Categorie
VISITE
Ti ringraziamo per essere passato sul nostro blog! Torna a trovarci presto!

In questi ultimi giorni i politici Nato fanno a gara nel minacciare la Siria in caso di uso di armi chimiche.
Come i lettori più attenti ricorderanno è lo stesso ritornello sentito in Iraq e Libia.

Ho di recente letto e purtroppo ho dimenticato di salvare l’articolo, (confido nella segnalazione di qualche lettore) in cui testimoni siriani parlavano di introduzione al confine di camion cisterna contenenti armi chimiche scortati dall’ ONU, (oramai considerato poco meno di un cavallo di Troia della Nato) http://www.selvas.eu/newsHA0208.html

Credo purtroppo che in questa logica vadano letti i proclami pappagalleschi di minaccia dei vari governanti europei ed israeloamericani, ovvero che si stia preparando lo spargimento di chimica letale come  pretesto per attaccare massicciamente la Siria dopo aver dichiarato che fa un uso delle armi chimiche. ndr

09:57 31 AGO 2012 (AGI) Parigi – Il ministro degli Esteri francese, Laurent Fabius, ha avvertito che, se il regime siriano ricorrera’ alle armi chimiche, “la nostra risposta sara’ immediata e fulminante“. “Su questo punto – ha dichiarato il titolare del Quai d’Orsay in un’intervista alla radio francese Rtl da New York, dove giovedi’ ha presieduto il Consiglio di Sicurezza Onu sulla crisi siriana, “siamo assolutamente intransigenti” e “consideriamo Assad responsabile dell’utilizzo di queste armi” .

Obama, Siria «Se il regime usa armi chimiche interverremo militarmente»

Il presidente minaccia Assad e ne chiede le dimissioni. Poi risponde a Romney su Afghanistan e stupro legittimo Parla a sorpresa in un meeting nella Press Room della Casa. E tocca vari punti, dalla politica estera a quella interna. È un Obama deciso, quello che parla dopo gli attacchi della stampa (in testa la copertina di Newsweek che ha titolato «Vattene a casa»). Sulla Siria Obama non usa mezzi termini e spiega: «L’uso di armi chimiche e biologiche in Siria sarebbe una «linea rossa per un possibile intervento militare nel Paese», riferendosi all’ipotesi già circolata che il regime siriano disponga (e nasconda) un arsenale chimico usato contro la popolazione siriana. In ogni caso Obama ha voluto ricordare che «per il momento» gli Usa non prevedono un attacco militare ma che le cose potrebbero cambiare.

Anche Cameron….

La linea americana trova l’appoggio di Londra. In una telefonata a 3 fra il Presidente degli Stati Uniti, quello francese e il Premier britannico, David Cameron ha confermato che l’impiego di armi chimiche nel conflitto siriano potrebbe far scattare un intervento militare.

Siria/ Terzi, uso di armi chimiche e’ la nostra linea rossa

Venerdi, 24 Agosto 2012 – 20:37
L’impiego di armi chimiche nel conflitto siriano e’ la “linea rossa” oltre la quale potrebbe scattare l’intervento militare internazionale nel paese mediorientale. Al Tg1 il ministro degli Esteri, Giulio Terzi, ha rilanciato la posizione espressa qualche giorno fa da Barack Obama. “I massacri hanno raggiunto livello intollerabile”, ha detto Terzi, “non c’e’ nessuna intenzione di dare fornituremilitari o coinvolgerci” ma “l’uso di armi e’ la linea rossa che e’ stata segnata in modo molto forte da paesi nostri alleati. E’ inimmaginabile -ha continuato il titolare della Farnesina- che la repressione si spinga fino a questo punto enon oso immaginare le conseguenze”. Il capo della diplomazia italiana ha poi rilanciato la proposta di una riunione interministeriale a Roma sul quadro siriano.

 Apple: Corte Tokyo, Samsung non ha violato brevetti

(ASCA-AFP) – Tokyo, 31 ago – Samsung non ha utilizzato illegalmente tecnologia di Apple nei suoi prodotti. Lo ha stabilito la Corte Distrettuale di Tokyo secondo la quale il gigante coreano dell’elettronica non ha violato i brevetti della casa di Cupertino su iPhone e iPad per alcuni dei suoi smatphone e tablet della serie Galaxy. Si conclude cosi’ uno dei numerosi procedimenti legali avviati da Apple in tutto il mondo contro Samsung. Una settimana fa una corte della California aveva invece sentenziato la violazione dei brevetti condannando la casa coreana ad una multa da oltre 1 miliardo di dollari. fgl/

Istat: disoccupazione luglio a 10,7%. Altri 695mila in cerca di lavoro

Sale ancora quella giovanile, ora al 35,3%. In leggerissimo aumento invece l’occupazione femminile.

(ASCA) – Roma, 31 ago – Il tasso di disoccupazione e’ rimasto stabile al 10,7% a luglio rispetto al mese precedente, il livello piu’ alto dall’inizio della rilevazione delle serie storiche mensili (gennaio 2004). Lo ha reso noto l’Istat rilevando che si tratta di un aumento di 2,5 punti percentuali rispetto ad un anno fa. In 12 mesi il numero delle persone alla ricerca di lavoro e’ aumentato di 695 mila unita’ a quota 2,76 milioni con un incremento del 33,6% rispetto a luglio 2011. Il numero degli occupati e’ pari a 23,025 milioni, invariato sia nel confronto con il mese precedente sia in termini tendenziali come invariato e’ il tasso di occupazione, pari al 57,1%. Gli inattivi tra 15 e 64 anni diminuiscono dello 0,2% rispetto al mese precedente. Il tasso di inattivita’ e’ pari al 36%, in calo di 0,1 punti percentuali rispetto a giugno. Nel mese l’occupazione maschile segna una variazione negativa sia in termini congiunturali (-0,1%) sia su base annua (-1,3%). L’occupazione femminile aumenta rispetto a giugno dello 0,2% e dell’1,9% nei dodici mesi. Nel secondo trimestre del 2012, prosegue l’Istat, il numero dei disoccupati segna ”un ulteriore forte aumento” su base tendenziale (+38,9%, pari a 758.000 unita’), portandosi a 2.705.000 unita’. Circa la meta’ dell’aumento della disoccupazione e’ alimentato dalle persone con almeno 35 anni. Il tasso di disoccupazione del trimestre e’ pari al 10,5%, in crescita di 2,7 punti percentuali rispetto a un anno prima segnando il livello piu’ alto dallo stesso trimestre del 1999.

GIOVANI A TERRA – Riprende a salire la disoccupazione giovanile. A luglio, rileva l’Istat, il tasso di disoccupazione delle persone tra i 15 e i 24 anni e’ salito al 35,3%, in aumento di 1,3 punti percentuali rispetto a giugno e di 7,4 punti nei dodici mesi. Tra i 15-24enni le persone in cerca di lavoro sono 618 mila e rappresentano il 10,2% della popolazione in questa fascia d’eta’. Nel secondo trimestre del 2012 il tasso di disoccupazione dei 15-24enni sale dal 27,4% del secondo trimestre 2011 al 33,9%, con un picco del 48% per le giovani donne del Mezzogiorno. fgl/\

Meteo: il grande caldo e’ finito. Ondata di piogge come in autunno (O forse no ndr)

(ASCA) – Roma, 31 ago – ”Ci vorra’ almeno una settimana per smaltire gli effetti di un tenace vortice di bassa pressione che si formera’ sul Mediterraneo e che da questo week-end portera’ un’ondata di piogge sull’Italia”. E’ questa la sentenza del meteorologo di 3bmeteo.com, Francesco Nucera, che aggiunge ”come la lunga escalation di caldo dell’estate 2012 e’ ormai conclusa”. ”Quasi tutta la penisola sara’ penalizzata dal maltempo ma le zone dove piovera’ di piu’ saranno nord ovest, Emilia, Toscana, Marche, Lazio, Sardegna, Campania, Calabria tirrenica ed ovest Sicilia – prosegue Nucera. Meno coinvolti i settori ionici ed il medio e basso Adriatico. Forti temporali colpiranno il nord est, in particolare il Friuli mentre il Maestrale forza 8 rendera’ agitato il mare ed il Canale di Sardegna. Le temperature subiranno un tracollo fino a 10 gradi. Sulle Alpi tornera’ la neve sopra i 1700 m”. ”Il vortice mediterraneo e’ atipico per il periodo, in genere si forma in autunno – sottolinea Nucera. Come una sorta di trottola si isolera’ sul nostre mare abbastanza caldo, assorbira’ molta energia e dispensera’ piogge e temporali, talora anche intensi e con grandine. Tra domenica e lunedi’ arrivera’ una ‘piuma tropicale’, ovvero aria molto umida, ulteriore linfa per le piogge. Lenta attenuazione dei fenomeni da mercoledi’ 5”. ”La grande calura e’ terminata – conclude Nucera. Settembre sara’ ancora un mese estivo ma con periodi freschi ed instabili; temperature tutto sommato nelle medie o leggermente superiori”. com/rus

13 Commenti a “Siria: Fabius, “Se usano armi chimiche risponderemo subito” e altre notizie in breve”

  • Joe:

    https://www.youtube.com/watch?v=HlQ0ENn8xZI&feature=player_embedded

    Questa bella corrispondente della TV del regime di Assad è stata ‘condannata a morte’ dai ribelli sostenuti dalle petromonarchie, Turchia, NATO, USraele.

    Alla bambina chiede di chi sia il corpo della donna accanto. La bimba abulica e traumatizzata risponde ‘la mamma’.

  • archimede:

    Sono i governi USA e Francese che stanno portando ai Mercenari le armi chimiche da usare contro la popolazione al fine di far approvare un intervento militare da parte della Nato in Siria, io spero solamente che la Russia , la Cina e l’Iran intervengano almeno cosi si possono delineare le parti e da che parte stare(noi) dando una sonora lezione a questi degenerati maiali …giornalisti occidentali compresi-

  • archimede:

    Caro Joe, quello di Assad non è un regime ,è un governo , regime sono tutti quei pagliacci che stanno al comando in ogni singolo stato Europeo e in USA, Canada ,Australia e loro affiliati, il più schifoso e abominevole è Sarkozy II = Hollande seguito da Cameron e Monti con i loro escrementi al seguito-

  • formic:

    Sono sempre più convinto che viviamo in una società, quella italiana o occidentale, sempre più sporca.
    Devo prender coraggio ed iniziare su di me a fare pulizia.
    un abbraccio
    formic

  • Antonio:

    Ecco l’articolo che dell’importazione di armi chimiche da parte di forze Nato e della CIA
    http://www.stampalibera.com/?p=50251

  • Giuseppe:

    Il re è nudo.Un manipolo di incapaci e malati di mente governa ormai l’occidente.

  • Xeno:

    (estratto)

    False armi chimiche per un attacco finalizzato a incastrare Assad.

    Potenze della NATO in coordinamento con l’Arabia Saudita starebbero mettendo a punto gli ultimi ritocchi per un complotto in false-flag contro le forze del presidente Bashar Al-Assad per il lancio di un attacco di armi chimiche come precursore di un intervento della NATO che utilizzerebbe ambulanze umanitarie come copertura per un attacco militare.

    http://syrianfreepress.wordpress.com/2012/08/30/nato-plot-to-use-ambulances-as-cover-for-humanitarian-invasion-of-syria-complotto-nato-per-usare-ambulanze-come-copertura-per-uninvasione-umanitaria-della-siria-video/

  • archimede:

    Un regime può essere democristiano solo in parole ma non nella sua sostanza, regime è oppressione di ogni forma di Democrazia e libertà …oder bin falsch? in Germania c’è pure un regime stile DDR eppure il partito che governa si chiama CDU= Christliche Demokratisch Union, come la Democrazia Cristiana in Italia, in America ormai è dittatura pura ,uguale quale sia il partito che andrà in maggioranza, cambia solo il nome -

  • braveheart77:

    Diciamolo chiaramente:

    questi signori pazzi criminali della cabala, ultimamente stanno diventando sempre più nervosetti e isterici… :) eheheh
    Le dichiarazioni di Nethaniyau per esempio…. le sue esternazioni mi sembrano più consone ad uno schizofrenico che ad un leader politico. Hillary Clinton fa le sceneggiate isteriche ogni volta che Russia e Cina votano contro ai piani diabolici degli Usa/Nato.

    I cabalisti stanno subendo parecchi ostacoli e rallentamenti alla loro perfida “timeline” che prevede l’ultimo dei grandi obiettivi: la terza guerra mondiale.

    Loro la vogliono, la cercano, l’hanno pianificata qualche decennio fà … doveva già essere attuata ma non ci sono ancora riusciti. Oggi cercano di stringere i tempi, si danno un gran da fare, ma subiscono cocenti delusioni…. perchè?
    inaspettatamente si stanno ritrovando sempre più gente contro, non tutti i vertici militari appoggiano la cabala, anzi … ci sono generali che si sono già apertamente dichiarati contrari alla guerra.

    Gli imperialisti pensavano di arrivare alla guerra in scioltezza e invece chi si opposizione ai loro piani si sono rivelati più tosti del previsto…. :)

    La Siria è solo l’anticamera e questo lo sappiamo, lo scopo strategico è separare la Siria dall’Iran rendendo quest’ultimo più vulnerabile perchè attaccare l’Iran via mare e via terra sarà solo una disfatta per gli yankee. Solo conquistando la Siria possono avere qualche chances di successo sull’Iran.

    Ma i cabalisti stanno soffrendo e stanno rosicando… guardateli: parlano come assatanati vogliosi di sangue, ma sono tutt’alto che tranquilli e sereni. Loro stanno vedendo sfumare i loro piani.
    Sono consapevoli che il loro tempo sta finendo, hanno anche loro una specie di “mandato” temporale. Devono portare a compimento la terza guerra mondiale, la loro missione finale … il tempo sta stringendo ma loro sono ancora lontani dai loro scopi.

  • giuseppe:

    Il portavoce del presidente Obama,di Cameron e di Hollande sig.Terzi ha detto che l’uso
    di armi chimiche da parte di Assad rappresenta una linea rossa,superata la quale si invoca
    l’intervento internazionale(israeloamericano).
    E’ inaccettabile che stiano avvenendo massacri di terroristi criminali,assassini e genocidi
    spacciati per popolo siriano.E meno male!!!

  • archimede:

    Zittire i Media è la cosa migliore che si può fare per fermare questi F.D.P, guardate cosa scrivono i vermi Pseudo giornalisti, non mettono nemmeno il loro nome su quello che mettono nei loro “carta da cesso”, prima erano orgogliosi di vedere scritto il loro nome sotto un articolo di quasi “Notizia” ora si spaventano pure a uscire di casa, occhio….non gli sputate addosso, può succedere che lo sputo si rifiuti di andargli addosso e se li beccati li avete disinfettati-

  • archimede:

    Vedi Giuseppe, son due le cose , 1/ avrà sbagliato a leggere la lettera tradotta che gli hanno mandato -2/ qualcuno gli ha ficcato un dito nel fondello e se lè portato a passeggio per tutto il quirinale ,avvertendolo che la prossima volta non sarà un dito ma una Zucchina di notevoli dimensioni, ormai manco gli antidepressivi e la Cocaina che sniffano tutti i giorni possono calmarli e farli sentire sicuri , prova ad avvicinarti a uno di loro , sentirai un puzzore misto di escrementi e carne putrefatta-

Lascia un Commento

Gianni Lannes
Corso Nuova Fotografia
Antonella Randazzo
FreePC
SCIE CHIMICHE