Categorie
VISITE
Ti ringraziamo per essere passato sul nostro blog! Torna a trovarci presto!

Trovato su Tanker Enemy – Fonte: Freeskies

Oggigiorno la Geoingegneria clandestina ed illegale è incollata alle mistificazioni dei media: così la manipolazione climatica e meteorologica agisce in sinergia con la manipolazione dei modelli “previsionali”, definiti da una cricca di meteorologi militarizzati. Costoro non solo interpretano in modo surrettizio le condizioni atmosferiche, ma, con il loro sottocodice menzognero e la loro autorevolezza di “esperti”, plasmano la percezione, assuefacendo il pubblico a situazioni aberranti spacciate per normali. Il fondamentale articolo che proponiamo aggredisce il nesso scellerato tra chemtrails e contraffazione iconico-linguistica. Per amore di completezza, ricordiamo che un ramo dei Rothschild, citati nel testo, è amministratore dell’immenso patrimonio appartenente al Vaticano. Alcuni esponenti di questa famiglia sono Cavalieri di Malta.

Perché i Rothschild sono così interessati a possedere la più grande e più riconosciuta organizzazione di fornitura per la modellazione climatica? Perché E. L. Rothschild desidera acquisire il controllo come leader mondiale nella fornitura delle grafiche interattive usate nei media, nei servizi di diffusione di dati per la televisione, nella Rete e nei sistemi mobili? Perché, quando si è coinvolti in micidiali programmi di Geoingegneria e modifica dei fenomeni atmosferici, è necessario anche gestire le cosiddette ‘previsioni’ per coprire le tracce delle pesanti manipolazioni.

La portata e le dimensioni dell’operazione di irrorazione dei nostri cieli difficilmente può essere compresa nella sua interezza: ci stiamo riferendo sia alla S.A.G. (Stratospheric aerosol geoengineering, Geoingegneria da aerosol stratosferico) sia alla S.R.M. (Solar radiation management, Gestione della radiazione solare). La miglior rete di sostegno per questi programmi è l’offuscamento delle nostre menti. L’aspetto che è ancora più difficile da comprendere è come tutto questo possa accadere in bella vista e per quale ragione quasi nessuno sembra aver ‘unito i puntini’.

La principale società che riceve gli appalti dalla ‘Difesa’, la Raytheon, fornisce tutta la modellazione e gli strumenti per le ‘previsioni’ destinate al National Weather Service ed al N.O.A.A (National oceanic and atmospheric administration). La Lockheed Martin riceve commesse dalla F.A.A. (Federal aviation administration). Dal momento che entrambi questi appaltatori della ‘Difesa’ sono invischiati fino al collo nei programmi di modificazione del clima con decine di brevetti, le cosiddette ‘previsioni’ sono più o meno fornite ‘in diretta’.

Ora, con l’acquisizione per opera dei Rothschild dell’organizzazione dominante di modellazione privata, il dominio del clima sembra completo. Questo controllo sui bollettini meteorologici e sulla ‘grafica’ prevede un costante condizionamento visivo in modo tale da rendere la popolazione più propensa ad accettare la proiezione e la modificazione del tempo come fosse un fatto ‘normale’.

Quando si seguono le ‘previsioni’ del tempo ed esse corrispondono a ciò che il pubblico vede nel cielo, la cosiddetta ‘foschia’ o il cielo intonacato dalll’incessante aerosol chimico, tutto sembra andare bene e più nulla viene messo in discussione.

Quando i ‘meteorologi’ prevedono un uragano che compirà un’inedita virata di 90 gradi e ciò accade, niente pare fuori dall’ordinario. Quando i meteorologi militarizzati preannunciano che cadrà ‘neve pesante e bagnata’ con temperature al di sopra dello zero e la neve sintetica viene scambiata per naturale, significa che le élites globali hanno esteso la loro egemonia su tutta la ‘filiera’.

Fonte: Freeskies

13 Commenti a “I Rothschild e l’impero della Geoingegneria”

  • layo:

    Benvenuti all’inferno!!! Si ringrazia molto la grande Famiglia cabalista sionista ashkenaza dei Rothschild per rendere questo mondo un posto “migliore” dove poter sopravvivere in attesa della nostra dipartita, dopo aver dato tutto il meglio di noi stessi per conformarci umili schiavi dalla testa bassa: semplice “mercanzia”.
    Svegliatevi bambini, il gioco sta finendo e arriverà pianto e stridore di denti.

  • archimede:

    A breve avranno il clima che tanto hanno desiderato e farà molto caldo ,tanto caldo da squagliarli-

  • leopardo:

    La presenza di questi luridi parassiti della societá da diversi secoli ormai, é la prova che Dio non esiste. Infatti se questo esistesse , oltre agli altri noti requisiti, sarebbe anche assolutamente giusto e quindi avrebbe giá fatto tabula rasa di questi loschi individui, nemici mortali dell´intera Umanitá.
    Comunque ho la certezza che diversi milioni di individui sarebbere pronti a marciare verso i centri del potere degli intoccabili per metterli a ferro e fuoco.
    Un milione di individui incazzati ed armati di qualsiasi arma di offesa non li fermerebbe nessuno . Essi, noi, abbiamo il potere di liberarci dal giogo secolare. Occorre soltanto muoverci tutti all´unisono. Ed internet potrebbe aiutare moltissimo a raggiungere questo intento di capitale importanza. Se ci affidiamo al “dialogo” o alla giustizia ordinaria, siamo spacciati per sempre.

    • emiliano:

      Se sei veramente interessato a capire perche’ un Dio amorevole permetterebbe tutto questo ti lascio uno spunto di riflessione del Filosofo cristiano Pietro Ubaldi.
      http://sebirblu.blogspot.it/2012/04/noiangeli-in-esilio.html

    • Luca:

      @leopardo: io ci sono, adesso ci basta trovare gli altri 999.998. Ma ne basterebbero un migliaio, ben organizzati, e decisi. Solo che se ti metti a fare piani, dettagli e strategie sul serio, ci mettono un attimo a fare una retata per banda armata e similari. Io credo di più in blocco totale delle attività, pacifico e incruento. Sciopero totale ad oltranza, scaffali vuoti, niente benzina, niente materie prime, ecc. Isolare la casta nei loro scranni fin che non escono con la bandiera bianca. Senza sparare un colpo. Che si sparino loro per primi, dalla vergogna.

      • sauro:

        Concordo anch’io,
        come distruggerli e’ paradossalmente semplice, basta non comprare nulla che provenga dalle multinazionali e badate che in Italia ancora e’ ANCORA abbastanza semplice farlo (anche se stanno accelerando, leggasi il decreto di divieto dei cibi a Km zero e altri..)… altri paesi sono gia praticamente impossibilitati essendo la distribuzione di cibo e acqua totalmente nelle mani del Kazari/Israeliani(ovvero Rotchild).
        Ma per fare cio cari amici bisogna prima cambiare noi stessi: quanti di voi sono davvero pronti, non a parole ma nei fatti? Perche a riempire una pagina internet di buoni propositi siamo tutti capaci, a rinunciare al mondo materiale in cui ci hanno cresciuto credo siamo davvero in pochi: io ci sto, l’ultimo vincolo e’ la benzina che ancora mi tiene legato alle catene..ma sto studiando modi alternativi di trasoprto/movimento

        • Luca:

          @sauro: hai detto una sacrosanta verità, in italia è ancora possibile comprare prodotti sani direttamente dal produttore, vedi le migliaia di gruppi g.a.s. che appunto fanno acquisti solidali. Dipende tutto da noi, abbiamo la fortuna di una biodiversità unica al mondo, migliaia di prodotti genuini e a prezzi onesti, che nessun altro al mondo si sogna di poter comprare, a prescindere dal prezzo. Parlatene con amici e conoscenti, smettete di comprare schifezze piene di conservanti solo perche’ lo dice la tv, anzi buttate la tv nel riciclo e camminate dopo cena! Meno medicine, meno schifezze, starete meglio oi e il vostro portafogli. Che dio, se ne esiste uno sano, maledica le multinazionali e i loro servi!

  • archimede:

    Concordo con Leopardo al 100%,

  • Cristiano1970:

    Non capisco perché, pur conoscendoli perfettamente, non c’è nessuno che li faccia preoccupare piantando ad almeno uno di loro un bel bossolo in mezzo alla fronte.
    Capisco che sono ultraprotetti ma, non esiste una perfezione su tale problema, quindi, auspico che qualche “povero mortale” dalla nostra parte ne faccia sparire almeno qualche dozzina…
    E finalmente si rendano pubbliche le ataviche conoscenze di questa dinastia.

  • luciano:

    chi e’ il dio dei cristiani:il dio buono, d’amore e di perdono(adonai, baal,il dio padre,enki samaele), oppure il dio cattivo,dei timorati,vendicativo,sterminatore,geloso(geova,enlil,el shaddai,shaitan,lucifero).i rothschild,satanisti da generazioni(quindi evocatori di lucifero)gestiscono il patrimonio del vaticano.se uno+uno fa due il vaticano e’ in mano a lucifero.se uno+uno fa due i gesuiti(cristiani) e i rothscilld(sionisti), che detengono il potere di creare il denaro(lo sterco del demonio) dal nulla(usurpandolo al popolo che affamano), sono le due facce di una stessa medaglia.poi, naturalmente arriva il vaticano a fare la carita’ di un piatto di minestra da mangiare.intanto i lor signori(monsignori)non fanno un c….tutto il giorno e vivono alle spalle della povera gente(attraverso il signoraggio da loro cogestito).non credo che per il 21,attraverso il progetto haarp,possano causare terremoti ultradistruttivi localizzati,perche’ coi buchi che hanno fatto sottoterra rischierebbero anche loro.

  • laura:

    Chi di HAARP ferisce di HAARP perisce!ROTSCHILD lobby,no lobbo…tomizzati!

  • francesco:

    francesco:sono d’accordo che bisogna fare qualcosa contro questa tirrannia , credo raggirare tutto il sistema, prima di tutto investire in terreno agricolo e convincere il maggior numuro di giovani d’amare mammaterra creare coperative tante piccole coperative sparse ovunque produrre tutto ciò che ci permette di nutrirsi sano e sopratutto di non usare nessuna merda che queste società producono,creare un sistemascambio senza contratti tra di noi creare un sistema che comunichi che esprime i vantaggi per la societa stessa. ciò che voglio dire e molto difficile poterlo spiegare in poche semplici righe ci vuole semplicemente voglia di iniziativa e perseveranza ,abbandonare questa assurda abbitudine d’essere .

Lascia un Commento

Gianni Lannes
Corso Nuova Fotografia
Antonella Randazzo
FreePC
SCIE CHIMICHE