Categorie
VISITE
Ti ringraziamo per essere passato sul nostro blog! Torna a trovarci presto!

Fonte: Net1News.org

Gli esperti vedono i segni tangibili che qualcosa di terribile sta fermentando nel sistema finanziario globale. Gli investitori, le banche centrali e Wall Street, tutti ben immersi nelle insidie dell’economia globale sono insolitamente attivi ultimamente. Sta crollando il sistema finanziario mondiale? E’ la domanda che si pongono molti osservatori.

George Soros , il famoso investitore che ha molti contatti nel mondo finanziario, è sempre all’avanguardia rispetto al futuro economico, e se qualcosa di grosso sta per accadere ne è al corrente molto tempo prima della gente comune. Proprio per questo, colpisce il fatto che il miliardario ha ceduto più di un milione di azioni di società finanziarie e banche, tra le quali sono incluse Citigroup, JP Morgan e Goldman Sachs. Il valore totale delle vendite di azioni si aggira intorno a 50 milioni di dollari. Allo stesso tempo, mentre vendeva le azioni delle banche, ha acquistato 884.000 azioni in oro del valore di 130 milioni di dollari. Gli esperti credono che questi sono i passi di qualcuno che crede che un collasso del sistema finanziario sta per accadere. Ma non è l’unico che è stato occupato ad accumulare oro. Un altro miliardario John Paulson (che ha guadagnato 20.000 milioni di dollari nella crisi dei mutui subprime) sta acquistando oro attivamente e la sua azienda ora ha il 44% del suo fondo di 24.000 milioni di dollari esposti ai metalli preziosi. Anche le banche centrali di diverse nazioni del mondo hanno aumentato di più del doppio i loro acquisti di oro tra aprile e luglio di quest’anno rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Mentre molti dirigenti di Wall Street si mostrano cautamente ottimisti circa le linee guida per il resto dell’anno, le loro azioni indicano il contrario.

Il livello delle vendite di titoli di società S&P 500 (SPX) è vicino ad essere il più alto degli ultimi 10 anni. E questo non è un buon segno: un gran numero di investitori esce dal gioco, anche se gli indicatori rimangono positivi. Complessivamente, oltre 10.000 milioni sono stati ritirati dai fondi di investimenti solo nelle ultime due settimane. Inoltre, ci sono preoccupazioni per il fatto che più di 600 dirigenti di banche si sono dimessi dai loro incarichi negli ultimi 12 mesi, e anche questo è abbastanza allarmante. Sembra che gli Stati Uniti si stanno rapidamente preparando per qualcosa di veramente grande. Nel mese di agosto è stato rivelato che la Social Security Administration del paese prevede di acquistare 174.000 proiettili a punta cava che verranno distribuiti in 41 diversi siti in tutto il paese. All’inizio di marzo, il Department of Homeland Security (Sicurezza Nazionale) ha acquistato 450 milioni proiettili a punta cava, cosa che pone anche inquietanti domande sul possibile destino di tali quantità. Inoltre, a queste prospettive poco rosee si aggiunge la frustrazione e la rabbia del popolo americano per l’attuale situazione economica, un’indignazione che sarà rafforzata dopo le prossime elezioni presidenziali.


27 Commenti a “Economia mondiale: il collasso finanziario è imminente”

  • Alvaro:

    Anche i venti di guerra da che mondo è mondo portano ad acquisti di oro. Purtroppo la gente comune potrà forse speculare su carte che rappresentano oro e non sull’oro stesso il quale verosimilmente neanche esiste. La documentazione bancaria delle grandi istituzioni finanziarie è secretata e non pignorabile da alcuno.

    I giudei Monti, Merkel, Hollande, Cameron, Obama sono al vertice del potere politico affinchè nessuno metta il naso sulla contabilizzazione del presunto e fraudolento debito pubblico su cui le generazioni di goyim pagheranno il pizzo in eterno.

  • luca martinelli:

    Nei dintorni di Lugano c’è un paesino ove ha la sede una ditta che commercia in oro. Il traffico di italiani è notevole. Si possono acquistare pezzature da 5, 10, 20, 50 100 e più grammi. Poi ti porti l’oro a casa o lo lasci in una cassetta di sicurezza di una banca svizzera: a proposito, non ce ne sono più a disposizione: i milanesi le hanno razziate tutte. Saluti

    • Alvaro:

      C’è oro al wolframio o, ancor meglio, ottone dorato che a me sembrava stupendo quando dovevo trattarlo commercialmente. Quindi, l’oro, i suoi carati e le sue imitazioni non sono tema per gente comune.

      A proposito, ho venduto l’argenteria di famiglia (mai usata) qualche settimana fa perchè aveva continuo bisogno di lucidatura e la taglia delle posate era eccessiva per le nostre mandibole. Me la offrirono per forza nel 1996 al prezzo di 600 mila lire realizzando oggi 430.- euro (coltelli non negoziabili perchè la lama e l’interno del manico sono di altro materiale).

      Le quotazioni dell’argento danno 0.64 euro / grammo ma a me è stato pagato 0.22 mentre il commerciante andrà a realizzare il doppio (0.44).

  • sebastiano:

    e che se ne fanno dell’oro se lo mangiamo. bo!

  • oracolo:

    Mi spingo un po’ piu’ in la con il mio visionare, il pericolo per le lobby di comando sara’ rappresentato dall’imminente presentazione della tecnologia dell’Iraniano Kesche,che stravolgera’ i piani di schiavismo finora utilizzati da questi criminali, a tal proposito esorto la redazione ad un ulteriore impegno volto alla stesura di un servizio, segnalando la recente fonte segni dal cielo, lo scopo e’ divulgativo considerato il piano di contrasto di Obama in primi. Grazie

  • Nella Bibbia solo due volte Gesù perde la trebisonda: quando scaccia i mercanti dal tempio e quando scribi e farisei cercano ogni scusa, anche la più illogica, per ucciderlo.
    Per me questi episodi sono paradigmatici della situazione attuale nel senso che paragono i “mercanti” a banksters (lucchetto per banchieri-gangster), agli speculatori della risma di Soros, ai diabolici “guru” dell’economia come Monti, Draghi, Lagarde, Bernanke, Matt Dimon, etc. ma anche gli usurai di piccolo cabotaggio che approfittano della situazione di disordine per “pelare” vivo il disperato di turno.
    Gli “scribi” sono giornalisti inchinati al potere, professori di economia venduti a Mammona che difendono a spada (dovrei dire “a penna”) tratta il sistema di m..da.
    I “farisei” sono politici camerieri dei banchieri, sindacalisti pro-governo, amministratori di bassa specie con il loro piccolo trogolo in cui grufolare contenti.
    Ebbene, mi domando, cosa aspettiamo ancora per cacciarli a calci? Sono protetti dagli invasori angloamericani? Allora cacciamo anche loro, sono stanco di vivere in una sub-colonia dell’anglosfera. E sono convinto che tanti altri provano questo senso misto di stanchezza, di rabbia, di disgusto, di disperazione per il futuro dei nostri figli.

  • NEO:

    Solo dei pazzi possono credere a questi bastardi che ci parlano di luce in fondo al tunnel, e di crescita futura.
    Non sò di preciso cosa avverrà, ma di sicuro sò cosa NON avverrà, il mondo di prima non ritornerà mai più.
    Non posso dirvi che siamo alla frutta, perchè ci siamo fottuti anche i noccioli..,

  • Ermengardo:

    “Solo quando l’ultimo fiume sarà prosciugato, quando l’ultimo albero sarà abbattuto,
    quando l’ultimo animale sarà ucciso, solo allora capirete che il denaro non si mangia.”
    (Capo Toro Seduto dei Sioux Lakota)

  • gliese:

    Ma…discutere del collasso o emorragia da disoccupazione. Sempre che avete voglia di lavorare perchè i sentori sono negativi, scrivere di finanza non aiuta, serve solamente ai porci per speculare.

  • oracolo:

    No Wlady quel servizio gia’ lo abbiamo visionato, la fondazione Kesche ha inoltrato meno di 24 h fa’ un comunicato servizio che anticipa la presunta presentazione ufficiale ai governi interessati, sempre che non sopra giungano complicazioni che ritengo comunque possibili vista la posta in gioco, nel servizio per la prima volta sono presenti specificazioni tecniche sulla tecnologia a dir poco stupefacenti, il messaggio di Kesche e’ preciso, dobbiamo divulgare con ogni mezzo questo fenomeno rivoluzionario che non ha scopo di lucro ed e’ disponibile per tutti, il timore e’ giustificato dalle inevitabili reazioni delle caste dominanti che faranno di tutto per contrastare questa tecnologia.

  • antioppressione88:

    perdonatemi..

    da quanto tempo si parla di collasso finanziario – crollo dell’euro?

    è mai accaduto qualcosa che abbia colpito i piani alti ( i veri piani alti )

    NO

    sento parlare spesso di keshe e della sua fondazione

    da quanto si parla dell’avvento di energie semi gratuite e pulite?

    nel futuro c’è solo la sopravvivenza di questo vile sistema elitario dittatoriale mascherato da democrazia

    i succitati argomenti purtroppo sono solo utopia

    p.s. accetto contestazioni argomentate

  • Simone:

    “Autore Alba Kan” no, l’autore è Corrado Belli: http://mentereale.com/articoli/stasi-ii-deutschland-berfallen
    Oppure l’hai scritto tu e quell’altro ti ha copiato in largo anticipo… ok, andiamo avanti.

    Per quanto sia, e credo lo avrete già notato (riferito a chi ragiona con la propria testa) siamo già in un regime, solo che lo hanno mascherato bene.
    I diritti umani, l’animalismo, la bio diversità, l’ambiente, la “Cina”.. insomma di tutto pur di distoglierci dai problemi veri e, a quello che noto, funziona.

    Nel mentre noi litighiamo per avere una qualche parvenza di “potenza” rispetto al prossimo, i veri potenti litigano pure loro !!! Incredibile !!! Ma a differenza di noialtri, loro si punzecchiano solo a parole (non sono rettiliani come dice David Icke, sono come noi), la parte fisica spetta a noi, capito quanto sono furbi ?

    Loro possono perchè hanno l’arma più letale che esiste: il controllo del denaro.
    Il denaro fa’ girare il mondo, ci sfama e ci rende indiendenti, non dimentichiamolo, CI SFAMA E CI RENDE INDIPENDENTI.
    E se mettono in campo una guerra, lo fanno per farci capire che siamo colpevoli di essere venuti al mondo perchè siamo un peso e loro non vogliono sobbarcarselo.

    Quindi non vedo il problema, basta osservare i nostri politici per farsene una idea. infatti conta più una balla di tante cascine, lo hanno ampiamente dimostrato e questo chiude un quadro molto negativo di dove andiamo a finire: in guerra se va male.

    • “Autore Alba Kan” no, l’autore è Corrado Belli: http://mentereale.com/
      Oppure l’hai scritto tu e quell’altro ti ha copiato in largo anticipo… ok, andiamo avanti.

      “gentile” simone, il link dell’articolo che hai postato parla di tutt’altro (forse hai sbagliato link?), l’unico riferimento che vedo con il mio è “l’acquisto di pallottole”….di Soros & Co neanche l’ombra…
      Nell’articolo di Corrado Belli si fa riferimento a diverse fonti, come spesso accade quando si vuole scrivere qualcosa di reale e non un articolo di opinione.
      I contenuti di questo articolo fanno più riferimento ad un articolo di Economic Collapse del 12 agosto (…e nemmeno qui ci sono riferimenti a Soros!)…una settimana prima di quello di Belli…ma nemmeno questo significa che “qualcuno” (Belli) abbia copiato qualcosa.
      Persino il sito Russia Today ha scritto qualcosa in proposito facendo riferimento al blog The Economic Collapse. Io ho preso cifre e nomi da entrambe le fonti, ma non ritengo di aver “copiato” … però rispetto la tua opinione.
      Un caro saluto
      Alba

  • Presumo tu faccia riferimento a questo video:
    http://www.youtube.com/watch?v=UrN99RELqwo
    Qui invece l’articolo completo:
    http://hearthaware.wordpress.com/2012/08/30/nel-cuore-della-tecnologia-keshe/
    Breve panoramica dei concetti e degli obiettivi della Fondazione sulle nuove tecnologie che si presume abbia sviluppato

    Un saluto,
    Elmoamf

  • christian:

    Non è che tutti quei militari che gironzolano in america sono proprio per il popolo che reagira’ dopo l’ennesima fregatura prossima ventura?Eccovi serviti gli arresti di massa tanto desiderati(ma non della cabala!!!)Staremo come sempre a vedere

  • manlio:

    Questo disastro economico/finanziario è stato fortemente voluto da una stretta elite di bancheri/petrolieri/titolari di case farmaceutiche con l’intento di impadronirsi del pianeta e asservire i popoli in eterno.
    La globalizzazione fortemente, voluta dai governanti “fantocci”, è stata l’inizio di questo processo diabolico.
    L’abbattimento degli stati totalitari e la demonizzazione delle ideologie “fasciste” hanno agevolato questi cialtroni satanisti nel portare a compimento i loro progetti malvagi.
    Decenni di lavaggio di cervello attraverso la TV, i giornali e i libri scolastici, sono serviti per dirigere le masse becere verso i loro obiettivi.
    Mussolini era un criminale; Craxi era un ladro; Haider era un pericolo per la democrazia (quale? Questa?); Pinochet era un criminale nazista; Saddam lo stesso; Gheddafi idem e così via.
    Le masse, rincoglionite, plagiate e strumentalizzate dai mass-media, hanno sostenuto questi porci (come fanno, ad eesmpio, tuttora con i vari Monti, Draghi, Napolitano, Merke, Obama ecc. ecc.), e questo è il risultato.
    Mi ha colpito la frase di un signore che ha vissuto nell’era bellica: “noi avevamo la certezza che dopo la guerra ci sarebbe stato il benessere; oggi ho la certezza che vivremo per sempre in un mondo di fame, di povertà e di schiavitù che Dio ci aiuti; da ex partigiano, mi pento amaramente di aver lottato contro il fascismo; anch’io, giovane e manovrabile, sono stato plagiato; ce ne fossero di Mussolini nel mondo”.
    Mussolini è stato vituperato e odiato per la guerra. Oggi, senza nessuna guerra, patiremo fame, e badate bene, sete. Vi chiedete perché non piove più?
    Questi farabutti ci arrostiranno vivi, eppure sono sempre pronti a scagliarsi contro il fascismo, perché? Vi siete mai chiesti perché è vietata la ricostituzione del partito fascista? Se una democrazia è solida, sicura e giusta, perché avere paura del fascismo?
    Lor signori portano morte, torture e terrore in varie parti del mondo in nome della pace, ed hanno il coraggio di parlare male del fascismo.
    Luridi criminali satanisti!!!!!!

    • Bravo Manlio, hai scritto un ottimo commento; l’interrogativo “perché non piove più” è emblematico, ma pochi se ne rendono conto e, chi crede di sapere darà la colpa alla CO2.

      Presto l’acqua, in barba ai referendum farsa, verrà privatizzata, è come dire che la vita sarà di propietà di chi gestisce il denaro.

      • Nick:

        Beh, avremo otto giorni di pioggia, già ieri ne è caduta un po’.

        • Domenico Proietti:

          Dipende anche di quanto uno si accontenta, non crede? Dal mio punto di vista, mi sarebbe piaciuto vedere 8 giorni di pioggia che non fa danni e visto che é già passato il primo, per i rimenenti 7 giorni se li passasse piovendo anche tutte le 24 ore consecutive sarei contento, di vedere abbeverare arida terra, che l’aspetta da cosi tanto tempo…

    • highlander:

      SI, ha capito tutto benissimo !
      Servirebbe ora il piano B …. :-)

  • Chicca:

    Basta andare un sabato od una domenica in giro per mercatini, ve ne sono dappertutto ed e’ bellissimo, per rendersi conto, girando tra le bancarelle, di quante monete e di quante banconote siano state cancellate in giro per il mondo.

    Solo una mela od un bicchiere di acqua sono gli stessi da che mondo e’ mondo.

    Gli appartenenti alla classe dominatrice stanno semplicemente abbandonando questo sistema finanziario che non e’ piu’ in grado di esistere in quanto le sue basi, produrre per vendere, non lo sostengono piu’, per avvenuta saturazione del mercato e per l’impoverimento anche di quegli imbecilli che comunque, avendo danaro, sarebbero disposti a comperare sempre e comunque qualunque cosa.

    Certo i potenti litigano ma solo perche’ per la prima volta in vita loro non hanno gli argomenti per ipnotizzarci e farci vedere il re vestito anziche’ nudo.

    I regnanti ed il clero di un tempo potevano impunemente uccidere i loro oppositori senza dover rendere conto a nessuno, ora e’ impossibile anche se tutti diciamo che siamo incapaci di reagire (ma loro sanno bene che la corda e’ logora e tanto non potranno tirarla).

    Pensiamo questo perche’ la storia come ce la raccontano e’ falsa, non sappiamo neppure lontanamente il livello di miseria ed ignoranza che c’era nel popolo, per non parlare dello strapotere dell’epoca.

    E’ vero, questo sistema finanziario e’ al collasso, perfetto, in fondo il mondo nuovo, etico, umano, potra nascere solo a seguito della fine di questo.

    Buona vita a tutti.

    Ora fanno altro di peggio ma lo devono, obbligatoriamente, fare di nascosto o crearsi delle giustificazioni.

  • laura:

    Che collassino pure loro e il loro sistema di cartacce,che non servono neanche come carta igienica…dopo quando tutto sarà tramutato in oro…scherzavo! quando tutto sarà cambiato in oro,cercheranno di abbassare il prezzo dell’oro,e chi possiede oro,alla fine si ritroverà tra le mani solo un pezzo di metallo giallo.Poi ci proveranno con lo scambio degli specchi come ai tempi di Cristoforo Colombo e gli indigeni,dopo le conchiglie ed infine ritornerà il baratto.Il baratto è ciò che faccio spesso io,barattare i miei prodotti agricoli,con chi non ne ha,oppure regalarli.Buona serata.

Lascia un Commento

Gianni Lannes
Corso Nuova Fotografia
Antonella Randazzo
FreePC
SCIE CHIMICHE