Categorie
VISITE
Ti ringraziamo per essere passato sul nostro blog! Torna a trovarci presto!

30 Novembre 2012 – Articolo di Corrado Belli – Fonte:mentereale.com  * Link

77Premesso che questa denuncia (Penale) nei confronti di questi 5 criminali è stata studiata nei minimi dettagli per far in modo che non ci sia scampo o via d’uscita. La denuncia è stata accettata perchè infrange il Trattato “Statuto Romano” in tutti i punti fatti presenti nella denuncia che corrispondono a quasi tutti i Trattati formulati e firmati sin dalla prima Costituzione del Trattato di Lisbona.

La denuncia non è solamente indirizzata contro specifiche persone, ma contro tutti coloro che hanno firmato l’ESM/EMS, contro la riforma del Pacchetto Fiscale, contro la Troika e contro il “Piccolo cambiamento” del AEVU 136.3 (BCE/FMI/ Commissione UE) che è stato approvato in tempi record dalla maggior parte dei firmatari facenti parte alla UE, anche i componenti del nostro Governo sono nella lista degli indagati.
124
Il materiale con le prove schiaccianti è stato raccolto e studiato minuziosamente in tutti i suoi dettagli per non dare al Procuratore Generale la Signora “Fatou Bensouda” la possibilità di poter rigettare la denuncia con false motivazioni o sbagli di crittografia, la denuncia è stata accettata senza batter ciglio dopo aver constatato che le motivazioni sono più che veritiere, vista la situazione in cui si trovano i cittadini Greci ormai senza risorse con la quale possono continuare a vivere una vita dignitosa e costretti alla violenza per potersi procurare le materie prime per sopravvivere.

Non c’è bisogno di scrivere i nomi di questi 5 criminali e neanche di quelli nostrani, anche gli avvoltoi li evitano dato che li riconoscono dal puzzore che emanano già da 100 miglia di distanza.

La denuncia è stata presentata da una coppia di coniugi Tedeschi e attivisti per i Diritti Umani: SARAH LUZIA HASSEL REUSING e VOLKER REUSING.

La coppia si è avvalsa delle testimonianze di cittadini Greci e dei giornalisti Georgios Trangas, Panagiotis Tzenos, Politici Antonio Prekas e del Politico Greco Dimitrios Konstantaras (Nea Democratica) che per diversi mesi hanno girato la Grecia sotto e sopra, hanno presentato denuncia contro le 5 persone sopra citate, anche il Tribunale Costituzionale Tedesco è sotto mira dato che già in due precedenti denunce (12-09-2012 / 26-09-2012) fatte dalla coppia Hassel / Reusing e dal signor Gauweiler le aveva rigettate aprendo un processo lampo senza darne le motivazioni, con questa nuova denuncia basata sul “jus cogent” alti diritti, anche i più scaltri Giuristi sanno cosa vuol dire e le chance di un rigetto sono NULLE, per questo il tribunale Costituzionale Tedesco ha deciso di riaprire i due casi chiusi in fretta e furia per non finire sotto processo come complice di Crimini contro l’Umanità, il Professore di Diritti Umani e conosciutissimo in tutto il Globo (Peter Michel Huber) ha assicurato alla coppia denunziante il totale appoggio di tutte le Organizzazioni Mondiali compreso il suo, logistica e mantenimento per tutto il periodo della disputa.

I testi della denuncia in Lingua Tedesca, Inglese e Greca:

http://netzwerkvolksentscheid.de/wp-content/uploads/2012/11/Strafanzeige-deutsche-Version-IStGH.pdf

http://netzwerkvolksentscheid.de/wp-content/uploads/2012/11/englische-Version-Strafanzeige-IStGH2.pdf

http://netzwerkvolksentscheid.de/wp-content/uploads/2012/11/Strafanzeige-Griechenland-IStGH.pdf

Per chi vuole partecipare dimostrando Solidarietà a queste persone, può riempire il modulo che si trova nella pagina del Sito:

http://netzwerkvolksentscheid.de/2012/11/30/strafanzeige-in-den-haag-bei-internationalem-strafgerichtshof-istgh/

basta cliccare su: Stop ESM jetz a destra: Nome cognome, indirizzo Email, Professione

..e che qualcuno c’è la mandi buona.

Corrado Belli

50 Commenti a “Denunciati all’Aia per crimini contro l’umanità! Eureka!”

  • Gianluca:

    Sognare non costa nulla.

    • renato:

      Hai detto bene.Sognare però è un lusso in questo paese in mano a dei delinquenti.
      Pensare che il Pd con le primarie ha avuto tre mesi di attenzione della stampa di regime,Casini con appena il 5% de voti tutti i giorni è in televisione e gli hanno regalato anche il TG1 Rai,per non parlare degli altri.
      I tre milioni di votanti Pd comprendevano amministratori di banche con quattro milioni di euro all’anno di stipendio,attori e cantanti con contratti Rai milionari,parenti di politici,e
      disgraziati del mondo cooperativistico che per uno stipendio da mille euro li votano.
      E’questa la democrazia?

  • Michele:

    Cosa dovremmo aspettarci?
    Che i media si scatenino chiedendo giustizia, i politici si cospargano di cenere il capo sconfessando le scelte fatte in precedenza, mentre i giudici emetteranno severe condanne?
    Resto in attesa di risposte.

    • Lino Bottaro:

      Non aspettarci caro Michele, ma fare, informare, comunicare, creare consapevolezza. Poi fra i tanti emergeranno i nuovi condottieri, stanne certo.

  • Saint Just:

    La democrazia occidentale é solo un illusione, un teatro, una comedia… Nessuno cittadino ormai informato puo credere a questa favola. Amici italiani, vi prego : siete dopo la Grecia che ha inventado la democrazia, con la Roma antica quelli che hanno inventato la Reppublica. I popoli del mondo moderno sono i vostri eredi. La Francia democrazia reppublicana vi deve tutto. Oggi, avete e abbiamo la classe politica la più corrotta del mondo. Hollande é una marionetta in mano a i sionisti e Sarkozy é stato un criminale ebreo peggio che i camorristi o la mafia. L’unico che merita la vostra fiducia é un comico chiamato Beppe Grillo. Anche noi avevamo il nostro Beppe Grillo, si chiamava Coluche, era di origine italiana, il suo vero nome era Colucci : i politici francesi lo hanno ucciso perche rappresentava 16% dei voti nei sondaggi e diceva le stesse cose che Grillo. In Francia, i nostri politici sono corrotti. Tutti ladri. Tutti buggiardi. Tutti hanno un potenziale criminale perche hanno molto da perdere. Potrei dare molto esempi, potrei dire tante cose sulla vita politica del mio paese, potrei spiegarvi perche sono stato obbligato di sfuggire per salvare la mia vita… Dire la verita in Francia é diventato molto pericoloso… Io ho origine italiane. Anche mio Padre ha dovuto sfuggire dall’Italia perche lottava contro gli eccessi del potere negli anni 50/60. Oggi, sono in Italia per dimostrare a quelli che lo hanno minacciato di morte che non si puo uccidere un ideale e che dopo di me, sara mio Figlio che continuera la lotta per la giustizia e per la liberta. Hasta la vittoria siempre !!!!!!!!!!!!!!!!!

  • antioppressione88:

    impresa eroica e onorevole che verrà cestinata come al solito…
    il trattato di lisbona in primis rende questi vermi a dir poco intoccabili…
    non sono mica stupidi, il mefistofelico progetto chiamato euro l’hanno studiato nei minimi particolari…

  • archimede:

    Bn detto Saint Just, il problema centrale in Europa è la Francia, lo è stato da sempre ,i politicanti in Francia hanno saputo nascondere bene la loro delinquenza grazie all’aiuto che i Rothschild hanno sempre dato a loro, la Francia come l’Inghilterra sono due nazioni canaglie che hanno lentamente trascinato il resto dell’Europa (governi) nella più infame politica che l’uomo abbia mai sfoderato-

  • andrea:

    ma scusate….. mi pare di aver letto che solo gli stati sovrani possono inviare una denuncia al tribunale internazionale, non i singoli cittadini.
    Si faranno una risata?

  • archimede:

    Antioppressione88, nessuno è intoccabile..basta allungare la mano e colpire -

  • vale:

    Non facciamo sempre i disfattisti signori , informiaci un po prima di valutare la situazione e darla ormai per persa leggendo l’articolo e scuotendo il capo poi affermando che: “tanto ormai” , oppure “cestineranno tutto”, non lo possono fare.
    Vi rimando alla definizione di “jus cogent” , dopo che l’avrete letto, forse , vi renderete conto che anche il Diritto Romano non è completamente da cestinare , anzi dei punti fermi di civilta’ e democrazia (quella vera) esistono ancora.

  • barabba:

    Noi perdiamo tempo a battere le tastiere. Eppure, non appena qualcuno si dà da fare per aiutarci a riprenderci i nostri diritti, il nostro benessere e la nostra vita, lo accusiamo di essere un sognatore.
    Allora che vogliamo fare? Rinunciare ai nostri diritti? Rassegnarci a vivere come vermi che strisciano in cerca di un pò di cibo? Continuare a piangerci addosso?
    Perché non proviamo a liberarci del menefreghismo, individualismo, opportunismo che da sempre marchiano a fuoco il carattere degli italiani?
    Per quanto mi concerne, riporterò questa notizia splendida su tutti i blog che consulto.
    Se ci impegnassimo in questo lavoro in 10.000, non credete che riusciremmo a dare un pò di carica agli italiani che hanno perso ogni fiducia in tutto e tutti?
    Vi segnalo poi un’altra iniziativa. Ingroia e DeMagistris hanno dato vita a un Movimento, “Cambiare si può”, che si propone più o meno gli stessi obiettivi. Se avete tempo, spendetelo a consultare il loro sito.

    • archimede:

      Ben detto barabba, a me personalmente sembra che dietro le tastiere ci siano ragazzini che cercano di sputtanare il compagno di classe perchè gli ha fottuto l’amichetta non pensando che il successo dell’altro dipende dalla loro demenza e non conoscenza dell’avversario, l’ottavo giorno Dio dette agli uomini il cervello..ma credo che molti erano di già in vacanza-

    • Laqualunque:

      condivido

    • Andrea:

      Condivido al 100% !!!!!!!!

      Auguro il pieno successo di questa iniziativa e mi auguro che anche in Italia, come nel resto del mondo, partano iniziative come queste che portino alla luce i crimini perpetuati da questi parassiti che non valgono proprio un bel niente e che meritano condanne esemplari !!!!

    • Antonino Trunfio:

      se sognare significa ancora oggi consegnare i propri sogni a nuovi giannizzeri, chiamati Ingroia, Grillo, De Magistris o Paolo Rossi o Salvatore Caruso o Ciro Esposito, o ai vecchi delle nomenklature rosse e falce e martello, per non far torto a nessuno, allora vuol dire che l’itaglia avrà quello che si merita e non c’è speranza alcuna.

    • giordana:

      BRAVOOOOOOOOOOOOOOOO

  • RENATO:

    La censura è ormai operante anche su Stampa Libera?

  • nome(obbligatorio):

    Riguardo il cambiamento della società occidentale (quindi escludo quella americana) è da considerarsi preclusa la via politica, ovvero un partito/movimento che attraverso i modi legali possa davvero operare il cambio radicale che necessita questa parte disgraziata dell’umanità. E’ da considerarsi impraticabile quella della violenta/militare poichè date le sproporzioni in campo sarebbe una via al macello sociale per ottenere poi ancora più repressione.
    La via della magistratura rivoluzionante mi sembra abbia già mostrato i limiti in moltissimi casi in italia come all’estero.
    Quello di cui abbiamo bisogno è un’idea forte, che contagi e si propaghi fino a che qualche manipolo di coraggiosi la metta in campo, la faccia nascere al mondo della realtà per viverla e apportare le necessarie correzioni per permetterle di farla diventare l’alba di una nuova era.
    Ripeto un concetto che ho già espresso in precedenza: il nostro limite più grande è che siamo in grado di litigare su quasi tutto, in queste condizioni non si va da nessuna parte.

    Da oggi vendo idee grandiose… (sconto fedeltà per il sig. Proietti).

    • barabba:

      Forse sostieni che la via della rivolta è impraticabile perché non conosci i rapporti di forza.
      I bankstein e compagni di merende sono in tutto non più di centomila burocrati con la pancia piena, i cittadini europei diverse centinaia di milioni di disperati.
      Pensi che, se si arrivasse allo scontro frontale senza esclusione di colpi, vincerebbero loro?
      Sono covinto esattamente del contrario.

  • Claudio:

    Tutto ciò che è fatto si può disfare,la storia lo insegna. Essere remissivi non serve a nulla.

  • Domenico Proietti:

    @RENATO

    I commenti sono in attesa di moderazione da parte dell’articolista, non avendo il permesso di moderazione non posso avvallarli per mio conto.

    - Moderatore -

  • Roberto Santi:

    Finalmente una bella notizia.

  • archimede:

    Faccia con comodo Signor Proietti, al momento sono sotto attacco da più parti e nella posta elettronica non trovo alcuna comunicazione già da parecchie settimane, via libera-

  • antioppressione88:

    @archimede
    teoricamente sono “toccabili” anche loro
    praticamente sono intoccabili…

    la realtà purtroppo è un incubo

  • Prim:

    … palle natalizie!

  • oracolo:

    Il previsto cambiamento avanza, il suo procedere e’ irreversibile, la mattanza e’ ormai alle porte, non riusciranno a riemergere dalla melma da loro creata, l’inizio di una nuova era e’ prossima, tutto e’ gia’ scritto.

  • Giovanni:

    Sottoscriviamola per dare forza alla denuncia. Questa si aggiunge a quelle fatte da Paolo Barnard e avv. Paola Musu verso Monti, Napolitano e tutto il governo, e quella più recente di Forza Nuova verso Monti. Un’altra bella serie di citazioni in corso per crimini contro l’umanità è stata avviata dalla Commom Law verso gente come la regina Elisabetta, Il Papa, un po’ di cardinali il presidente del Canada e veri altri personaggi minori (si fa per dire) : mica bau bau – micio micio ! vedere il seguente – http://lospecchiodelpensiero.wordpress.com/2012/10/10/itccs-aggiornamento-urgente-e-comunicazione-da-parte-della-corte-internazionale-di-giustizia-common-law-10-ottobre-2012/ Se andiamo avanti così fra poco saranno tutti alla berlina.

  • DarksideOfAquarius:

    Denunciare un sistema marcio al suo stesso tribunale; combatterlo sottomettendosi alle sue stesse leggi.. tutti circoli viziosi, buoni per lavarsi la coscienza e poter dire sì, io sto facendo qualcosa. Ma cosa, a parte continuare a mordersi la coda? Quello che i più ormai sanno, ma che hanno paura di ammettere a se stessi è che l’unica strada è quella dell’illegalità. Che non significa ingiustizia né violenza, ma soltanto una rottura autentica nei confronti di valori obsoleti, leggi vessatorie e modelli fallaci. La disobbedienza di Gandhi era illegale, così come Gesù stesso, sotto il profilo meramente giuridico era un fuorilegge. Se avesse avviato una pratica legale per chiedere al governatorato romano di vietare le compravendite e il cambio di valute nelle aree di culto, a quest’ora starebbe ancora a fare i comizi. No, lui semplicemente ha avuto il coraggio di fare la cosa giusta: prendere i mercanti a calci nel culo. Anche se la legge dei mercanti glielo vietava. La via d’uscita è già qui, solo che stando alle norme attualmente vigenti è una via d’uscita illegale. Ed essendo stati tutti addestrati a condannare a priori qualunque cosa non ammessa dalla legge, come se la costituzione l’avesse scritta qualche dio e non una masnada di briganti massoni, ci arrampichiamo sugli specchi e arriviamo anche a piedi fino al tribunale dell’Aia pur di non assumere questo semplicissimo dato di fatto: ribellarsi, è, illegale. Punto.

  • NEO:

    Mi permetto di linkarvi questo brevissimo video molto interessante, anche se non proprio relativo all’articolo….
    Saluti
    youtube.com

  • Tidivic:

    Lo ius cogens sono le norme internazionali generalmente riconosciute ossia le consuetudini che già per Costituzione sono intangibili ed infatti all’art. 10 si sancisce che lo stato italiano le deve rispettare. Come noi anche gli altri stati dovrebbero farlo ma il discorso cade nel momento in cui nessuno viene processato per i crimini commessi in Afghanistan, Libia, Iraq e per quello che sta subendo il popolo palestinese. Quindi mi duole ma penso che nessun tribunale condannerà mai queste persone né le altre che hanno commesso questi crimini altrimenti se così fosse Henry Kissinger che è uno dei più grandi criminali che siano mai esistiti doveva essere come minimo all’ergastolo. Il sistema si da le norme ma le fa rispettare solo a chi vuole lui. Poi non ho ben capito a chi è stata presentata la denuncia e cosa c’entra il Bundesverfassungsgericht

    • archimede:

      Tidivic ,leggi bene cosa c’è scritto nell’articolo e capirai il perchè il Tribunale Costituzionale Tedesco è implicato e per evitare di essere complice ha dovuto riaprire i fascicoli sulle altre due denunce riguardanti la Merkel e Schauble, se non hai capito a chi è stata presentata la denuncia si vede che tu scrivi commenti tanto per scrivere qualcosa-

  • ScienzaObsoleta:

    Il 21 dicembre giornata mondiale della denuncia ai governanti, anzichè nelle piazze le persone andranno direttamente nelle caserme della propria zona ad esporre una formale denuncia contro i nostri “sovrani”. Milioni di denunce, assortite.

    • jo:

      E’ la forma piu’ stupida di agire. le denunce in caserma rimangono la’ come carta straccia, se non sono inoltrate tramite avvocati e citati a giudizio in tribunale.
      allora bisogna creare un punto nazionale di denuncia e azione legale con tutti l’ iter che rende legale l’ azione, associazione sostenuta da chi vi aderisce, con tanto di staff legale e con giudici di parte.
      possibile che non si capisca? e costituzione alla mano, bilanci pubblici, manovre politiche, debiti, favoritismi e movimenti di ogni tipo, posti sotto il vaglio forzato dei veri fini e dei veri doli fatti alla gente e al popolo sovrano che e’ lo stato.
      condanne e detenzione, perche’ la costituzione e la legge e’ severa, e nessun sconto di pena.

    • barabba:

      Bellisima idea, ma ci vorrebbe un blog o un Movimento che si facesse carico di diffonderla in tutto il Paese e scrivere il testo della denuncia.
      Stampa Libera sarebbe disposta a mettersi a capo di questa protesta che potrebbe avere, a mio avviso, risultati insperati?

      • Lino Bottaro:

        se c’è un coordinatore noi gli diamo tutto lo spazio che serve… caro Barabba

        • barabba:

          Al ruolo di coordinatore sei molto più adatto tu, Lino. Sei un giornalista affermato. Hai le idee assai più chiare delle nostre e hai dato vita a uno dei pochi blog liberi esistenti in Italia.
          Prova a buttare giù le tue idee e tieni conto delle nostre risposte. Vedrai quanti ti seguiranno. Penso tutti, eccetto quelli che continuano a farsi del male atteggiandosi a scettici e realisti a oltranza.
          Questo gesto coraggioso potrebbe trasformare Stampa Libero in un nuovo Movimento, spontaneo, concreto e amante della verità.

        • Nicoletta Forcheri:

          Allora chiariamo una volta per tutte: IL VIA A UNO DEI BLOG PIU AFFERMATI D’ITALIA LO ABBIAMO DATO IO E LINO INSIEME, e penso che si, Stampalibera potrebbe essere disposta e pronta per confederare tutti i movimenti e i partitini che nascono come funghi per mettere al centro del programma la sovranità monetaria

  • NEO:

    La migliore denuncia sarebbe non pagare più un caxxo, e aspettare che qualcuno si presenti alle nostre porte.
    Allora si che scorrerebbe tanto san… ops inchiostro.
    Poveri illusi, se credete che la maggistratura darà torto al suo padrone, e aiuterà voi.
    Aveva ragione mister B……..

  • Lunapesci:

    Questa denuncia mi ha entusiasmato! Ottima l’ idea di Jo. Purtroppo non sono avvocato e non conosco avvocati, ma sarei veramente disposta a pagare per poter presentare una denuncia del genere.

  • jo:

    ——————-CONTINUA:

    di fatto, reclutare tantissime persone e informazioni che ci sono e si hanno,
    non fa’ altro che formare una vera base di forza e di materiale, assieme alla formazione di persone che rendono disponibili i principi della costituzione, quando assieme a un gruppo legale e di PM, si mettono addosso responsabilita’ politiche che non devono assolutamente essere coperte con leggi fantocce, come l’ immunita’ o il dovere forzato di agire su fondamenti mafiosi istituzionalizzati.

    Per cambiare un sistema PRIMA LO DEVI GIUDICARE E SE LO SAI GIUDICARE, SIGNIFICA CHE LO AFFONDI PER PRINCIPIO DI GIUSTIZIA, E SOLO ALLORA HAI I MEZZI PER SOSTITUIRLO.

    • jo:

      …continua

      DIFFONDETE QUESTA PROPOSTA.

      IN INTERNET CI SONO ARGOMENTI A IOSA, E PERSONE CHE DETENGONO INTERI ARCHIVI DI NOTIZIE, DATI, FATTI STORICI DI OGNI GENERE, PER INOLTRARE OGNI TIPO DI CAUSA VERSO OGNI MOVIMENTO POLITICO E FINANZIARIO, CHE FANNO CAPO A NOMI E COGNOMI, E CHE SI SONO STACCATI DAL GIUSTO COME PRINCIPIO, DANDO FORMA A SISTEMI LEGALIZZATI MA DELINQUENZIALI, CON POLITICHE E LEGGI RESE VERE IN NOME DELLA COSTITUZIONE, MA CHE DI FATTO NE SONO LA SOSTANZA CONTRARIA.

      E’ QUESTO CHE MANCA IN ITALIA. L’ UNIONE DI TUTTI QUESTI IMPEGNATI STERILI DELL’ INFORMAZIONE, CHE NON RIESCONO A CONCRETIZZARE E MATERIALIZZARE UN OPERARE CHE DIA CONCRETEZZA, SIA IN DIREZIONE LEGALE, CHE IN DIREZIONE DI OPERATIVITA’ POLITICA CHE FORMI CONOSCENZA E PARTITO ATTIVO CHE LEGALMENTE VADI A VOTARE.

      L’ AZIONE LEGALE METTEREBBE IN MOTO UN AGIRE E UNA COSCENZA MEDIATICA CHE PORTEREBBE A UNA POPOLARITA’ MAGGIORITARIA E STRACCIANTE PER UN UNICO CAMBIAMENTO.

      Senza questo concreto operare, sia giuridico che politico, non si avra’ nessun cambiamento, ma la sopravvivenza della discussione attaccata al continuo evolversi degli eventi, verso il contrario per cui si conosce la sua ingiustizia, ma non la si sa’ abbattere.

      La grande paura e’ di non essere capaci di manovrare la macchina burocratica del sistema politico e giuridico. Ma quando sei al governo, pezzo per pezzo ti da la forza e la consapevolezza di cosa puoi convertire di volta in volta, e si vedra’ che tutte le cose tenderanno ad aggregarsi se non vorranno soccombere, ed e’ meglio convertirsi che essere estinti. ( questo vale per tutti coloro che hanno soldi, ricchezze, potere, impresa e tanto altro. o lavori in un sistema equo e costituzionale, o sei tolto fuori da un sistema che si fa sistema con altre regole. )

      Diceva uno: fare bene o fare male, costa la stessa fatica.

  • fenicebianca:

    Direi che la cosa migliore sia focalizzarsi sulla riuscita dell’evento, vederlo già attivo e dare energia alle possibilità….questo forse è il miglior aiuto che possiamo dare e se lo facciamo tutti insieme la spinta energetica affinchè tutto questo avvenga è forte e lo rende veramente possibile…quindi……… IMMAGINA…PUOI!!! (per dirla alla George Clooney).

  • Tidivic:

    Signor archimede è evidente che si parla del tribunale penale internazionele e questo non c’è scritto ma sarebbe stato opportuno inserirlo. La denuncia è stata presentata al procuratore da due coniugi tedeschi con le prove. Intanto ogni denuncia presentata al procuratore deve ottenere un parere di ammissibilità dai giudici e su questo non credo che ci sia molto da dire. Ognuno può trarre da se cosa questo significhi. In più metto in evidenza la valenza di questo tribunale che non può imporre la propria giurisdizione agli stati che non hanno ratificato il trattato come ad esempio gli Stati Uniti tanto per dirne uno. Rimarco citando poi le indagini dell’ufficio del procuratore che non sono mai iniziate e le cui motivazioni fanno ridere per avvalorare la mia tesi che queste sono istituzioni fantoccio:

    AFGHANISTAN: l’OTP ha analizzato elementi probatori per stabilire se fossero o meno stati commessi dei crimini dalle varie parti coinvolte nei conflitti, dopo incontri con le autorità afghane ha reso pubblico un report nel 2007 e ha richiesto ulteriori chiarimenti ma non ha ottenuto risposte dal Governo dell’Afghanistan. Casi non in discussione al momento.
    COLOMBIA: l’OTP ha presentato un report nel 2006 con le segnalazioni e il materiale raccolto per determinare se vi fossero o meno i criteri per procedere nei confronti di militari, paramilitari e appartenenti alle guerrillas. Casi non in discussione al momento.
    COSTA D’AVORIO: Accordi tra la CPI e il governo della Costa d’Avorio per iniziare delle indagini con decorrenza 2002. Casi non in discussione al momento.
    GEORGIA: Segnalazioni dalla Russia, che non è Stato Parte, e dalla Georgia sono state esaminate dall’OTP, presentato un report nel 2008. Casi non in discussione al momento.
    Guinea: Indagini in corso. Casi non in disccussione al momento.
    IRAQ: In seguito a un considerevole numero di segnalazioni da parte di organizzazioni non governative, associazioni e cittadini, il Procuratore ha diramato un comunicato in cui spiegava che l’Iraq non è Stato Parte, che non erano arrivate segnalazioni da Stati Parte che avrebbero giustificato un’azione investigativa, che seppure personale militare o civile di Stati Parte avesse commesso presunti crimini (in particolare per il trattamento dei detenuti), tali violazioni avrebbero potuto essere considerati ‘accessori’ rispetto a quelli eventualmente commessi da personale di Stati non Parte. L’indagine non è iniziata.
    PALESTINA: In seguito a varie segnalazioni, a una dichiarazione dell’Autorità Nazionale Palestinese e a interventi della Lega Araba l’OTP ha presentato una sintesi delle varie richieste e obiezioni a un’eventuale attività investigativa della CPI nell’area. Evidenziando i vari incontri dell’OTP con funzionari dell’ANP, diplomatici arabi e israeliani, con studiosi e giuristi, la Procura chiarisce che seppur venisse internazionalmente riconosciuta l’autorità dell’ANP in quanto governo di uno stato nazionale, che consentirebbe l’accettazione dell’autorità sovranazionale della CPI, la questione della possibilità della Corte di indagare su eventuali crimini potenzialmente perpetrati da palestinesi e/o a danno dei palestinesi sarebbe difficile da far passare al vaglio di un procedimento in Camera Preliminare. Casi non in discussione al momento.
    VENEZUELA: In seguito a un esiguo numero di segnalazioni, l’OTP ha chiarito che i crimini in discussione non ricadono nella giurisdizione della Corte.

    VISTI I PRECEDENTI PERCHE’ MAI QUESTO TRIBUNALE DOVREBBE CONDANNARE DEI BUROCRATI EUROPEI CHE HANNO FATTO SOLO QUELLO CHE STA SCRITTO NELLE LEGGI DA LORO STESSI APPROVATE? Perchè mai la corte costituzionale tedesca che si è pronunciata a favore del trattato di Lisbona ritenendolo conforme al Grundgesetz dovrebbe accogliere il ricorso di queste persone? Potrebbe mai questa corte sconfessare se stessa sulla base di una semplice denuncia popolare? Io ritengo di essere una persona che cerca di capire quello che legge e non una boccalona che prende per buona qualsiasi cosa. Ora mi risponda lei se sa cosa rispondere

  • archimede:

    Se leggi bene c’è scritto che la denuncia è stata presentata al tribunale internazionale di Den Haag,ovvero all’Aja, la denuncia non può essere respinta e nemmeno rigettata dato che va contro lo Statuto Romano ed si basa sul “Jus cogent” che non può essere ignorato e nemmeno abolito , se il tribunale Costituzionale Tedesco ha dato via libera al Trattato di Lisbona fu fatto dietro l’Inganno che Helmut Kohl “Hannuck Hohn” aveva da anni escogitato basandosi sulla prima forma di costituzione del Trattato che era una copia falsificata e incomprensibile anche per molti Giuristi che non hanno battuto ciglio per opporrsi, solo il Professor Schakscheider è riuscito a decifrare ,,dico decifrare … il significato di quello che era stato scritto sul Trattato di Lisbona alcune settimane prima di essere ratificato, tanto è vero che fu vietato a tutti i capi di stato di leggerlo nella sua forma originale , , possiamo ben dire che furono addirittura obbligati a firmare (bisogna chiedere a Berlusconi e a quel pezzente e morto di fame di Prodi) nessun giurista Italiano è stato capace di saper capire il passaggio delle leggi con tutti i suoi comma contenute nel Trattato, ora si conoscono quali sono gli scopi per cui è stato scritto e obbligato a firmarlo, il tribunale Costituzionale Tedesco ha sbagliato più volte non per propria volontà e nemmeno per ignoranza, molti giudici sono stati minacciati ed alcuni si sono dimessi dopo la sentenza, adesso devono riaprire tutti i Processi riguardanti il Trattato di Lisbona, la ratifica di esso , deve riaprire tutti i Processi chiusi in fretta e furia che riguardano l’ESM /EMS ,dato che è illegale e va anche contro lo stesso Trattato di Lisbona che presenta alcune pecche fatte durante la traduzione dall’Inglese al tedesco e che nessuno ha voluto correggere nonostante ne fossero a conoscenza-
    Per il resto vada sul sito messo a disposizione per poter approfondire la questione sulla denuncia e potrà constatare che non è come la definisce lei, -

    “VISTI I PRECEDENTI PERCHE’ MAI QUESTO TRIBUNALE DOVREBBE CONDANNARE DEI BUROCRATI EUROPEI CHE HANNO FATTO SOLO QUELLO CHE STA SCRITTO NELLE LEGGI DA LORO STESSI APPROVATE? ” approvate da loro ma non dal tribunale Costituzionale Tedesco dato che la Germania non ha una sua Costituzione e risulta ancora “Deutsche Reich” la BRD risulta come GmbH iscritta in qualche ufficio dei Rothschild a New York contro il volere del Popolo, la stessa cosa come l’Italia ed il Giappone ,ovvero l’ASSE nella seconda guerra Mondiale che era stata sconfitta ancora prima che cominciasse -

    PS: il contenuto del Trattato di Lisbona è stato modificato ben 4 volte senza che i governi della UE ne siano stati informati ed è per questo che il tutto è illegittimo e non applicabile ,dal Trattato al Patto Fiscale /ESM e tutta la schifezza del suo contenuto,

    mi spieghi come mai lei è contrario che cittadini presentino denuncia contro i Burocrati di Brussel eletti da nessuno , dietro questa denuncia ci sono organizzazioni con persone che ci tengono MOLTO alla libertà e democrazia dei cittadini Europei , persone che da decenni studiano le mosse dell’Elite per capirne quale sia la loro prossima mossa nonostante le molte difficoltà che incontrano sul loro cammino a causa di corrotti politici e cittadini compiacenti-

  • Tidivic:

    Per cortesia facciamo chiarezza. All’Aja o come la chiama lei ( e gli indigeni locali) Den Haag ci sono due tribunali: la corte internazionale di giustizia che fa parte dell’onu ed il tribunale penale internazionale che non fa parte dell’onu ma che viene fortemente condizionato nelle scelte da questo. La denuncia è stata presentata al secondo e precisamente al procuratore Bensouda. Quindi fin quà mi pare che avevo detto bene. Mi permetta di ricordarle che i burocrati denunciati non sono tutti tedeschi e quindi la denuncia alla corte tedesca non c’entra niente. In più se si volesse denunciare la Merkel al Bundesverfassungsgericht, cosa che è possibilissima, bisognerebbe portare le prove che questa ha agito contro il popolo tedesco mentre nell’articolo si parla di prove riferite al popolo greco. Mi dice lei cosa gliene può importare alla corte costituzionale tedesca se la Merkel ha affamato i greci?In cosa la Merkel ha contrastato la costituzione tedesca (che peraltro esiste e si chiama Grundgesetz) se le norme del trattato di Lisbona sono perfettamente costituzionali secondo la corte costituzionale? Che poi i giudici fossero minacciati, sotto narcotici, addormentati o ipnotizzati non cambia le cose. Il MES è applicabilissimo perchè è stato approvato con una maggioranza bulgara dal parlamento italiano. Io non sono contraria alla denuncia e mi schiero a favore della libertà di tutti ma che valore può avere una denuncia presentata ad un tribunale che non ha mai mosso un dito per nessun crimine commesso dai potenti verso il popolo? Un tribunale la cui fondazione è stata perorata da EMMA BONINO! Signor Archimede lei non sa quanto vorrei credere che queste cose avverranno davvero. Che questa gente avrà quello che merita ma bisogna anche restare ancorati alla realtà ed essere razionali. Mi duole dirlo ma è così

  • archimede:

    Condizionato o no ,deve seguire la procedura , la Merkel è stata denunciata assieme allo gnomo Schauble per crimini contro il popolo Greco ( umano) e per aver soggiocato i cittadini Tedeschi che non volevano la Trojka nei confronti del popolo Greco, forse non mi sono spiegato bene o lei non ha capito , in Germania ci sono decine di denunce nei confronti della Merkel e di Schauble ,alcune di esse vanno addirittura per alto tradimento alla costituzione e come le ho spiegato ,dato che la Germania come l’Italia non ha una vera e propria Costituzione fanno quello che vogliono, il Bundesverfassunggericht (Tribunale Costituzionale) di Karlsruhe teme una rivolta spontanea se dice che la Germania non ha una sua Costituzione come è stato dato a sapere dal 1948 in poi, la maggiorparte dei cittadini tedeschi è ancora convinta di essere in possesso di una propria costituzione (lo stesso vale per l’Italia) ,immagini lei cosa succederebbe se una mattina venisse data la notizia che il popolo Tedesco è sempre stato senza una Costituzione valida e che ancora oggi vive sotto lo spettro del Trattato di Versaille dopo aver sacrificato milioni di vite per nulla? Le consiglio di andre avisitare il Sito : okkultenazis.blogspot.it ——– se sa leggere il Tedesco o l’inglese capirà il perchè la denuncia ha un potenziale enorme per poter sbattere la Merkel e i suoi lecca piedi in galera, nulla è perduto si può solo guadagnare libertà e umanità, basta solo dire “Basta con gli Anglosassoni” ed il popolo Tedesco sarà come un Leopard con tre canne da 88 mm, il MES non è applicabile perchè non è stato applicato con le ambedue Costituzioni (Italiana e Tedesca) volute consapevolmente da ambedue Popoli con un referendum legale ,se c’è stata una applicazione valida (tanto per dire) è stata fatta con l’inganno e quindi viene annullata, (anche i Francesi e gli Irlandesi sono stati truffati con i referendum “Bis”) e quindi tutto quello che è stato scritto sul Trattato di Lisbona è nullo se non è stato approvato legalmente dai cittadini , o vuole forse convincere la mia persona che il risultato dei voti è stato legale? tutto è stato manipolato addirittura dalla CIA sia in Irlanda che in Francia e Olanda in collaborazione con i SS dei corrispettivi Governi, se lei conosce la Bertelsmann potrà constatare che la dottrina del nazisionismo è presente ovunque ,anche su quello che lei indossa al fine di farla apparire differente di quello che in effetti è …non sò se rendo l’idea, la Bertelsmann ha portato Hitler alle stelle (su ordine dei Rothschild ) ,la Betelsmann ha portato il CDU( Partito della Merkel ) alle stelle ,la Bertelsmann è la centrale del Nazisionismo Internazionale che comanda tutte le agenzie di Stampa , (Arvato in Italia) con il fine di dirigere le prossime generazioni alle degenerazioni , comunque sia, non le assicuro che quello scritto da me possa avverarsi, ma corrono voci……e non voglio sbilanciarmi al fine di non compromettere l’operazione -

Lascia un Commento

Gianni Lannes
Corso Nuova Fotografia
Antonella Randazzo
FreePC
SCIE CHIMICHE