto, anche le cose migliori, quando diventano un obbligo da condividere hanno sbagliato obbiettivo, propongo per coloro che desiderano nutrirsi di carne mettere come unico limite che l’animale sacrificato a questo desiderio sia rigorosamente allevato libero ed ucciso direttamente da colui che lo vuole mangiare, senza l’ipocrisia del mediatore, sia esso macellaio, allevatore, cuoco, o comunque altri che lui.

    Garantisco che il solo adottare questo metodo besti a decimare i sostenitori di una alimentazione carnivora.

    Per tutti gli altri la liberta’ di agire in base alle loro convinzioni sulla salute che, alla prova dei fatti, si vedra’ se giusta o sbagliata.

    Quando si comincia?

    Ciao. :-)

  • Leo:

    Articolo partito bene e finito male, nel solito stantìo anticlericalismo. E poi, come al solito se si è daccordo con qualcosa devi ideologicamente essere daccordo demagogicamente con tutto il “pacchetto”. Diceva bene il sociologo Sabino Acquaviva che il metodo seguito dagli italiani nelle varie questioni è la rissa. Ci manca la coscienza di essere nazione, che comprende sensibilità diverse, fedi diverse, idee diverse, etnie e culture diverse e soprattutto la capacità di costruire qualcosa assieme correggendo quello che non va senza distruggere tutto quello che non è uguale a se stessi.
    Prendiamo esempio dalla Russia (vedi recente articolo di Blondet su effedieffe) o dalla Siria : gente di cultura diversa e di idee diverse, che però ha a cuore prima di tutto il destino della nazione e non della propria squadra. Quando riusciremo a non essere più i soliti italioti immaturi ?
    Ma purtroppo viviamo in Italia, ancora ferocemente divisa ed intossicata dai veleni ideologici del secolo scorso.
    Situazione che fa così bene al potere.

  • ruvido:

    Per dieci minuti ho sognato che fosse tutto vero! Grazie infinite a tutti

  • Enzo Raffaele:

    “Le mucche al pascolo sono ben contente di fare quello che fanno e infatti alla sera non fanno resistenza quando le si riporta alla stalla; questo perchè certe specie animali hanno semplicemente accettato i vantaggi della vita di allevamento, molto più comoda, in cambio del sacrificio di fornire alimenti all’uomo (altre specie invece non lo hanno accettato e continuano la loro vita selvatica).” !!!
    Caro Paolo Costa, ma che cazzo dici?! Vai a fare un referendum tra i leoni, possibilmente “a mezzogiorno”…

    • Paolo Costa:

      Che c’entrano i leoni? Quello che ho detto era abbastanza chiaro, ad esempio gli animali da pelliccia col piffero che accettano di essere allevati e infatti l’unico modo è tenerli in gabbia finché crepano (e questa cosa dovrebbe essere messa fuori legge). Con i classici animali da fattoria, pecore, mucche, galline, oche, capre è diverso e infatti non servono gabbie ma normali stalle, un pastore e un cane. E il pollaio non serve ad evitare che le galline scappino, ma per proteggerle dalle volpi che se le mangiano. Sei tu che vuoi forzare la realtà per andare incontro a degli ideali new age di uguaglianza e di rispetto per il singolo animale che guarda caso sono arrivati dagli USA (ma tu una zanzara che ti ronza intorno la fai fuori o no?).

  • archimede:

    Concordo pienamente con Paolo Costa, costa quello che costa, -

  • Italo Ricciardi:

    Enzo, condivido parzialmente il tuo programma di governo “complottista” che dovrebbe risolvere la crisi economica, politica e sociale del nostro pianeta.
    “I Complottisti sono gli unici ad avere le conoscenze, le competenze e le coscienze per condurre il popolo a ri-appropriarsi della SOVRANITA’ usurpategli ed accentrate da Cesare e da Dio”. Ritengo che l’usurpatore sia SOLO Cesare e non DIO, il quale ha mandato suo ”figlio” sulla terra per farci conoscere la verità. Indipendentemente dalla FEDE che è un dono (si può credere o non credere), non pensi che se si mettesse in pratica l’ideologia CRISTIANA i problemi dell’umanità potrebbero essere risolti?………..

  • Enzo Raffaele:

    Caro Italo, xxx xxxx xxx xxxx xxx xxxx xxxx?

    (commento censurato)

    - moderatore -

Lascia un Commento

Gianni Lannes
FreePC
Antonella Randazzo
SCIE CHIMICHE
Corso Nuova Fotografia