Categorie
VISITE
Ti ringraziamo per essere passato sul nostro blog! Torna a trovarci presto!

Si ringrazia per la segnalazione l’utente Ugo Caira

Immaginando che vi saranno lettori, ai quali basterà leggere l’ultima parte del titolo e partiranno prevenuti, su come Stampa Libera da ancora spazio alla fine del mondo, Maya, ecc., ecc. beh sappiate che quanto ipotizzate non si realizzerà!
Ugo ha trovato proprio un bel documento ed ha fatto bene a condividerlo. Sono due ore e mezza di notizie, di cui molte per indolenza o perché occultate non le avevo mai ascoltate o lette, il tutto é avvalorato da documenti, insomma un documentario da non perdere. Inutile dire che non mi aspetto commenti, se non dopo che lo abbiate realmente visto.

Nota: essendo il documentario in inglese, ci viene in soccorso Google con i sottotitoli in italiano, andando a cliccare nell’apposita sezione una volta che si é avviato il video.

284 Commenti a “Il Terzo Segreto di Fatima, la impostora Suor Lucia, e la Fine del Mondo”

  • Marco Turi Daniele:

    Vorrei solo per un attimo vi concentraste su questo video sul Libro della Rivelazione (quindi ci sta dicendo qualcosa che riguarda gli Ultimi Tempi, quelli presenti) di San Giovanni Capitolo XIII. Oggi Obama affronterà il suo secondo mandato. Sapete quale è il suo vero nome? Barack Husein Dunham. “Chi ha intelligenza calcoli il numero della bestia: essa rappresenta un nome d’uomo. E tal cifra è seicentosessantasei” (Ap. 13:18)

    youtube.com

    • Marco Turi Daniele:

      Qui riporto anche altre considerazioni in merito postate sull’articolo di Stampa Libera sulla Transumanizzazione in atto, che sa davvero di apocalittico, checchenepensimo male e scetticamente gli ipercritici del cattolicesimo (ah, se solo ci fosse più Fede fra i prelati e anche al vertice della Chiesa, sigh! invece di pensare solo ai piaceri della carne).

      - Dal Fabianesimo alla Transumanizzazione, ecco perchè averranno guerre sterminazioniste alla Fine dei Tempi

    • adrienne:

      Il nome completo è Barak Hussein Obama. La corrispondenza numerica è 6 5 5

      Dunham è il cognome della nonna materna.

      Il Male va cercato altrove…

      • Antonio:

        In realta’ il vero nome e’ Barry Soetoro, informatevi tutti un po’ meglio. Di fatto, non sappiamo chi sia realmente quest’uomo, che usa un SSN che non gli appartiene e protegge la visualizzazione del suo certificato di nascita originale alle Hawaii con un super team di avvocati. Questo sconosciuto Keniano, finanziato a suon di miliardi da Goldman Sachs e JP Morgan, occupa illegalmente la sedia di presidente degli Stati Uniti.

  • emiliano:

    @DOMENICO PROIETTI @TUTTI.Io domenico sinceramente non ti capisco te la prendi con chi come noi la pensa come te sulle malefatte della parte della chiesa marcia (forse rende meglio l’idea dire la massoneria massonica satanica infiltrata dentro di essa)solo che anzichè rimanere fuori ad attacarla rimaniamo dentro cercando di salvare la parte ancora sana che ancora sopravvive nonostante tutto. quindi sinceramente non capisco il
    tuo scagliarti verso di noi. in questo post poi se non ci fossimo stati noi a cercare di difendere la religiosità degli eventi di Fatima ne sarebbe venuto fuori la versione del Dio alieno quindi credo di poter dire che siamo dalla stessa parte certo con differenze anche sostanziali ma non tali da giustificare il tuo inveire contro di noi.Un pò di giorni fa ti feci un appello lo copio incollo per tutti i lettori che pur amandò Gesù attaccano la chiesa.
    emiliano:
    23 ottobre 2012 at 12:57
    @Domenico Proietti Scusa Domenico ma non ti fa’ male al cuore vedere che la chiesa istituita’ da Gesu’ sia stata invasa da falsi cristiani con lo scopo propio di distruggerla e questo accade da secoli.Come ai tempi di Gesu’ gli scribi e i farisei si erano assisi sullla cattedra di Mose’ e Gesu’ disse fate quello che vi dicono ma non fate quello che fanno e sono gli stessi che oggi si sono assisi sulla cattedra di Pietro e allora cosa fare mettersi fuori a criticare ed inveire che sarebbe la cosa piu’ facile e comoda oggigiorno o rimanere dentro a dimostrare al mondo che il piccolo resto sano ancora sopravvive dentro la Chiesa.Stai tranquillo che quando Gesu’ tornera’ scacciera’ ancora una volta i mercanti del tempio e questa volta’ in maniera definitiva ma secondo te al servo che ha cercato con tutto se stesso di difendere la sua chiesa dara’ lo stesso che al servo che per essere in accordo con lo spirito del mondo si sara’ messo a attaccarla.Non ti rendi conto che attaccando la chiesa cattolica tu ti metti dalla parte di Satana senza accorgertene.Caro Domenico non pensare che essendo cattolico non sappia vedere tutto il male che c’e’ dentro il vaticano anzi’ essendo stato ateo sono partito vedendo solo quello poi invece fortunatamente ho imparato che per quanto Satana cerchi da sempre di distruggere La Chiesa sempre in ogni epoca nascono santi che fioriscono da dentro il male propio a dire a Satana non ci riuscirai le porte degli inferi non prevarranno.Cosa sono stati i San Francesco I padre Pio i san giovanni bosco se non che la dimostrazione che satana non prevarra’lui la attacchera la infiltrerra’ ma mai la distruggera’.Ed allora domenico da quando ho iniziato a frequentarla la chiesa ho scoperto che e’ piena di buoni sacerdoti che nel nascondimento operano il bene e servono come ministri il popolo di Dio e’ piena di buone persone che se hai un problema cercano di aiutarti se non possono materialmente si riuniscono in preghiera a chiedere a Dio di farlo quanta solidarieta’ umana e sincerita’ si trovavano nelle parrocchie.Ma Satana che vuole accecare il mondo per portarlo all’ odio verso la Chiesa di Gesu’ non mostra questo sulle sue tv ma fa vedere sempre e solo preti pedofili i cardinali panzuti e pieni di catenoni d’oro e che sono solo una parte della Chiesa sono i nuovi scribi e i nuovi farisei.In conclusione Domenico chi dice di essere cristiano e di Amare Gesu’ non puo’ far altro a costo della sua vita di difendere con le unghie e con denti la chiesa che Gesu’ stesso ci ha donato altrimenti non facendolo ci metteremmo dalla parte di chi pensando di rendere culto a Dio lapido’ Santo Stefano.In conclusione dico a te ed a tutti i cristiani che leggono se veramente amate Gesu’ non lasciatevi ingannare dal maestro della menzogna e dai suoi servi che sono dentro la chiesa ma aprite gli occhi e difendetela ricordate le porte degli inferi non prevarranno.Gli avevo gia’ postati ma riposto dei link nella speranza di farvi capire come il progetto massonico sia propio quello di prendere possesso della Santa Chiesa Cattolica.Perdonami il mattone con amore a te e a tutti Emiliano
    ● crisidellachiesa.com
    ● holywar.org
    ● centrosangiorgio.com

    • Domenico Proietti:

      jackblack77 alle 12:08 ha ben interpretato, non solo il suo ma anche il mio punto di vista.

      Sappiate comunque che, l’interpretazione da me data, i ripetuti appelli a terminare quanto prima questa Vostra, diciamo cosi “evangelizzazione” di questo sito, che nulla ha a che vedere come “effedieffe” un sito cattolico in cui si parla anche di politica, qui abbiamo voluto sin da subito impostare tutt’altra orma, orma che sembra vogliate cancellare e sia a noi che la maggior parte dei fruitori del sito non ci sta bene, tanto meno abbiamo uno sporadico interesse che ciò avvenga.

      Spero questa volta di essere stato sufficientemente esaustivo nell’esporre la sostanza di cui sembra vogliate non accorgervi, anche perché esausto nel ripetermi, non mi ripeterò ancora.

      • Marco Turi Daniele:

        “Orma” humm, ecco il nome giusto, non Stampa Libera

      • emiliano:

        @DOMENICO.Personalmente avevo già deciso di astenermi dall’introdurre argomenti religiosi su quei post che non ne hanno nessun attinenza a meno che non sia qualche altro utente a parlarne per prima visto che spero vorrai concedermi il diritto di replica propio perchè non voglio essere invadente, ma in un post come questo o quello di SDEI sulla ghiandola pineale che con la religione ne hanno attinenza ne ho tutto il diritto.Altrimenti cambiate il nome del sito in stampa libera per tutti meno che per i cattolici.Comunque anche se non ci crederai personalmente non ho niente contro di te anzi ti rispetto per il tempo e la fatica che ci regali facendo il moderatore.Ciao Emiliano

      • jackblack77:

        @ Domenico Proietti

        Evidentemente la pensiamo in modo molto simile, mi permetto di evidenziare come la gran parte delle “apparizioni” della Madonna si siano verificate DOPO che alcune figure ambigue avevano scoperchiato il vaso di Pandora dell’occultismo (Levi, Blavatsky e Crowley su tutte), trattando le essenze inferiori (infere), fino ad allora giustamente confinate nella sfera psichica, come degli spiriti buoni da evocare.

        La mia ipotesi è che queste essenze liberate con i riti appositi, abbiano permesso ad altre entità molto più potenti (i colleghi di Satana nel gergo cristiano) di attraversare la barriera che divide gli stati esistenziali (come spiega bene Guénon), e adesso girino indisturbati a continuare l’opera del grande tentatore, e stanno facendo un ottimo lavoro, con gli effetti che tutti conosciamo.

        Tornando al punto, perché la Madonna avrebbe aspettato così tanti secoli a manifestarsi? Periodi in cui la fede in Cristo era messa a dura prova, e la Chiesa subiva pressioni enormi (basti pensare allo scisma della chiesa ortodossa), se ne sono verificate tantissime anche nel Medioevo. Perché la Madonna non intervenne allora? Forse perché, come penso io, a quel tempo le entità infere erano ancora confinate nel loro luogo e non potevano venire a disturbarci sotto mentite spoglie?

  • jackblack77:

    @ Domenico Proietti

    mi scuso di aver inquinato l’articolo con le mie osservazioni, ma era necessaria una risposta a quanti avevano espresso opinioni quantomeno risibili.

    @tutti i cattolici “fondamentalisti” (marco, ugo, ecc…)

    Gesù nei Vangeli (la SUA parola) si sofferma più e più volte su questi argomenti:
    1. AMORE
    2. RISVEGLIO DI COSCIENZA
    3. REGNO DEI CIELI
    4. PERDONO
    5. DISTACCO DAL MATERIALE
    questo vuol dire che questi sono i punti fondamentali per la salvezza (soprattutto l’Amore). tutto il resto è interpretazione della chiesa e dei suoi dottoroni.
    faccio qualche esempio veloce:
    battesimo? dice che non serve più perché Lui ha portato il battesimo in spirito.
    confessione? non ne parla mai esplicitamente, le vostre sono tutte interpretazioni personali su “legare” e “sciogliere”…
    comunione? “fate questo in memoria di me” potrebbe riferirsi a tante cose… interpretazione (anche se io ho una mia idea in merito confermata anche da alcuni studiosi).
    cresima? Lui non ha mai parlato di crisma, unzioni e riti varie; se si vuole far riferimento alla Pentecoste essa altro non è che il risveglio della coscienza (gnosi) che porta a capire il significato dell’esistenza nei suoi molteplici stati.
    sacerdozio? Nico ha già spiegato tutto molto bene. Inoltre Gesù mai parla di Preti, Vescovi, Cardinali, Papa, gerarchie ecc… dice a Pietro che su di lui fonderà la chiesa. punto. tutto il resto è interpretazione a scopo di MARKETING.

    @Marco Turi Daniele

    IO NON SONO UN TESTIMONE DI GEOVA. Sono di origine cattolica (e ancora oggi frequento sporadicamente la Messa) e per molti anni ho studiato quanto potevo per rispondere alle mille INCONGRUENZE della religione in questione.
    Da qualche anno ho trovato delle risposte più che soddisfacenti negli studi del Tradizionalismo (Guénon) che si rifà alle filosofie orientali (Induismo, Buddismo) e all’esoterismo. Risposte che le religioni attuali (EXOTERICO) non possono dare soprattutto oggi che sono state svuotate della loro essenza e del loro significato “superiore” (ESSOTERICO).

    Sul tuo commento delle 11.29
    Guénon è stato il primo ad avvisare il mondo della deriva satanista iniziata con il razionalismo, e ha previsto tutto quello che stiamo vivendo in questi decenni. INVECE la chiesa cattolica nulla mai ha detto in proposito. Quindi?

    @wlady

    sono pienamente d’accordo con quanto da te esposto sul peccato e sul MARKETING che ne ha fatto la chiesa.

    • Marco Turi Daniele:

      Tu credi e dici di essere Cattolico, ma in realtà sei un Apostata. La Chiesa dice questo, ma tu stai negando la Struttura Ecclesiastica ed il Papa. Puoi scegliere anche un’altra religione, ma non dire ad un Cattolico obbediente che è RISIBILE. Vergognati!

      • Domenico Proietti:

        Cattolico obbediente= uomo deficente

        Si vergogni Lei ed i suoi maestri su come togliete agli altri le Libertà, imponendo le vostre meschine.

        • Marco Turi Daniele:

          L’OBBEDIENZA la si deve solo a Dio e alle Sue Istituzioni lasciateci come garanzia di stabilità degli Insegnamenti permanenti (non modificabili nemmeno da un angelo altrimenti sia anatema) di Gesù (che per essere venuto in mezzo a tutte queste “iene” e “sciacalli” ha finito persino per andare a morire sulla Croce riempito di sputi e bestemmie).
          Se i preti, i vescovi e persino i papi sbagliano, ogni buon cristiano ha il dovere di riprenderli e ammonirli, sempre seguendo i dettami della retta ragione e senza offendere la persona, bensì colpendo al segno il peccato, l’eresia o la blasfemia.
          Di regola siamo comunque DEFICIENTI, perchè ci manca quel sano TIMOR DI DIO che ci renda pieni di amore e beatitudini verso Dio. Timor di Dio infatti non è paura del castigo, ma di non meritarci alcun premio finale per la nostra “superbia e perseveranza nel male e nella divisione dentro la Santa Madre Chiesa
          In questo senso io sono ancora di più che un DEFICIENTE: mi sento INDEGNO

          Dice il Sacerdote durante la Messa (quella Vera, ovviamente):
          Ecce Agnus Dei, ecce qui tollit peccáta mundi“.

          Risponde l’Assembrea dei Fedeli: Dómine, non sum dignus, ut intres sub tectum meum, sed tantum dic verbo, et sanábitur ánima mea

          O Signore, affido a te la mia anima! (e non ai Falsi Profeti o ai “pervenue”)

        • Marco Turi Daniele:

          Come giustamente mi faceva notare SDEI, provvedo con la traduzione:

          Ecco l’Agnello di Dio, Ecco Colui che toglierà i peccati dal mondo

          O Signore non son degno di partecipare alla Tua Messa, ma dì soltanto una parola ed io sarò salvato”

        • Domenico Proietti:

          Mai sentita la massima:

          Chi vuole Dio (il suo ovviamente) se lo preghi e chi vuole il pane se lo affetti?

          Lo ha capito o no che col suo fare sta “cappottando” il sito, mandando via gente e quella che rimane, la maggior parte sta’ pensando di farlo?

    • Ugo:

      Francamente sono molto sorpreso per il fatto che noto che certe posizioni vengono identificate con un vocabolo che sinceramente trovo un po’ sinistro ossia “integralismo”. Chi è integralista? E’ chi ha un’ opinione diversa dal nuovo modello sincretista oppure si pretende che la visione del cristianesimo debba accodarsi alle moderne e più disimpegnate interprtazioni di chi in modo del tutto superficiale rifiuta una più accurata interpretazione, ma è si accoda invece ad una più semplificata interprtazione letterale e senza tanti fronzoli di contestualizzazione del vangelo? Nessuno di noi è un santo, ma nelle poche eccezioni un San Francesco o un Padre Pio possono essere ritenuti integralisti? Allora se integralismo vuol dire essere santi… io non sono integralista, ma almeno ci si conceda sul piano dialettico la visione che ciascuno ritiene corretta del cristianesimo! Qui qualcuno forse intende gettar via l’acqua sporca e il bambino insieme! La Chiesa è diventata quello che tutti abbiamo sotto gli occhi, ma non nella sua essenza ossia quella che Cristo ha fondato! Chi oggi va in Chiesa nonostante gli immensi degradi e partecipa alla Messa non partecipa ad un rito vuoto, ma esiste ancora intatto il sacramento che Cristo ci ha lasciato per ognuno che vuole farne parte c’è ancora una Chiesa che l’accoglie… perché c’è Cristo che l’accoglie nell’Eucarestia! Poco importa se i moderni pensatori intendono annientata la Chiesa perché gli uomini che l’hanno infangata proseguono nello sporco lavoro. Dio è sempre lì che attende e mentre non fa mancare l’Eucaristia a nessuno, non ha fretta nel ripagare con la giusta moneta chi ha infangato la Sua Chiesa. Verrà il giono che separerà il grano dalla zizzania che sono cresciute insieme! Cristo si è domandato… quando il Figlio dell’Uomo tornerà sulla terra… troverà ancora la fede? Evidentemente sapeva in anticipo quale destino avrebbe avuto la Sua Chiesa! Come Lui stesso ha patito la croce anche la Chiesa ha seguito lo stesso destino perché il servo non è pù importante del suo padrone! Ora continuate pure a spargere fango su tutto, sul buono e sul cattivo… non importa, la verità non è scritta in un bel discorso senza grinze e ben architettato che vuole affossata definitivamente la Chiesa di Cristo! Cristo ha concesso a satana di tentare la Chiesa… ma non di distruggerla! E con questo vorrei invitare i lettori a ritornare in tema al video e non a disquisire di fede e di teologia! Anche se strettamente connesso il video tratta argomenti di ordine diverso!

      • jackblack77:

        @Ugo
        Integralista è colui che segue ciecamente una idea (opinione altrui) senza prima averla verificata e discussa, e soprattutto la segue anche quando essa porta al NULLA.

        Ad esempio, se voi continuate a ripetere all’infinito che i dogmi della chiesa sono Verità Assoluta perché provengono da Dio, siete INTEGRALISTI. Poiché non c’è un Gesù a parlare, o a giustificare, ma sono UOMINI che garantiscono per gli UOMINI che altri UOMINI sono stati illuminati da Dio. Un passaggio logico che non ammette deroghe, ma che voi saltate a pié pari sulla base di altre “testimonianze” (di UOMINI), “garanzie” (di UOMINI), ecc.. tutto ideato, pensato, escogitato e architettato esclusivamente da UOMINI.
        E per cosa poi? Il battesimo? La confessione? La cresima? A cosa servono per il cammino spirituale? Se fossero efficaci allo scopo (il percorso spirituale, lo scopo della vita) allora tutti coloro che hanno ricevuto questi sacramenti sarebbero dei Santi in Paradiso, anziché radicati pesantemente nel materialismo razionalista più becero. Giusto? Quindi a cosa servono in ultima analisi questi dogmi di fede? Forse a vincolare tutti alla Romana Chiesa, un modo come un altro per definire il marketing?

        Vi ricordo che, fino a prova contraria, l’ultima emanazione diretta di Dio incarnata in uomo è stata GESU’ IL CRISTO. Altri non ce ne sono stati, e quindi tutto quello che è stato detto, scritto, dogmatizzato ecc..ecc..ecc.. in quasi 2000 anni, sono tutte cose che NON VENGONO DA DIO ma dagli uomini. Punto e basta. Altrimenti io domani scrivo un libro di sciocchezze e dico che è stato ispirato da Dio, e le mie sciocchezze devono diventare DOGMI di fede che nessuno può contestare pena l’Apostasia e l’Eresia. D’accordo?

        E poi tutti questi “segreti” di Fatima… ma a cosa servono? Il RE DEI SEGRETI è proprio Satana tentatore, che istilla dubbi e paure… il vero seguace di Gesù non teme nulla, poiché il suo Maestro lo accompagna in ogni istante della sua esistenza. La morte non rappresenta un pericolo perché è il passaggio che siamo chiamati a compiere per evolvere (o involvere)…millenni fa questo si sapeva benissimo, e la vita era IN FUNZIONE del percorso spirituale, a differenza di oggi in cui pochi si occupano di cosa faranno DOPO. Il dolore non esiste perché non fa parte della nostra natura di ESSERI SPIRITUALI, esso è un’illusione (di cui è difficilissimo liberarsi) che fa parte dell’incarnazione umana. La perdita dei propri cari non può essere vissuta con disperazione, poiché il vero AMORE prescinde dalla nostra presenza, il volere stare a contatto con le persone che diciamo di amare è GELOSIA ed è un aspetto dell’EGO-ISMO, l’Ego, cioè il nostro aspetto INFERIORE/INFERO che ci impedisce di elevarci al nostro rango previsto di Figli di Dio e sue creature predilette.

        Tutte queste cose sono semplici e immediate da capire, quando si ha il Risveglio della coscienza (Gnosi), al contrario è difficilissimo da capire quando si seguono ciecamente dei riti UMANI ormai ridotti a routine senza senso, in quanto il loro vero SIGNIFICATO SIMBOLICO si è perso secoli fa. Il cattolico medio va a messa a ripetere formule senza senso, che non portano a nulla, un po’ come un bambino di 3 anni che ripete a memoria la canzoncina senza capirci niente; poi il cattolico medio esce dalla chiesa e va a far soldi da mettere in banca, perché “date a Cesare quel che è di Cesare”. Peccato che quelle parole non significhino di TENERE SEPARATI il mondo spirituale da quello materialistico, ma che Gesù vuole che l’uomo NON PRENDA PROPRIO IN CONSIDERAZIONE il materialismo restituendo il denaro a chi l’ha emesso (infatti la traduzione corretta è “restituite a Cesare ecc..”), perché la vera natura dell’uomo è spirituale e quello è il suo unico scopo, il denaro non ha nessuna utilità nel percorso spirituale. Altro che palazzi e oro… boh a volte sembra che non ci vediate…

        • Ugo:

          Chi ha parlato do dogmi? Insomma te la canti e te la suoni! Ma almeno leggi quello che uno scrive! Il discorso che hai fatto non c’azzecca neanche un po’ con quello che avevo scritto… per cui… evito di continuare a comunicare con chi non vuol sentire!

  • emiliano:

    @WLADY.Visto che tu per demolire il liberò arbitrio riporti brani di un filoso io per dimostrarti invece quanto il libero arbitrio sià necessario alla perfezione della creazione ti metto un link con un estratto del filoso Pietro Ubaldi,leggendoli entrambi i lettori di SL decideranno chi secondo loro è riuscito a sviscerare meglio il vero significato del libero arbitrio.Ciao Emiliano
    sebirblu.blogspot.it

  • Marco Turi Daniele:

    @ jackblack77
    hai la minima idea di quale è la lotta che si sta combattendo dentro la Chiesa?
    Io sono un Sedecavantista. Non credo che questi ultimi Papi siano veri Papi.
    Vengo accusato come fossi connivente con questa “nuova chiesa”.
    Il filmato parla chiaro: da Giovanni 23 hanno occultato il messaggio di Fatima che ci aiutava anche nel RISVEGLIO.
    Perchè dobbiamo permettere che altri ci prendano d’assalto quando usiamo stesse parole ma dichiarandoci dentro la Chiesa di Sempre?
    Con Nico per esempio che la pensa diversamente abbiamo avuto una conversazione cordiale. Come mai? Cosa è che a voi fà ancora così tanto male da farvi venire la bava alla bocca quando leggete quello che scrivono i Cattolici indignati?
    Che significa questo, che tutto ciò che ho messo in coda al Credo è da “DEFICIENTE”?
    Allora lasciamo perdere. Io mi muovo sulla certezza accumulata da secoli dalla Chiesa e chiamato DEPOSITO DI FEDE. E ne vada fiero fino alla morte, che mi auguro a questo punto essere violenta a riprova che gente come voi non vive la “pace in Cristo”.

    @Proietti, lei è incautamente un arbitro imparziale preso da un livore forte per un pregiudizio che porta nei miei confronti dai tempi di EffeDiEffe.

    • Domenico Proietti:

      Se ne inventi un’altra Parusia, io con Lei in effedieffe non ho mai avuto a che fare, capisco che é in difficoltà e come Tarzan ci si attacca a ogni liana, ma attenzione che finite le liane con la “L” poi rimangono solo liane con la “C”.

    • jackblack77:

      @Marco Turi Daniele

      Io non ho niente contro nessuno, e non sono certo approdato qui per fare proseliti ad una mia “religione”.
      Solo che in alcuni commenti tu e Ugo sembrate animati da questo tipo di intento (“noi siamo nel giusto, voi nello sbagliato”, ecc…) e quindi esprimete certe opinioni personali, vostre e di altri UOMINI (non Dio, non Verità, non Verbo) presentandole come se fossero la Verità Assoluta. Questo mi spinge a scrivere a mia volta per far sì che le vostre opinioni di cui si diceva prima, vengano invece accolte proprio come opinioni personali e nulla più.

      Sul discorso della gerarchia ecclesiastica, che ha a che fare anche con l’argomento dell’articolo di Proietti: dal mio punto di vista, San Francesco è stato CENTO VOLTE più degno di essere il successore di Pietro di tutti gli altri papi messi assieme, Pietro escluso ovviamente.
      Te ne spiego anche il motivo: DISTACCO DAL MATERIALE, uno dei punti fondamentali dell’insegnamento di Gesù per raggiungere la salvezza. Ti sembra che uno qualsiasi dei papi dopo Pietro si sia anche lontanamente distaccato dal materiale? Come puoi credere ad una persona che dice di essere il rappresentante di Dio (SPIRITUALITA’, TRASCENDENZA) e il successore degli apostoli (PESCATORI SENZA NIENTE) e poi vive in Vaticano nel modo che tutti conosciamo??? Quale credibilità può avere quando legge dal Vangelo “lasciate tutto e seguitemi”? “non potete servire Dio e Mammona allo stesso tempo”? (Mammona indica il denaro).
      Io non combatto la Chiesa né come istituzione religiosa, né in quanto insieme di persone credenti in Gesù Cristo, io mi limito ad osservare che tutto quello che ha fatto la Chiesa più o meno dal Concilio di Nicea NON HA NIENTE A CHE FARE CON L’INSEGNAMENTO DEI VANGELI.

      Poi ognuno fa quello che vuole, siamo adulti e vaccinati, solo non venite a dire Gesù voleva questo Gesù voleva quello quando nei Vangeli c’è scritto tutto quello che ha detto chiaramente in Greco e anche un bambino di cinque anni capisce cosa c’è scritto!
      E soprattutto GESU’ HA PARLATO PER PARABOLE (linguaggio simbolico) non perché non avesse voglia di parlare in un altro modo, ma SOLO ED ESCLUSIVAMENTE perché TUTTI indistintamente potessero leggere e capire il suo insegnamento, e quindi proprio per EVITARE che la Teologia fosse un affare riservato esclusivamente agli SCRIBI e ai FARISEI come era accaduto da Mosè fino ad allora. La chiesa subito ha messo le mani avanti con le sue interpretazioni “dettate da Dio”…quindi è andata immediatamente contro al volere di Gesù! Non capite che quando la chiesa dice “solo noi possiamo interpretare il N.T.” sta facendo solo MARKETING???

      Poi un’altra cosa: la chiesa da Nicea si è arrogata il diritto di legiferare sulla esegesi biblica, ma le grandi discussioni teologiche intestine al Cristianesimo si muovevano fra “Gesù è vero Dio e vero uomo?”, piuttosto che “Maria è questo o quello?”. Sinceramente, ragazzi: ma queste cose COSA HANNO A CHE FARE con il percorso spirituale??? E’ il percorso spirituale che deve interessare noi seguaci di Cristo, mica spaccare il capello in quattro!!! (anche perché la precisione è del Diavolo…)

      • Marco Turi Daniele:

        Caro jackblack77,
        se qui intendi aprire una dissertazione Chiesa Cattolica sì, Chiesa Cattolica no, e portarti avanti con le tue critiche, caschi male. Mi rendo conto che avrai le tue ragioni, così come io ho le mie per non trasformare questo forum in un comizio elettorale. Se si fosse trattato di uno spazio su un tema appartenente ad un’altra religione, per quanto anche di derivazione cristiana o di stampo prettamente spiritualista, non ci sarei entrato, perchè il tema della dissertazione non mi interessa, come non credo che la religione Cattolica sia una religione solo spirituale, nonostante sia un seguace di San Celestino V. Il Regno di Dio si instaura solo attraverso le Opere di Fede. La Fede senza Opere è vana. Serve Carità perchè le Virtù teologali si compiano nella loro pienezza. Ma siccome mi sento in dovere di prendere posizioni di Cattolico argomentando un minimo di apologetica come fanno anche gli altri amici, alla fine ecco che abbiamo reso il campo per una discussione tra persone competenti sui temi del filmato, in una arena di lotta, un agone, evadendo dal tema. Stiamo rispecchiando esattamentela vita di tutti i giorni, dove la gente invece di guardarsi negli occhi con amore cristiano, invece di tirarsi su le maniche e realizzare di comune accordo un progetto concreto, pensano solo a come giustificare le proprie scelte filosofiche di vita davanti al mondo. Come se il mondo avesse bisogno delle nostre autoreverenzialità. Come se Dio avesse bisogno di noi.
        Ti faccio notare i primi commenti al film: non lo posso vedere, mi annoia, mi son fatto una sega, è un porno, è in inglese, è un assurdo. E poi giù con le singole apologetiche contro Maria. Allora capirai che all’unisono ci sono state le alzate di scudi.
        Mai visto nulla di simile sugli Articoli che trattano di altri temi anche spirituali. Quando c’è di mezzo l’ortodossia Cattolica e la Chiesa Romana con il culto per Maria, sembra che si scatena l’Inferno.
        Il bello è che si prende a pretesto un documentario sulle Apparizione di Fatima per parlare male della Chiesa e della Vergine. Poi accade però come mi è capitato di assistere, che se un certo Davide entra in un sito e parla contro l’idea che le Scie Chimiche asserendo che non esistono, apriti cielo, è arrivato l’intruso. Eppure per noi voi non siete intrusi se parlate male di Maria, ma su un Articolo che parla di Maria siamo noi, per alcuni, quelli fuori luogo. Ma ti rendi conto di quanti Dogmi fondati sul Politicamente Corretto si aprono nel contesto laico e anche fra le religioni, che non stanno nè in cielo e nè in terra?
        Io comunque sono un devoto Mariano e non mi distaccherò da Maria per nulla al mondo. “Chi ha Maria per Madre ha Gesù per Fratello”. Nulla di più diretto ed ufficiale.
        A presto

    • emiliano:

      @Gabriella mi sa che studi ancora poco prova a ripassare la lezioncina. Il sito che tu hai messo in link cita a caratteri cubitali ed elogia una frase di Giacinto Auriti peccato che fosse cattolicisimo amico di Ratzinger ed andava a messa tutti i giorni.Prima il dott.chang ora questa veramente Gabriella sei di una simpatia enorme fossero tutti come te gli avversari della chiesa la stessa avrebbe ancora 2000 e più anni di vita tranquilla davanti ,peccato invece che i satanisti infiltrati all’interno sono molto più scaltri e vi stanno prendendo tutti all’amo per portarvi in pasto al loro padrone.Con simpatia Emiliano
      http://nwo-truthresearch.blogspot.it/2011/10/giacinto-auriti-un-fantoccio-servo-del.html

  • SDEI:

    @PARUSIA,

    l’ ho fatto notare parecchie volte in passato ai nostri COMMENTATORI di SL che NON TUTTI i LETTORI/LETTRICI conoscono lingue diverse dall’ ITALIANO es. l’ INGLESE;
    per quanto Ti riguarda citi delle frasi in LATINO partendo dal presupposto che esse siano di dominio & comprensione comune ma così NON è a partire dal sottoscritto,
    cortesemente chiedo allora anche a Te di aggiungere la traduzione del Tuo messaggio in maniera di renderci TUTTI partecipi nessuno escluso!!! GRAZIE,…….a rileggerti

    NAMASTE’
    SDEI

  • emiliano:

    @GABRIELLA.Biglino nel video dice che i traduttori Ebraici sono d’accordo con le sue traduzioni sui due DNA.Guarda invece su questo sito di traduttori ebraici cosa pensano veramente di lui.SVEGLIAAAA!!!!
    consulenzaebraica.forumfree.it

  • francesca:

    Cerco su SL la possibilità di accedere ad informazioni che non trovo altrove. Informazioni che mi aiutino ad aprire gli occhi sempre meglio su quanto ci circonda, che mi aiutino a guardare ed a “leggere” diversamente quanto accade nel mondo.
    @domenico proietti
    hai usato il termine, seppur virgolettato, evangelizzare. Se permetti modifico il verbo, questo logorroico fiume di interventi lo chiamerei tentativo di catechizzazione, di indottrinamento, una serie di lugubri messaggi che nulla hanno a che vedere con il luminoso messaggio evangelico, non difficile da “capire” teoricamente ma estremamente difficile da interiorizzare e restituire agli altri in forma di lucida testimonianza. Non ci si può sedere ad una cattedra virtuale per impartire lezioni non richieste, non servono gli esibizionismi.

    • Marco Turi Daniele:

      Francesca, non sai quanto hai ragione.
      Però lasciati raccontare una cosa. Sediamoci davanti al cammino e ti spiego.
      Esisteva un villaggio agricolo dove stavamo in pace ed armonia con la natura. Di Dio non si parlava perchè poteva farlo solo il curato durante le Messe ed in particolare solo quelle domenicali e di precetto, percheè durante la settimana non era fatto obligo della predica ed eravamo tutti più contenti. E anche lì stavano in silenzio a pregare con i nostri rosari profumati tra le mani.
      C’era armonia nelle valli, le creature, i contadini ed i pastori, gli artigiani ed i commercianti. Lungo il fiume c’erano mulini e persino reti per la pesca che venivano ammainate la sera. Quando incontravamo la maestra dei nostri figli per la strada del borgo, erano saluti e belle parole a parlare del tempo buono che stava per arrivare: e si stava tra l’intenso odor del vino che usciva dalle cantine ed il pane caldo appena sfornato.
      Si correva per i prati, adulti e piccini; chi prendeva la carrozza …finchè non arrivò il treno a due passi da casa e potemmo anche conoscere meglio l’Italia e l’Europa.
      I problemi cominciarono ad arrivare tutti insieme, quando alcuni, cosiddetti teologi, di alcune sette cristiane, uomi e donne dal volto rabbuiato e dalla volte alterata arrivarono in paese per spiegarci la Bibbia. Da quel giorno ognuno cominciò ad interpretarla alla maniera propria. Non eravamo più in grado di riconoscerci per la strada ed eravamo diventati tutti estranei l’uno all’altro…. e nacque internet con le sue dispute sui forum
      .
      Tra un mese tornerò a questa vita. Prima avevo però bisogno di intossicarmi un pò per capire quale è il mio grado di sopportazione di questa società di Mammona. E ti assicuro: praticamente zero.

      Ti saluto Francesca, sperando davvero di incontrarci la prossima volta, dopo esserci scaldati una buona bruschetta davanti a questo stesso caminetto, nel mio orto, dove ho messo tutto me stesso per disegnare un percorso naturale che esaltasse il paesaggio che qui è tanto bello. Non ti preoccupare c’è una buona parte che l’ho lasciata in stile inglese, brullo e selvatico. La natura è bella lasciarla anche seguire il suo corso perchè anche lei ad un certo punto può perdere la pazienza.
      un abbraccio con tutto il cuore. Ora vado a raggiungere i miei figli e mia moglie. Ciao!

      • francesca:

        ? Sinceramente non ho capito niente di quello che hai scritto.

        • Marco Turi Daniele:

          Appunto.
          Quindi prima di criticare la battaglia in corso su questo argomento, prima sincerati di aver capito cosa sta succedendo.

          Un caro saluto e un grande abbraccio

        • Marco Turi Daniele:

          Ciao Francesca,
          lascia stare la sviolinata, che non c’entra proprio nulla con ciò che volevo dirti.
          Noi non ci conosciamo e per questo volevo farti capire quale è il mio stato interiore: di massima pace, perchè vivo in campagna, amo i borghi quelli autentici autosostenibili, dove la gente si incontra per decidere sulla semina ed i raccolti, su opere di bonifica e nuovi innesti. Dove le attività intellettuali restano ai margini.
          Con quel racconto volevo spiegarti perchè poi persone come me devono attrezzarsi per non lasciare che altri decisamente “fancazzisti” con la Bibbia in mano vanno a distruggere passo dopo passo i fermenti di civiltà che si sono stabiliti fra la gente in secoli e secoli di errori, ma anche di fenomenali progressi nel campo civile, delle arti, dei mestieri.
          L’idea che mentre sto per i campi in un sistema armonioso e di sintonia con i miei compaesani e vengano -come accadde dal 1517- persone pagate da banchieri (che allora erano i Fugger e non ancora i Rothschild o i Rockefeller) a scassarmi i maroni con le loro prediche “distruttive”, io non ci sto.
          Quindi mi sembra giusto rispettare le idee di tutti senza abusare con epiteti o con atti di prepotenza, ma se uno si è formato in una scuola (la mia precisamente è quella Tomista del “Principio di non Contraddizione e della Retta Ragione) e Agostiniana dell’”Agere Contra”, dell’Amore e del Libero Arbitrio), capisci che non si può lasciare il campo libero ai soli Testimoni di Geova, ai NeoCatecumenali, ai Luterani in tutte le loro forme, alle Sette di ogni genere, per non parlare dei Falsi Profeti. Avrai notato, per esempio che raramente mi confronto o scontro con SDEI, CAT, e altri che la pensano diversamente, ma con cui si è stabilita una relazione di rispetto e stima. i più pericolosi, infatti sono e continuano ad essere quelli di derivazione Protestante-Talmudica, o meglio quelli che vanno in giro con la Bibbia in mano alla Mauro Biglino, per intenderci. Il mio nome avrai notato è di origine ebrea. Tante volte avrei voluto dire che sono ebreo, ma non posso dimostrarlo. Avrei voluto essere ebreo per poter combattere da dentro il Talmud. Avrei voluto avere anche da ebreo-giudeo il coraggio di affrontare questa lotta dialettica contro coloro che parlando di spiritualità, ne precludono la strada non a me che ho già un percorso ben stabilito, ma a chi alla ricerca di una strada si trova questi dei veri e propri gatekeepers o debunkers dell’anima. Il messaggio di Gesù in questo mondo va consegnato ma anche difeso. Per questo esiste la Chiesa che ci lascia liberi senza che nulla venga però modificato del Deposito della Fede nella Rivelazione.
          Spero questa volta di essermi spiegato anche a praole oltre che per parabole.
          Un caro saluto ed un abbraccio

      • francesca:

        Il non ho capito niente è riferito alla sviolinata con cui mi rispondi, non al resto.

        • Marco Turi Daniele:

          FRancesca, ti ho risposto appena sopra. Ciao e buona giornata!

        • (Tu Marco Sei fortunato a viver in campagna). X Marco Turi e Francesca; un giorno una persona,(saggia) di cui mi riservo il nome,disse che nella Campagna/Natura, e’ Semplice Viver Da Subito; in’ ARMONIA. e disse; Pero’ Anche in Citta’ le PERSONE POSSON riuscir’a TROVAR, da Subito; la LORO GIUSTA ARMONIA INTERIORE. UN Saluto e ALOHA.

  • emiliano:

    Jackblack.Ti vorrei fare una domanda e ti garantisco senza polemica ma per capire il tuo punto di vista.Prendiamo per buono quello che tu dici ovvero che la chiesa dal concilo di nicea in poinon è più chiesa credibile ,ma allora la chiesa che ha istituito Gesù affidando a Pietro le chiavi del cielo dove la potrei trovare oggi?.Visto che Gesù promise che le porte degli inferi non prevarranno non può essere scomparsa, allora dimmi visto che io voglio seguire la chiesa istituita da Gesù in persona è non una delle chiese scismatiche create da Uomini come me dove è questa chiesa ora e dove posso andare a mangiare il suo corpo e bere il suo sangue se la chiesa cattolica non è più la chiesa di Gesù?.Ti ringrazio per la risposta Emiliano

    • Marco Turi Daniele:

      Caro Emiliano
      se chiedi a Kiko, ti indica il percorso magari con le molliche di ostia consacrata come Pollicino faceva per ritrovare la strada di casa. I seguaci di Kiko sono gli stessi che minacciarono la Preside di una scuola Cattolica di scegliere tra i professori pre-conciliari e post-conciliari salvo cancellare l’iscrizione dei figli.
      E’ una storia vecchia come il cucco. Hanno modi di procedere tipico dei terroristi del ricatto. Usano i soldi per farsi strada nelle Parrocchie assetate di denaro.
      Ecco perchè in Vaticano si sta per consumare un ennesimo Scisma. Il caso di Paolo Gabriele la dice lunga. Stanno conquistando molte anime nonostante quella buona anima di Enrico Zoffoli, Padre Passionista e ottimo teologo, ci avesse visto lungo sulla eresia messa in campo. E quando dico che assomigliano ai Testimoni di Geova è perchè la forma è molto simile ed è facile sospettare che dietro ci sia l’ombra della massoneria ecclesiastica. Sono il frutto diretto, il frutto prediletto del Concilio Vaticano II nonostante proprio perchè non hanno alcuna attinenza con la Chiesa post Tridentina. Quando pensi al Modernismo, devi pensare anche a loro. I Protestanti non avrebbero potuto immaginare nulla di più appetibile.

      Comunque troverai molto qui, se ancora non conosci il caso sollevato da Padre Zoffoli
      neocatecumenali.blogspot.it

    • Nico:

      Caro emiliano,
      certo che la Chiesa di Cristo non è scomparsa, certo che opera ancora e costituisce l’unica luce in questo mondo di tenebre. essa è la Sposa tanto amata da ns Signore, che a breve si ricongiungerà con Lui. Il Vangelo ci presenta questa Chiesa e ci mette in condizione di poterla riconoscere e ritrovare, ecco perchè coloro che non lo fanno non sono giustificati agli occhi di Dio. Egli ci ha dato gli strumenti che ci consentono di far parte della Sua Sposa: la Parola e lo Spirito Santo; ti assicuro che non hai bisogno di altro per trovare la Chiesa, quella vera! Che il Vangelo esprima valori quali l’amore, la maturazione spirituale è tutto vero, ma è altrettanto vero che questi valori ci consentono di riconoscere Gesù, pertanto, diffida da tutte quelle culture che millantano di poterti dare serenità, pace ed amore mediante attività umane, che si basano sulla ragione umana o su uno stile di vita orientate a conservare uno strano equilibrio con la natura e quindi con l’intero cosmo (leggi “Proverbi” sul punto). Ma diffida altrettanto, caro Emiliano, dagli indottrinamenti, da coloro che sono ciecamente legati a tradizioni di matrice umana che spacciano le stesse come imposte dalla volontà di Dio.
      Dobbiamo imparare a discernere ciò che è dall’uomo e ciò che è da Dio e solo la lettura della Parola, nocnhè la guida dello Spirito Santo ti possono aiutare in questo.
      A mio parere, l’uomo commette un gravissimo errore, ma questo da sempre, che è quello di divinazzare altri uomini, ancora in vita o dopo la morte; bhé, come tu ben sai questo comportamento non è gradito a Dio, è in abominio al Signore e si chiama idolatria. Dopo la morte di Gesù, quando gli apostoli ricevevano persone per evangelizzare e queste si prostravano dinanzi ai loro piedi (visti i prodigi che facevano nel nome di Gesù), i discepoli li ammonivano e replicavano dicendo loro: non ti prostrare dinanzi a me, io sono un tuo fratello ed un umile servitore di Cristo, prostrati davanti al Padre tuo che è nei cieli!!”
      Io questo ti dico, prega, entra in intimità col Signore, chiedi lumi allo Spirito Santo e leggi la Bibbia ogni giorno, perchè in questo modo sarà lei a leggerti dentro e ti sarà rivelata ogni cosa.
      Il Signore ti apetta, Egli non vuole che nessuno dei Suoi figli si perda e conosce il tuo cuore, sa che tu lo stai cercando ed hai voglia di servirlo e ti consentirà di farlo, come ha fatto con me. Alleluja
      Se vuoi saperne di più contattami pure, ti ricorderò nelle mie preghiere, perchè è bene ricordarsi che si prega per vivi e non per i morti, cioè per quelli che si stanno giocando le proprie chances di salvezza in questa vita e non per quelli che le hanno già finite.
      Gloria a Dio

  • emiliano:

    Messaggio ad una donna che riceverebbe messaggi dal cielo ovvero un profeta dei nostri giorni. il messaggio parla delle apparizioni mariane e della crisi della chiesa.Io non so se sia vero o sia una millantatrice comunque Per chi fosse interessato ad altri messaggi metto il link del sito.

    margheritadigesu.it

    • emiliano:

      @nico @ tutti .il messaggio a cui mi riferisco e’ quello del 30 ottobre lo avevo copiato ma giustamente il moderatore lo ha tolto perche’ troppo lungo.Parla propio di apparizioni mariane, malefatte e segreti della chiesa che molto prsto verranno rivelati ma dice anche che nell,ostia Gesu’ e’ presente come ci aveva promesso quando istitui’ l’ eucarestia.Questo risponde pienamente al documentario di questo articolo

  • Sandra:

    @ Domenico Proietti

    caro amico mio, dopo giorni di volontaria lontananza, questa mattina son tornata a fare un giro da queste parti, un pò perchè SL mi mancava, un pò per vedere come andavano le cose. Clicco incuriosita sull’articolo dell’impostora Lucia e come un incubo che si perpetua mi ritrovo davanti alle scorribande di “lo chiavano Trinità” e dei suoi sovraeccitati chierichetti..
    leggo con sgomento i commenti.. “dove posso andare a mangiare il suo corpo e bere il suo sangue se la chiesa cattolica non è più la chiesa di Gesù?” :-@ cannibale e vampiro!

    ahinoi, non c’è speranza, questo sito ormai è stato attaccato dall’interno..
    ma Domenico, pensavo, non sarà mica un virus informatico? e se questi zelanti predicatori in realtà non esistessero affatto? fossero solo un programma per distruggere SL? e sembra proprio che funzioni benissimo :-(
    A te va tutta la mia simpatia e solidarietà, commento qui solo per sostenerti , stai dimostrando una dose di pazienza sovrumana, senza perdere mai l’ironia.
    un caro saluto e che la forza sia con te ;-)

    • Domenico Proietti:

      Gentile Sandra ringrazio sentimente per il supporto. :-)

      Speriamo quanto prima che il gestore del sito si renda conto, che c’è qualcuno che si é creato un sito dentro il nostro e si é portato non contento anche i supporter a sostegno. :roll:

      - Moderatore -

      • francesca:

        Domenico, hai una pazienza infinita, grazie! ieri pomeriggio avevo postato il commento che riporto. Su di esso si è calato il solito falco che io immagino passi la giornata a compiere giri di ispezione sui commenti che inviamo. Cosa possiamo fare? non ho mai amato le bacchettate sulle dita, non lo trovo un metodo educativo efficace e rispettoso.
        Se c’è chi ha tanta fortuna di essere il migliore per piacere si goda nella sua propria personale pace tale fortuna.

        francesca:
        7 novembre 2012 at 18:15
        Cerco su SL la possibilità di accedere ad informazioni che non trovo altrove. Informazioni che mi aiutino ad aprire gli occhi sempre meglio su quanto ci circonda, che mi aiutino a guardare ed a “leggere” diversamente quanto accade nel mondo.
        @domenico proietti
        hai usato il termine, seppur virgolettato, evangelizzare. Se permetti modifico il verbo, questo logorroico fiume di interventi lo chiamerei tentativo di catechizzazione, di indottrinamento, una serie di lugubri messaggi che nulla hanno a che vedere con il luminoso messaggio evangelico, non difficile da “capire” teoricamente ma estremamente difficile da interiorizzare e restituire agli altri in forma di lucida testimonianza. Non ci si può sedere ad una cattedra virtuale per impartire lezioni non richieste, non servono gli esibizionismi.

      • emiliano:

        @Sandra @ Domenico.Ma scusate secondo voi in articolo che parla di apparizioni mariane della chiesa che ha nascosto la verita’ che commenti pensavate di trovarci?.Sull ‘ articolo che hai pubblicato stamani Domenico che discussione pensi ne verra fuori?.Io sinceramente non vi capisco volete parlare di religione e chiesa ma pero’ volete che i cattolici non intervengano,sinceramente mi sembra che qui gli integralisti siate voi.Senza astio Emiliano

        • Domenico Proietti:

          Nel caso non se ne fosse accorto, questo é un articolo che denuncia bugie rimesse ai fedeli ed un possibile omicidio ne consegue che, trovarvi sviolinate non inerenti l’articolo e che mirano a far proselitismo, queste essendo eccedenti all’articolo stesso, provocano solo rabbia aggiunta da parte di chi non é interessato ai vostri logori e ripetitivi (come tema) commenti.

        • Marco Turi Daniele:

          C’è chi studio questo tema dell’Apparizioen di Fatima da decenni. L’omicidio è simbolico e potrebbe riguardare la morte del Papato. Non è un caso che dopo il Concilio Vaticano II -periodo in cui doveva essere data lettura del Messaggio- Giovanni 23 si sia rifiutato di farlo.
          Ora tutte le discussione che sono seguite erano proprio per dimostrare come la Chiesa dopo questo “incidente” perpetuato dal Suo interno da uomini privi di Vera Fede, nonchè dalla Massoneria Ecclesiastica, la stessa che ha permesso il compimento del genocidio in Canada ed il prevalere della pedofilia dentro le parrocchie, avesse perso il Suo Profilo altamente redentivo, per mischiarsi con le malefatte del mondo.

    • gabriella:

      Eh! Eh! Sandra non so se lo ricordate, ma io vi avevo avvertiti! :-D
      E’ stato espulso da un blog gestito da una persona dotata di grande pazienza e amore per il prossimo, ma che evidentemente ha il difetto di essere buddista, dopo essere stato invitato con cortesia a non infestare il forum con pistolotti infiniti su santa madre chiesa etc (anche fuori argomento, poi). Allora si è “rifugiato” qui, ma credo vi convenga fare come abbiamo fatto noi, questa è gente che non “guarisce”! :-D

      • Domenico Proietti:

        Grazie per l’interessante informazione!

        - Moderatore -

      • Sandra:

        Ciao Gabriella! :-) :-) no, non me lo ricordo il tuo avvertimento (acc!), ma certo questo @Parodia è una grande prova per tutti noi! Secondo me, se sopravviviamo a M.T.D. saremo tutti fortificati, roba da resistere ai rettiliani e ai tre giorni di buio come niente! :-)))
        Vedi? persino lui, l’Infestatore di siti, ha un suo perchè nell’universo…chi l’avrebbe mai detto… :-)))
        grazie Gabriella per il buonumore, ciao ;-)

      • emiliano:

        Giusto per dovere di precisione non sono stato espulso ma me ne sono andato di mia spontanea volonta quando ho scoperto che il grandissimo maestro spirituale Italo Cillo do nascimiento in combutta con dei suoi amici senza dire niente di questa sua amicizia agli utenti del forum ha organizzato un incontro dove oltre alle giuste spese di soggiorno ha preso 40 euro di iscrizione che per 250 partecipanti fanno 10.000 euro per non si sa quali spese.Ma visto che per voi timechangers partecipanti al suo raduno Italo è un gurù sicuramente quei soldi saranno serviti per dei nobili scopi spirituali.Con affetto Emiliano
        ps salutami il grande Traduttore Biglino e soprattutto il grande scienziato dott.Chang,-)

        • cat:

          @ Emiliano
          1° Nè Gabriella nè Sandra hanno fatto nomi…. quindi non so perchè si sente preso in causa
          2° Ogniuno spende i suoi soldi come vuole, se crede di doverli spendere per il proprio credo a lei non deve proprio interessare – faccia i conti in tasca alle Sue istituzioni nelle quali tanto crede, poi ne riparliamo….. anzi no! faccia i conti punto!
          3° Per quanto caratterialmente accetto e condivido – cosa che ho più volte ribadito – tutti i dogmi altrui, la domanda è (le assicuro virtuale, della serie non serve una risposta!) perchè non vi aprite un sito Vostro in Nome della Vergine Maria Immacolata Madre di Dio/Gesu? Avreste moltissimi utenti che condividono “la storia” della Bibbia/Chiesa Cattolica/Vergine Maria Immacolata.
          Createvi lo spazio in cui credete e create i vostri confronti… non invadete quello degli altri

  • emiliano:

    @domenico vediamo di chiarire alcuni punti tranquillamente senza arrabbiarci.Primo io non sono supporter di nessuno,io ho le mie opinioni che possono essere simili ad alcuni utenti e diverse da altri cio’ non vuol dire ne che sono supporter ne che sono nemico di qualcuno,la rete secondo me e’ propio il luogo dove ci incontra e scontra su delle idee senza pero’ scadere in comportamenti incivili.Io rispondo per me ed altriutenti rispondono per se non siamo un gruppo di chierichetti organizzati come lascia trasparire Sandra ma nel mio caso Almeno io sono un cane sciolto.Il Documentario e’ un ipotesi e non una realta’ anzi mettiamola cosi’ io sono convinto al pari di te che sia una realta’ ma altri utenti cattolici potrbbero non pensarla cosi quidi Domenico se metti un documentario che parla male della chiesa che pero’ e solo un ipotesi devi dare diritto a chi vuol difendere la chiesa (che bada bene lo ripeto non il mio intento perlomeno per la parte massonica marcia e corrotta )di farlo altrimenti viene a mancare il contraddittorio che e’ la base di tutte le civilta’ che vogliano definirsi democratiche
    Inoltre a parte Marco Turi Daniele che da solo vale per 10 come numero di commenti, quasi tutti i commenti sono di segno contrario ed aggressivo verso la chiesa quindi se ad esempio io o Ugo facciamo dei commenti a difesa della chiesa sana siamo sempre in minoranza rispetto agli altri utenti eppure a persone come Sandra diamo fastidio e vorrebbe metterci a tacere alla faccia della nuova societa’ che si vorrebbe costruire.Con amicizia Emiliano

    • jackblack77:

      @emiliano

      qualche commento sopra, mi hai posto direttamente una domanda e ti ha risposto Marco Turi Daniele. Che dire, avrà degli sdoppiamenti di personalità… boh…

      comunque, spero con il permesso di Domenico, ti rispondo: finché continuerai a vedere Gesù per come lo ha presentato la gerarchia ecclesiastica, sarà come guardare un film in 3D senza gli occhialini… torbido, sfocato, scuro… ti sfuggono i dettagli che fanno la differenza, ti concentri su singole parti e ti perdi la visione d’insieme.

      Se proprio vuoi cercare la “chiesa” istituita da Cristo, poniti prima queste domande:
      1) perché il figlio dell’Assoluto avrebbe voluto che solo un popolo (israele) sulla Terra si salvasse???
      2) perché le principali religioni monoteiste, alcune praticate molto distante da Gerusalemme, considerano Gesù non un semplice uomo ma molto di più?
      3) perché Gesù “spreca” fiumi di parole per citare l’antico testamento?
      4) perché Gesù “spreca” fiumi di parole per combattere la religione d’elite che vigeva all’epoca e che in egual misura è quella del Cristianesimo da Nicea in poi?
      5) perché Gesù ha sempre parlato di Amore come la cosa fondamentale e più importante, e il Cristianesimo già dai primi secoli parla di riti, formule, sacramenti, dogmi, ecc..ecc..ecc..
      IN SOLDONI: IL CRISTIANESIMO DOPO PIETRO E’ VERAMENTE QUELLO CHE VOLEVA GESU’ O NO?
      La mia risposta, da persona intelligente e che può capire l’insegnamento di Gesù (parabole pensate per essere capite da pescatori di duemila anni fa): NO.

      la Chiesa che voleva Gesù sono tutti gli individui che si risvegliano nella propria coscienza e scoprono di non essere un ammasso di cenere ma UN ESSERE SPIRITUALE incarnato. E da quel momento in poi hanno un solo pensiero fisso: usare la vita carnale per intraprendere un cammino spirituale, allo scopo di trasmigrare (con la morte) agli stati superiori dell’essere e giungere infine alla perfetta esistenza in Dio (regno dei cieli). E ovviamente staccarsi il più possibile dal materiale per evitare di trasmigrare negli stati inferiori dell’essere.
      Ma se per te il regno dei cieli appartiene a chi recita quattro rosari al giorno, e va in pellegrinaggio a Lourdes una volta all’anno, bene, continua questa tua routine e mantieni la tua coscienza bella addormentata, nessuno ti verrà a svegliare. Sogni d’oro.

      • Domenico Proietti:

        Il permesso lo da’ l’accesso al sito, non io. :-)

        - Moderatore -

      • Marco Turi Daniele:

        Ciao jackblack77, andiamo ai punti e poi la finiamo qua!
        Vorrei farti osservare una cosa che per te non avrà significato, ma per Lino Bottaro ne ha avuto molto: io uso il mio nome e ci metto la faccia, qui su internet, tu no! Persino il mio linguaggio è riconoscibile e non potrei muovermi sotto mentite spoglie!
        Secondo poi. Tu riporti una frase di San Luca che condivido 100% come anche le tue ultime considerazioni che riporti dai Vangeli. Certo, non potrai dire che Gamaliele o Nicodemo fossero stolti! Nemmeno potrai dire male di Zaccaria e poi di Paolo. Ma c’è un fatto! Quel passaggio di Luca comincia così:
        1 Allora Gesù si rivolse alla folla ed ai Suoi discepoli dicendo: “Gli scribi ed i farisei seggono sulla cattedra di Mosè. Quanto vi dicono di osservare, osservatelo e fatelo. Ma non fate secondo le loro opere; perché parlano, ma non fanno. Essi legano infatti fardelli pesanti e insostenibili e li impongono sulle spalle della gente, ma loro non vogliono muoverli neppure con un dito…
        8. Guai a voi, guide cieche, che dite: ‘Se si giura per il tempio, non vale; ma se si giura per l’oro del tempio, vale!’ Voi stolti e ciechi! Che cosa è più grande, l’oro o il tempio che rende sacro l’oro?
        9. E: ‘Se si giura per l’altare non vale, ma se si giura per l’offerta che vi sta sopra, vale!’ Voi stolti e ciechi, che cos’è più grande? L’offerta o l’altare che rende sacra l’offerta?
        10. Ebbene chi giura per l’altare, giura per esso e per tutto ciò che vi sta sopra. E chi giura per il tempio, giura per esso e per Colui che l’abita. E chi giura per il cielo, giura per il trono di Dio e per Colui che vi sta assiso.
        11. Guai a voi, scribi e farisei, voi ipocriti, che pagate la decima per la menta, l’anice e il cumino e trasgredite le prescrizioni più importanti della Legge, ossia giustizia, misericordia e fede! Queste cose andrebbero fatte, senza omettere le altre. Voi guide cieche, che filtrate i moscerini ed ingoiate i cammelli!

      • Marco Turi Daniele:

        Quindi, caro jackblack77, per cui desidero ogni bene e tu lo sai, ti faccio osservare che non tutto ciò che si dice è come lo immaginiamo. Tu non guardare me come parte di questa “nuova chiesa” e “nuova religione” post-conciliare, fatta di Farisei e Scribi che ingoiano cammelli e filtrano moscerini. Io vivo nella Chiesa che da 2000 custodisce per conto del genere umano e non per se i Testi Sacri (che tu hai modo di consultare); quella della Tradizione Apostolica con cui sei cresciuto e che ti ha consentito di apprezzare il Dio Vivo e Sua Madre; quella che ci ha privato di essere circoncisi prima di ricevere il Battesimo (Deus Gratias); quella di Pietro e Paolo che ci hanno garantito il Papato voluto da Gesù e quindi il Magistero Infallibile “monarchico” che ha condannato le Eresie, abbattuto gli steccati (nel limite delle capacità umane date dai tempi in cui si compivano) e combattuto l’errore; e che ci ha assicurato nel nome della Verità tutto ciò che ci garantisce oggi di andare contro ciò che è fallace anche dentro la Chiesa (“Cum ex Apostolatus Officio”). Oggi, rinnegare il passato per far librare il Vaticano Secondo, la Bestia del NeoMondialismo, significa essere miopi di fronte alla Verità che si arricchisce delle Tre Virtù Teologali insegnataci da San Paolo (Lettera ai Corinzi) e non da San Tommaso: Fede, Speranza e Carità. Quindi non solo della recita dei 3 Misteri del Rosario (il 4 è una vera e propria impostura Luminosa) vive un Cattolico ma anche delle Opere di Misericordia Corporale e Spirituali.
        Il vero conflitto posto da questo Articolo sul Messaggio “travisato di Fatima”, non è dunque tra chi è “dentro” o “fuori” dalla Chiesa, ma tra chi “è” dentro, attraverso un atto di sottomissione alla Tradizione Apostolica, e chi “crede” di essere dentro secondo il suo nuovo credo, la sua nuova religione, i suoi “nuovi idoli” che tutto sono meno che apostolica e santa. Ecco perché ti domando ancora una volta caro jackblack77: credi tu nella Chiesa Una Santa Cattolica Apostolica e Romana?

        • jackblack77:

          non credo in nessuna gerarchia ecclesiastica, sia essa cattolica piuttosto che islamica piuttosto che buddista.

          Perché? Per due motivi principali:

          1) Gesù era il Figlio di Dio e avrebbe potuto fare quello che voleva, e invece si è posto sotto a tutti gli uomini, non ha reclamato nessun trono e non ha nominato nessun vassallo. inoltre si è fatto crocifiggere come l’ultimo dei ladri, senza neanche fiatare. UMILTA’. UMILTA’. UMILTA’. Cosa che è sempre mancata alle Religioni monoteiste, prima e dopo Cristo. San Francesco DOCET. (vuol dire “insegna”).

          2) Le gerarchie hanno la brutta abitudine di UCCIDERE, TORTURARE, UMILIARE, CREARE REGOLE ecc.. (vedasi storia), mentre l’insegnamento di Gesù va in tutt’altra direzione. SE non si capisce questo, non è un problema basta non venire a dire che Maria è una specie di Dio o altre amenità similari.

          ciao, non credo sia il caso di perdere ulteriore tempo a confrontarci, visto che la pensiamo in modo diametralmente opposto e nessuno di noi due vuole convincere l’altro.

        • Marco Turi Daniele:

          Non pensi caro JackBlack77 che UMILTA’, UMILTA’, UMILTA’ sia anche vivere la Chiesa di Cristo, accettando una Gerarchia che sappiamo da San Marco, San Matteo, San Daniele, dalle Apparizioni (compresa quelal di Fatima oltre che LaSalette) farà vivere la Passione della Chiesa con la sua Apostasia, il suo Adulterio, come le persone di cui Gesù si era fidato (il Sinedrio) preparate da una Antica Scrittura Testamentaria, che invece, per curare i loro beceri interessi di Casta, Lo mandarono sulla Croce?
          Quando a Gesù chiesero di salvare Se stesso dalla Croce, avrebbero potuto anche dirgli con il seno di oggi: Salva Te Stesso dalla Gerarchia Ecclesiastica: ma Egli diceva sempre di “lasciare che le Scritture si averassero”. San Paolo chiama ciò: MYSTERIUM INIQUITATIS. Già, l’Iniquità, l’Abominio della Desolazione, l’Apostasia, la Grande Tribolazione. Potremmo mai dire che ciò adempie le Scritture se considerassimo questi VASSALLI una cosa mai Pensata da Dio?
          Io non difenderò mai questa Gerarchia evidentemente, nè ne sarò mai complice, ma non lascerò mai neanche portarmi alla deriva da loro, o farmi prendere da qualche altro Falso Profeta pronto ad accogliermi a braccia aperte per incrementare il suo MARCKETING. Non mi metterò mai fuori dalla Chiesa che amo e che mi ha garantito il Battesimo nello Spirito Santo e tutti i Sacramenti e che mi offre Gesù Eucarestia. E questo perchè mi tengo unito per mano alla Mamma di Gesù, a cui Lui ci ha affidato assieme a Giovanni, il discepolo che sapeva amare con tutto se stesso il Suo Unico Dio, sotto la Sua Croce di Legno, ai Piedi grondanti di Sangue del Suo Maestro di Vita Eterna.
          Non ti ho a male JackBlack77 e nemmeno ti saluto con un addio. Forse anche queste sono piccole differenze che snaturano la nostra professione di Fede o la esaltano.
          Ti chiedo solo la cortesia, la prossima volta, di dirmi almeno in privato con chi ho avuto il piacere di scanbiare queste impressioni. Cerchiamo anche di essere un pò umani oltre che spirituali.
          Un abbraccio con tutto il cuore
          Marco

      • Marco Turi Daniele:

        Nota a margine per il nome in latino sopracitato: “Cum ex Apostolatus Officio” (“A causa della Carica d’Apostolato”) è una Bolla redatta da Papa Paolo Caraffa nel 1500 a seguito della Rivolta Luterana, che forniva ai fedeli uno strumento per condannare il Papa in caso deviasse dalla Fede Cattolica. Ancora oggi fa parte, come 2codicillo”, del Codice Canonico della Chiesa.

  • Domenico Proietti:

    Dichiaro chiusi i commenti su questo articolo.

    - Moderatore -

  • Arati:

    Sinceramente trovo i commenti di Marco Turi molto ma molto piu’ interessanti di tanti altri su questo sito.
    Chi se ne sente infastidito e’ libero di non leggerli.

  • emiliano:

    @Carissima Cat il motivo per cui mi sono sentito chiamato in causa e’ perche’in un altro post Gabriella era intervenuta dicendo che ero un utente da evitare in quanto integralista cattolico.quindi il riferimento “vi avevo avvertito era proppio rivolto a me “.Visto che oltretutto ha anche mentito perche’ non sono stato espulso ma me ne sono andato di mia volonta ho dovuto spiegare il motivo che mi ha convinto a farlo ed e’ stato appunto quando ho scoperto che Italo chiedeva dei soldi quindi io non faccio i conti a nessuno ho solo dato la mia motivazione.Poi per il fatto di creare un sito solo per noi cattolici questa e’ veramente una proposta razzista e discriminante che non ti fa onore in quanto qui su questo sito vengono pubblicati articoli contro la chiesa cattolica pero’ poi vorreste che i cattolici non intervenissero per difenderla alla faccia della tolleranza e della democrazia.Tenuto conto che per quanto mi riguarda cerco sempre se non volutamente provocato di essere educato e non andare mai oltre le normali diatribe che nascono tra persone con opinioni diverse.Con sincero affetto Emiliano

  • Improvvisato:

    Ma lo sapevate che Padre Pio diceva che le profezie si sarebbero realizzate entro un secolo dal 13 ottobre 1917? Su questo tema ci sarebbe ancora molto altro da dire

    • Improvvisato:

      Ci troviamo nel “drammatico” passaggio dal Secolo Presente al Secolo Futuro. Siamo agli sgoccioli del tempo, prima della Grande Tribolazione e della Passione finale della Chiesa. Secondo la tesi mariana del Beato Gioacchino da Fiore nel 1961 circa, all’ingresso della Costellazione dell’Acquario, si sarebbe dovuti passare dall’età cristiana a quella mariana: perchè venga il Tuo Regno, venga il Regno di Maria, dirà San Luigi da Grignon da Montfort.

    • Improvvisato:

      Nel 1846 il Cielo ci era venuto in soccorso con l’Apparizione di Maria, Madre Celeste e della Chiesa, a La Salette, affidandoci agli Apostoli degli Ultimi Tempi e al Trattato della Vera Devozione di Maria (1712) riscoperto pochi anni prima, il 29 aprile 1842, e composto dal suo figlio prediletto San Luigi Grignon da Montfort definito a ragione nel 1869, nel 1888 ed infine da Papa Pio XII nel 1948 “strenuus Eliae imitator” il nuovo Elia (la cui festività ricorre per entrambe il 20 luglio); nel 1858 Maria Santissima riappare nuovamente, ma a Lourdes presentandosi a Bernadette come l’Immacolata Concezione; è il 13 ottobre 1884 che Papa Leone XIII assiste alla contrattazione di Satana per avere da Gesù altri 75 anni massimo 100 per rovesciare la Chiesa oltre al potere per corrompere il clero per poter intronizzare il suo Duca, l’Anticristo (ne deriva la Preghiera di Liberazione a San Michele Arcangelo inserito nel Messale Romano); 3 anni dopo nasce il 25 maggio il Santo conosciuto al secolo come Padre Pio. Nel 1917 è finalmente a Fatima.

    • Improvvisato:

      Nel 1914 morì in maniera sospetta uno degli ultimi Papi che ancora chiamava Maria “Corredentrice e Mediatrice di Grazie”. Aveva supplicato sino all’ultimo che Maria gli mandasse un segno di questa devozione, che lui, Papa Sarto, avrebbe volentieri celebrato con un Dogma. Era troppo presto? Forse. I credenti ed i fedeli non erano ancora “degni” e tanto meno “pronti” per una manifestazione così importante. Nemmeno il “miracolo del sole” a Fatima, appena tre anni dopo la sua morte, aveva potuto scuotere gli scettici ed i massoni che stavano preparando programmi satanici dopo la creazione di moneta (Federal Reserve 23 dicembre 1913) con cui corrompere, fabbricare armi, rovesciare le ultime monarchie cristiane e stati sovrani, portare avanti ogni genere di programmazione delle masse e adulterazione, stipendiando politici, burocrati, scienziati, giornalisti e i più deboli della società, producendo dal nulla il consumo obsolescente.

    • Improvvisato:

      E arrivano, dopo l’Apparizione di Fatima, nuove rivoluzioni, nuove guerre, come se non fossero bastate quelle annunciate a La Salette e la Prima Grande Guerra. Roma si indebolisce sempre più anche a causa di un eccesso di diplomazia nelle stanze e nelle “logge” vaticane. Va ricordato che a Fatima le Apparizioni furono 9: 3 nel 1916, di preparazione, affidate all’Arcangelo Michele tra la primavera e l’autunno di quello stesso anno; 6 di Maria, nel 1917, che ne annunciava una settima Apparizione, sempre a Fatima, ancora mai avvenuta. In seguito suor Lucia riceverà altre indicazioni compresa quella di consegnare la lettera con il Segreto associato alla frase “e in Portogallo non si perderà il dogma della Fede” da aprire, però, non prima del 1960.

    • Improvvisato:

      Dico tutto questo perchè di recente su Italia 1 hanno trasmesso una puntata su Fatima nella trasmissione Misteri, dove per la prima volta si è parlato di APOSTASIA e ANTICRISTO

      E’ una lettera che si suppone descrivesse appunto il rischio della celebrazione dell’apostasìa e dell’abominio della desolazione entrare ufficialmente ed in gran carriera nel “luogo santo” attraverso un solenne atto fatto conoscere al mondo con un Concilio.
      Siamo appena passati dall’anno 1957. La vera suor Lucia pare essere scomparsa nel nulla. La lettera con il Segreto già giace in Vaticano sin dai tempi di Pio XII che ne aveva richiesta di persona una copia, essendo egli il Vescovo di Fatima, in quanto nominato nello stesso anno ed il giorno stesso dell’Apparizione, il 13 maggio. Dal convento di clausura, dopo varie vicissitudini, cambi di destinazione (diventerà Carmelitana) imposizioni da parte di Roncalli, negazioni, oscuramento, improvvisamente appare una nuova suor Lucia.

    • Improvvisato:

      Siamo arrivati al 13 ottobre 1962. Viene indetto il Concilio Vaticano II. Ricordiamo le date che segnano la lunga linea dal 1884 al 1962: 13 ottobre visione di Papa Leone XIII; 13 ottobre segreto di Fatima da svelarsi nel 1960; 13 ottobre 1962 apertura del Concilio Vaticano II per volontà di Giovanni 23. 33 anni passano tra la a profezia mariana in Portogallo e la visione di Leone XIII su demonio che contratta con Gesù per avere anche 75-100 anni prima della Passione della Chiesa; 78 anni passano tra l’apertura del Vaticano II e la visione del 1884; 45 anni passano invece dall’apertura del Vaticano II alle apparizioni di Fatima. Ci sono di mezzo poche generazioni, ma di mezzo c’è una eternità ed un uomo che nato a Sotto il Monte il 25 novembre 1881 e morto nella Città del Vaticano il 3 giugno 1963 è riuscito a cambiare radicalmente i disegni di Dio per questo lasso di tempo che avrebbe dovuto veramente introdurci nel Regno di Dio in terra.

    • Improvvisato:

      Potremmo dimostrare “il colpo di mano” o il “colpo del maestro” che il 13 ottobre 1962 portò il Concilio Vaticano II sulle posizioni alle quali s’erano opposte le sue Commissioni preparatorie. E’ da qui, infatti, che dipese la rottura con il passato: creando un ponte con il mondo secondo le matrici illuministe e mancando come uomini di Chiesa rispetto i ripetuti appelli del Cielo. Ed è proprio sopra questa assenza di Fede e di “fiducia” (persino umana, se la vogliamo mettere così, per non sbagliare) che è stato innestato l’equivoco di quell’antropocentrismo che allineò teologia e modernità, nonostante la radicale irriducibilità del pensiero moderno e della dottrina cattolica.

      Spero che la discussione possa continuare con questo tono. Mi interessa un confronto con persone che conoscono il tema. Sono felice che sis stato trattato anche su Stampa Libera

    • Improvvisato:

      Segnalo anche questi altri siti che parlano di Fatima:

      ingannati.it
      video.mediaset.it

      Altro film su Fatima, dove si vede bene alla fine il Miracolo del Sole:
      youtube.com

    • Improvvisato:

      Ma è proprio per il nuovo spirito introdotto in quella che formalmente diventerà anche una nuova chiesa, che la preghiera all’Arcangelo Michele, detta anche di liberazione, formulata da Papa Leone XIII, continuò ad essere recitata solo fino al 26 settembre 1964, quando l’istruzione “Inter oecumenici” n.48, § j, decretò: “…le preghiere leoniane sono soppresse”. E’ come se dopo aver blindato nei secoli il Dogma della Fede in virtù dei punti fondamentali dell’apologetica, della teologia, della dottrina, dell’esegesi, degli atti apostolici e papali, secondo l’infallibilità del magistero ecclesiastico, qualcuno si fosse liberamente preso la briga (per conto poi di chissà chi) e la responsabilità, di rendere tutta questa impalcatura-fortezza, inutile e desueta.

    • Improvvisato:

      Ed eccoci alla conclusione del mio ragionamento.

      A 100 anni dall’Apparizione dell’Arcangelo Michele a Fatima ai Tre pastorelli; a 33 anni dall’Apparizione di Nostra Signora rispetto alla visione di Papa Leone XIII del 1884, possiamo affermare che tutto concorrerà a purificarci, pentirci, aprire gli occhi con collirio cristiano e a redimere i Tiepidi, almeno fino al giugno del 2916.
      Dopo di che, forse, potremmo parlare di tutt’altra storia.

    • Improvvisato:

      Dunque, il 13 ottobre 1917, Pio XI non era Papa, ma ne viene fatto misteriosamente il nome. Possibile? Papa Benedetto XV, succeduto a San Pio X, morrà a Roma il, 22 gennaio 1922. E solo allora salirà sul soglio Pontificio Ambrogio Damiano Achille Ratti, al secolo Pio XI, 259° Papa. Ma ci sovviene un dubbio.
      In effetti la Seconda Guerra Mondiale scoppiò (1° settembre 1939) durante il pontificato di Papa Pio XII, essendo il suo predecessore, Pio XI, nominato nella profezia, deceduto il 10 febbraio 1939. Inoltre la profezia fu rivelata da parte di suor Lucia nel 1941, dopo lo scoppio del conflitto stesso. Ma suor Lucia avrebbe sostenuto sempre che la Seconda Guerra Mondiale fosse iniziata, in realtà, durante il regno di Pio XI, con l’annessione dell’Austria.

    • Improvvisato:

      Nella seconda parte, la Madonna, non solo avvisa l’inizio di “una guerra ancora peggiore di quella in corso”, ma parla della consacrazione della Russia al Suo Cuore Immacolato. Inoltre dice che Dio manderà un “grande segno”, cioè una notte illuminata da una luce sconosciuta. Suor Lucia disse di riconoscere il “gran segno” nella straordinaria aurora boreale che illuminò il cielo nella notte fra il 25 e il 26 gennaio del 1938 (dalle 20:45 all’1:15, con brevi intervalli).

    • Improvvisato:

      Alcuni studiosi dell’apparizione di Fatima, fra cui il sacerdote Padre Nicholas Gruner, il giornalista italiano Antonio Socci, l’avvocato americano Christopher A. Ferrara, sostengono la tesi che non tutto del segreto di Fatima sia stato ancora rivelato. In particolare ritengono che dopo la frase di Suor Lucia, contenuta nella sua quarta memoria: “In Portogallo, si conserverà sempre il dogma della fede, ecc.” ci debba essere dell’altro. Il Terzo Segreto è infatti una visione, e così come la Madonna spiega nella seconda parte del segreto la visione contenuta nella prima parte, analogamente ritengono che debba esistere una quarta parte che spiega la visione contenuta nel Terzo Segreto. Inoltre il movimento fatimita guidato da Padre N. Gruner sostiene fermamente che la consacrazione della Russia richiesta dalla Madonna a suor Lucia non sia stata compiuta nei termini e nei modi richiesti, e quindi sarebbe ancora da fare.

    • Improvvisato:

      Vediamo adesso ai punti che concernono i fatti più recenti.
      Cosa penserebbe mai la gente di questo documento che va nettamente contro Ratzinger? Inquietante se si pensa che vi sono comprese e documentate 30 eresie da lui pronunciate e scritte, tra cui quella contro la Resurrezione.
      agerecontra.it

    • Improvvisato:

      Il giorno 11 maggio 2010 andando in Portogallo a Fatima, sull’aereo, Benedetto XVI, fece una dichiarazione che per la sua specificità particolare, che stava mettendo sotto sopra la politica interna vaticana e lo stesso magistero di molti sacerdoti, mise in netto imbarazzo chi gli stava vicino perchè avrebbe potuto dare adito a miriadi di commentari e proprio legandoli alla circostanza del Terzo Segreto che per molti, come Bertone, doveva essere definitivamente chiusa:
      video.repubblica.it
      Insomma, la questione pedofilia dentro gli uomini di Chiesa riapriva in maniera nuova e sorprendente il Terzo Segreto di Fatima che sembrava definitivamente concluso con le dichiarazioni di Giovanni Paolo II il 13 maggio 2000, in occasione della beatificazione di Giacinta e Francisco. Possibile che questo peccato fra i ministri di Dio sia stato tale da far considerare a Benedetto XVI anche situazioni ben peggiori per il futuro dell’umanità? E che per questo lui stesso nel 2000 aveva preso un granchio apponendo la forma su una dichiarazione che faceva acqua da tutte le parti? Anche questo fa parte del relativismo di Ratzinger?

    • Improvvisato:

      Gesù sceglie Pietro anche se sa che gli sarà di scandalo: gliene sarà Simon Pietro con i tre rinnegamenti; e lo saranno gli ultimi papi con i rinnegamenti di Assisi possibili solo dopo il Concilio Vaticano Secondo che toglieva i sigilli (Katechon) per evitare questa idiozia. Però di meglio non aveva per le mani. E si è servito anche di “non papi” perchè i fedeli arrivino a scoprire la Verità tutta intera. Dirà San Paolo: questi è il Mysterium Iniquitatis.

    • Improvvisato:

      Facciamo un ragionamento insieme
      Suor Lucia ci parla di un mercoledì. O meglio asserisce che se dovesse descrivere il giorno della settimana che stiamo vivendo rispetto alle Profezie e come fossimo al Mercoledì (o quarta feira). Ma il Mercoledì poteva coincidere con il Papa dell’epoca in cui raccontava questo (Wojtyla? ma non siamo nemmeno così sicuri)? O parlava di una situazione specifica della Chiesa? Avrebbe potuto anche riferirsi ad una sequenza di Papi:
      - Papi Diplomatici (del Lunedì) o delle Guerre (da Benedetto XV a Pio XII);
      L’inizio dei Precursori del Falso Agnello e dell’Anticristo:
      - Papi (falsi e disobbedienti del Martedì) che aprono e tengono il Concilio tradendo di fatto il pronunciamento del Messaggio di Fatima (Giovanni XXIII e Paolo VI);
      - Papi col doppio nome (falsi e apostati, e qui siamo al Mercoledì) con Giovanni Paolo I (che forse si è salvato per la sua morte eroica) e Giovanni Paolo II;
      - Papa espressione del Nuovo Ordine Mondiale ed eretico (Benedetto XVI) (giovedì);
      E quindi una serie di eventi che anticipano l’Abominio della Desolazione in Luogo Santo:
      - Gli Abomini (del Venerdì) di Passione della Chiesa: Il Primo Abominio con il nuovo spirito interreligioso Assisi; il Secondo Abominio con le false celebrazioni di Beati e Santi anche fra i (non Papi) il Terzo Abominio con lo scandalo Pedofilia dentro la Chiesa coperto da almeno 50 anni ed ora venuto allo scoperto; il Quarto Abominio con il perdurare delle eresie moderniste giustificate con la celebrazione della unica vera Chiesa coincidente con il Concilio Vaticano Secondo “conditione sine qua non” per essere in comunione con il Papa (ritenuto vero, ma falso); ecc.;
      - L’Abominio della Milizia Sacrilega nel Luogo Santo (nel Sabato);
      - Il Falso Agnello che verrà presto rimosso.

    • Improvvisato:

      Note di appendice ma non troppo: l’attualità

      La FED è stata costituita il 23 dicembre 1913. La Common Law le ha attribuito un periodo di 99 anni per stampare moneta. Avete presente la contrattazione di Satana nella visione di Papa Leone XIII del 13 ottobre 1884 in cui chiedeva a Gesù altri 75-100 anni per il dissolvimento della Chiesa e più potere per corrompere il clero? Ebbene, lo stesso si potrebbe dire sia stato fatto dai potentati mondiali riuniti sotto il trust della Federal Reserve System. Da allora, sulle ceneri del Titanic appena affondato abbiamo questa situazione: morte dei tre banchieri che si erano opposti alla moneta a “Debito” (Astor, Guggenheim, Strauss -affondati con il Titanic di JPMorgan); fondazione della FED e quindi dell’Ufficio per le Tasse in America e poi in Europa; scoppio della I Guerra Mondiale (28 luglio 1914) con relativo disfacimento delle Monarchie Cattoliche; morte di San Pio X (20 agosto 1914); apparizione di Nostra Signora a Fatima dal 13 maggio al 13 ottobre 1917; ….e potremmo andare avanti fino al 21 dicembre 2012, data non prevista dalle profezie Maya, passate piuttosto inosservate il 28 ottobre 2011, ma della fine del mandato alla Federal Reserve di stampare denaro a Debito e di conseguenza con tanto di Fiscal Cliff a cui Obama non riesce a porre alcun argine.

    • Improvvisato:

      Possiamo a ragione, oggi, rievocare gli spettri del 1913 che portarono conseguentemente (per stimolare una parodia) all’inabissamento della nave da crociera definita per ironia della sorte “l’inaffondabile” come inaffondabile poteva sembrare fino a ieri questo sistema economico basato su un losco inganno?
      Ma c’è di più. La Germania in questi giorni ha formalizzato la sua volontà di ritirare l’oro depositato nelle casseforti degli USA (FED 41%), della Francia (13%), dell’Inghilterra (11%). Si tenga conto che la Germania è il secondo Paese al mondo per riserva aurea e come reddito procapite (contro l’Italia che è settima ma quarta come reddito procapite) e che questo gesto mette in serie complicazioni la Federal Reserve, che se non riuscisse ad onorare questa richiesta rischierebbe inderogabilmente ed inequivocabilmente di “fallire” e di portare giù (CLIFF, termine forgiato proprio da Ben Bernanke) con sè il Dollaro e tutta l’economia mondiale.

    • Improvvisato:

      Intanto per coprire tutte queste operazioni la Francia con il consenso dei maggiori Stati occidentali attacca il Mali (ma non è Romano Prodi il rappresentante ONU in Mali?).

  • Improvvisato:

    Vediamo dunque il punto incriminato del messaggio del 13 ottobre 1917

    La Madonna spiegò:
    «Avete visto l’Inferno, dove vanno le anime dei poveri peccatori. Per salvarle, Dio vuole stabilire nel mondo la devozione al mio Cuore Immacolato. Se faranno quello che io vi dirò, molte anime si salveranno e ci sarà Pace. La guerra sta per finire, ma, se non smetteranno di offendere Dio, sotto il regno di Pio XI ne comincerà un’altra peggiore».

    E continuò dicendo:
    «Quando vedrete una notte illuminata da una luce sconosciuta, sappiate che la prossima punizione del mondo è alle porte. Quello è il grande segno di Dio per indicare la fine del mondo a causa dei delitti dell’umanità, mediante la guerra, la fame e le persecuzioni contro la Chiesa ed il Santo Padre. Per impedirla, verrò a chiedere la consacrazione della Russia al mio Cuore Immacolato e la Comunione riparatrice nei primi sabati».

    E concluse, prima di allontanarsi:
    «Se si ascolteranno le mie richieste, la Russia si convertirà e si avrà la Pace; se no, essa diffonderà i suoi errori nel mondo promuovendo guerre e persecuzioni alla Chiesa. Molti buoni saranno martirizzati, il Santo Padre avrà molto da soffrire, varie nazioni saranno distrutte. Alla fine il mio Cuore Immacolato trionferà. Il Santo Padre mi consacrerà la Russia che si convertirà e sarà concesso al mondo un periodo di pace. In Portogallo si conserverà sempre il dogma della fede. [..] Questo non lo dite a nessuno. A Francesco sì, potete dirlo»

    Nel punto in cui sono stati inseriti i puntini tra le parentesi quadre, si trova quello che è noto come il “Terzo segreto di Fatima”.

    • Improvvisato:

      Le prime due parti – se si vuole “i primi due segreti” del messaggio di Fatima, riguardanti la predizione della Seconda Guerra Mondiale e l’ascesa e il crollo del comunismo in Russia – furono messe per iscritto da suor Lucia nel 1941, su ordine del Vescovo di Leiria e le abbiamo lette prima. Nel 1944, suor Lucia mise per iscritto anche il Terzo segreto e, prima di consegnare all’allora Vescovo di Leiria-Fatima la busta sigillata contenente questa parte del messaggio della Madonna, scrisse sulla busta esterna che poteva essere aperta solo dopo il 1960 o dal Patriarca di Lisbona o dal Vescovo di Leiria. Alla domanda molto diretta posta nel 2000 a suor Lucia dal Mons. Tarcisio Bertone «Perché la scadenza del 1960? È stata la Madonna ad indicare quella data?», suor Lucia aveva risposto: «Non è stata la Signora, ma sono stata io a mettere la data del 1960 perché, secondo la mia intuizione, prima del 1960 non si sarebbe capito: si sarebbe capito solo dopo».

    • Improvvisato:

      La busta contenente il Terzo segreto di Fatima fu invece aperta, nel 1959, da Papa Giovanni XXIII, che dopo aver letto il segreto decise di rinviare la busta sigillata al Sant’Uffizio e di non rivelarlo. Papa Paolo VI lesse il contenuto nel 1965 e anch’egli si comportò come il suo predecessore. Papa Wojtyla, dopo l’attentato subito il 13 maggio 1981, richiese la busta, di cui lesse il contenuto il 18 luglio 1981, ma lo ha rivelato solo nel 2000, in occasione del passaggio dal Secondo al Terzo millennio (e quando già la sua salute era minata dal Parkinson).

    • Improvvisato:

      Il testo del Terzo segreto, rivelato a Lucia il 13 luglio 1917 nella Cova di Iria a Fatima, secondo quanto divulgato con un documento ufficiale dal Vaticano il 26 giugno del 2000, è il seguente:

      «Scrivo in atto di obbedienza a Voi mio Dio, che me lo comandate per mezzo di sua Ecc.za Rev.ma il Signor Vescovo di Leiria e della Vostra e mia Santissima Madre.

      Dopo le due parti che già ho esposto, abbiamo visto al lato sinistro di Nostra Signora un poco più in alto un Angelo con una spada di fuoco nella mano sinistra; scintillando emetteva fiamme che sembrava dovessero incendiare il mondo; ma si spegnevano al contatto dello splendore che Nostra Signora emanava dalla sua mano destra verso di lui: l’Angelo, indicando la terra con la mano destra, con voce forte disse: Penitenza, Penitenza, Penitenza! E vedemmo in una luce immensa che è Dio: “qualcosa di simile a come si vedono le persone in uno specchio quando vi passano davanti” un Vescovo vestito di Bianco “abbiamo avuto il presentimento che fosse il Santo Padre”. Vari altri Vescovi, Sacerdoti, religiosi e religiose salire una montagna ripida, in cima alla quale c’era una grande Croce di tronchi grezzi come se fosse di sughero con la corteccia; il Santo Padre, prima di arrivarvi, attraversò una grande città mezza in rovina e mezzo tremulo con passo vacillante, afflitto di dolore e di pena, pregava per le anime dei cadaveri che incontrava nel suo cammino; giunto alla cima del monte, prostrato in ginocchio ai piedi della grande Croce venne ucciso da un gruppo di soldati che gli spararono vari colpi di arma da fuoco e frecce, e allo stesso modo morirono gli uni dopo gli altri i Vescovi Sacerdoti, religiosi e religiose e varie persone secolari, uomini e donne di varie classi e posizioni. Sotto i due bracci della Croce c’erano due Angeli ognuno con un innaffiatoio di cristallo nella mano, nei quali raccoglievano il sangue dei Martiri e con esso irrigavano le anime che si avvicinavano a Dio». Tuy, 3-1-1944

    • Improvvisato:

      Il Terzo segreto di Fatima, dunque, pare essere proprio la descrizione di una fase della “fine del mondo”, o “fine dei tempi”, ed infatti è perfettamente complementare e coerente con la frase finale della Profezia dei Papi di San Malachia riguardante lo stesso argomento, nonché con altre profezie della Madonna che vedremo nelle prossime due sezioni. Il Terzo segreto di Fatima NON è, dunque, la descrizione profetica dell’attentato a Wojtyla, come molti hanno ingenuamente creduto di leggervi. Del resto, se fosse la descrizione dell’attentato al Papa, non avrebbe avuto senso che Giovanni Paolo II ne mantenesse segreto fino al 2000 il contenuto, di cui era venuto a conoscenza nel 1981, pochi giorni dopo l’attentato subìto. Un’indicazione per questa (peraltro evidente) interpretazione del Terzo segreto di Fatima era già stata offerta dalla stessa Suor Lucia in una lettera a Wojtyla del 12 maggio 1982. In essa dice:

      «La terza parte del segreto si riferisce alle parole di Nostra Signora: “Se no [si ascolteranno le mie richieste la Russia] spargerà i suoi errori per il mondo, promuovendo guerre e persecuzioni alla Chiesa. I buoni saranno martirizzati, il Santo Padre avrà molto da soffrire, varie nazioni saranno distrutte” (13-VII-1917).
      La terza parte del segreto è una rivelazione simbolica, che si riferisce a questa parte del Messaggio, condizionato dal fatto se accettiamo o no ciò che il Messaggio stesso ci chiede: “Se accetteranno le mie richieste, la Russia si convertirà e avranno pace; se no, spargerà i suoi errori per il mondo, etc.”.
      Dal momento che non abbiamo tenuto conto di questo appello del Messaggio, verifichiamo che esso si è compiuto, la Russia ha invaso il mondo con i suoi errori. E se non constatiamo ancora la consumazione completa del finale di questa profezia, vediamo che vi siamo incamminati a poco a poco a larghi passi. Se non rinunciamo al cammino di peccato, di odio, di vendetta, di ingiustizia violando i diritti della persona umana, di immoralità e di violenza, etc.
      E non diciamo che è Dio che così ci castiga; al contrario sono gli uomini che da se stessi si preparano il castigo. Dio premurosamente ci avverte e chiama al buon cammino, rispettando la libertà che ci ha dato; perciò gli uomini sono responsabili».

      • Domenico Proietti:

        Comincio a pensare che Lei stia spammando, il suo ultimo commento é di appena 2 minuti fa e Lei in due minuti non può aver scritto tanto quanto ha scritto, neanche se possedesse la tastiera più veloce al mondo.

        - Moderatore -

        • Domenico Proietti:

          e infatti… se vado a questo indirizzo trovo l’articolo.

          - Moderatore -

        • Improvvisato:

          Buonasera signor Proietti.
          Ho trovato degli spunti su un sito. Era quello che mi serviva per avere delle date precise.

        • Domenico Proietti:

          Sbagliato e per due motivi. In rete solitamente é tutto gratuito, si compensa citando la fonte, in secondo luogo, postando un testo di terzi sotto proprio nome, si mette nelle mani o se preferisce sulla coscienza di chi possiede il copyright, che le chiede i danni quando vuole. E’ questo che cerca?

          - Moderatore -

        • Improvvisato:

          Ma guardi che lo stavo per inserire, non potendolo correggere nel testo già inviato. Poi è intevenuto lei con il link e ho soprasseduto. Tutto qui (anche perchè non mi sembra che sia tipo che non mette le fonti. Tutto ciò che è scritto sopra, comunque, è mio!

    • Improvvisato:

      Infine arrivò il 1858, Melania era a Darlington, come suora carmelitana di clausura.
      Per adempiere al suo compito stese il testo integrale del suo segreto e lo inviò al papa Pio IX, ma non se ne seppe più nulla. Disperata, ma caparbia nel compito che doveva svolgere e non potendo uscire dalla clausura, gettò dalla finestra del convento dei foglietti in cui aveva scritto che era rinchiusa contro la sua volontà. Fatta uscire dal Carmelo, andò dalla madre a Marsiglia. Qui riscrisse il testo, ma le fu impossibile pubblicarlo in quanto Napoleone III era al massimo del potere e della gloria e le chiare allusioni del segreto alla sua ambiguità e alla sua fine, avrebbero creato uno scandalo. Si recò quindi in Italia, prima a Castellammare di Stabia, poi a Roma e infine in Sicilia.
      Finalmente, nel 1879, il vescovo di Lecce, monsignor Luigi Salvatore Zola, confessore e confidente della veggente, diede l’imprimatur per la pubblicazione dell’opuscolo, 39 pagine in totale di cui 11 con il messaggio. Il titolo era “L’apparizione della Santissima Vergine sul monte della Salette il 19 settembre 1846”.

    • Improvvisato:

      Queste le parti salienti del messaggio affidato a Melania:
      Melania ciò che sto per dirti ora non resterà sempre segreto; lo potrai pubblicare nel 1858. I Sacerdoti, ministri di mio Figlio, i sacerdoti con la loro cattiva vita, con la loro irriverenza ed empietà nella celebrazione dei Santi Misteri, con l’amore per i soldi, con l’amore per l’onore ed i piaceri, i sacerdoti sono diventati delle cloache d’impurità… Guai ai preti e alle persone consacrate a Dio, che con la loro infedeltà e la loro cattiva vita crocifiggono di nuovo mio Figlio! Guai agli abitanti della Terra! …
      …Guai ai Principi della Chiesa che saranno intenti ad ammassare soltanto ricchezze su ricchezze, a salvare la propria autorità e a dominare con orgoglio…
      … la Chiesa subirà una crisi spaventosa…
      … ogni individuo vorrà guidarsi da solo ed essere superiore ai suoi simili. …,
      ogni ordine ed ogni giustizia saranno calpestati; non si vedrà che omicidi, odio, gelosia, menzogna, discordia, senza amore per la patria né per la famiglia.
      …I governanti avranno tutti un medesimo progetto, che sarà di abolire e fare scomparire tutti i principi religiosi per sostituirli con il materialismo, l’ateismo, lo spiritismo, e ogni sorta di vizi…
      …il demonio userà tutta la sua malizia per introdurre negli ordini religiosi delle persone dedite al peccato, perché i disordini e l’amore dei piaceri carnali saranno diffusi su tutta la terra.
      …ci si ucciderà, ci si massacrerà reciprocamente perfino nelle case…

    • Improvvisato:

      La Madonna annuncia quindi grandi cambiamenti in Italia, Francia ed Europa e l’avvento di un periodo di governi antireligiosi e anticlericali al servizio di valori diabolici e un periodo di sofferenze materiali e spirituali.
      “… I giusti soffriranno molto, le loro preghiere, la loro penitenza e le loro lacrime saliranno fino al Cielo e tutto il popolo di Dio chiederà perdono e misericordia, e chiederà il Mio aiuto e la Mia intercessione. Allora Gesù Cristo con un atto della Sua misericordia grande per i giusti comanderà ai Suoi angeli che tutti i Suoi nemici siano messi a morte…”

    • Improvvisato:

      La profezia rivela ancora che ci sarà un nuovo assetto politico dove chi regnerà porterà pace e benessere e valori spirituali; ma il benessere materiale farà dimenticare i vecchi guai e gli uomini si ritroveranno nei vizi e nel materialismo; ci saranno nuove malattie e carestie. Una nuova grande guerra…

      …vi saranno delle guerre fino all’ultima guerra, che sarà allora fatta da dieci re dell’anticristo, i quali re avranno tutti lo stesso progetto e saranno i soli a governare il mondo…
      … Sarà durante questo tempo che nascerà l’anticristo … Egli avrà dei fratelli che, sebbene non siano dei demoni incarnati come lui, saranno dei figli del male.
      Le stagioni saranno cambiate, la terra non produrrà che frutti cattivi, gli astri perderanno i loro movimenti regolari, la luna non rifletterà che una debole luce rossastra; l’acqua e il fuoco daranno al globo terrestre dei movimenti convulsi e degli orribili terremoti che inghiottiranno delle montagne, delle città. ROMA PERDERA’ LA FEDE E DIVENTERA’ LA SEDE DELL’ANTICRISTO. …

      • Improvvisato:

        Dio avrà cura dei suoi fedeli servitori e degli uomini di buona volontà…
        La Vergine chiama a raccolta tutti i suoi fedeli e i veri imitatori di Cristo…
        Infine Io chiamo gli Apostoli degli ultimi tempi, i discepoli di Gesù Cristo che sono vissuti nel disprezzo del mondo e di loro stessi, nella povertà e nell’umiltà, nel disprezzo e nel silenzio, nella preghiera e nella mortificazione, nella castità e nell’unione con Dio, nella sofferenza e sconosciuti al mondo. È tempo che escano e vengano ad illuminare la Terra. Andate e mostratevi come i miei cari figli; … Che il vostro zelo vi renda come gli affamati per la gloria e l’onore di Gesù Cristo.

      • Improvvisato:

        Combattete, figli della luce, voi, piccolo numero che ci vedete, perché ecco il tempo dei tempi, la fine delle fini. La Chiesa sarà eclissata, il mondo sarà nella costernazione. Ma ECCO ENOCH ED ELIA RIEMPITI DELLO SPIRITO DI DIO; essi predicheranno con la forza di Dio e gli uomini di buona volontà crederanno in Dio e molte anime saranno consolate; essi faranno grandi progressi per virtù dello Spirito Santo e condanneranno gli errori diabolici dell’Anticristo. …
        Vi saranno guerre spaventose e carestie; pesti e malattie contagiose; … terremoti che inghiottiranno paesi; gli uomini batteranno la testa contro i muri …Chi potrà vivere se Dio non diminuirà il tempo della prova ? Dal sangue, dalle lacrime e dalle preghiere dei giusti Dio si lascerà placare; Enoch ed Elia saranno messi a morte; Roma pagana sparirà; il fuoco del cielo cadrà e distruggerà tre città; tutto l’universo sarà colpito dal terrore e molti si lasceranno sedurre perché essi non hanno adorato il vero Cristo vivente tra loro. È tempo, il sole si oscura; la fede sola vivrà.

      • Improvvisato:

        Ecco il tempo, l’abisso si apre. Ecco il re delle tenebre.
        Ecco la bestia con i suoi sudditi, sedicente salvatore del mondo. Egli si alzerà con orgoglio nell’aria per andare fino al Cielo; egli sarà soffocato dal respiro di San Michele Arcangelo. Egli cadrà e la terra che da tre giorni sarà in continue evoluzioni aprirà il suo seno pieno di fuoco; egli sarà sprofondato per sempre con tutti i suoi nei baratri eterni dell’inferno. Allora l’acqua e il fuoco purificheranno la Terra e consumeranno tutte le opere dell’orgoglio degli uomini e tutto sarà rinnovato: Dio sarà servito e glorificato.

    • Improvvisato:

      Intervista a Giorgio Bongiovanni:
      Il segreto di Lourdes
      “Il Messaggio della Madonna di Lourdes alla piccola veggente Bernadette…è un messaggio di… non solo di grande speranza perché gli fa trovare l’acqua benedetta che guarisce a migliaia di persone… è un messaggio di ammonimento, perché la Madonna annuncia la fine della Chiesa, per questo non l’hanno mai divulgato, esattamente la fine del Vaticano… Lei dice alla veggente che il Vaticano, il posto dove c’è in questo momento la Sede di San Pietro, sarà sostituito, sarà distrutto e sarà eretto un altro santuario in onore alla Chiesa di Cristo in un altro posto fuori di Roma. Per tale motivo hanno occultato e non è trapelato mai il Segreto di Lourdes… Ed è quello che accadrà perché il Vaticano sarà distrutto politicamente, fisicamente, da eventi soprannaturali e naturali e anche da eventi politici… IL PAPA INFATTI DOVRA’ FUGGIRE E ANDARE IN UN ALTRO POSTO PIU’ UMILE, SARA’ UNA CASA MOLTO UMILE E SARA’ LA SEDE DELLA CHIESA DI PIETRO E NON SARA’ IN ITALIA. – C’è nell’archivio segreto del Vaticano, il Segreto della Madonna di Lourdes ed io l’ho saputo, non solo dalle apparizioni che ho avuto, ma dalle fonti dirette che ci sono in Vaticano, che non posso svelarne il nome, ma sarò smentito e potrete dire tranquillamente che sono stato bugiardo se questo non si verificherà, siccome si verificherà, e tra non molto tempo… anche su questo messaggio… la Madonna mi ha detto la verità.”

      • Improvvisato:

        Leggo altrove a tal proposito (prof. Antonio Coroniti):

        La vera Chiesa non può mai sparire per esplicito dettato evangelico? Si tratta di una affermazione logicamente e teologicamente errata, che ho già avuto modo di confutare in un mio precedente scritto; e credo proprio che la mia risposta sorprenderà non poco!
        Questo perchè la promessa “le porte degli inferi non prevarranno” è fatta a “Pietro” e riguarda la Chiesa. Nella Tradizione Cattolica autentica, e, quindi, nella Tradizione della Chiesa “tout court”, la Chiesa, poi, sta dove sta Pietro, e se Pietro non c’è più, perché il suo posto è stato preso da un impostore falso profeta, che ha contraddetto pertinacemente Scrittura e Tradizione, neppure la Chiesa, quale comunità dei credenti in Cristo secondo la vera fede degli apostoli, esiste più!
        Questa situazione si verifica alla fine della Storia, quando Gesù parla di “abominio della desolazione che sta nel luogo santo” (che è la Chiesa), collegando a questa presenza la fine del mondo e la Parusìa.
        Ma Il Papa Paolo IV, nella solenne Bolla “Cum ex apostolatus officio” del 1559, contenente magistero infallibile e, dunque, immutabile, secondo il Concilio Vaticano I, avverte che solo un falso pontefice dice eresie, che la sua elezione è radicalmente nulla, e che tale falso pontefice, ritenuto vero pontefice, è proprio quell’”abominio della desolazione” di cui parla Gesù (Mt. 24, 15), che conduce le anime all’eterna dannazione.
        Il capitolo 24 di san Matteo descrive una situazione finale caotica, con un pullulare di falsi profeti, in cui l’autorità della Chiesa non figura più da nessuna parte.
        Si capisce bene così il significato ultimo della profetica constatazione: “Ma il Figlio dell’Uomo, quando verrà, troverà la fede sulla terra?” (Luca 18, 8), che, inserita nel complesso quadro degli avvenimenti apocalittici, intende semplicemente preconizzare che, alla fine della Storia, l’uomo tradirà Cristo in modo abominevole, suscitando l’ira divina, la catastrofe finale e la Sua giustizia!
        Per concludere, E’ DI TUTTA EVIDENZA CHE LE PORTE DEGLI INFERI NON PREVARRANNO SOLO SE C’E’ PIETRO E, CON LUI, LA CHIESA. Ma se l’apostasia generale ha spazzato via l’uno e l’altra, la promessa di Gesù trova il suo compimento (la forze degli inferi non sono prevalse sussistendo il Papa e la Chiesa) e, al tempo stesso, la sua risoluzione, per colpa esclusiva della malvagità degli uomini che l’hanno rifiutata.

    • Domenico Proietti:

      Ma Lei é logorroico?

      Una volta che ha messo il link, che bisogno c’è di riportare l’articolo?

      Chi interessato all’argomento va a leggere per suo conto il link, non vede come fanno gli altri?

      Guardi che non ce l’ho con Lei, sto solo cercando, visto che sembra non abbia sufficiente dimistichezza, ad insegnarLe come funziona e si fa. Grazie.

      P.s.: ovviamente essendoci il link non esporrò il resto dell’articolo, se invece vorrà inserire il perché lo espone, lo inserisco sopra il link.

      - Moderatore -

      • Improvvisato:

        Resto dispiaciuto da questo
        Io non sto mettendo tutto quello che sta nel link.
        Primo perchè non condivido tutto quello che c’è scritto.
        Poi perchè ho fatto una selezione accurata scindendo la storia narrata, dal messaggio vero e proprio. Così semplificando il lavoro per chi volesse capire quello che sto cercando di spiegare. Anche perchè qualcosa l’ho evidenziato in grassetto e valeva la pena farlo conoscere.
        La prego pertanto, se non ha nulla in contrario, di voler inserire ciò che sto cercando di portare all’evidenza.
        Se no mi sarei fatto premura io di suggerire il link.
        Sono certo che comprenderà.
        Con rispetto, le auguro buona giornata!

      • Improvvisato:

        Ma lei ha cancellato anche altre parti che non facevano parte del sito di Bongiovanni…

        • Domenico Proietti:

          Non sono cancellati, non sono stati postati.

          Cerchiamo di fare ordine allora, ha modo di farmi comprendere quel che é o non lo é?

          Se vuole per semplificare pubblico tutto e Lei mi scrive SI se é inerente, No se non lo é aspetto sue nuove, ok?

        • Improvvisato:

          Il lavoro che ho compiuto stamane non è stato di due minuti.
          Avrà visto che Bongiovanni riporta molte cose.
          Io ho selezionato le parti inerenti e le ho pubblicate.
          Forse lei non lo sà, ma i messaggi di LaSalette, Lourdes e Fatima sono interconnesse l’una con l’altra.
          Già non c’entra niente Medjugorie e per quanto attiene quelle del Cile e di Guadalupe ho soprasseduto tanto che non ho riportato nulla.
          Se lei ha ancora copia di tutto ciò che avevo pubblicato, bene, altrimenti ripubblico perchè le ho salvate tutte, in quanto per me sono ragione di studio.
          La ringrazio per quanto vorrà fare.
          Gabriele

        • Domenico Proietti:

          Immagino…

          Quando vuole farlo?

          Ovviamente per rendere fluido poi l’argomento, le nostre interlocuzioni spariranno dai commenti.

        • Improvvisato:

          Anche subito.
          Ma lo reinserisce lei o io?
          Ha conservato la memoria del materiale già inserito?
          Grazie

        • Domenico Proietti:

          lo faccio subito

  • Improvvisato:

    Intervista a Giorgio Bongiovanni:
    Attendibilità della versione diplomatica del terzo segreto di Fatima
    http://www.giorgiobongiovanni.it/garabandal/2315–testo-del-documentario.html

    “La “Versione diplomatica” è attendibile nei concetti, non è attendibile nelle date perché colui che l’ha trascritta… credo un altissimo funzionario del Vaticano – quando lo fece trapelare alla stampa nel 1963, non poteva solo limitarsi ai concetti, – ha aggiunto del suo, dando delle date… soprattutto andava ad intuito, perché – lui l’ha letto e poi ha trascritto quello che si ricordava e abbiamo fatto delle indagini e nel concetto ricalca perfettamente il messaggio della Madonna, ma nelle date clamorosamente si è sbagliato, perché la seconda metà del secolo ventesimo è già passata, – Ma aldilà di questa data che colui che ha trascritto la versione diplomatica del Segreto di Fatima il resto ha azzeccato in pieno i discorsi e i concetti che la Madonna aveva detto ai tre pastorelli, ma non solo…aveva detto a La Salette, aveva detto a Medjugorje, aveva detto a colui…vostro servo e fratello che vi parla e in altri apparizioni.”

    • Improvvisato:

      Le parti più rilevanti della versione diplomatica sono il caos e il disordine provocati dal comportamento dell’uomo, la crisi della Chiesa, una grande sofferenza dell’umanità, probabilmente a causa di una guerra nucleare, la seconda venuta del Cristo sulla Terra, il giudizio finale e l’instaurazione del Regno promesso.
      Queste sono le parole della versione diplomatica riferite a questi temi:
      “In nessuna parte del mondo vi è ordine e Satana regna sui più alti posti, determinando l’andamento delle cose. Egli effettivamente riuscirà a introdursi fino alla sommità della Chiesa; egli riuscirà a sedurre gli spiriti dei grandi scienziati che inventano le armi, con le quali sarà possibile distruggere in pochi minuti gran parte dell’ umanità. Avrà in potere i Potenti che governano i popoli e li aizzerà a fabbricare enormi quantità di quelle armi. E se l’umanità non dovesse opporvisi, sarò costretta a lasciar libero il braccio di Mio Figlio…

    • Improvvisato:

      Anche per la Chiesa verrà il tempo delle sue più grandi prove. Cardinali si opporranno a Cardinali; Vescovi a Vescovi. Satana marcerà in mezzo alle loro file e a Roma ci saranno cambiamenti…
      La Chiesa sarà offuscata e il mondo sconvolto dal terrore. Tempo verrà che nessun Re, Imperatore, Cardinale o Vescovo aspetterà Colui che tuttavia verrà,
      ma per punire secondo i disegni del Padre Mio.
      Una grande guerra si scatenerà… Fuoco e fumo cadranno dal cielo, le acque degli oceani diverranno vapori e la schiuma si innalzerà sconvolgendo e tutto affondando. Milioni e Milioni di uomini periranno di ora in ora, coloro che resteranno in vita invidieranno i morti…
      In ultimo, allorquando quelli che sopravviveranno ad ogni evento saranno ancora in vita, proclameranno nuovamente Iddio e la Sua Gloria e Lo serviranno come un tempo, quando il mondo non era così pervertito. ”
      Importanti avalli ai contenuti del 3° Segreto di Fatima, in particolare sulla crisi della Chiesa, sul caos che regna nel mondo e sul fatto che il messaggio riguarda anche il futuro dell’umanità, sono stati dati da Papa Benedetto XVI° a maggio del 2010, in visita in Portogallo in occasione del 93° anniversario delle apparizioni di Fatima del 1917.

    • Improvvisato:

      Benedetto XVI° ha rilasciato queste importanti dichiarazioni:
      Le attuali «sofferenze» della Chiesa, in conseguenza degli abusi su minori commessi da sacerdoti, fanno parte di quelle annunciate nel terzo segreto di Fatima».
      Il Pontefice si professa “pellegrino della Madonna di Fatima” e dice:”La Vergine Maria è venuta dal Cielo per ricordarci verità del Vangelo che costituiscono sorgente di speranza per l’umanità, fredda di amore e senza speranza nella salvezza».
      «Si illuderebbe chi pensasse che la missione profetica di Fatima sia conclusa».
      Il Papa nel santuario mariano portoghese avverte anche che «la famiglia umana è pronta a sacrificare i suoi legami più santi sull’altare di gretti egoismi di nazione, razza, ideologia, gruppo, individuo».
      «L’uomo – ha detto Benedetto XVI – ha potuto scatenare un ciclo di morte e di terrore, ma non riesce a interromperlo».

  • Improvvisato:

    Leggo altrove a tal proposito (prof. Antonio Coroniti):
    http://www.agerecontra.it/public/press/?p=13387#comment-20350
    La vera Chiesa non può mai sparire per esplicito dettato evangelico? Si tratta di una affermazione logicamente e teologicamente errata, che ho già avuto modo di confutare in un mio precedente scritto; e credo proprio che la mia risposta sorprenderà non poco!
    Questo perchè la promessa “le porte degli inferi non prevarranno” è fatta a “Pietro” e riguarda la Chiesa. Nella Tradizione Cattolica autentica, e, quindi, nella Tradizione della Chiesa “tout court”, la Chiesa, poi, sta dove sta Pietro, e se Pietro non c’è più, perché il suo posto è stato preso da un impostore falso profeta, che ha contraddetto pertinacemente Scrittura e Tradizione, neppure la Chiesa, quale comunità dei credenti in Cristo secondo la vera fede degli apostoli, esiste più!
    Questa situazione si verifica alla fine della Storia, quando Gesù parla di “abominio della desolazione che sta nel luogo santo” (che è la Chiesa), collegando a questa presenza la fine del mondo e la Parusìa.
    Ma Il Papa Paolo IV, nella solenne Bolla “Cum ex apostolatus officio” del 1559, contenente magistero infallibile e, dunque, immutabile, secondo il Concilio Vaticano I, avverte che solo un falso pontefice dice eresie, che la sua elezione è radicalmente nulla, e che tale falso pontefice, ritenuto vero pontefice, è proprio quell’”abominio della desolazione” di cui parla Gesù (Mt. 24, 15), che conduce le anime all’eterna dannazione.
    Il capitolo 24 di san Matteo descrive una situazione finale caotica, con un pullulare di falsi profeti, in cui l’autorità della Chiesa non figura più da nessuna parte.
    Si capisce bene così il significato ultimo della profetica constatazione: “Ma il Figlio dell’Uomo, quando verrà, troverà la fede sulla terra?” (Luca 18, 8), che, inserita nel complesso quadro degli avvenimenti apocalittici, intende semplicemente preconizzare che, alla fine della Storia, l’uomo tradirà Cristo in modo abominevole, suscitando l’ira divina, la catastrofe finale e la Sua giustizia!
    Per concludere, E’ DI TUTTA EVIDENZA CHE LE PORTE DEGLI INFERI NON PREVARRANNO SOLO SE C’E’ PIETRO E, CON LUI, LA CHIESA. Ma se l’apostasia generale ha spazzato via l’uno e l’altra, la promessa di Gesù trova il suo compimento (la forze degli inferi non sono prevalse sussistendo il Papa e la Chiesa) e, al tempo stesso, la sua risoluzione, per colpa esclusiva della malvagità degli uomini che l’hanno rifiutata.

    • Improvvisato:

      Arriverà il momento in cui Gesù ci farà sentire quello che Lui ha provato nel Getsemani e che la gente proverà durante l’Avvertimento.: “L’ABBANDONO DI DIO, NON PER SUA VOLONTÀ, MA PERCHÉ IN QUEL MOMENTO SARÀ DIO STESSO CHE SI ALLONTANERÀ PER RISPETTARE IL LIBERO ARBITRIO DELL’UOMO E COMPIACERLO ANCORA UNA VOLTA”.
      Sentiremo un grande vuoto attorno a noi.
      Ci accorgeremo solo allora che ogni contatto umano, una mail, una chiamata al telefono, un tocco alla porta, l’accostarsi di una persona cara, in un modo o nell’altro erano tutti suoni che rappresentavano un desiderio di “interazione” e che provenivano da un motore che è la necessità innata degli esseri umani di relazionarsi nel nome di una Idea, di un Progetto che sono in Dio, che E’ alla base di tutto ciò che facciamo anche nella nostra quotidianità.
      Eppure, l’assenza di Dio, del Dio che si allontana dopo averci ammonito, non porta a compiere le gesta al contrario rispetto a ciò che prima facevamo e compivamo con una certa disinvoltura, ma se siamo essenza e primizia di Dio, figli del Dio Vivente, sarà il vuoto totale. Perderemo all’improvviso ogni motivazione del fare, ogni senso del bene, ogni pensiero vitale, ogni atto di reciproco amore, ogni idea positiva. Se non fosse che in poco tempo Dio ritorna a darci l’energia vitale e a risvegliare la nostra anima con il sofflato del Suo Spirito, potremmo precipitare nel baratro in pochissimo tempo e consegnarci nelle mani di Satana senza il mio scrupolo, pronti a commettere qualunque atto sacrilego, qualsiasi nefandezza, crimine e bestemmia; qualsiasi peccato.
      Ecco perchè Dio ad un certo punto di tutta l’esistenza collettiva potrebbe arrivare a staccare la corrente, per metterci alla prova prima dei tempi finali.
      E’ quello il momento in cui si Manifesterà con grandi segni nel Cielo.
      E chi avrà orecchie per capire e occhi per vedere, comprenderà quei segni.

      • Improvvisato:

        ……… La Chiesa sarà eclissata, il mondo sarà nella costernazione.
        Ma ecco Enoch ed Elia riempiti dello Spirito di Dio;
        Essi predicheranno con la forza di Dio
        e gli uomini di buona volontà crederanno in Dio e molte anime saranno consolate;
        Essi faranno grandi progressi per virtú dello Spirito Santo
        e condanneranno gli errori diabolici dell’antiCristo….

      • Improvvisato:

        Santa Ildegarda: (XII secolo)
        “I Giudei si uniranno allora ai cristiani e riconosceranno con gioia l’arrivo di Colui che essi negavano, fino a quel momento, che Egli fosse venuto nel mondo.”

        “Dopo avere trascorso una giovinezza silenziosa in mezzo a uomini molto perversi e in un deserto dove ella sarà stata condotta da un demonio travesto da angelo di luce, la madre del figlio di perdizione lo concepirà e lo darà alla luce. Il figlio di perdizione è questa bestia fortemente cattiva che farà morire quelli che si rifiuteranno di credere in lui, che si assocerà re, i principi, i grandi e i ricchi che disprezzano l’umiltà, ed avrà stima solo per l’orgoglio… Sembrerà che egli agiti l’aria, che faccia discendere il fuoco dal cielo, produrre dei lampi, il tuono e la grandine, rovesciare le montagne, seccare i fiumi, spogliare il verde degli alberi, delle foreste e renderglielo in seguito. Sembrerà che egli renda gli uomini ammalati, che guarisca gli infermi, che cacci demoni, e qualche volta resusciti i morti, facendo in modo che un cadavere si muova come se fosse in vita. Tuttavia questa specie di resurrezione non durerà mai oltre un’ora perché la gloria di Dio non ne soffra. Conquisterà molte persone dicendo loro: -Voi potete fare tutto ciò che vi piacerà, rinunciate al digiuno, è sufficiente che voi amiate, ché sono il vostro Dio-…Respingerà il battesimo ed il vangelo e deriderà tutti i precetti che la Chiesa ha dato agli uomini per conto Mio… farà finta di morire e di risuscitare dopo di che egli comanderà ai suoi servitori di adorarlo. Quelli che, per amore del Mio Nome, si rifiuteranno di adorarlo, egli li farà morire in mezzo ai più grandi tormenti. Ma Io invierò i miei due testimoni Enoch ed Elia, che ho riservato per quel tempo. La loro missione sarà di combattere quest’uomo del male, e di ricondurre nella via della verità quelli che egli avrà sedotto. Essi avranno la virtù di operare i miracoli più strepitosi in tutti i luoghi nei quali il figlio della perdizione avrà diffuso le sue cattive dottrine…permetterò che vengano uccisi…Quando il figlio della perdizione avrà compiuto tutti questi progetti, egli radunerà tutti i suoi credenti e dirà loro che egli vuole salire in cielo. Nello stesso momento di questa ascensione, un colpo di fulmine lo abbatterà e lo farà morire…”

        “In quel tempo… lo Spirito del Signore si effonderà; con abbondanza sui popoli con la rugiada della sua Grazia: la Scienza, la Saggezza e la Santità cosicché tutti saranno trasformati in uomini nuovi. I santi Angeli verranno a riunirsi familiarmente a loro…”

        • Domenico Proietti:

          Ha segnalato quel che doveva ieri segnalarmi?

          Non ho trovato alcun suo riferimento in merito, se entro questa sera se non trovo nulla cancello tutto.

        • Improvvisato:

          Buongiorno, ieri Le ho risposto signor Proietti:
          stampalibera.com
          Praticamente le spiegavo che quello che ho messo è già frutto di una selezione.
          Non c’è nulla da togliere. Altrimenti si perde il senso logico.
          Anzi, il link da lei gentilmente riportato, porta però su materiale che per me non solo non è coerente con il mio studio, ma può anche far travisare.
          Comunque con questi ultimi due post su Enoch ed Elia tra me trascritti, considero ultimato il mio lavoro.
          Era solo perchè mi premeva chiarire rispetto a tutto il materiale insierito nei precedenti post.
          La ringrazio per la cortesia dimostratomi
          Gabriele

    • Improvvisato:

      Intanto, giorno dopo giorno siamo sempre più soli:

      Apocalisse XIII
      15 Le fu anche concesso di animare la statua della bestia (internet che anima il computer) sicché quella statua perfino parlasse e potesse far mettere a morte tutti coloro che non adorassero la statua della bestia.

      17 gennaio 2013 notizia di attualità: Il blogger (Aaron Swartz 26 anni, trovato “suicidato”, in realtà era un genio dell’informatica) ha criticato anche l’amministrazione Obama per la sua famosa “kill list”, ovvero la sua politica degli omicidi mirati. Cosi’ si e’ svelato che ogni settimana viene sottoposta ad Obama una lista di “nemici da eliminare”, redatta da cento alti funzionari di Cia e Pentagono….Swart era anche un’attivista nell’ambito dei diritti digitali.

      Ma chi è oggi che parla di queste cose? Tace persino il Vaticano? I segni dei tempi sono evidentissimi.

  • Fatima
    Si stanno avverando tutte le profezie da Fatima a Medjugorje a Mammanelli (Sicilia).
    Senza preconcetti vi invito a leggere i messaggi della Madonna del Pino http://www.madonnadelpino.altervista.org – dal 1994 al 2012. Da anni si profetizza che questo Papa verrà combattuto dal Nuovo Ordine Mondiale che lo imprigionerà, farà cadere la vera Chiesa e instaurerà il suo papa-fantoccio (un papa nero) per attuare il disegno di dominio universale.
    Leggete i messaggi tematici “Roma” “Papa Benedetto XVI” “Italia” “Anticristo”.
    E’ impressionante la fedeltà delle previsioni avverate e sconvolgente la profezia di quello che arriverà.
    Non sono fanatica. Fino a ieri ero una scettica… giudicate voi
    Non ci resta che pregare…

    http://www.stampalibera.com/?p=60179&cpage=2#comment-98262

  • “Nel Vangelo non si nomina mai la democrazia, e l’unica volta che la si pratica è per liberare Barabba al posto di Gesù” (Giacinto Auriti)

  • Intervista rilasciata dal gesuita Padre Malachi Martin il13 Luglio 1998 a Padre Malachi Martin durante la trasmissione televisiva “Art Bell show” sul Terzo Segreto di Fatima. Alla fine dell’intervista Malachi rivelerà, suo malgrado, il contenuto del Terzo Segreto. E l’anno seguente sarà ucciso….

    http://www.gloria.tv/?media=495386

    Padre Malachi Martin, gesuita, esorcista, dal 1958 al 1964 fu segretario personale del Cardinale Bea, intimo collaboratore di Papa Giovanni XXIII. In tale veste, egli ebbe modo di leggere il testo del Segreto di Fatima, così come dichiarò.

    Per l’audio originale della trasmissione clicca qui

  • Antonio:

    Il video riporta informazioni molto interessanti e ben documentate. La differenza somatica e calligrafica delle due Suor Lucia e’ a dir poco eclatante. Che Giovanni XXIII fosse un neoilluminista framassone lo dovrebbero sapere anche le pietre (basta leggere qualche libro che non si trova in libreria) ma e’ molto interessante l’aspetto della elezione poi annullata e seguita dalla sostituzione presunta con Giovanni XXIII.
    Signori miei, assistiamo alla palese evidenza che la recente Suor Lucia non corrisponde a quella originale. Questo significa che la Chiesa di Roma, come profetizzato dal Nuovo Testamento e dall’Apocalisse di Giovanni nonche’ dalla Madonna di Fatima, sta subendo un processo di disfacimento dall’interno. Adesso che a capo della Chiesa abbiamo un Papa Bianco gesuita, poi, di male in peggio (oltre all’altro gesuita, il potentissimo Papa Nero, leader della congrega, che vive in Vaticano). I gesuiti sono stati partecipi della fondazione della Massoneria di Rito Scozzese , sono stati banditi dalla Chiesa in un paio di occasioni e non erano ben visti da Papa Luciani, il quale si dice volesse bandirli una terza e definitiva volta e per questo e’ stato ucciso nel 33mo giorno del suo pontificato (33 sono i gradi di potere massonico, numero simbolicamente molto utilizzato dagli illuministi massoni). Il fatto che i massoni deviati abbiano infiltrato la Chiesa e siano riusciti ad impedire la diffusione del 3zo segreto, e’ una cosa di una gravita’ indicibile ed e’ prova della imminente fine del mondo, come profetizzato. Ci credete, bene, senno’ sono fatti vostri. Dio non obbliga la scelta a nessuno.
    Aggiungo una interessante curiosita’: avete notato come l’unica religione veramente odiata nel mondo sia quella Cattolica? E come il leader spirituale piu’ odiato, sbeffeggiato, denigrato, insultato, sia Cristo? Il cattolicesimo e Cristo non sono come le altre religioni che vengono accettate piu’ o meno da tutti, o quantomeno passano piuttosto indifferenti anche a chi e’ ateo. La figura di Cristo sola, invece, genera enorme amore o enorme odio e non passa mai inosservata. Riflettete.

  • Antonio:

    Vorrei anche aggiungere che i fedeli della Chiesa Cattolica, soprattutto quelli estremi di CL, dovrebbero un po’ svegliarsi e chiedere conto al Papa del perche’ esistano certe discrepanze nella storia di Suor Lucia e del perche’, improvvisamente, la Chiesa abbia deciso di diventare “moderna”. Forse attireranno piu’ simpatizzanti su Twitter e Facebook, ma di certo distruggeranno i valori secolari che hanno contribuito a renderci quelli che siamo oggi e a creare la attuale civilta’. Un Papa che fa i sondaggi su temi come famiglia e matrimonio e’ non solo ridicolo, ma anche leggermente “strampalato”, come se la Chiesa non fosse in grado di decidere da sola. Finiamola di farci prendere per i fondelli, ma non dalla Chiesa, ma da chi la sta distruggendo con lo scopo di farci dimenticare la figura di Cristo.

  • Horoscope gemini astrologie du jour gratuit

Lascia un Commento

Gianni Lannes
FreePC
Antonella Randazzo
SCIE CHIMICHE
Corso Nuova Fotografia