Categorie
VISITE
Ti ringraziamo per essere passato sul nostro blog! Torna a trovarci presto!

19 Commenti a “Perchè gli USA invadono i paesi arabi?”

  • archimede:

    Più che USA direi che sono i figli dei nostri antenati Europei (tutti figli di troccole) che stanno invadendo i Paesi Arabi e l’Africa, hanno fame di tutto , a breve si mangeranno tra di loro (ben gli stà) e spero che quel Cannibale messo a comandare quella Nazione venga fatto a spezzatino con patate rosse (Sud america) e dato a mangiare a sua moglie e ai suoi figli, il resto possa crepare in dannazione ,naturalmente compresi coloro che da decenni gestiscono le redini i quel paese , spero che almeno i Nativi possano sopravvivere -

  • Vasco:

    Il videoclip conclude concionando di resistenza violenta che è una cosa che mai si è verificata nella storia ad eccezione forse della guerra di Spartaco contro Roma.

    Quanto al regime nazionalsocialista, si trattò di una delle forme più eccelse di governo della società dove la quasi totalità della gente si sentiva partecipe e beneficiaria del progresso sociale economico e spirituale. E’ più dispotico il potere esercitato dalla Chiesa cattolica in seno al suo corpo gerarchico e sul popolo intossicato dalla menzogna o il potere assembleare populista che gestì il 3. Reich ?

    La Germania degli anni ’30 era un Eden per i tedeschi, gioia di vita ed entusiasmo si rilevavano dai cortometraggi (ormai introvabili) dell’epoca, dal pieno impiego, dalla splendida architettura delle città e dal rispetto dell’ambiente e delle tradizioni.

    Di certo le forze dell’ordine tedesche non andavano a strappare la gente dalle loro case. Questo avviene oggi nell’occidente giudaico – cristiano dove le forze dell’ordine incappucciate con passamontagna e munite di scarponi anfibi sequestrano gente onesta alle ore 4.oo della notte per deternerla nell’isolamento assoluto di un carcere privata dell’habeas corpus. Cominciano già a volare droni sulla nostra testa (30 mila previsti in America) dotati di raggio laser per incenerire all’istante chi si trovasse nella killing list elaborata ogni martedì mattina dal premio Nobel per la Pace alla Casa Bianca.

  • Simonsays:

    Scusa Vasco se mi permetto, ma non esageriamo. Neanch io credo a tutta la propaganda sul regime nazista, però da qui a considerarla la più eccelsa forma di governo ce ne passa… Certo l’ispirazione per gli esperimenti di eugenetica l’hanno presa dagli USA, però intanto li hanno fatti anche loro, non penso che tu sostenga una cosa del genere. E mio nonno materno si salvò per miracolo dalle SS sul lago Maggiore, altre persone di religione ebraica furono gettate nel lago con una pietra legata al collo. E non erano banchieri criminali.
    Ripeto, non credo a una parola di quello che ci raccontano i media ufficiali nè tantomeno i libri di storia però certe cose sono innegabili.

    • Vasco:

      Leggi la stampa dell’epoca, guarda i filmati e le foto perchè allora ci si rende conto della felicità delle persone. Mio padre e mia madre neo-sposi lasciando a casa un bambino (mio fratello) di tre mesi furono lavoratori stagionali agricoli nel 1938 in Sassonia assieme a una cinquantina di compaesani grazie a un accordo Hitler – Mussolini.

      Le SS erano un corpo ”’multinazionale”’ cui appartennero la divisione Charlemagne, ultima a resistere alla presa di Berlino morendovi e la compagnia assassinata in via Rasella, composta da italiani altoatesini fra cui il giovane Priebke.

      I pieni poteri a Hitler erano forse indispensabili in quella fase rivoluzionaria di resistenza alla congiura bolscevico – giudaico – massonica. La massoneria per fotterci rimane segreta e qui nessuno ha mai niente da obiettare a questo riguardo.

  • paolo:

    E’ necessario che l’umanità , tutti gli uomini di buona volontà comincino ad opporsi a questi folli piani anche in maniera violenta coinvolgendo soprattutto il popolo americano che con il suo lungo sonno è responsabile di tutti i crimini che i loro capi ma soprattutto i sionisti i miliardari del loro paese i poteri occulti che poi alla fine dominano il mondo , anche la nostra interminabile crisi, E’ ora di farla finita con questi autentici criminali vestiti da agnelli che con la complicità anche religiosa specie quella del vaticano stanno minando il mondo per i loro sporchi e luridi interessi.

  • WBM:

    La Federal Reserve Bank (FED) è in mano alla maggiori banche statunitensi, e le maggiori banche di quel paese, come la tanto famigerata Goldman Sachs (responsabile della attuale crisi economica mondiale), sono in mano agli EBREI, quindi come al solito, gli ebrei con le loro speculazioni e la loro avarizia che li contraddistingue, sfruttando il loro dominio della finanza internazionale, sono pronti a far scoppiare una nuova guerra totale.

    Gli ebrei avevano già causato due guerre mondiali: Gavrilo Princip era un ebreo massone di nazionalità bosniaca, il quale nel 1914 uccise a Sarajevo il principe ereditario Francesco d’Asburgo; l’ebreo Adolf Hitler, finanziato da Bilderberg, nel 1933 diede vita ad una sanguinaria dittatura, col Nazismo (fatto di riti satanici), che nel 1939 causò la seconda guerra mondiale.

    Comunque, per abbattere questa dittatura finanziaria di stampo giudaico-massonica si deve partire dal basso, ovvero i cosiddetti “PIIGS” dell’Unione Europea NON DEVONO PIU’ PAGARE IL DEBITO PUBBLICO, perchè è in mano alla FED.

    • boris:

      “Gavrilo Princip era un ebreo massone di nazionalità bosniaca, il quale nel 1914 uccise a Sarajevo il principe ereditario Francesco d’Asburgo;”
      Mi sa che ti tocca tornare ai banchi di scuola per evvitare figuracie di merda come questa.

      • Vasco:

        Gavrilo Princip era un ebreo serbo bosniaco ancora minorenne che il 28 giugno 1914, giorno simbolico di San Vito per i serbi cristiano ortodossi, sparò al principe Francesco Ferdinando d’Asburgo e a sua moglie.
        Quel giorno a Sarajevo i tentativi di assassinare il principe furono più d’uno.

        Milosevic tenne uno storico discorso a Kosovo Polje il 28 giugno 1989 e il 28 giugno 2001 i Merrikani trasferirono Milosevic con le catene alle caviglie nella loro neo- base aerea Eagle di Tuzla (Bosnia occupata militarmente) per l’inoltro alla prigione di Scheveningen in Olanda.

        • boris:

          Un altro “so tutto mi” che ha letto da qualche parte due righe ed ha imparato tutto.
          Visto che sai tutto saprai anche il serbo, se per puro caso non lo sapessi lo imparerai in due giorni ,che vuoi che sia.
          Io non ho nessuna intenzione di tradurti cio che ce scritto qui:
          riznicasrpska.net

  • F.Daniele:

    Certo che noi europei, NATO, siamo da Nobel della furbizia: facciamo le guerre per, e con gli Usa. Praticamente difendiamo i nostri strozzini… e con che foga!

  • William:

    Leggo dai 3 commenti che mi hanno preceduto che ancora non c’è l’esatta percezione di quale demoniaca strategia si sta attuando pur di mantenere il potere da parte dei pochi gruppi di dominio finanziario.
    Credo che fare dell’ideologia su quanto fosse più o meno eccelso il nazismo non c’entri proprio nulla con le questioni attuali.
    Sicuramente questi sono 1000 volte più pericolosi dei nazisti , se non altro per il fatto che apparentemente non usano nessuna forma di violenza , dico apparentemente perchè per la prima volta nel corso della storia il potere ha una disponibilità infinita di mezzi di comunicazione per esercitare la propria propaganda . E il cittadino medio, imbottito di falso benessere , cloroformizzato da ogni forma di divertimento studiata per stordirlo , ci cade.
    L’articolo di ieri di Tirelli, che a mio parere dovrebbe essere una specie di antipasto da prendere ogni volta che accendiamo il pc e ci accingiamo a consumare la razione quotidiana di psicoterapia per scaricare su una tastiera le frustrazioni di questo mondo ormai in putrefazione , è molto significativo al proposito.
    Vorrei tanto che fosse proprio come la fine del filmato si auspica : una condivisione di idee seguita da una presa di coscienza sempre maggiore per opporre resistenza.
    Però non posso fare a meno di notare due punti :
    il primo è per quale motivo il sistema che controlla tutto permette la circolazione e la propaganda di questi video, il secondo è che paradossalmente più si prende coscienza dei problemi ( e quindi di conseguenza si dovrebbe stimolare la reazione ) più questi si amplificano e si moltiplicano , quasi che la conoscenza sia come un’attestazione inevitabile per legittimare il disegno stabilito , rendendoci di fatto complici.
    Da qui la mia personale ricetta per uscire da tutto questo :
    secondo me l’uomo è di gran lunga l’animale più stupido del creato , aggravato dal fatto di essere dotato di intelligenza , usata solo per rendere più distruttiva la propria stupidità.
    Se nel corso dei secoli l’uomo non è riuscito a fare grandi danni è solo perchè non aveva sufficienti conoscenze per farli , noi non siamo peggiori dei Fenici , degli Egizi , dei Greci , dei Romani , delle monarchie e degli imperi antichi , noi abbiamo solo più tecnologia a disposizione e visto che siamo stupidi la usiamo esclusivamente per fare dei danni.
    Da qui ne consegue che il vero progresso consiste in un regresso : disintossicarci dalla tecnologia , vivere in modo naturale , consumare il meno possibile , in poche parole spezzare il circuito demoniaco messo in atto da questo demenziale modello di sviluppo.
    Ma so già che sono parole al vento …

    • F.Daniele:

      Come ti capisco, infatti credo che sprechiamo tante energie per lamentarci che poi non facciamo altro! Sarà per questo che ci lasciano questo potente mezzo d’informazione!
      Eppure basterebbe poco, un minimo di buona volontà. Io, nel mio piccolo, qualcosa ho fatto: ho chiuso il conto in banca, che mi serviva solo per fare “transitare” lo stipendio. Da solo conta proprio niente, almeno posso dire che qualcosa ho fatto! Se iniziassero a farlo tutti quelli che si lamentano…

    • francesco:

      non sono parole al vento,hai solo tanta ragione.

  • F.Daniele:

    A questo punto credo che l’idea più intelligente sia di votare il Mitico rigorMontis! Un’intera legislatura monti-casini-fini….
    5 (CINQUE) anni…
    senza condizionale!!
    magari così qualcuno si sveglia, smette di dar retta a quel che sente in TV e, magari, esce in piazza a protestare!

  • ascanio:

    Beh ragazzi, il video è esattamente lo spaccato di quello che sta accadendo e ne da la corretta chiave di lettura. C’è solamente un livello superiore di spiegazione ed in un mio prossimo articolo cercherò di spiegarlo.
    Nel video si parla chiaramente di Rivoluzione, e vedi quindi questo Link: stampalibera.com
    E’ un mio articolo di quasi esattamente un anno fa, qui su Stampa Libera.
    Ed io di mio, non vado solo cianciando e lamentandomi, ma ho fatto finora opera di divulgazione ed informazione (vedi miei articoli su Stampa Libera e ovunque altro sito sia riuscito a farli pubblicare).
    Per cui ho ottemperato e dato esistenza al Punto 1 del video.
    In più, ho esposto il mio culo rifiutandomi di pagare la tassa sul reddito da oltre un decennio, Ho sempre dichiarato tutto, mai un euro di nero! ma non ho mai pagato l’IRPEF, e non lo faro!! per cui ora mi trovo un’ipoteca di Equitalia su due immobili.
    E con questo sto mettendo in pratica il Punto 2 del video.
    Per quanto riguarda il Punto 3 di cui si parla nel video, mi sto attrezzando. Vedete voi.
    Chi può dire, fra questi signori commentatori, di aver fatto altrettanto? Paura? Dovreste avere molto più terrore di quello che arriverà se non faremo nulla.
    SVEGLIATEVI!! ORA C’E’ BISOGNO DI AZIONE: AGITE OLTRE A CIANCIARE, E’ IN BALLO IL FUTURO DEL PIANETA, DEI NOSTRI FIGLI E NIPOTI E DEL NOSTRO FUTURO COME GENERE UMANO. E ORAMAI SIAMO IN TANTI.
    Non c’è più tempo per sole ciance.

    Niente di personale con nessuno di voi e buona fortuna a tutti.

  • Credo che alla base di tanti equivoci vi sia un peccato “culturale” di tipo generale. Se si tenta di spiegare qualcosa con se stessa si cade nella tautologia, un esempio è il dogma “laico” delle camere a gas, la cui esistenza non è mai stata dimostrata scientificamente, ma non mi dilungherò su questo.

    Allo stesso modo la storia non può essere ben spiegata da storici che non “leggono” attraverso lo strumento dell’economia, come si fa nel filmato. Non dimentichiamo la frase di un personaggio de “Le illusioni perdute” di Honorè de Balzac: “Vi sono due tipi di storia: la storia ufficiale, menzognera, che ci viene insegnata, la storia ad ‘usum delphini’, e la storia segreta, dove si trovano le vere cause degli avvenimenti, una storia vergognosa”.

    Queste cause sono solo, miseramente, economiche: non notate il cambio di espressione di Obama quando può trattare argomenti non molto importanti e quando dice: “Difenderemo i nostri interessi.” con un volto glaciale, una smorfia quasi mortifera?

    Perchè è morte che egli sta promettendo a chi si permetterà di mettere in discussione il predominio economico degli USA. Così è stato per gli anglofoni contro il Regno delle Due Sicilie che dominava il Mar Mediterraneo, contro l’Italia di Mussolini prospera a dispetto delle sanzioni, contro l’ENI vincente in Medio Oriente di Enrico Mattei, contro le “convergenze parallele” di Aldo Moro che voleva far scegliere democraticamente al popolo italiano se far andare al governo un “vero” partito comunista, etc. etc….
    I passi per gli italiani sono molto semplici:

    1) ripudiare il finto, illegale, criminale debito pubblico costruito secondo le condizioni di detestabilità, enunciate da Alexander Sach nel periodo 1920-’30

    2) uscire dalla gabbia dell’euro e dai trattati costrittivi come Maastricht, Lisbona, NATO, etc. (fra l’altro in quello di Lisbona è prevista pena di morte per “sommossa ed insurrezione” cioè le elite si stanno dando la possibilità di reprimerci anche duramente se non saremo d’accordo con loro…)

    3) stampare moneta locale per finanziare solo opere pubbliche e pagare i beni (prodotti e servizi) resi dai cittadini, garantendolo in base al patrimonio pubblico (che è enorme, perciò gli speculatori ne vorrebbero fare “spezzatino” svenduto sottocosto!)

    4) abbassare le tasse sulle attività produttive massimo a 10-15% (azzerandole se le imprese reinvestono gli utili per l’espansione della propria attività, quindi assumono) ed aumentarle sulle rendite finanziarie (cioè le speculazioni) ad esempio con una “vera” Tobin Tax che colpisca le transazioni automatiche gestite da programmi di calcolo, centinaia o migliaia di volte al secondo.

    5) stimolare le specificità di ogni località e pagare col baratto i beni esteri (i paesi del MercoSur cioè quelli del Sud America stanno facendo più o meno questo, perciò subiscono attacchi sia mediatici sia di altro tipo da parte degli anglofoni)

    6) fermare la “fabbrica del debito” (cioè le emissioni di titoli di stato, BOT, CCT, etc.) finchè non si sarà ristabilito e nazionalizzare la Banca d’Italia e tutte le banche che detengono quote di debito pubblico

    Ovviamente queste cose non si potranno fare se avremo ancora dei “governi fantoccio” degli UK-USA come è successo finora, almeno dal 1945 ad oggi… quindi alle prossime elezioni si deva andare a votare ma non lasciando la scheda in bianco o scrivendoci sopa delle parolacce; invece conviene chiedere, PUBBLICAMENTE (cioè SENZA entrare nella cabina) al presidente di seggio le proprie schede e di ANNULLARLE col TIMBRO del PRESIDENTE (magari alla presenza di qualche RAPPRESENTANTE di LISTA) in modo che sia chiara la volontà di rifiutare QUALUNQUE PARTITO perchè NON rappresentativo dei nostri interessi.

    Poi, se nel frattempo si è presentato qualche gruppo che non c’era nelle ultime elezioni, che fornisce delle garanzie (potrebbero essere il M5S o Alba Dorata Italia che è tanto temuta da Grillo per motivi diversi da quelli ridicoli che ha urlazzato in TV), che rifiuta l’agenda di Mario MORTI, se ne può parlare, basta che diano assicurazione di portare avanti quei punti che ho enunciato sopra, altrimenti continueremo ad essere votati ad un ruolo di schiavi di Mammona, carne da macello per i giochi di guerra delle elitès, elettori-consumatori da spremere come limoni e poi sacrificare sull’altare del globalismo senza controllo, ascoltatori drogati televisivamente e non, pecore da tosare senza pietà fino all’osso, nullità sulla scacchiera del mondo.

    Altro che democrazia compiuta del III millennio!!!

    • WBM:

      Condivido in pieno quest’ultimo intervento, infatti riporta tutto ciò che si sarebbe dovuto fare, e invece si è fatto l’esatto contrario!

  • marco:

    purtroppo siamo troppo avanti nel piano strategico di dominio coloniale del mondo intero.

    Abbiamo accettato di buon grado tutto ciò che adesso ci IMPEDISCE di ribellarci veramente. Abbiamo assistito senza battere ciglio alla disintegrazione della scuola e quindi della formazione di giovani spiriti e menti che ora sono corrotti senza volere.

    Abbiamo assistito senza battere ciglio alla nascita di una serie di controlli in nome della NOSTRA SICUREZZA che adesso sono tutti contro di noi. NESSUNA RIVOLUZIONE PUO NASCERE IN LUOGHI DOVE LE TELECAMERE SONO OVUNQUE. LE INTERCETTAZIONI ALL’ORDINE DEL SECONDO DOVE IL CONTROLLO SOCIALE E’ A LIVELLI ALTISSIMI E SOFISTICATISSIMI.

    Abbiamo gia perso quando una parte della gente ha creduto al SOGNO AMERICANO ha ceduto all’idea del SOLDO e DELLE COMODITA dello SVILUPPO e DEL PROGRESSO CONSUMISTA E CAPITALISTA.

    Abbiamo perduto quando milioni di persone sono pronte a combattere perchè questo sistema non abbia fine perchè c’è ancora un telefonino da comprare.

    Ricordo sempre che i “giovani italiani” studenti scesi in piazza negli ultimi anni/mesi hanno protestato principalmente per avere piu lavoro e qualche centesimo in piu l’ora in busta paga.

    Abbiamo perso già spiacente!

  • Geppy:

    Perfettamente d’accordo con A d’Esposito su tutti i punti elencati e che sono supportati idealmente dal M5S anche se molti “distrattori” cercano di dire il contrario.Per quanto riguarda il riferimento alle varie “Albe Dorate”vorrei precisare che Grillo vuole lanciare solo un messaggio di “mantenimento della calma”per evitare che si scenda ad un livello violento .Forza Nuova o Alba Dorata Italia(che sono quelli che più sono identificati dai media come”pericolosi per la democrazia) se perseguono gli ideali che sono comuni ormai alla maggioranza degli Italiani ed hanno intenzione di portarli avanti senza violenza e con buon contenuto intellettivo saranno sicuramente supportati anch’essi da moltissimi cittadini ed avranno un ruolo importantissimo nel perseguimento del bene comune.Il modesto pensiero di un simpatizzante del M5S.

Lascia un Commento

Gianni Lannes
Corso Nuova Fotografia
Antonella Randazzo
FreePC
SCIE CHIMICHE