Categorie
VISITE
Ti ringraziamo per essere passato sul nostro blog! Torna a trovarci presto!

 Fonte: Fonte: articolotre.com

By Edoardo Capuano – Posted on 24 marzo 2013

Jeroen Dijsselbloem, Presidente dell’Eurogruppo, ha categoricamente smentito che una misura così drastica possa essere attuata fuori dai confini di Cipro, Paese per il quale un intervento del genere risulta invece “inevitabile”.

Nonostante le rassicurazioni ufficiali, montano le polemiche. Ad accenderle ci ha pensato Jörg Kramer, capo economista di Commerzbank, che in un’intervista al quotidiano Handelsblatt ha suggerito di introdurre in Italia un prelievo forzoso di addirittura il 15% su depositi e titoli per azzerare il debito pubblico.

Il prelievo sarebbe un’operazione a garanzia del prestito che l’Ue erogherà all’Italia, Nelle stanze del Palazzo tutto parrebbe deciso: un prelievo forzoso a maggio dal 6,8 al 9, 9%.

Lo Stato italiano incasserà 130 miliardi, proprio a cifra che il Paese dovrà versare al MES entro giugno.

 

 

22 Commenti a “A maggio prelievo forzoso dai conti correnti anche per l’Italia”

  • Dani:

    Magari!Ma non credo che arrivino a tanto,visto che gli italiani hanno dimostrato di incavolarsi davvero soltanto quando gli toccano i soldi.Certo,se quella e’la cifra che ci vuole,quella cifra ci prenderanno,magari con i soliti metodi(prelievi ai soliti noti,un’accisetta extra sulla benzina,magari s’inventano un’altra tassa,vedremo),
    Nubi nere all’orizzonte…

    • Fabrizio:

      Temo Dani tu sia ottimista, in caso di prelievo forzoso e coatto con misure che saranno ben superiori al 10%, vedrai che andranno dal 15 al 25% a scaglioni, il popolo italiano al massimo mormora e brontola, ma neanche ci pensa minimamente di scendere in piazza volontariamente, il popolo italiano si farà convincere dall’europeista di turno che ci dirà che è una misura necessaria per salvare il restante in banca, e noi gli crederemo, brontoleremo, ma gli crederemo; a nulla servirà togliere i soldi dalle banche perchè bersani o altri al posto suo farà una legge che dirà che i soldi sotto il materasso saranno fuorilegge e se li porti fuori italia sei un evasore.. Il popolo italiano è capace di indignarsi, arrabbiarsi, scendere in piazza per questioni tipo: chi ha vinto al grande fratello, doveva vincere un altro, per i diritti dei gay di sposarsi ed avere figli, per i pacs e per dare diritti illimitati agli immigrati clandestini e non, per tutto il resto ovvero il nostro avvenire e la nostra libertà, solo mormorio, e se qualcuno vorrà spingerci a ribellarci a tutto questo noi gli risponderemo: vai avanti tu intanto che poi io ti seguirò, come no… avremo ciò che ci meriteremo, nulla più nulla di meno..

  • Gianfranco:

    Credo che sarebbe la volta buona per prendere per il bavero questi incompetenti che stanno facendo finta di fare “governo”, di ripristinare nel frattempo una pena di morte specifica e di fargli anche pagare per la pallottola.
    A queste condizioni, io accetterei che mi venisse sottratto anche il 15% o il 20%, ma chiederei di far parte del plotone di esecuzione.
    Chissà se ci basterebbero le pallottole ….. !

  • sauro:

    Non credo sia una notizia vera,
    ma difronte alla pazzia dilagante di questa societa non si sa mai…
    Intanto ho iniziato ad oliare il fucile!

  • cristiano1970:

    Vorrei che si parlasse seriamente di una uscita dell’ Italia da questa nefasta UE e dalla bestia nera chiamata Euro.
    Tutti gli sforzi che si compiranno per arginare un parametro coercizzante chiamato “debito pubblico”, non serviranno a nulla.
    Ci vuole tanto a capire che siamo nelle mani di potenti usurai ?
    Che ti rinnovano il debito caricando di ulteriori interessi i prestiti che ti fanno…
    Anche un pigmeo della foresta vergine capirebbe questa truffa.

  • Visti gli interessi miseri che vengono corrisposti, addirittura inferiori alle spese di gestione di un conto, gli Italiano portano i soldi in banca solo per non rischiare di vederseli fregare dal topo d’appartamento di turno.
    Se anche in banca lì vengono rubati, a cosa servono le banche? Tanto vale chiudere il conto o tenere il minimo che serve per poter usare il bancomat in negozio.
    Vediamo cosa fanno i Ciprioti: per me la chiusura di migliaia di conti bancari porterà il sistema in grave crisi.

  • Giuseppe:

    Dai depositi, dai depositi! Vuol dire dal tuo conto corrente!

  • GIANNI:

    prendeteli dai ricchi , se non volete rivolte

  • andrea:

    via dall’euro… NOW !!!!

  • giorgio:

    La notizia è vera.I bancomat cominciano a svuotarsi,provate a fare un prelievo intorno
    alle 15 del pomeriggio,poi vedrete.

  • Visiera.Verde:

    ..e poi ci si lamenta se la gente porta i soldi clandestinamente all’estero. Invece di stanare gli evasori nei paradisi fiscali, spennano la povera gente!

    Bravi!

  • riccardo:

    Chi ha dei soldi in banca dovrebbe tenere il minimo,se ha un’attivita’e col resto comprarsi
    oro.

  • The Litrar:

    Credo che la guerra sia alle porte in Europa.

  • Pedro2201:

    Via dall’euro, adesso. Questo e solo mafia. Hanno rovinato titti i paesi dell’europa. Per quanto riguarda Cipro, come caxxo non hanno manifestato questi cafoni?, vuoi dire che tutti quelli che avevano piú di 100k in banca, erano tutti mafiosi perche non hanno mosso un ditto. Idioti, si lasciano rubbare dal governo e dalla troika.

  • archimede:

    Bene, quello che avevo previsto l’anno scorso si è avverato, adesso voglio che leggete bene queste 4 righe, :
    attenzione alle Agenzie Recupero crediti, sono peggio delle Banche , comprano il debito di un cittadino “ammettiamo 5.000 Euri” per 2.500 euri, lo rivendono a qualche altra agenzia dopo non essere riusciti ad incassare , la vendita si basa su 4.000 Euri, nel frattempo gli interessi sono arrivati alle stelle , l’agenzia che compera lo rivende a un’altra agenzia per la somma di 6.000 Euri dato che gli interessi sono aumentati ..e cosi via, da 5.000 arrivano fino 20.000 nel giro di poche settimane, l’ultima agenzia la vende a Equitalia che a sua volta si avvale di recuperare la somma di 50.000 euri falsificando documentazione e altro, mettono pure le spese per il pedinaggio che hanno assoldato, chi si occupa di pedinare il debitore? il vicino di casa , ex appartenenti alle forze dell’ordine che aspirano a comprarsi altri immobili o li comperano per agenzie bancarie , pensionati lecchini che non avendo nulla da fare si improvvisano Detective, sono facilmente da individuare , giovani donne che vogliono fare moneta facile per le prossime vacanze in qualche isola di ben dotati, ragazze frustrate che non sono state ammesse in qualche corpo delle forze dell’ordine alla quale viene data la possibilità di sentirsi qualcuno che sà comandare, queste agenzie vengono gestite da “Dottori e Dottoresse” che non sanno dare alcuna spiegazione alla richiesta in quale dottorato sono specializzati, poi si scopre che sono avvocati d’ufficio che lavorano in tribunali e che a loro volta fanno “cumunella” con Equitalia, ultima cosa, non pagate manco un centesimo e se insistono …MAZZATE….di santa ragione con un bastone di faggio robusto e con nodi senza fare differenza di sesso ,tanto manco loro fanno differenza quando istigano le persone al suicidio, come riconoscerli, : gli uomini tengono sempre il cellulare in mano e quando vedono la persona interessata cominciano a telefonare al prossimo che deve pedinare in base alla zona in cui si presume che vada il pedinato, le donne vanno con parrucca e tacchi alti “come le prostitute” nelle vicinanze c’è sempre una macchina con qualcuno alla guida che le aspetta in caso di pericolo , se li beccate, toglietegli tutto quello che hanno addosso .: se poi non ve la sentite di fare ciò…..non li cagate e fate finta di nulla aspettando che bussino alla vostra porta.

    • AlessandroV:

      Confermo quanto dici, ma non è necessario “menarli”, basta ignorarli completamente, MAI farli entrare in casa, MAI rispondere ai loro solleciti o alle loro domande.
      Alla lunga si arrendono perchè si concentrano su chi cede. Del resto non hanno altro potere che la pressione psicologica.
      E se non si possiede nulla ti mollano ancora prima.
      Quindi NON CEDETE e NON PAGATE.

  • archimede:

    Dimenticavo di aggiungere che queste agenzie di Credito che fanno pure di recupero credito, finanziano gruppi di Criminali che usano le somme di denaro per comprare Cocaina e altre droghe per poi metterle sul mercato, le persone che usano per pedinare i debitori sono pure i Postini che consegnano la merce fino a destinazione ,il tutto coperto dalle Autorità competenti che hanno rilasciato la Licenza a queste agenzie che non fanno mai controlli fiscali o sui crediti versati a certe organizzazioni a delinquere,ROMA è la capitale seguita da Milano e altre città di rilievo-

  • Agli Italioti gli starebbe proprio bene na cosa del genere Sta nazione fatta di gente capace solo di fottere il prossimo alle ultime elezioni, dopo che per moltissimi anni non ha fatto altro che scegliersi governanti corrotti ha ripetuto la stessa scelta degli anni passati cioé riscegliere le stesse persone che si sono mangiati tutti i risparmi dei lavoratori onesti.Il settanta per cento degli elettori ha rifatto la stessa cosa degli anni passati, assurdo non ci puo essere giustificazione ,questa nazione dimostra un tasso di intelligenza molto basso, e una nazione immorale ,e se ce qualcuno che denuncia apertamente questa immoralità come Battiato viene silurato ,se fossi in Battiato mi sentirei onorato di non fare piu parte di questo club di pervertiti .E risaputo che ormai sono decine di anni che quasi tutti sti disonorati onorevoli hanno approfittato di questo ruolo per tirannegiare sulla popolazione che a sua volta ha accettato il corrotto sistema .Tantissimi cittadini disonesti stando con la bocca aperta dietro i loro culi hanno inghiottito l uscito stronzo, hanno ricevuto benefici da questo rapporto immorale ricevendo il classico favorino oppure posticino
    Ora e arrivato il giorno di raccogliere cio che si é seminato. Nessuno vuole capire che se si vuole progredire di un progresso di valore non basta condannare la corruzione ma si deve fare dell altro per esempio praticare il rispetto ed essere pronti al bene ,condannare tutto quello che corrombe le basi della famiglia come la pornografia che disprezza le donne e diffonde la perversione ,Oggi in internet tutti i giovani possono guardare certi film ,non ce da stupirsi se aumentano i stupri e le violenze sussuali contro i bambini e le donne .Di tutto cio sono colpevoli i governanti che non hanno fatto nulla per ostacolare queste distruttive pratiche .Senza la famiglia é la fine, niente puo esistere , in un mondo fatto di omosessuali non ci sarebbe futuro, il genere umano si estiguerebbe, eppure si vuole fare apparire come una pratica normale ,assurdo Chi governa una nazione e responsabile del tipo di gestione attuata e della direttiva presa

  • Gian Luca Gatti:

    Jörg Kramer lavorava per una banca che è stata salvato dallo styato, quidni dovrebbe essere l’ultimo a dare consigli su come gestire il danaro. In secondo luogo il suo allarmante consiglio ha uno scopo palese: creare panico a far spostare i risparmi italiani in banche estere… magari nella sua…

    Andrebbe incarcerato per apostasia criminale, e il prelievo coatto va contro il I articolo della costituzione italiana nonostante sia già stato fatto da un governo tecnico in Italia (Amato)

  • massimo:

    servi delle banche !!! siamo soltanto servi . per anni ci hanno dato l’illusione di poter raggiungere una certa agiatezza economica , ci hanno illuso di poter diventari proprietari di una casa propria !!!! , ci hanno illuso persino di poter andare in pensione !!!! quando ci renderemo conto che viviamo in una immensa illusione ; come tutte le illusioni che si rispettino , anche questa stà svanendo : come in un cerchio che si chiude ; gli immobili non varranno nulla , il denaro ritornera alle banche e ci tocchera lavorare fino alla fine dei nostri giorni , è tutto stabilito e definito nei minimi particolari dai poteri forti. Come potrebbero le elezioni italiane modificare questo stato di cose , NOI dobbiamo sottostare all’Europa , loro diranno ai nostri ministri cosa fare o non fare . Ci hanno vincolato il contante , i prelievi , controllano tutto ciò che acquistiamo , dove andiamo a fare la spesa , dove andiamo con l’auto .Ci rimane una sola cosa da fare per cercare di rovinare questo piano , USCIRE DALL’EURO AL PIU PRESTO e riprenderci la nostra sovranità monetaria , dobbiamo ribellarci a questo stato di polizia . se non ci riusciremo , sarà la fine .

  • Mario:

    Perchè nonno Monti, la Signora Merkel (tette sciupate) il Sig Shauble (paralitico demente), Disjelborn (tubero olandese) non ci spiegano dove li investono loro i soldi per evitare prelievi forzosi?

Lascia un Commento

Gianni Lannes
Corso Nuova Fotografia
Antonella Randazzo
FreePC
SCIE CHIMICHE