Categorie
VISITE
Ti ringraziamo per essere passato sul nostro blog! Torna a trovarci presto!

Traduzione a cura di N. Forcheri di un articolo del 31 dicembre 2012 tratto da lejournaldusiecle.com | Link

440376Le autorità venezuelane hanno estradato sabato un agente dei servizi di intelligence francesi Frédéric Laurent Bouquet, che stava scontando una pena di detenzione per il tentato omicidio del presidente Hugo Chavez nel 2009.

“Un agente dei servizi francesi che ha scontato una pena di condanna per l’intenzione di assassinare il capo di Stato, per sua confessione, è stato espulso dal Venezuela ” ha scritto Iris Varela la ministra venezuelana della Giustizia.

Frédéric Laurent Bouquet è stato arrestato assieme a tre cittadini della Repubblica domenicana nel 2009 per detenzione di armi da guerra ed esplosivi e per il tentativo di assassinare il presidente Hugo Chavez, il 18 giugno 2009. Ha ammesso di essere colpevole, confessando di essere arrivato in Venezuela per uccidere Chavez e che era stato condannato a quattro anni di prigione.

Era stato arrestato nel maggio 2009 dopo la scoperta di una grossa quantità di armi in un appartamento a Caracas, di sua presunta proprietà. La polizia scientifica aveva sequestrato 13 fucili, due mitragliatrici, tre carabine da caccia, 500 g da esplosivo C-4, circa 5000 cartucce, radio professionali a lunga distanza e uniformi militari, secondo quanto affermato dal PM.

Ai sensi della legge venezuelana, i cittadini stranieri che rappresentano una minaccia per la sicurezza nazionale, possono essere espulsi dal territorio. Il governo venezuelano non ha ancora indicato in quale paese sia stato estradato il francese, la ministra venezuelana non ha dato altri dettagli, né ha precisato verso quale destinazione sia stato deportato il presunto agente francese.
L’ambasciata francese in Venezuela non ha diramato alcun comunicato in merito.

10 Commenti a “La Francia imperialista ha voluto assassinare Chavez?”

  • Arati:

    Lunga vita a Chavez! Ma in Italia ce n’e’ almeno uno che gli somigli?

  • illupodeicieli:

    Purtroppo no: mancano di carisma oltre che di conoscenza e di sapere: non sanno proprio argomentare, seppure conoscessero l’argomento. Ci trattano, tutti i politici e gli aspiranti tale, da coglioni e zoticoni, ma come sappiamo se interrogati e incalzati da domande, non sanno rispondere e ciò anche perchè sono a corto di idee, di progetti.

    • jo:

      I carismi da coltivare sono 2

      1) Sapere bene mostrare l’ illegalita’ del sistema e la frode vera e contro costituzione etica.

      demolita una cosa se ne deve saper un’ altra

      2) Proporre le soluzioni e le scelte, fatte sul demolito che impera, perche’; avendo te in mano la situazione e-o usando la situazione, sei sempre vincolato all’ appropriazione vera e presunta, della materia, dell’ ideologia, fattasi sistema, e fattasi vita che ci articola.

      Quanto siamo disposti a pagare per cambiare ? Questa e’ la vera domanda e vero scopo.
      Perche’ a cambiare o non cambiare in un senso o nell’ altro, se non si cambia giusto, si va’ tutti in rovina. ( fino a che siamo attaccati a questo sistema )
      Dopo rovina o fuori sistema, la storia e’ un’ altra.

  • gianni:

    lunga vita a Chavez in italia ci sono stati li hanno uccisi, ci sono ma non hanno potere,tipo la nuova francesca Salvador, ma credete che la vedremo ancora alla rai? Grillo vedrete 10 in teoria 2 in pratica, il potere lo lascia fare perchè ne ha di bisogno, porterà a votare gente che non votterebbe mai sarà sono un boomerang contro il popolo immaginate l’opinione publica se qualche ministro del m5s ruberà che cagnara farebbero , tanto le poltrone sono gia assegnate,sapete il fondo del finanziamento dei partiti come sarà diviso,il primo che avrà piu voti si porterà via la fetta più grande al secondo un po piu piccola evia dicendo cosi fino all’ ultimo partito,propongo di lasciarli fare,trovarsi alternative eco solidali fra la gente cercare di sopravivere questo sarà l’anno piu duro del dopo guerra ho saputo che ci sono cooperative edilizie che ti sostengono è consigliano per farsi la casa con le propie mani, bingo!! questo sarà il futuro propongo veramente chi a idee ecosostenibili di farlo sapere,il tempo delle critiche è finito questi non cambieranno mai,

  • gianni:

    sarà solo un boomerang scusate

  • jo:

    Leggevo che, ad essere invasi dallo stesso male, erano arrivati a 4 personaggi del sud’ america leader. E qui sorgeva il dubbio matematico, che a parita’ di non allineamento, un tumore alla tiroide o giu’ di li, arrivava come un orologio.

    Sono alzaimer, e mi cadono le cellule, vorrei che qualcuno si accodasse e parlasse di Ivan Heyn bravo ministro o sotto segretario all’ economia dell’ argentina, che remando contro corrente correttamente, lo hanno portato al suicidio.

    Dicono che in un sumit, fu avvicinato da mandanti senza scrupoli dell’ ordine cricca-finanza-banche-debito, e posto sotto minaccia se non avesse assecondato le politche monetarie, avrebbe avuto vita da disgraziato.

    La situazione gli e ‘ stata messa cosi bene e determinata, che l’ unica soluzione che ha trovato alle condizioni, e’ stata quella del suicidio.

  • jo:

    E quello che dice Chavez deve essere fatto in Italia. Banca banchiere o politico, se contro la democrazia evangelica-istituzionale-COSTITUZIONALE, lede e crea danno, e non parliamo di rubare perche’ e’ scontato, se ne va’ se straniero, e rimane in galera se italiano.

    ALTRIMENTI DI QUESTA FAMIGLIA CE LA TROVIAMO EUROPEA E MONDIALE.
    ALTRO CHE’ PIZZA CONNECTION, BRODO PUZZOLENTO GLOBALE ALLA BUFALA.

  • Maundrillo:

    Per me è sempre stato il numero 1… non ci sono parole per questo grandissimo uomo…
    youtube.com

  • Più che la Francia potè il nanetto, nasone, guerrafondaio, accusato di pedofilia e agente Cia, sionista, Ungherese a cui è stato dato il potere sulla Francia.

  • mia curiosità ..uno Chavez contre le banca se trova come uno cancre a la gola.Lula che non arrive a essere electo fino che si mette d’accorde come le società petrolifère,liquide le debiti come le americano….cancer de la gola.Obama fa la grosse voce contre le banca,dice che la paura per sua famiglia ??Guetafi uno dittatore ma in Libie sembre che tutto andavo bene,adesse l’europe va bombardé …..

Lascia un Commento

Gianni Lannes
Corso Nuova Fotografia
Antonella Randazzo
FreePC
SCIE CHIMICHE