Categorie
VISITE
Ti ringraziamo per essere passato sul nostro blog! Torna a trovarci presto!

… alterazione del clima, siccità indotta, acquisto delle nostre migliori aziende a prezzi di saldo, con miliardi di dollari che regolarmente compaiono nelle borse di turisti in transito verso la Svizzera, imponenti irrorazioni  aeree di alluminio e bario con disastrose conseguenze in agricoltura.. e, ciliegina sulla torta, un bello scandalo scommesse per distrarre i meno impegnati.

Riflettendoci un po’ vi è da dire che mai prima d’ora si era assistito ad una tale situazione di diffuso terrore e smarrimento. Giochi criminali stanno avvenendo sotto i nostri occhi senza che ci sia dato la possibilità di capirli, senza che noi si abbia un governo espressione della volontà del popolo, che, per quanto bue possa essere è sempre meglio di un governo fantoccio.

Qual è lo scopo?

Quando le persone hanno paura ubbidiscono in massa alle presunte autorità e si mettono a disposizione dei governanti, che nel nostro caso sono personaggi eletti da nessuno, e imposti dai grandi burattinai internazionali che hanno la sede principale  a Londra dove abbiamo conferito la nostra indipendenza assieme alla Borsa di Milano.

Quando le persone hanno paura di un nemico accettattano di andare in guerra. Il nostro cervello quando è messo alle strette, se non possiamo fuggire ci impone l’attacco. Ecco il motivo della strategia internazionale della tensione partita con l’auto attentato dei tre gratacieli di New York: essere indotti e pronti alla guerra.

La società americana è oramai allo sbando, privata com’è di ogni più elementare diritto. La nazione ingenua è pronta per la guerra contro un terrorismo mai esistito o meglio autoprodotto per indurli servi.  Sono guerre americane e Nato, con e per conto gli attuali possessori di Israele.

Obama l’ha già annunciata si chiama guerra di Siria ma il bersaglio grosso è l’intera Eurasia passando per l’Iran. Per portare la democrazia ovviamente. Ne hanno parlato ieri sera le televisioni nazionali.

In coro i nostri criminali governanti si mettono in fila e latrano in direzione del Medio Oriente.

Quindi la domanda che ci poniamo è: la distruzione dell’Italia sta forse seguendo un programma ben definito? Da buon complottofilo direi di si, ma  a non voler creare panico dico “potrebbe anche essere”.

Il terremoto di oggi  crediamo sia una conferma e sulla certezza delle cause postiamo foto. Lo avevamo detto subito per primi, noi di Stampalibera, lo riaffermiamo oggi.

Riceviamo dal teatro del sisma in Emilia la seguente lettera:

Caro  XX,
avevo già intenzione di parlarti del recente terremoto per via di alcune cose che mi ha riferito la mia compagna (che ha insistito – stranamente – di parlarmene “a voce” e non per telefono), poi ho visto che c’è già un dibattito in corso.

Comunque, scrivo solo a te, per il momento, decidi tu se allargare o meno la discussione.

XXX (così si chiama la mia compagna) vive a Cento, in provincia di Ferrara, che si trova a 11 km dall’epicentro del sisma. La cittadina ha subito diversi danni, e da due settimane molta gente dorme in automobile lontano dal centro abitato. Un campanile è crollato e così alcuni capannoni industriali, mentre molte case sono rimaste lesionate e dichiarate inagibili. Dalla mattina dell’evento principale, ci sono state ogni giorno parecchie scosse, tra 2 e 5 della scala Richter. Anche oggi la terra ha tremato, 4, gradi e passa.

XXX non è una patita di Internet, non sa nulla di complotti e complottismi e, a dirla tutta, non è nemmeno di sinistra.  Tuttavia era molto spaventata quando mi ha riferito ciò che segue:

1) Nella giornata precedente all’evento sismico principale, il 19 maggio, molti abitanti di Cento e dei paesi compresi nella zona fra S. Pietro in Casale, S. Giovanni in Persiceto, Finale Emilia e Cento hanno ricevuto telefonate tramite RETE FISSA di personaggi che si qualificavano della Protezione Civile. Costoro avvertivano che nei giorni seguenti ci sarebbero state forti scosse di terremoto. Nota che in quella zona ormai il telefono fisso ce l’hanno in pochi, in genere vecchiette, pensionati, invalidi ecc.. Ho avuto modo di parlare personalmente con una delle persone (una residente di S. Pietro in Casale) che ha ricevuto l’avvertimento “profetico“. Il misterioso soggetto della Protezione civile l’avrebbe invitata a lasciare la sua abitazione perché ci sarebbe stato un terremoto fortissimo, oltre i 6 gradi.

2) Da un mesetto a questa parte, sono stati avvistati nelle campagne della zona parecchi strani “furgoni gialli” con grosse antenne sul tettuccio. Fermi, senza nessuna scritta né altri contrassegni, non si sa bene cosa facessero.

3) Fra i vari fenomeni collegati a questo terremoto c’è né uno decisamente singolare quanto impressionante. Lo chiamano “liquefazione“. In pratica, si tratta di spaccature della terra, voragini molto profonde – “non se ne vede il fondo” -  da cui emerge una sostanza simile a melma molto densa che, al contatto con l’aria, si solidifica. Il fenomeno è stato osservato in un caso dal padre di XXXXX, nella casa di un suo amico di S. Agostino.

4) Che da diverso tempo vengano fatte in zona ricerche per testare la possibilità di estrarre idrocarburi è un dato che, fra la popolazione, direi che si possa definire acquisito. Sono voci che giravano ben prima del sisma. Che siano dicerie senza fondamento o no, la gente è incazzata e impaurita. Una delle parole ricorrenti nelle chiacchiere è “esplosivi“.
XXX è molto preoccupata, cosa che mi ha colpito perché non è nel suo carattere attribuire alle autorità intenti malevoli nei confronti della popolazione.

Fai di queste (scarse) informazioni l’uso che credi, e se ne hai altre, ti prego di tenermi al corrente. Ciao

 

Per chi non conosce le carte degli eventi ….

ILLUMINATI CARD-GAME
http://www.youtube.com/watch?v=udpiKdlIZ3s

la carta della quarantena N1H1 non è riuscita bene..

Fonte: http://poteriocculti.mastertopforum.biz/printview.php?t=993&start=0

 

Cos’è il fracking?
La fratturazione idraulica, spesso denominata fracking o hydrofracking, è lo sfruttamento della pressione di un fluido, in genere acqua, per creare e poi propagare una frattura in uno strato roccioso[1]. La fratturazione, detta in inglese frack job (o frac job)[2][3], viene iniziata da una trivellazione eseguita in una formazione di rocce petrolifere, per aumentare l’estrazione e il tasso di recupero del petrolio e del gas naturale contenuti nel giacimento.
Le fratture idrauliche possono essere sia naturali che create dall’uomo; esse vengono create e allargate dalla pressione del fluido contenuto nella frattura. Le fratture idrauliche naturali più comuni sono i dicchi e i filoni-strato, oltre alle fessurazioni causate dal ghiaccio nei climi freddi. Quelle create dall’uomo vengono indotte in profondità in ben precisi strati di roccia all’interno dei giacimenti di petrolio e gas, estese pompando fluido sotto pressione e poi mantenute aperte introducendo sabbia, ghiaia, granuli di ceramica come riempitivo permeabile; in questo modo le rocce non possono richiudersi quando la pressione dell’acqua viene meno.

Crepe a San Carlo (Fe)

Terremoti in Emilia – Estrazione e fracking  all’origine del sisma?

Fonte: ogginotizie.it * Link

Espianti da Madre Terra e terremoti – Scrive Marialaura Cantarella Cattaneo: “Sappiate che a marzo 2012 è stata incrementata la produzione di olio greggio dal polo estrattivo situato sotto la nostra terra. In particolare a marzo 2012 è stata estratta la stessa quantità di idrocarburi che si estraevano a settembre 2005, pari al 35% in più rispetto alla media mensile del 2011. Forse sarebbe il caso di acquisire tutta la documentazione relativa alle tecniche di estrazione che hanno consentito di incrementare la quantità estratta. O pensano che siamo tutti scemi? I fenomeni sismici si scatenano tra i 600mt ed i 7km di profondità..”
Commento di Lia Guizzardi: “..ieri pomeriggio è iniziato il piano di evacuazione del paese di San Carlo (Fe) vero punto colpito dal sisma… a detta di molti molto più di Finale Emilia (Mo), tale operazione sembra sia necessaria perché il paese sta letteralmente sprofondando, si sono aperte enormi crepe nel suolo!”

54 Commenti a “ITALIA SOTTO ATTACCO. Terremoti indotti, sottrazione della moneta circolante, auto-attentati, riarmo ossessivo…”

    • Eleonora:

      Il comune di Mirandola non è più visibile
      Ci dispiace, ma sembra si sia verificato un errore…

      Questo errore è stato registrato con il numero 1338293757.360.510787851557.

    • Emanuele:

      Il link da te riportato parla di geotermia,nulla a che fare con il fracking.

  • Domenico Proietti:

    VERGOGNA, VERGOGNA, VERGOGNA

    la pagina in realtime del sito INGV riporta alle ore 13:41 l’ultimo dato utile delle 10:27:11

  • Ermengardo:

    Pazzesco, l’immagine postata coincide in maniera impressionante con gli epicentri, così come sono reali i documenti di sfruttamento del sottosuolo denunciati da stampalibera e i relativi terremoti.
    Il nuovo ordine modniale è già qui, ecco i sacrifici a cui alludeva la fornero!
    Mi associo al coro di vergogna la scossa delle 12;56 è stata lunghissima!

  • giacomo:

    Ribadisco quanto scritto . Ci vuole una class action per il risarcimento dei danni ed uno stop immediato a quelle operazioni dissennate.

  • Alessandro:

    E’ tutto talmente evidente…non capisco come molti non possano vedere tutto questo.
    Arriveremo a breva alla razionalizzazione dell’acqua e dell’energia elettrica.

  • Gozer:

    Se può interessare a qualcuno qui c’è il link con le istruzioni del gioco “Illuminati” in italiano.

    http://www.goblins.net/downloads/6/0/Illuminati_Ita.pdf

  • Ma e’ mai possibile che non si riesca a trovare un amministratore comunale o regionale onesto, che esponga tutto questo alle povere persone, armandole di qualsiasi cosa atta a offendere e recarsi in massa a scannare chiunque si para di fronte? Davvero questi pochi sciacalli possono avere la meglio su un popolo inferocito? Che si faccia volantinaggio nelle baraccopoli, nei centri di soccorso oppure con un megafono e una macchina, ma che si faccia qualcosa, si chiudan immediatamente queste installazioni assassine.

  • the crusader:

    L’Italia loro l’hanno fatta e loro pensano di poterla distruggere…
    Per capire ciò che è accaduto negli ultimi 150 bisogna capire cosa è stato il cosiddetto Risorgimento, quando dallo Stato preunitario più sgangherato, povero e dominato dalla più miserabile di tutte le dinastie, hanno costruito l’Italia.
    Hanno fatto l’impossibile. I Francesi senza alcun fine hanno conquistato Milano per darlo a Cavour, mille scalmanati hanno conquistato quasi senza sparare un colpo la quarta potenza mondiale (dati OCSE) per poi renderla la periferia dell’Europa.
    Fino al Fascismo l’Italia è stata dominata da una classe di inetti e di ignavi, vassalli dei massoni. Il Vaticano per opporsi ha costruito il fascismo.
    Nel Dopoguerra per settant’anni ci si è ammazzati tra la Destra che cercava il compromesso tra Vaticano ed Illuminati e la Sinistra completamente controllata dall’URSS e dalla Massoneria.
    Ora stanno azzerando tutto.
    Ci hanno fatto credere quello che hanno voluto, fatto appendere alle forche i politici di turno. Hanno usato la Mafia, la Camorra, la Magistratura, i Sindacati, le BR. Ci hanno messi in mano a giornalisti abbietti bravi solo a far polemica che sé fossero fatti tacere, ne trarremmo vantaggio tutti e che esasperano le masse.
    Ci hanno persino messi gli uni contro gli altri, Nord contro Sud, Destra contro Sinistra, inculcandoci sin dalla scuola una versione falsa della storia del nostro popolo.
    E’ un’assoluta vergogna!

  • roberta:

    Aiutiamoci restando nel momento presente, la paura e il panico stanno aumentando.
    Diamo l’esempio e diffondiamo ottimismo .
    Grazie che ci fate conoscere queste verità……….

  • Olga:

    Siamo solo dei burattini nelle mani di pochi x gli interessi di pochi, che sicuramente si stanno anche divertendo a scommettere e mangiare sulla nostra pelle… E per ‘ nostra pelle’ non intendo noi Italiani: perché qui’ non c’ e’ nessun discorso patriottico da fare! A maggior ragione perché e’ vergognoso che ci si riunisca solo quando si parla di calcio..o addirittura per partiti che periodicamente ci illudono di ‘ salvarci’ : che sia calcio, beni di consumo, televisione , politica…la classe dirigente é sempre la stessa e sa benissimo come condizionarci è come spostare la nostra attenzione…..siamo pecore manovrate in nome dei soldi, ma stiamo ancora troppo bene per alzare la nostra voce.

  • maria paola:

    Questi bastardi la pagheranno!!!volesse IDDIO!Ma ve lo giuro la pagheranno..forse moriremo anche noi ma i primi a morire saranno loro..altro che buncher..o prima o poi dovranno uscire per patire le pene dell inferno!assassini!!!!!!!

  • Flyingdutchman:

    Ma possibile che con tra i 60 milioni di cittadini italiani non ve ne sia neanche uno che si ribelli con atti concreti contro questa dittatura che sta distruggendo un Paese ricco di arte, cultura, storia e una meravigliosa cucina?
    In Baviera io assieme a miei amici abbiamo riempito di botte alcuni membri del governo bavarese responsibili di crimini nei confronti della popolazione (non voglio entrare nei dettagli perche’ rischierei di compromettere sia me stesso che i miei amici): so che tutto cio’ possa suonare violento e assurdo, ma alcuni episodi (che preferisco non elencare) hanno portato me e milioni di cittadini all’esasperazione e ad un certo punto passare dalle parole ai fatti e’ divenuto un atto alquanto spontaneo. Quello che sta avvenendo tuttavia in Italia e’ ancora molto piu’ grave di cio’ che avviene nel mio Paese: e’ cosi’ evidente che sta avendo luogo un attacco mirato contro l’Italia per qualche ragione a tutti ignota e il tutto con la complicita’ di questo governo davvero criminale e illeggittimo con a capo il presidente del consiglio Mario Monti: e’ incredibile che proprio qualche giorno prima delle scosse in una zona per niente sismica come la pianura padana, questo governo decida di istutuire una nuova legge che non prevede piu’ aiuti e sussidi di Stato alle famiglie colpite da terremotti o altri eventi naturali (ma sarebbe piu’ corretto chiamarli “artificiali”). Ma perche’ tutto cio’? Se la nostra Angela Merkel non se ne andra’ al piu’ presto via alcuni cittadini tedeschi hanno gia in serbo per lei un “bel” regalino. Possibile che invece in Italia tutti riveriscano e si inginocchiano davanti a quel criminale di Mario Monti? Quell’uomo andrebbe seriamente processato subito per il suo bene, perche’ se venisse processato fra qualche anno il numero di crimini contro i poveri cittadini italiani sarebbe talmente vasto che non basterebbero 100 ergastoli per condannarlo. Un’idea per iniziare potrebbe essere che in occasione di prossimi comizi pubblici del sig. Monti, i cittadini si armino di altoparlanti per poter esprimere a gran voce la propria opinione e far conoscere agli altri cittadini chi si nasconde dietro quel volto dai capelli laccati che sembrano di plastica: gli stessi cittadini potrebbero anche armarsi di uova marce per esprimere al loro presidente del consiglio tutto il loro “apprezzamento” nei suoi confronti.

    • Gozer:

      Qui al 99,99% dei casi si pensa solamente ai soldi che nn ci sono per pagare le prostitute e a vedersi una bella partita truccata dalla mafia macedone.

  • Gozer:

    Dopo tutte queste tragedie che ci stanno affliggendo nn si azzardassero a buttare altri soldi nell’organizzare quella buffonata anacronistica del due giugno. GRAZIE!!!

    • Domenico Proietti:

      Cortesemente motivare i link, non facciamo funzione di Goole search. Grazie.

      - Admin -

  • alboino:

    Il fenomeno di fuoriuscita di acqua e sabbia dal terreno si chiama effettivamente liquefazione. Avviene in terreni incoerenti, per intenderci sabbie, sotto l’azione di forze esterne, come i sismi. In pratica quando stavano uscendo in superficie acqua e sabbia, il sisma era già in atto, anche se con scosse non avvertibili. Infatti terreni di questa tipologia, arrivano alla liquifazione solo se sono soggetti a forze esterne, e non per procedimenti interni.
    Ognuno tragga le conclusioni su quello che si poteva e non si poteva fare, ma la persona che ha scritto la lettera ha detto l’assoluta verità, in quanto in pianura padana, la prevalenza dei terreni presenta queste caratteristiche, e si doveva pensare anche a questo.
    Ribadisco per l’ennesima volta un concetto, a costo di annoiare.
    La vera rivoluzione si compie contro il sistema, togliendo la sua linfa, che è il denaro.
    Solo col denaro costoro sono in grado di mantenere parassitismi, clientelismi ed apparati che tengono in piedi questo staterello morente con continue intimidazioni, trattandoci come schiavi e non come cittadini.
    Basta prelevare i quattrini dai conti correnti, ed in 24 ore sarebbero con il c**o per terra.
    Del resto attenzione al blocco dei conti correnti possibile anche entro un mese, come scritto da Paul Krugman sul New York Times.

    • caterina:

      sono daccordo con te. ho tolto il denaro dalla banca già da tempo perchè mi sono accorta che sono strozzini e assassini dell’umanità.

  • francesco:

    ancora con i sismi indotti? ma secondo voi le alpi come si sono formate? e gli appennini?
    d’accordo che i fratelloni sono una sciagura per il paese, ma quando si è formata l’italia, geologicamente parlando, loro non c’erano!
    purtroppo siamo su un’area a forte incidenza sismica. fossimo stati nello scudo africano o nel terranova o nella penisola di kola non avremmo avuto problemi.

    • Tao Crocus:

      Tutti credono che morire nel sonno sia la cosa migliore…Tu stai facendo la parte di quel “tutti”! Peccato che “tutti” siano quei soggetti che hanno ridotto così la società.
      E’ questione di logica suvvia.

  • Finchè non verrà aperto il sesto sigillo questo seme maledetto non avrà paura, ma appena verrà aperto il sesto sigillo le brache tremeranno anche a loro come loro le fanno tremare all’umanità indifesa.

  • luca martinelli:

    Vorrei ricordare che, a parte Gozer nel suo commento delle 14.02, nessuno ricorda che una classe politico-amministrativa di una nazione rispecchia sempre il grado di civilta’ e cultura di quella nazione stessa. Mi spiace, ma se esiste un popolo totalmante avulso alla politica e all’interesse nazionale siamo proprio noi italioti. Un popolo che non sa cosa voglia dire il collettivo e il bene comune. Il 99% degli italioti si interessa solo di casa sua, di pallone e di organi genitali femminili. Aggiungiamo che il grado medio di istruzione è deprimentemente basso: dove vogliamo andare con tali caratteristiche? Quindi, amici, abbiamo solo quello che ci meritiamo. Cio’ non assolve le bande mafioso-massoniche dalle loro responsabilita’, naturalmente.

    • the crusader:

      luca martinelli:
      Il 99% degli italioti si interessa solo di casa sua, di pallone e di organi genitali femminili

      Ci hanno resi loro così! La nostra storia dimostra tutt’altro. Pensa solo a cosa è stato l’Impero Romano, a cosa hanno fatto i nostri Comuni medievali, pensa al Rinascimento e a come si sia guardato al passato all’Italia e agli Italiani come a un modello di cultura, efficienza, creatività e genialità.

      Ci hanno educato a pensare come gli schiavi. Ci hanno soggiogato, illudendoci di essere liberi. Sono rimasto basito qualche anno fa nel sapere che nel 1860 il Regno delle 2 Sicilie era la quarta potenza industriale mondiale, la terza europea. La cosa che mi sorprendeva di più che secondo l’OCSE, il 61% della ricchezza italiana del PIL era a Sud, a fronte di minor popolazione. Dopo l’Unità il PIL è calato in tutta Italia grazie a politiche di austerità e a liberalizzazione (sembra la politica di Monti!). Si è creata la Questione Meridionale e la sua inevitabile conseguenza, la “Questione Settentrionale”.

      La Storia patria è stata sistematicamente cambiata e svalutata, fino alla rimozione della nostra identità stessa.

    • luca martinelli:

      @the crusader: sono d’accordo su quanto scrivi, pero’ non stai eludendo le mie considerazioni? Non ci hanno puntato la pistola alla tempia, li abbamo lasciati fare, ci siamo fatti ingannare e la responsabilita’ è solo nostra. Non ragionare ora con la tua testa, con i tuoi valori e interessi ma calati nella mentalita’ delle masse, se posso pemettermi di suggerirti. Cmq la frase ” la classe politica è lo specchio della societa’” non è mia ma della mamma di Walter Alasia e spesso io aggiungo quello che Eraclìto scriveva 2000 anni fa:” La maggior parte della popolazione è composta da imbecilli.” In fondo vorrei ancora una volta sostenere l’importanza della consapevolezza e della presa di coscienza, altrimenti non andremo da nessuna parte. Cordialita’.

  • Tao Crocus:

    Disastri, terremoti, alluvioni, crisi economiche, alieni cattivi, alieni buoni, papi, soldati, soldi, contratti di lavoro…Ed io continuo a vivere la mia vita, sempre più con la voglia e l’intenzione di aprire le porte a tutte le persone dall’animo limpido con il bisogno di sopravvivere e di VIVERE una vita all’insegna dell’amore fraterno. Siamo stati viziati per così tanti anni, e ci ritroviamo oggi così tanto orgogliosi da non riuscire a tenderci la mano l’uno con l’altro e di non riuscire a renderci conto quando è il momento giusto per bussare alla porta del nostro vicino e chiedere: “Potresti collaborare con me visto che sto passando un momento di difficoltà?”. Iniziare a concedere quel pezzo in più che abbiamo senza aspettarci sempre qualcosa in cambio, ma gustandoci e godendo del nostro gesto e del rapporto di reciproco aiuto che ne nasce. C’è tanta gente triste e con il terrore negli occhi che si lamenta di questa situazione, che magari possiede tanto e non si rende conto che iniziando a dare anche poco a chi ha di meno, sicuramente questa realtà potrebbe cambiare! Questa crisi appare economica, ma in realtà la soluzione è nell’intimo dell’essere umano…Troppa avidità, troppo attaccamento a ciò che è futile e troppo poco amore nella propria vita.
    Questa mattina quando la terra ha tremato, ho visto gli occhi del mio titolare pieni di paura, aveva paura per il suo capannone nuovo…Ed io ho provato una profonda tristezza, perchè a me potrebbero portarmi via la casa ma nessuno potrà mai portarmi via l’amore per tutto ciò che è e fa parte di questa REALTà! A quelli come lui sono rimasti solo 4 muri, a me l’infinito non appartiene, me lo godo e nessuno potrà farlo mai tremare.
    Cercare acqua quando si sta già morendo di sete è una pessima strategia, questo è il momento per iniziare a scavare…e fatelo prima dentro di voi!!!
    Un abbraccio a tutti, ed 1 in particolare dalla Romagna all’Emilia Romagna.
    -Enrico-

  • Franz:

    Voi siete completamente scemi!

    • luca martinelli:

      Caro Franz, sarebbe interessante sapere perche’. Vede, mio caro, il sottoscritto ama molto le argomentazioni, perche’ altrimenti, ahime’, si finisce con i discorsi da bar ( che lei conosce bene, a quanto vedo).

  • zak:

    Buco di parecchie ore nel magnetometro a gakona, dalle 16 di ieri fino alla mezzanotte proprio come ad haiti, ma guarda i casi…..

  • Lino Bottaro:

    Franz si conceda un dubbio! invece che offendere. Per decenni abbiamo visto terremoti analoghi in Polesine e nel Ferrarese seppur di minore intensità dovuti al prelievo del metano, anche questo di minore, di molto minore entità. La cosa è arcinota.
    L’Agip sospese le trivellazioni ed i prelievi quando scoprirono che le città costiere da Ravenna a Venezia passando per Comacchio e Chioggia finirono sott’acqua ad ogni ciclo sfavorevole di marea invernale. Vada a vedere le pinete di Ravenna che sorgevano su cordoni dunosi alti più di quattro metri e vedrà che i pini marittimi e domestici sono con le radici sull’acqua. Vada a vedersi i tappeti di marmo a Ravenna, bellissimi mosaici finiti sotto quasi un metro d’acqua e poi … e poi veda di essere un pò più più educato. Sempre con simpatia.

  • to0nin:

    Al rogo Quislig!!!!!!!
    PIAVE!!!!!!!

  • Enola:

    Io consiglio solo questo sito.. se può servire..
    http://www.portaleabruzzo.com/nav/TerremotiMap_IT.asp

    Non mi intrometto nella discussione. Chi ha il potere ha sempre nascosto qualcosa. E’ storia.

  • Gozer:

    @the crusader

    E’ una triste realtà, i Savoia erano pieni di debiti e si sa che la storia è riscritta dai vincitori.

    La Quistione Meridionale.

    http://www.youtube.com/watch?v=BS6XSAay7iY

    • the crusader:

      Il problema non è la questione meridionale o settentrionale, ma la “questione Italiana”. Creando la “Questione Meridionale” hanno creato di conseguenza quella “settentrionale”.
      Hanno calpestato l’identità, la storia e la cultura di un intero popolo che è accomunato da 3000 anni di vita comune su questa penisola.
      Ora ci distruggono anche il suolo, le nostre case, i nostri paesaggi. Ho ancora negli occhi Collemaggio… Quanti capolavori distrutti ancora vedremo? Quanti paesi distrutti? E non mi dite che è la natura! Il terremoto dell’Aquila lo ha determinato la “lavatrice” del CERN di Ginevra che si divertiva ad inviare fasci di energia al Gran Sasso. Delinquenti!

  • archimede:

    Liebr Franz..du denkst wie deine schwanz..drin raus–drin raus und die sache ist aus-

  • Brucino:

    @Tao Crocus aka enrico :) ricambio l’abbraccio e condivido… inoltre volevo ricordare il detto: DIVIDE ET IMPERA! se smettessimo di usare il denaro.. forse riusciremmo a cambiare qualcosa :D è solo utopia??

    • Domenico Proietti:

      Non è utopia è peggio! in quanto faremmo il loro gioco. Bene o male scambaiamo merce per denaro e per questo piccoli prestiti avvengono in contante, senza il contante, i marpioni gestirebbero qualsiasi importo a loro piacimento.

    • Tao Crocus:

      @Domenico
      …Ma ti sei mai chiesto perché io faccio riferimento ad una realtà di persone oneste e tu di persone disoneste?! Eppure viviamo nello stesso Mondo! Non puoi pensare che tutto sia o sarà marcio altrimenti ci sediamo qui e restiamo vittime di questo crollo.
      Con rispetto
      -Enrico-

  • nicola:

    toni??? Een frantz? Een!!! Bang…

  • Tidivic:

    Questo è haarp senza dubbio, è da ieri che lo dico. Ci hanno presi di mira. Non ho memoria di un terremoto che si sia ripetuto in questi termini, c’è qualcosa sotto

    • Certo che è HAARP, ci vogliono intimorire perché ci stiamo svgliando, e loro cosa fanno? Ci fanno i loro servizi pacco, come Ballarò in questo momento, si cercano le colpe e compresi i responsabili, ma non parleranno mai di quello che stanno facendo, ci vogliono solo distrarre per affondare la lama nel profondo.

      Non ho parole ….

      wlady

  • Brucino:

    @domenico … non intendevo il “contante”, ma proprio l’assenza di un qualcosa da scambiare… io aiuto te in quel che so fare.. tu sicuramente saprai fare altro e mi aiuterai in altro… ecc ecc… :D

    L’unica cosa che non si compra con i soldi.. è L’AMORE… e guarda caso è l’unica cosa che davvero conta nella vita :) almeno a mio avviso

    NAMASTE’

  • popino:

    Secondo me i responsabili del terremoto dll’ Emilia possono essere solo due : i marziani (che calano dall’ alto) o i demoni (che sbucano dal basso attarverso le spaccature del terreno.
    Come nel caso dell’ Abruzzo (dove i colpevoli erano i responsabili della Protezione Civile) o nel caso del Friuli (dove i colpevoli erano gli ex-comunisti di Tito) la verita’ non viene mai a galla. In tutto il mondo i terremoti sono dovuti ai movimenti dell crosta terrestre, ma solo in Italia i terremoti sono dovuti a qualche essere umano o subumano.
    Prevedo che il prossimo terremoto sara’ colpa del governo Monti ……

  • Gozer:

    Ci vogliono vedere morti, ci ridurranno peggio della Grecia, è al vaglio l’ipotesi rincaro carburanti 2\3cent al litro per gli eventi sismici della Valle Padana.

  • Flyingdutchman:

    Signore e signori, ma vi rendete conto che esistono da tantissimi anni dispositivi che generano energia in modo pulito e a costo zero (tra cui la fusione fredda, a cui io stesso ci sto lavorando, motori ZPE, ovvero Zero Point Energy) e che in nazioni come gli Stati Uniti inventori che producono dispositivi con un efficienza maggiore del 70% (non stiamo parlando neanche del 500% o piu’) si trovano impossibilitati a brevettargli perche’ intervengono CIA e governo (per motivi di “sicurezza nazionale”, sarebbe piu’ corretto dire per proteggere i petrolieri) sequestrano le invenzioni e minacciano il povero inventore se divulga in qualche modo la sua invenzione negli States o fuori dai suoi confini. Qualcosa di analogo avviene anche in modo molto meno esagerato anche in altre nazioni, tra cui quelle europee.
    E’ davvero una vergogna che ancora si permetta di trivellare i terreni per cercare o estrarre il petrolio: se il petrolio si trova sotto terra lasciamolo dov’e’ perche’ estraendolo potremmo provocare uno squilibrio geologico in quella zona, con conseguenze anche in quelle circostanti: ed ora abbiamo anche una scusante in meno: dal 2011 in una dozzina di centri di ricerca in tutto il mondo e’ diventato ufficiale: la riproducibilita’ degli esperimenti sulla fusione fredda ha raggiunto il 100%: non vi e’ piu’ alcuna scusa!!!!
    Perche’ in nessuna universita’ tedesca, olandese o italiana non esiste alcun indirizzo o specializzazione sulla fusione fredda? Perche’ non esiste alcun tipo di ricerca sulla fusione fredda (Zero Point Energy o altro tipo di energia pulita) in nessuna universita’ occidentale? Perche’ la gente e’ cosi’ ottusa e continua ancora a negare i successi sulla fusione fredda? Perche’ in un Paese sismico e con alte tendenze a disastri idrogeologici come l’Italia esistono ancora persone che propongono di costruire centrali nucleari?
    Non vorrei apparire presuntuoso ed arrogante, ma come fanno ad esistere ancora tanti emeriti imbecilli e avidi in questo mondo mentre buona parte della popolazione dimostra molta piu’ saggezza di questi stupidi politici ed imprenditori (mi riferisco a petrolieri e banchieri) senza scrupoli? Sembra piu’ facile trovare una nuova legge della fisica che rispondere alle domande che mi son fatto!

    • Tesla aveva già scoperto l’energia free, ma i suoi progeti sono chiusi in un cassetto delle grandi holdig militari finanziarie, mentre lui è morto in povertà in un Hotel; HAARP era un suo progetto…

  • Ceci:

    Ipotesi delle 22.25h
    e se fosse tutto organizzato, ma a livelli VERAMENTE da complottologo? cioé:

    l´omicidio di Brindisi
    il problema siriano, vedi la tragica farsa di Hula con la vendita dei droni
    la Grecia e l´euro che ufficialmente traballa
    la Spagna le va dietro a ruota (o il contrario)
    i terremoti in Italia
    e altre “piccolezze” ancora
    tutto accade nello stesso momento, come per stornare l´attenzione da qualcosa di ancora piú importante che per LORO é molto pericoloso, stiamo guardando il dito o la luna?!
    Certamente di cose negative ne succedono tutti i giorni ma una concentrazione di questo genere! mah.

    p.s.
    nel caso riteniate il tutto non-sense si prega di evitare offese alla sottoscritta, eventualmente solo indifferenza o, al massimo critiche in tono civile. Grazie.

    • Lino Bottaro:

      Cara Ceci le carte degli illuminati riportano esattamente tutto quanto accaduto e previsioni future. Non vi è la minima possibilità che così tanti eventi previsti fin da 1995 possano considerarsi casuali e coincidenti. Ha visto il video all’interno dell’articolo?

    • Cordialissima Ceci, ha colto nel segno, è proprio così come dice Lei.

      wlady

Gianni Lannes
Corso Nuova Fotografia
Antonella Randazzo
FreePC
SCIE CHIMICHE