Categorie
VISITE
Ti ringraziamo per essere passato sul nostro blog! Torna a trovarci presto!

Cheri Honkala (Green Party) : negli Usa la democrazia non esiste.

La candidata come vice-presidente degli Usa con il partito dei verdi (Green
Party)
denuncia l’interdizione ai dibattiti presidenziali pur avendo l’85% dei voti;
interdizione voluta dalle grandi corporazioni americane.

Denuncia il fatto che un piccolo numero di aziende (le grandi multinazionali)
controllano
i principali media del paese che le stanno boicottando (insiema al candidato
alle presidenziali Jill Stein).

Si appella ai media internazionali affinche’ raccontino la vera storia del
popolo americano dove
in questo paese la democrazia non esiste,dove non ci sono vere elezioni, ed
alla comunita’ internazionale affinche’  monitori le elezioni.

Conclude affermando che e’ interesse di tutta la comunita’ internazionale che
le elezioni avvengano
in modo corretto per evitare una politica estera americana fatta di
bombardamenti a  vantaggio esclusivo di un’elite di ricchi.

Fonte : http://rt.com/usa/news/democracy-honkala-need-people-681/

http://it.notizie.yahoo.com/elezioni-usa-2012-jill-stein-cheri-honkala-

candidate.html

27 Commenti a “NEGLI USA LA DEMOCRAZIA NON ESISTE”

  • roberto Arvo:

    Per ciò che mi riguarda, quello della democrazia è un problema inestricabile. La tizia del Green Party intende dire che negli USA non c’è vera libertà e questo mi può star bene.
    Ma se parliamo di democrazia in sé , allora dobbiamo considerare-non il problema della libertà in senso proprio- ma del “potere del popolo”, perchè è questo il significato originario del termine.
    Non solo si può affermare che da loro il popolo non comanda ( e mai ha comandato), ma senza teme di smentita possiamo dire che non c’è mai stato nel corso della storia umana a noi nota, alcun potere del popolo e attendo ancora che qualcuno sia in grado di dire il contrario ,con affermazioni motivate. Ogni volta che si guarda a una qualsiasi società umana, si rileva sempre la presenza di una elite al potere; e questo vale sia se la elite si dichiara tale (cioè è palese e dichiarata), sia se dice di comandare a nome del popolo o addirittura nega di essere tale( cioè nega di essere elite) e dice che invece sta comandando il popolo.
    Lasciamo poi perdere il fatto di capire cosa è realmente “il popolo” e lasciamo perdere il fatto acclarato che il criterio di maggioranza, non può ,di fatto, essere criterio di verità (es…se facessimo una conta sui pareri, nel mondo reale,sulle scie chimiche o sul signoraggio bancario, qualcuno ammetterebbe mai che ha ragione la maggioranza,quale essa sia? Può aver ragione, ma è anche possibile il contrario. Su queste cose è decisiva la competenza, non certo la maggioranza dei pareri…ebbene in democrazia funziona allo stesso modo)

  • Livio:

    ripeto un commento da me fatto in passato. La demmocccrazzia NON ESISTE !

  • Le “interdizione ai dibattiti presidenziali”, sono volute anche da una élite nera che detiene il potere militare e sa usare tutti i mezzi per reprimere i recalcitranti, non solo (come scrive Roberto Arvo) “una conta sulle scie chimiche e signor-aggio”, ma anche Haarp, armi ad energia diretta, come le esotiche armi a microonde e psicotroniche, una “gang stalking” pronta ad intervenire per reprimere ogni forma di protesta.

    “Le osservazioni dell’ex dirigente dell’FBI stanno finalmente attirando una certa attenzione su questo e altri siti web. Il corrispondente ritiene che le recenti rivelazioni di terrorismo sponsorizzato dal governo nazionale nei confronti dei cittadini, hanno spinto alcuni addetti ai lavori di coscienza a richiamare l’attenzione alle dichiarazioni pubbliche di Gunderson.”

    Qui l’articolo intero tradotto da Biagio Mastrorilli:
    ningizhzidda.blogspot.it

    • Elyah:

      Pienamente d’accordo con te Wlady…

      Conoscevi questo documento che ho appena tradotto?

      FONTE: The Secret Covenant

      IL PATTO SEGRETO

      Un’illusione che sarà, cosi vasta da sfuggire alla loro percezione. Coloro che la vedranno, saranno percepiti come folli.

      Noi creeremo fronti separati per impedire loro di vedere la connessione con noi.

      Ci comporteremo come se non fossimo collegati al mantenimento dell’illusione. Il nostro obbiettivo sarà raggiunto una goccia
      alla volta così da non fare cadere mai il sospetto su di noi. Questo impedirà loro di vedere i cambiamenti cosi come si verificano.

      Noi staremo sempre sopra al campo relativo della loro esperienza conoscendo i segreti dell’assoluto.

      Noi lavoreremo sempre insieme e saremo legati dal sangue e dalla segretezza. La morte arriverà su chi parla.

      Manterremo la durata della loro vita breve e le loro menti deboli, con la scusa di fare l’opposto.

      Noi useremo la nostra conoscenza della scienza e della tecnologia in modi sottili cosicchè loro mai vedranno cosa stia succedendo.

      Useremo teneri metalli, accelleratori di invecchiamento e sedativi nel cibo e nell’acqua, ed anche nell’aria.

      Saranno ricoperti di veleni, ovunque essi si gireranno.

      I metalli teneri causeranno loro la perdita delle loro menti. Prometteremo di trovare una cura dai nostri molti fronti,
      ma gli faremo mangiare ancora più veleno.

      I veleni saranno assorbiti attraverso la loro pelle e bocche, distruggeranno le loro menti e i sistemi riproduttivi.

      Da tutto questo, i loro bambini nasceranno morti, e noi nasconderemo questa informazione.

      I veleni saranno nascosti in ogni cosa che li circonda, in quello che bevono, mangiano, respirano e indossano.

      Dobbiamo essere geniali nel dispensare i veleni perchè loro guardino altrove.

      Insegneremo loro che i veleni sono buoni, con immagini divertenti e toni musicali.

      Coloro che mirano ad aiutare Noi li arruoleremo a spingere i nostri veleni.

      Vedranno i nostri prodotti essere usati nei film, si abitueranno ad essi e non conosceranno mai il loro vero effetto.

      Quando partoriranno inietteremo veleni nel sangue dei loro bambini e li convinceremo che è per il loro aiuto.

      Inizieremo presto, quando le loro menti sono giovani, ci rivolgeremo ai loro figli con ciò che i loro figli amano di più, le cose dolci.

      Quando i loro denti carieranno, li riempiremo con metalli che uccideranno le loro menti e porteranno via il loro futuro.

      Quando la loro capacità di comprensione sarà danneggiata, creeremo medicine che renderanno loro ancora più malati e causeranno danni per i quali noi creeremo ancora più medicine.

      Renderemo loro docili e deboli di fronte a noi attraverso la nostra potenza.

      Diventeranno depressi, lenti ed obesi, e quando verranno da noi per chiedere aiuto, daremo loro ancora più veleno.

      Focalizzeremo la loro attenzione verso il danaro e i beni materiali in modo che non si connettano mai con il loro io interiore.
      Distrarremo loro con la fornicazione, coi piaceri esterni e con i giochi, così che essi non potranno mai essere un tutt’uno con l’unità del tutto.

      Le loro menti ci apparterranno e faranno ciò che noi diremo. Se rifiutano noi troveremo modi per implementare la tecnologia di alterazione mentale nelle loro vite. Useremo la paura come nostra arma.

      Stabiliremo i loro governi e stabiliremo le opposizioni al loro interno. Possederemo entrambi le fazioni.

      Nasconderemo sempre il nostro obiettivo ma porteremo a termine il nostro piano.

      Eseguiranno il lavoro per noi e noi prospereremo dalla loro fatica.

      Le nostre famiglie mai si mescoleranno con le loro. Il nostro sangue dovrà essere sempre puro, poichè questa è la via.

      Faremo si che si uccidano a vicenda quanto questo ci fa comodo.

      Li terremo disuniti attraverso il dogma e la religione.

      Controlleremo tutti gli aspetti delle loro vite e diremo loro cosa pensare e come.

      Li guideremo gentilmente e delicatamente lasciando credere loro che siano loro stessi alla guida.

      Fomenteremo animosità tra di loro attraverso le nostre fazioni.

      Quando una luce splenderà tra di loro, noi la estingueremo con il ridicolizzarla, o con la morte, a seconda di cosa sia meglio per noi.

      Faremo loro reciprocamente strappare i cuori di ognuno e uccideranno i loro stessi figli.

      Otteremo questo usando l’odio come nostro alleato, la rabbia come nostra amica.

      Faranno il bagno nel loro sangue e uccideranno i loro vicini per tutto il tempo noi lo riteniamo necessario.

      Beneficeremo grandemente da tutto questo, perchè non ci vedranno, non possono vederci.

      Continueremo a prosperare dalle loro guerre e dalle loro morti.

      Dobbiamo ripetere questo più e più volte fino a che il nostro obiettivo finale sarà ultimato.

      Continueremo a farli vivere nella paura e nella rabbia attraverso immagini e suoni.

      Useremo tutti gli strumenti che abbiamo per adempiere a ciò.

      Gli strumenti saranno forniti attraverso il loro lavoro.

      Noi faremo loro odiare sè stessi ed i loro vicini.

      Noi nasconderemo loro la verità divina, che siamo tutti uno. Questo non devono mai saperlo!

      Non devono mai sapere che il colore è un’illusione, devono sempre pensare che sono diversi.

      Goccia dopo goccia, goccia dopo goccia avanzeremo verso il nostro obiettivo.

      Prenderemo sopra la loro terra le risorse e la ricchezza per esercitare il controllo totale su di loro.

      Li inganneremo nel farli accettare leggi che ruberanno loro quel poco di libertà che hanno.

      Creeremo un sistema del danaro che imprigiona loro per sempre, tenendo loro e i propri figli nel debito.

      Quando si dovranno escludere a vicenda, li accuseremo di crimini e presenteremo una storia diversa al mondo
      poichè possediamo tutti i media.

      Useremo i nostri media per controllare il flusso di informazioni e i loro sentimenti in nostro favore.

      Quando si alzeranno contro di noi, li schiacceremo come insetti, poichè sono meno di questi.

      Saranno impotenti a fare qualsiasi cosa, poichè non avranno armi.

      Recruteremo alcuni di loro per realizzare i nostri piani, prometteremo loro la vita eterna, ma la vita eterna
      non l’avranno mai, poichè lorono non sono dei nostri.

      Le reclute saranno chiamate “iniziati” e saranno indottrinati a credere a falsi riti di passaggio verso livelli più elevati.
      I membri di questi gruppi penseranno di essere uno con noi senza mai conoscere la verità. Non devono mai conoscere
      la verità poichè si rivolteranno contro di noi.

      Per il loro lavoro saranno premiati con beni materiali e grandi titoli, ma mai diventeranno immortali congiungendosi a noi,
      mai riceveranno la luce e viaggieranno tra le stelle.

      Non raggiungeranno mai i più alti livelli, poichè l’uccisione dei propri simili impedirà il passaggio al regno dell’illuminazione.
      Questo non dovranno mai saperlo.

      La verità sarà nascosta cosi vicina alle loro facce che non saranno in grado di focalizzarsi su di essa fino a quando sarà troppo tardi.

      Oh Sì, cosi grande sarà l’illusione della libertà, che non sapranno mai che sono nostri schiavi.

      Quando tutto è al suo posto, la realtà che avremo creato per loro li possederà. Questa realtà sarà la loro prigione. Vivranno in una auto-illusione.

      Quando il nosto obiettivo sarà raggiunto, inizierà una nuova era di dominazione.

      Le loro menti saranno vincolate delle loro convinzioni, le convinzioni che abbiamo stabilito da tempo immemorabile.

      Ma semmai dovessero sapere che ci sono eguali, noi periremo. QUESTO NON DEVONO MAI SAPERLO.

      Se mai dovessero scoprire che insieme ci possono vincere, si metterebbero in azione.

      Non dovranno mai scoprire cosa abbiamo fatto, poichè se lo facessero, non avremmo nessun posto dove andare, poichè sarà
      facile vedere chi siamo una volta che il velo è caduto. Le nostre azioni porteranno alla luce chi siamo, e ci caccieranno e nessuna persona ci darà riparo.

      Questo è il patto segreto attraverso il quale vivremo il resto del nostra presente e delle future vite, poichè questa realtà
      trascenderà molte generazioni e la durata della vita.

      Questo patto è scritto nel sangue, il nostro sangue. Noi, quelli che dal cielo alla terra siamo venuti.

      Questo patto non DEVE MAI, MAI essere conosciuto di esistere. Non deve MAI, MAI essere scritto o parlato poichè se questo avviene, la coscienza che provvede a creare rilascierà la furia del CREATORE PRIMO su di noi e saremo gettati negli abissi da
      dove veniamo e rimaremo la fino alla fine del tempo stesso infinito.

      Scritto da autore SCONOSCIUTO -inviato il 21/06/2002

      • Marco Turi Daniele:

        Ottimo, ti ringrazio vivamente. Come non ricondurre questo piano diabolico alla Transumanizzazione in corso?

        stampalibera.com

        Qual’è il vero antidoto? Come dovremmo comportarci e a chi affidarci?

        Un caro saluto Elyah

        • Elyah:

          L’antidoto sembra citarlo lo stesso documento verso la fine… il risveglio della coscienza che li caccierà nell’abisso…

        • Marco Turi Daniele:

          Quando ci sarà il Risveglio, caro Elyah, già sono pronti i campi FEMA. Questo problema lo conosce molto bene anche la Casa Bianca per mezzo del suo massimo consigliere Zbigniew Kazimierz Brzezinski che ha scritto e detto molto su “il Risveglio Politico Globale”

          youtube.com

        • NEO:

          Tenete a mente una cosa importantissima, loro non vogliono solo il nostro corpo, ma sopratutto, se non solo, la nostra mente.
          Cioè a loro non serve gente che ubbidisce e basta, ma gente chi li adora e ama.
          Chi ha letto Orwell 1984, sà di cosa parlo, il grande fratello voleva che loro dovessero amarlo.
          Io posso dire, intanto se siamo quì, nonostante i tanti veleni, e tutto ciò di assurdo che ci circonda, vuol dire che proprio fregati non siamo, ma dobbiamo tener presente che avanti a noi ci sono solo 2 strade: 1° Accettare il NWO da bravi obbedienti robottini, magari continuare a fare + o – la stessa vita, e amare tutto ciò.
          2° scegliere di rischiare di perdere la nostra vita corporea, e andare verso il nostro destino. (del nostro vero sè, non del nostro corpo).
          Io credo di aver deciso che strada percorrere, poi strada facendo si vedrà.
          Amo talmente LA VITA, che sono disposto a perderla, pur di non umiliarla, scambiandola con della “semplice” sopravvivenza corporea.
          BUONA STRADA A TUTTI….

        • Domenico Proietti:

          Mi é piaciuta molto la sua riflessione, spero non si offenda se la metto in evidenza.

          - Moderatore -

        • Marco Turi Daniele:

          Neo, condivido 100%
          Ma tu mi stai parlando del XIII Capitolo dell’Apocalisse, nè più nè meno: quello del Marchio della Bestia per cui bisognerà anche adorarla la Bestia oltre che riceverne il marchio.
          E la scelta è o Dio o Mammona.
          La rinuncia al mondo per la riconquista della vita. E se si perde, con onore, e secondo gli insegnamenti di Gesù, poi la si riconquista centuplicata!

          Buona strada anche a te!

        • Ma allora gli sciamani messicani Yaqui avevano ragione.

          Sono i Los Voladores, “quelli che volano” come li chiama Carlos Castaneda in “Il Lato Attivo dell’Infinito”
          dodoblog.it

          E nel libro propone anche la soluzione, difficile, impossibile per molti, ma praticabile, che per semplicità la potremmo sintetizzare nel “risveglio”.
          O meglio, più precisamente, (come la definisce lui) nella “disciplina”

          SCRIVE CARLOS CASTANEDA NEL IL LATO ATTIVO DELL’INFINITO 1998:

          “Una spiegazione c’è ed è la più semplice che si possa immaginare. I predatori hanno preso il sopravvento perché siamo il loro cibo, la loro fonte di sostentamento. Ecco perché ci spremono senza pietà. Proprio come noi alleviamo i polli nelle stie, i “gallineros”, i predatori ci allevano in stie umane, gli “humaneros”, garantendosi così un’infinita riserva di nutrimento.”

          ancora scrive CARLOS CASTANEDA:

          “L’unica alternativa per l’umanità è la disciplina! Ma parlando di disciplina non mi riferisco ad uno stile di vita spartano: alzarsi alla mattina alle cinque e mezzo e bagnarsi nell’acqua fredda fino a diventare blu. Gli sciamani interpretano la disciplina come la capacità di affrontare in modo sereno eventualità che esulano dalle nostre aspettative. Per loro, la disciplina è un’arte: l’arte di affrontare l’infinito senza vacillare, e non perché siano forti e duri ma perché sono animati da timore reverenziale.”
          stregoneriapagana.it

          Fantastico! Bellissimo!

          Io non ho dubbi: quella è la strada per raggiungere il traguardo e continuare ad evolvere.
          E io la percorrerò.
          Fino in fondo.

          Ciao e Grazie, Grazie, Grazie a tutti per darmi questa opportunità, senza di voi sarebbe più difficile, non impossibile ma più lungo e difficile.

          A presto
          Dario

      • NEO:

        NE SONO ONORATO….

  • Woland:

    Sì, ma la candidata del green party, con fine ironia, sta invocando che qualcuno esporti la democrazia negli u.s.a. (e getta).
    Sono perfettamente d’accordo con Roberto Arvo, ma il fatto è che in nome di quella democrazia si sono adottate risoluzioni importanti e anche estreme (buone poche) e adesso, dopo i danni la beffa: la dittatura uccide le ultime libertà in nome della democrazia.

  • barabba:

    A sostegno di questa tesi, sulla quale siamo tutti d’accordo, ci sono le guerre scatenate nei Paesi ostili agli USA o ricchi di petrolio, che hanno provocato la morte di centinaia di migliaia di innocenti, per esportare una democrazia che non esiste e che comunque essi non hanno.
    Infatti, Obama, Nobel per pace!!!, ha scatenato più guerre dei suoi predecessori e ha approvato un gran numero di leggi liberticide, per reprimere il dissenso degli americani che avevano cominciato ad aprire gli occhi.
    Oggi finalmente la stanno pagando cara. I commenti sui giornali dei Paesi che non hanno niente a che fare con questi criminali sono quasi tutti pieni di disprezzo nei loro confronti e la Natura si sta ribellando come mai era successo prima contro di loro.
    Per martedì prossimo, inoltre, si aspetta un nuovo uragano della stessa potenza devastatrice di SandY. Mi spiace per gli americani, che soffrono come tutti gli altri cittadini del mondo, ma spero che gli USA subiscano tanti di quei danni materiali (ripeto: materiali) da indurli a smettere per sempre di fare la guerra.

    • NEO:

      “”ma spero che gli USA subiscano tanti di quei danni materiali (ripeto: materiali) da indurli a smettere per sempre di fare la guerra.”"

      E’ come chiedere al mare di fermarsi…..

  • Angelo333xy:

    democrazia è solo una parola

  • Jacopo Castellini:

    Un in bocca al lupo alla Stein e con lei anche a Gary Johnson, Virgil Goode e Rocky Anderson, tutti e quattro ottimi presidenti. Paradossale che Russia Today sia l’unica tv libera negli Usa! Good night and good luck..

  • Ugo:

    Anche in Italia la democrazia non esiste! In quale paese esiste?

  • Marco Turi Daniele:

    Fuori programma a Cincinnati, dove il discorso di Barack Obama è stato interrotto per due volte da un dimostrante anti-abortista. Domenica sera in Ohio, a Cleveland, c’era anche il rivale repubblicano Romney: proprio in Ohio, uno degli «swing States» si giocano, molte delle probabilità di conquistare la Casa Bianca. (RCD – Corriere Tv)

    Il manifestante è stato allontanato dalla democrazia ops scusate, dalla polizia

    video.corriere.it

  • gelu:

    Io pensavo che tra i candidati ci fosse Jeff Boss: jeffbossforpresident.org, che ha tappezzato dei muri a NY dicendo che la NSA ha dato 20mila dollari ai testimoni dell’11/9…

  • white wolf:

    io direi:e ce voleva questa Cheri Honkala a dire che la demonio-crazia non esiste!!!mah mi sembra una presa in giro,e fino a mo cosa era allora?e lei dove stava sulla luna?
    DEMONIO-CRAZIA nel senso più nobile vuol dire la maggioranza degli idioti 50+1 che elegge il suo boia a scapito di una minoranza CHE DEVE SUBBIRE LE ANGHERIE DI QUESTE BESTIE INFERIORI solo perchè lo hanno eletto un manipolo di imbecilli,si potrebbe definire nel migiore dei casi la tirannia degli idioti?ma se questo non bastasse per fare capire l’inutilità di questa demonio-crazia e dei politici mettiamoci che i media servi guidano la gente alla scelta del candidato che vogliono i padroni,come comprare un fusto di detersivo per capirci bene,o che lo fanno fuori se scomodo,con uno bel scandalo pronto all’uso,e per giunta questo personaggio te lo devi tenere sulla groppa per 5 anni prima che arrivi il turno del nuovo boia,e solo questo fatto fa credere alla gente che possono sperare in meglio nel prossimo,mentre dovrebbero decapitarli all’istante tutti,mettiamoci che loro finanziano tutti gli schieramenti,che detengono i governi le leggi e le istituzioni, le elezzioni sono truccate sopratutto ultimamente,ma ci sarebbe altro molto altro.
    L’uomo ha bisogno di un consiglio di saggi 10 ad esem. gente buona che dipenda e risponda sempre alle persone,che guidino la gente sulla via giusta da percorrere ne leggi,ne politici,ne conti ne niente,la gente non ha bisogno di badanti o di governi ha bisogno di saggezza e di verità soprattutto,smettete di voler cambiare una cosa morta,illuminate la strada con la luce della verità,mostrate alla gente la luce e abbagliate l’oscurita.

  • roberto Arvo:

    1 Bravo Proietti, perchè la frase di Neo è da incorniciare
    2 Interessante anche il post di Elyah……chi avrebbe scritto quel documento? Mi ricorda i cosidetti Protocolli dei Savi di Sion (scritto che fu definito “non vero ma verosimile” da Julius Evola)
    3 Gli USA sono cresciuti sulle terre fregate ai popoli originari, con sistematica volontà di sterminio…..quale che sia il coglione che vincera questa farsa di elezione non cambierà questo fatto…né il fatto che un presidente americano è sempre un pupazzo sotto padrone
    4 “ah ah…. ho lavorato contro il popolo e contro la pace e…ah ah mi hanno dato pure il voto….” [ George Bush che non si era accorto che era rimasto il microfono acceso, dopo una intervista televisiva! ]

    • metallicus:

      roberto, hai un link per la frase di bush? grazie ciao

      • roberto Arvo:

        Ciao, ho letto questa citazione in un libro di Michael Moore e l’ho riproposta a memoria, senza essere riuscito a ritrovare il libro stesso ( che forse era Fahrenheit 9/11). Comunque pronunciò questa frase, mi sembra ,davanti ai microfoni, in Norvegia o giù di lì……e quelle sue parole dicono tutto…. su come vadano realmente le cose di là dalle apparenze!

Lascia un Commento

Gianni Lannes
Corso Nuova Fotografia
Antonella Randazzo
FreePC
SCIE CHIMICHE