Categorie
VISITE
Ti ringraziamo per essere passato sul nostro blog! Torna a trovarci presto!

LE PROVE DEL GOLPE    (e gli organi costituzionali tacciono…)

Scritto da: Gianni Petrosillo (24/09/2012)

MASSIMO GARAVAGLIA; Senatore della Lega (http://www.youtube.com/watch?v=Wy-eu9cCBh8#t=19s):

«Monti viene fatto senatore a vita il 9 di novembre. Il 10 siamo in commissione bilancio a chiudere la finanziaria in commissione, e quello stesso giorno vengono a interrogarci gli ispettori della BCE – della Banca Centrale [Europea] – e di Bruxelles, perché eravamo sotto inchiesta.

E ci interrogano: il presidente Giorgetti della Camera [Ndr. Giancarlo Giorgetti - presidente della Commissione Bilancio, Tesoro e Programmazione della Camera dei Deputati], me, Azzolini [Ndr. Antonio Azzolini - presidente della Commissione Bilancio del Senato], il presidente e il vicepresidente delle due commissioni.

Ci fanno tutto il loro bell’interrogatorio, alla fine l’ultima domanda è: “ma voi sosterrete il governo Monti?” Mi g’ha disi [tr. io gli ho detto]: “ma, vedremo. C’è un governo in carica, se cade vedremo chi verrà nominato e decideremo.” “No, no, no. Verrà fatto il governo Monti. Voi lo sosterrete?” Al che ti girano un po’ i santissimi. Gli dico: “no, non funziona così. Noi siamo stati eletti in una maggioranza, se la maggioranza non sta più in piedi si va e si vota e il popolo decide chi governa.” “No, no, no. Non ci siam capiti. Se voi non sostenete il governo Monti, noi non compriamo i vostri titoli per due mesi, e voi andate in fallimento.”

Ok. Questo è giovedì 10 novembre. Venerdì noi chiudiamo la finanziaria al Senato, poi va alla Camera, e Stefano [Allasia] con gli altri la vedono la domenica, e lunedì viene incaricato Monti. Martedì è premier. Tutto bello semplice. Quindi questo discorsetto, che è stato fatto a noi, evidentemente è stato fatto anche ai leader politici – noi eravamo solo interrogati in quanto tecnici della materia – e tant’è che all’inizio anche Di Pietro era in sostegno a Monti perché ci aveva creduto anche lui a questo ricatto dello spread, e così è andata…»

TUTTO BEN ORCHESTRATO!!!

Gli ispettori di Bruxelles vengono in Italia a minacciare i nostri parlamentari e a rovesciare governi democraticamente eletti, come dichiara il Senatore della Lega Nord, Massimo Garavaglia, durante un convegno a S.Ambrogio (Val di Susa), il 21 settembre 2012, riportando le intimidazioni subite, in commissione bilancio, dagli emissari della BCE e dagli stessi rappresentanti dell’UE.

Il 9 novembre del 2011 Giorgio Napolitano aveva già nominato Mario Monti Senatore a Vita, il 16 Novembre il Professore della Bocconi viene investito, dal medesimo Presidente della Repubblica, della carica di Premier. Come sapevano costoro che Mario Monti sarebbe divenuto Presidente del Consiglio? E che diritto avevano di ingerirsi nei futuri assetti del Paese chiedendo a membri delle camere la disponibilità a sostenere il prossimo Gabinetto dei tecnici?

Si tratta di un episodio gravissimo che dovrebbe immediatamente allertare gli organi costituzionali, la magistratura, i corpi speciali dello Stato e tutti i cittadini. E’ evidente che il Capo dello Stato abbia giocato un ruolo d’iniziativa e di sponda con organismi europei, e forse anche extraeuropei, quindi con interessi estranei e contrastanti a quelli della nazione, per ribaltare il responso uscito dalle urne, nel maggio 2008. Occorre immediatamente verificare e chiarire quanto sostenuto dal Senatore Garavaglia, poiché laddove fosse tutto riscontrato e confermato ci troveremmo di fronte alle prove inequivocabili di una macchinazione antiitaliana (alla quale hanno partecipato membri delle istituzioni nostrane), configurante l’alto tradimento dello Stato. Questi signori, che tali non sono, hanno organizzato un Golpe di Palazzo attraverso il quale è stata liquidata la sovranità statale e svenduta l’economia nazionale ad un pugno di banchieri, di burocrati e di apparati politici forestieri. VERGOGNA!!!

114 Commenti a “LE PROVE DELL’AVVENUTO COLPO DI STATO IN ITALIA”

  • Alfonso:

    Ogni volta che si legge un intervento seriamente impostato interviene il Moderatore, chiaramente preoccupato della concretezza dell’argomentare (leggi Lorenzo). Moderatore… ?!?! E’ talmente evidente l’appartenza…..

    • Domenico Proietti:

      Testa grande pensieri grandi, testa piccola pensieri piccoli?

      • Lorenzo:

        Scusi, non ho capito questo scambio di battute, cosa c’entro io?

        • Domenico Proietti:

          Niente Lorenzo niente, come quello che ha voluto commentare che non ci ha capito niente, ma ha voluto per forza metterci bocca, tanto d’aver interpretato il nostro dialogo per una diatriba, ho detto tutto.

  • SDEI:

    @LORENZO,

    condivido quello che scrivi che sei rispetto a tanti Tuoi SIMILI una persona fortunata PERCHE’ stai BENE e NON patisci la FAME e sei anche ISTRUITO(ma veramente !?) rispetto ai Tuoi sfortunati NONNI;
    positivo trovo anche il fatto che hai girato & conosciuto parte dell’ EUROPA e dei POPOLI che la abitano è molto gratificante farlo sopratutto quando si è GIOVANI pieni di forza ed entusiasmo ma anche un pò ingenui & sprovveduti !!!

    Ad esempio citi le guerre di Indipendenza e Successione negli STATI UNITI ma Ti dimentichi della Prima & Seconda guerra mondiale,
    che in EUROPA vide contrapposti molti degli attuali STATI della UE altro che processo “duro ma pacifico” di UNIONE politica;
    avrai sentito poi parlare per quanto riguarda la nostra ITALIA della Repubblica di SALO’
    e di una devastante GUERRA CIVILE simile a quella Americana da te ricordata con italiani contro altri italiani,
    e visto che Ti ritieni ESSERE istruito e di parlare BENE l’ inglese(=molto utile) saprai cos’è la SOVRANITA’ MONETARIA, il SIGNORAGGIO BANCARIO, le SCIE CHIMICHE, gli effetti dell’ AL & altri metalli sull’ UOMO, gli OGMtransgenici, il BILDERBERG, il FMI, la TRILATERAL, la MASSONERIA e così via !!!???

    Penso proprio di no PERCHE’ Tu conosci quello che Ti hanno voluto far conoscere, come del resto è successo a TUTTI NOI meno giovani a scuola & nella VITA prima di Te;
    NOI che Ti ricordo siamo in gran parte dei COMPLOTTOLOGI(=STUDIOSI di COMPLOTTI) e NON come scrivi Tu dei COMPLOTTISTI(=IDEATORI di COMPLOTTI),
    il mio INVITO finale è VIVI fino in fondo la Tua PRIMAVERA ricordandoti però che ogni COSA & FENOMENO ha SEMPRE il suo opposto essa è la “LEGGE degli OPPOSTI” !!!

    NAMASTE’-ALOHA-HASTA SIEMPRE
    SDEI

    • Lorenzo:

      Salve Sdei, tralasciamo le ironie sulla mia istruzione, visto che ho scritto in questo blog non per dare dell’ignorante a nessuno ma per fare un dialogo costruttivo e uno scambio di opinioni rispettoso anche nei confronti di chi non la pensa come me (in ogni caso quella americana si chiama guerra di Secessione e non di Successione) .
      Conosco bene tutte le guerre da lei citate, infatti io parlavo di un processo pacifico inteso dal dopoguerra ad oggi; ed è proprio per il fatto che ci siamo scannati tutti quanti fino al giorno prima che reputo questo periodo di pace molto sorprendente e positivo.
      Ho letto anche a riguardo a molti degli argomenti da lei citati (massoneria, signoraggio, scie chimiche, ecc…) leggendo molte teorie assolutamente fuori dal mondo e altre più credibili e con ovvi principi di verità. Sono anch’io convinto che ci siano dei “padroni” del mondo invisibili che volenti o nolenti controllano anche le nostre vite con i loro spropositati capitali, mi ricordo ancora dell’europarlamentare leghista menato perchè voleva entrare in una loro riunione in Svizzera.
      Quello che vi chiedo io è: cosa possiamo fare? Togliere tutti i nostri soldi dalle banche, non fare mutui per comprarci le case e poi morire di fame? Andare a vivere nella giungla e vivere di caccia e coltivazioni? Scendere in piazza ribaltare lo stato italiano e poi ancora da capo perchè tanto per loro lo stato italiano è solo una piccola goccia nel loro potere secolare? Oltre ha smascherare i complotti sapreste darmela una soluzione? Perchè fino adesso non avete fatto altro che elencarmi tutti una serie di cose che non vanno, ma di possibili soluzioni ne ho lette poche…
      Secondo me il vero potere manipolatore sia economico che spirituale si chiama Vaticano, altro che Europa… secondo me l’Europa organizzata meglio politicamente e fiscalmente può essere più forte e resistere meglio a questi sbalzi di mercato. E come detto prima è fondamentale imparare dagli errori, ovvero smetterla di giocare troppo con questa economia teorica e tornare di più sull’economia reale.

Lascia un Commento

Gianni Lannes
Corso Nuova Fotografia
Antonella Randazzo
FreePC
SCIE CHIMICHE