Categorie
VISITE
Ti ringraziamo per essere passato sul nostro blog! Torna a trovarci presto!

Pubblicato in data 27/mar/2013

Ballarò 26 marzo 2013 – Lidia Undiemi, economista

7 Commenti a “Lidia Undiemi: rimettere in discussione l’architettura MES Fiscal Compact”

  • Pietro:

    Bisogna dare un colpo di spugna a tutte le leggi del governo monti (appoggiato da PD E PDL) per iniziare…

    • Hai sentito cosa ha detto il ministro di Monti a Ballarò alla Lidia? Abbiamo fatto quello che può fare un debitore… Questi ammettono ed eseguono la perdita di sovranità e lo stato di subcittadini della Repubblica italiana

  • andreaa:

    Bravissima

  • Tidivic:

    Ricordo benissimo questa parte di Ballarò anche perchè è stata l’unica che sono riuscita a vedere. Che schifo! Che vergogna! La ragazza diceva delle cose pertinenti a noi ben note e sacrosante ed è stata trattata come l’ultima delle imbecilli. Interrotta, zittita e quando ha fatto delle domande scomode al tizio di fianco che penso faccia parte dei pupazzi di Monti questo non ha neanche risposto ma ha rigirato la cosa e cambiato l’argomento. E’ stata una parentesi vergognosa. Non le è stata data la possibilità di spiegare per bene cosa sia il MES anzi è stata ridicolizzata per far capire alla massa che guardava che queste sono sciocchezze. Prova ne è il fatto che chi guardava con me nonostante io mi sbracciassi per confermare le parole della Undiemi non ha capito una mazza perchè il tutto è stato orchestrato per rendere la cosa ridicola e fantasiosa. Questa è la televisione. Ma per carità ne faccio volentieri a meno di questo schifo

  • gianni 55:

    sento ancora nel commento delle voci sulla villa di Grillo, ma Grillo non è mai stato un politico perciò non ha mai rubato a noi ne lire, ne euro, al contrario dei politici di turno in questi anni, comincio a stancarmi credo che non cambierà nulla, stessa strada dai anni 70 ad oggi,ciao

  • leggi monti ma de che, cazzo parlate bisogna dare una verificata a tutte quelle leggi senza logiche e senza uguaglianze, e giustizia,

Lascia un Commento

Gianni Lannes
Corso Nuova Fotografia
Antonella Randazzo
FreePC
SCIE CHIMICHE