Categorie
VISITE
Ti ringraziamo per essere passato sul nostro blog! Torna a trovarci presto!
Stanno trasformando le nostre coltivazioni, gli animali e persino i nostri bambini in bizzarri mostri genetici – cosa potrebbe andare storto? 
La più grande minaccia ambientale che abbiamo di fronte è la modificazione genetica. In tutto il mondo, gli scienziati stanno trattando il tessuto della vita come se fosse un parco giochi dove tutto è permesso. Dietro porte chiuse, scienziati di tutto il pianeta stanno creando alcuni dei mostri più singolari e più bizzarri che si possano immaginare, e pochissime persone sembrano preoccupate. Ma la verità è che scherzare con i mattoni della vita avrà alcune conseguenze molto gravi. 

Gli scienziati affermano che stanno rendendo i nostri raccolti più forti, più produttivi e meno vulnerabili agli insetti. Gli scienziati sostengono di poter alterare i nostri animali in modo che siano più “utili” per noi. Gli scienziati sostengono che la modificazione genetica puo solo  “migliorare” l’umanità. Ma cosa succederebbe se qualcosa andasse storto sul serio? Per esempio, che cosa succederebbe se venissimo a sapere che mangiare cibi geneticamente modificati è molto, molto dannoso per noi?

Ebbene, in questo momento oltre il 70 percento degli alimenti preparati, in commercio negli Stati Uniti, contengono almeno un ingrediente che è stato modificato geneticamente. Sarebbe un po’ difficile tornare indietro ora. Ci siamo precipitati e abbiamo creato orde di bizzarri mostri genetici, senza mai prendere in considerazione seriamente le conseguenze. Un giorno, le generazioni future potrebbero guardare indietro e chiedersi come abbiamo potuto essere così incredibilmente stupidi.

Cibo Frankenstein
Ci avevano promesso che le colture geneticamente modificate ci avrebbero permesso di sfamare il mondo. Beh, il mondo è ancora affamato, ma indubbiamente abbiamo visto che super-erbacce, super-parassiti e super-malattie si sviluppano come conseguenza della modificazione genetica.
Un recente articolo di George Dvorsky ha parlato di come le larve delle falene in Cina stiano diventando resistenti alle tossine prodotte nel cotone Bt….
Per quanto riguarda le falene modificate sono preoccupati, stanno iniziando ad espandersi in Cina. I ricercatori hanno scoperto che le mutazioni che conferiscono resistenza alle falene del cotone erano tre volte più comuni nel nord della Cina rispetto alle zone della Cina nord-occidentale dove il cotone Bt è stato coltivato di meno.
Un recente articolo di NPR spiega in dettaglio come sta accadendo qualcosa di simile negli Stati Uniti. I coleotteri diventano resistenti alle tossine prodotte all’interno del mais Bt, e stanno iniziando a causare gravi problemi ….
Gli scienziati che avevano invitato alla prudenza ora stanno dicendo: “Te l’avevo detto,” perché ci sono segnali che un nuovo ceppo di coleotteri resistenti sta emergendo. Nell’Iowa orientale, nel nord-ovest dell’Illinois, e alcune parti del Minnesota e del Nebraska, filari interi di mais Bt sono crollati, le loro radici mangiate dai coleotteri. L’entomologo Aaron Gassmann dell’Università statale dell’Iowa, autore del giornale PLoS One, ha raccolto insetti da alcuni di questi campi e ha trovato che molti di essi hanno una capacità di tollerare la tossina Bt maggiore del previsto.
Questo non doveva succedere.
Ma sta accadendo.
Nel frattempo, adesso stiamo anche imparando che il mais Bt può non essere abbastanza “sicuro” per gli esseri umani, come ci era stato promesso. Di seguito un estratto da un recente articolo del Dott. Mercola ….
L’anno scorso, i medici dello Sherbrooke University Hospital a Quebec hanno trovato la tossina Bt nel sangue di:
  • 93 per cento delle donne incinte esaminate
  • 80 per cento del sangue del cordone dei loro bambini, e
  • 67 per cento di donne non gravide
    Gli autori dello studio ipotizzano che la tossina Bt sia stata probabilmente ingerita con la normale dieta della classe media canadese e questo ha un senso se si considera che il mais geneticamente modificato è presente nella stragrande maggioranza di tutti gli alimenti e bevande trasformati, in forma di sciroppo di mais ad alto contenuto di fruttosio. Essi suggeriscono inoltre che la tossina può provenire dal mangiare carne di animali nutriti con mais Bt, visto che la maggior parte del bestiame allevato in strutture al chiuso (CAFO, o le cosiddette “fattorie industriali”) lo è.
    Questi risultati scioccanti aumentano la possibilità spaventosa che mangiare mais Bt potrebbe davvero trasformare la vostra flora intestinale in una sorta di “fabbrica vivente di pesticidi” … che produce essenzialmente la tossina Bt-all’interno del vostro sistema digestivo su base continuativa.
    Se questa ipotesi è corretta, allora è anche possibile che la tossina Bt possa danneggiare l’integrità del tratto digestivo nello stesso modo in cui danneggia gli insetti? Ricordate, la tossina distrugge in realtà lo stomaco degli insetti, facendoli morire. L’industria biotech ha insistito sul fatto che la tossina Bt non si lega e non interagisce con le pareti intestinali dei mammiferi (fra i quali gli esseri umani). Ma ancora una volta, ci sono ricerche peer-reviewed pubblicate che dimostrano che la tossina Bt-si lega con l’intestino di topi di piccole dimensioni e con il tessuto intestinale di scimmie rhesus.
Siete certi che il cibo che state mangiando è sicuro?
Per saperne molto di più sui pericoli del consumo di alimenti geneticamente modificati, consultate questo articolo.
Trasformare i nostri animali in mostri
Gli scienziati di tutto il mondo sembrano non avere alcun problema a pasticciare con i nostri animali.
Recentemente è stato rivelato che alcuni scienziati in Cina hanno modificato geneticamente 300 mucche per produrre latte che ha molte delle qualità del latte materno.
Come hanno fatto?
Beh, hanno inserito geni umani nelle mucche.
Quindi, le mucche ora sono essenzialmente in parte umane e in parte mucche.
Non siete ancora agitati?
Dovreste esserlo.
In un precedente articolo, ho esposto in dettaglio alcuni esempi di come stanno trasformando  i nostri animali in mostri genetici ….
-Alcuni scienziati in Giappone hanno creato un topo geneticamente modificato che cinguetta come un uccello .
-Una compagnia americana è in grado di produrre un “salmone mostro” molto robusto che può crescere fino a tre volte più veloce rispetto al salmone normale.
-In Giappone, gli scienziati hanno scoperto che possono produrre organi di ratti all’interno dei topi. I ricercatori sperano di utilizzare la stessa tecnologia per produrre organi umani all’interno dei suini .
Gli scienziati stanno anche creando “capre ragno“e gatti fluorescenti. E queste sono solo le cose che stanno ammettendo pubblicamente.
Riuscite ad immaginare che tipo di mostri bizzarri sono stati creati in privato?
Esseri umani Geneticamente Modificati?
Purtroppo, ora anche i neonati umani sono stati geneticamente modificati. Recentemente è stato riportato che gli scienziati hanno creato  bambini che hanno tre genitori. Di seguito un estratto da un recente articolo del Daily Mail
I primi esseri umani geneticamente modificati del mondo sono stati creati, è stato rivelato ieri sera.
La rivelazione che 30 bambini sani sono nati dopo una serie di esperimenti negli Stati Uniti ha provocato un altro furioso dibattito sull’etica.
Finora, due dei bambini sono stati testati e si è scoperto che contengono i geni da tre ‘genitori’.
Quindici dei bambini sono nati negli ultimi tre anni come risultato di un programma sperimentale presso l’Istituto per la Medicina Riproduttiva e la Scienza di San Barnaba in New Jersey.
I bambini sono nati da donne che avevano problemi a concepire. Geni aggiuntivi da un donatore femmina sono stati inseriti nei loro ovuli prima che fossero fecondati nel tentativo di consentire loro di concepire.
L’esame dell’impronta genetica di due bambini di un anno di età confermano che essi hanno ereditato il DNA da tre adulti – due donne e un uomo.
Il fatto che i bambini abbiano ereditato i geni in più e che questi siano stati integrati nella loro linea ‘germinale’ significa che, a loro volta, sono in grado di trasmetterli alle loro prole.
Le implicazioni di questo sono impressionanti.
A quei bambini sarà permesso di riprodurre un giorno?
Se è così, quel materiale genetico entrerà nella popolazione generale, e una volta che questo succederà non sarà più possibile recuperarlo.
Ma gli scienziati sono così eccitati per essere in grado di fare alcune di queste cose che non si fermano a chiedere se possono farle.
Scienziati in tutto il mondo hanno creato anche esseri che sono in parte umani e in parte animali, nel tentativo di trovare cure per varie malattie. In un precedente articolo , ho citato un articolo del Daily Mail che parlava degli “embrioni ibridi uomo-animale”, che vengono segretamente creati nei laboratori britannici ….
Gli scienziati hanno creato oltre 150 embrioni ibridi umani-animali nei laboratori britannici.
Gli ibridi sono stati prodotti segretamente nel corso degli ultimi tre anni da ricercatori in cerca di possibili cure per una vasta gamma di malattie.
La rivelazione arriva appena un giorno dopo che un comitato di scienziati ha avvertito di uno scenario da incubo tipo ‘Il pianeta delle scimmie’ nel quale il lavoro per la creazione di esseri umani-animali si spinge troppo oltre.
Chi ha deciso nel mondo che questa sarebbe una buona idea?
Questo tipo di miscelazione degli animali e degli esseri umani sta accadendo anche nel cuore degli Stati Uniti. Di seguito un estratto da un articolo pubblicato su MSNBC alcuni anni fa dal titolo ” Gli scienziati  creano animali che sono parzialmente-Umani “….
In una fattoria a circa sei miglia da questa città del gioco d’azzardo, Jason Chamberlain esamina un gregge di circa 50 pecore puzzolenti, molte delle quali sono in possesso di fegati, cuori, cervelli e altri organi parzialmente umani.
Che cosa significa essere “parzialmente-umano”?
C’è qualcosa di fondamentale che ci distingue dagli animali?
Se sì, quando viene attraversato quel confine?
E’ assolutamente incredibile che sempre più persone non siano arrabbiate per queste cose.
Lo stesso articolo di MSNBC descriveva alcune delle altre cose che gli scienziati stanno facendo con il materiale genetico umano ….
Negli ultimi due anni, gli scienziati hanno creato maiali con sangue umano, uova di coniglio fuse con DNA umano e hanno iniettato cellule staminali umane per permettere a topi paralizzati di camminare.
Dovrebbe essere concesso alla scienza di fare ciò che vuole con il DNA umano?
Siamo assolutamente certi che tutti questi bizzarri esperimenti non avranno mai gravissime conseguenze non intenzionali?
Giù nel Missouri, gli scienziati hanno allevato animali che sono in parte suini e in parte umani con la speranza di essere in grado di fornire organi per i trapianti umani.
Se aveste bisogno di un trapianto d’organo, potreste voler verificare da dove proviene l’organo. Se non stiamo attenti, i medici potrebbero impiantare dentro di voi un organo proveniente da un mostro che è in parte umano e in parte maiale.
Un altro movimento scientifico molto preoccupante che sta accelerando molto in questo momento è il transumanesimo. L’idea è che gli esseri umani possano essere notevolmente “migliorati” adoperando computer, microchip, nanobot “micro-macchine“, ingegneria genetica e altre tecnologie all’avanguardia.
Fondendo l’uomo con la tecnologia, quelli che promuovono il transumanesimo  credono che gli esseri umani possano diventare molto più forti e molto più intelligenti. Essi ritengono che l’invecchiamento, la malattia, i malanni, la disabilità, la sofferenza fisica e anche la morte possano eventualmente essere totalmente eliminati.
Ma ad un certo punto tali “superuomini” cesserebbero di essere umani?
E che cosa significa questo per tutti noi?
Queste sono domande molto importanti.
Il nostro mondo è stato creato con incredibile precisione e con un naturale equilibrio tra “gli uccelli e le api e i fiori e gli alberi”. Quando cominciamo ad interferire con i mattoni fondamentali della vita, apriamo il “vaso di Pandora” e le conseguenze potrebbero non piacervi.
E’ incredibilmente arrogante pensare che possiamo trasformare le nostre colture, i nostri animali e anche i nostri bambini in bizzarri mostri genetici e che tutto andrà bene.
Stiamo strappando la natura a brandelli e stiamo rapidamente distruggendo l’ambiente che ci è stato affidato.
Alla fine, temo che pagheremo un prezzo molto alto per il nostro orgoglio.
Tradotto e Pubblicato da Anna Moffa – I Lupi di Einstein
Articolo trovato su: vocidallastrada.com

11 Commenti a “La più grande minaccia ambientale”

  • marcello:

    Incredibile, pazzesco!!!!

    Il problema di questi giochi e che nel momento in cui si diffonde il polline del mais transgenico, per esempio, non si ferma più e quindi per pochi scienziati pazzi ci rimettiamo e ci rimetteremo tutti.

  • archimede:

    Anche queste notizie erano state citate alcuni anni fà da alcuni “Impiegati della UE a Brussel” il tutto è stato comodamente fatto scomparire dalla maggioranza dei componenti dei Verdi al fine di favorire alcuni Lobbisti delle Case Farmaceutiche che con raggiri a colpi di Bustarelle ,l’OMS è al corrente di tutto quello che viene sperimentato nei laboratori scientifici Anglosassoni , non c’è da meravigliarsi se un giorno uscirà fuori che molti criminali che oggi stanno dominando la politica internazionale sono dei “mostriciattoli” fabbricati negli anni 50 e forse anche prima, troppa anormalità nei loro comportamenti = nulla di umano -

  • Bettola:

    Ciao Marcello, concordo con te però, chi “paga” gli scienziati pazzi?
    Noi purtroppo.
    Non siamo forse noi a comprare il cibo transgenico?
    Non siamo forse noi che vogliamo figli anche se per natura non si può (vedi coppie gay)
    Non siamo forse noi che ci lamentiamo per questo pazzo clima ma allo stesso tempo restiamo indifferenti alle scie chimiche?

    Nmastè
    Bettola

  • Ermengardo:

    Condivido il pensiero di Bettola, la nostra società è come un serpente che si morde la coda, se continuerà questo andazzo temo che andremo incontro all’autodistruzione, questo almeno credo.

  • freak70:

    Io sono sempre più schifato!!!

  • David:

    ..mmm….

    Vi ricordate Menghele..l’angelo della morte??!!??..il medico “buono” dei campi di concentramento..dai quello amico del furher…dai su quello cha andava pazzo per i gemelli…quello che se non sbaglio è addirittura scampato al processo di Norimberga…quello che ha fatti si che da un testicolo malconcio del fhurer nascesse Frau Stasi..
    si..esatto proprio quello!!….

    Beh che dire ha fatto scuola…in giro per il mondo in particolare negli state!!!

    comprate verdure del contadino vicino casa…cibi freschi..pochi conservanti…pasta di qualità…ecc…ecc….

    ps:qualcuno sa se il codez alimentarius è stato poi approvato?

    • Astonished:

      Non mi sembra che a nessun paese abbia fatto troppo schifo prendersi i risultato di tutte le porcate che Hitler aveva esperimentato sulle sue cavie umane e andare avanti da quel punto con le ricerche mediche…

  • loto:

    Si l’unica strada per ora è cercare di mangiare più sano possibile e il più possibile prodotti crudi che sono alimenti vivi, per fortuna in europa le coltivazioni ogm sono limitate.
    Per l’aria che respiriamo irrorata dalle scie è utile l’articolo di dioni.
    E’ importante in ogni caso, denunciare questo pericolo, ma concentrarci con intenzione su quello che vogliamo cioè aria, acqua, e cibi naturali.
    .

  • Giorgio:

    La scienza della genetica è un passaggio obbligato nella evoluzione umana. Anche noi attuali umani siamo il prodotto di una manipolazione genetica effettuata 250.000 anni fa da una razza di alieni (che abbiamo venerato come Dei), anche loro commisero tantissimi sbagli creando dei mostri. Purtroppo questo pianeta è dominato dal Potere e qualunque esso sia, politico, economico religioso non permettono che la Scienza sia al servizio dell’umanità, ma cercano in tutte le maniere di schiavizzarci e di sfruttarci. Non è colpa della Genetica ma dell’umanità che non vuole il cambiamento.

  • danielecastello:

    Grazie stati uniti. Vi siamo sempre molto grati per tutte le belle cose di cui ci fate omaggio e che nessuno vi ha mai chiesto.

Lascia un Commento

Gianni Lannes
Corso Nuova Fotografia
Antonella Randazzo
FreePC
SCIE CHIMICHE