Categorie
VISITE
Ti ringraziamo per essere passato sul nostro blog! Torna a trovarci presto!

ministra

Da Rai News 24 apprendiamo che per portare la pace in Siria dobbiamo armare i mercenari terroristi per distruggere la Siria stessa. Continuano a prenderci  per il naso?

COLPO DI STATO E ITALIA che entra direttamente in guerra a sostegno dei terroristi tagliagole di bambini e  dei mangiatori di organi umani. Lo vuole il nostro Ministro per la Guerra, per gli Esteri pardon!

EMMA BONINO, MINISTRA DEGLI ESTERI,  ABORTISTA, GUERRAFONDAIA, DROGHE-LIBERISTA, ATLANTICO-DIPENDENTE, ISRAELO-COMPIACENTE, FACENTE PARTE  DI UN PARTITO FINANZIATO DAGLI USA E SCOMPARSO DAL PARLAMENTO, VOTATA DA NESSUNO ED IMPOSTA AGLI ITALIANI, (in compagnia del Presidente della Repubblica, Presidente del Parlamento, del Governo ed altri strani Ministri), TRASCINA L’ITALIA IN UNA GUERRA CRIMINALE E OBROBRIOSA DI AGGRESSIONE ALLA  SIRIA PER CONTO DI PADRONI STRANIERI E CONTRO  GLI  I NTERESSI DELL’ITALIA.

Fu così in  Bosnia, Kossovo, Serbia, Irak, in Libia, con l’embargo all’Iran ed ora con la Siria. Erano tutte nazioni che avevano con l’Italia un rapporto privilegiato di scambi  e commercio e   le hanno distrutte (eccetto Iran per ora) mettendo così l’Italia in condizione di massima vulnerabilità e  di criminale dipendenza dai nostri “amici” angloeuropoidi.
Ci siamo ridotti a utili idioti al servizio dei desiderata di paesi stranieri, pronti a morire per le banche ed a distruggere i paesi liberi e noi stessi, per la gioia perversa dei nostri dominanti. Domani toccherà a noi se non riusciremo a cacciare questi ministri destabilizzanti ed anti italiani, ne sono più che certo.  Dobbiamo buttare fuori dal Governo la Bonino, magari in un ospizio, farebbe meno danni.  L’Italia ripudia la guerra, sta scritto nella nostra Costituzione e questo atto di guerra contro i nostri interessi si chiama alto tradimento!

GFH

Bonino: conferenza di pace, unica soluzione aumentare la guerra.

Siria. Doha, pieno sostegno  militare all’opposizione

 

Il summit di DohaIl summit di Doha

 

Roma, 22-06-2013  da Rai news 24

Tutto il sostegno possibile all’opposizione siriana, anche militare, con ogni ‘supporto sul terreno’ attraverso il Consiglio supremo dei ribelli e una maggiore pressione perche’ si tenga al piu’ presto la conferenza di pace ‘Ginevra 2′ nella convinzione che al lungo e sanguinoso conflitto in Siria si possa metter fine solo con una soluzione politica.

 

Dalla riunione degli Amici della Siria di Doha esce unanime il coro degli 11 ministri, occidentali ed arabi, che vi hanno preso parte: spingere l’acceleratore sul supporto ai ribelli per consentir loro di “far fronte agli attacchi brutali del regime” di Damasco e “tenere vivo, anzi alimentare, il processo che porti” alla conferenza di pace, come rimarcato dal capo della Farnesina, Emma Bonino. Ginevra 2 e’ l’unica via, ha insistito il titolare della Farnesina. Dove restano le divisioni e manca ancora il consenso e’ la spinosa questione della fornitura delle armi agli oppositori di Assad. Non c’e’ un riferimento esplicito nel documento finale.

Ancora da interpretare una dichiarazione rilasciata dal premier del Qatar a fine lavori su “decisioni segrete” prese dagli Amici della Siria per aiutare i ribelli a rovesciare la situazione sul terreno. Da Doha viene l’indicazione a “incoraggiare l’opposizione siriana ad assumere una leadership politica con una composizione piu’ stabile”, ha aggiunto la Bonino alla fine di un lungo e faticoso dibattito che ha coinvolto gli 11 ministri degli Esteri e dal quale sono emerse posizioni discordanti. Da una parte il Qatar ha premuto affinche’ siano fornite “armi” ai ribelli perche’ solo cosi’ “si puo’ ottenere la pace”.

Dall’altra la Gran Bretagna, che con la Francia aveva piu’ insistito perche’ venisse revocato l’embargo sulla vendita di armamenti al fronte anti-regime, ha posto un freno. Il ministro degli Esteri William Hague, infatti, ha detto che sugli “aiuti letali” all’opposizione siriana “nessuna decisione e’ stata ancora presa” e, anche per mandare un messaggio in patria e placare le polemiche interne, ha sottolineato che qualsiasi decisione verra’ prima “discussa e votata in parlamento”. In mezzo c’e’ la posizione americana.

Negli ultimi giorni la Casa Bianca ha fatto capire che la possibilita’ di armare i ribelli e’ sempre piu’ concreta, solo pero’ passando per il capo dell’Esercito libero siriano Selim Idriss per poter ridurre l’influenza dei gruppi jihadisti. Oggi, il segretario di Stato americano John Kerry ha detto chiaramente che gli Stati Uniti e gli altri Paesi riuniti aumenteranno il loro aiuto all’opposizione politica e militare” per mettere fine allo “squilibrio” sul terreno in Siria. Un terreno martoriato da 93mila vittime e oltre 1 milioni di rifugiati. La Francia, intanto, ha fatto sapere di aver consegnato ai ribelli siriani dei trattamenti di protezione contro il gas sarin.

A riferirlo e’ stato il capo della diplomazia di Parigi, Laurent Fabius che e’ anche tornato sul ruolo di Iran ed Hezbollah sottolineando come dalla riunione di Doha sia stato ribadito un secco ‘no’ ad ingerenze nella crisi siriana. “Gli Hezbollah hanno giocato un ruolo tremendamente negativo, in particolare nell’attacco a Qusair. Non siamo affatto d’accordo sull’internazionalizzazione del conflitto. Per questo nel documento finale di Doha esigiamo che gli iraniani e gli Hezbollah smettano di intervenire in Siria”, ha rimarcato. Ma sul tavolo di Doha si e’ discusso naturalmente anche di ‘Ginevra 2′.

E su questo punto, cioe’ sulla necessita’ che si tenga al piu’ presto una conferenza di pace, l’accordo e’ ancor piu’ netto. “La soluzione al conflitto in Siria puo’ essere solo politica: una conferenza a Ginevra che metta ad uno stesso tavolo il regime e l’opposizione”, ha detto il ministro britannico precisando che non ci si aspetta comunque che un evento del genere si possa svolgere nelle prossime settimane.

Ecco chi “dobbiamo armare e sostenere con ogni mezzo” secondo la guerrafondaia Bonino

SIRIA, 4 ANNI INCATENATA, I GENITORI ASSASSINATI DAVANTI AI SUOI OCCHI.Dall’ ultimo massacro perpetrato per mano dei terroristi takfiri mercenari contro la cittadina di Hatla in periferia di Deir Ezzour, la colpa sua è che appartiene ad una famiglia Sciita, dove alcune pagine facebook arabe affermano di essere stata incatenata mentre i suoi genitori sono stati assassinati davanti a suoi occhi.
Foto: SIRIA, 4 ANNI INCATENATA, I GENITORI ASSASSINATI DAVANTI AI SUOI OCCHI. </p><br /><br /><br /><br /><br /><br /><br /><br /><br /> <p>Dal ultimo massacro perpetrato per mano dei terroristi takfiri mercenari contro la cittadina di Hatla in periferia di Deir Ezzour,  la colpa sua è che appartiene ad una famiglia Sciita, dove alcune pagine facebook arabe affermano di essere stata incatenata mentre i suoi genitori sono stati assassinati davanti a suoi occhi.
TG 24 Siria ha condiviso la foto di ‎عمار الاحمد‎.
Foto del Bambino sgozzato a sangue freddo insieme al resto dei membri della sua famiglia da parte di esponenti del fronte
di al nusra e poi cantavano compiaciuto di quanto avevano fatto. Questi mercenari assassini e criminali,
per chi non lVisualizza altro
‫قال:”نحرناه ونحرنا أباه..”فكبّر الجمع..صورة للشهيد الطفل الذي ذبحه اليوم خوراج العصر جبهة الكفرة ، في منطقة الحطلة السّوريّة بدير الزور.. العائلة كلها ذبحت …Visualizza altro
Foto: ‎قال:''نحرناه ونحرنا أباه..''</p><br /><br /><br /><br /><br /><br /><br /><br /><br /> <p>فكبّر الجمع..</p><br /><br /><br /><br /><br /><br /><br /><br /><br /> <p>صورة للشهيد الطفل الذي ذبحه اليوم خوراج العصر جبهة الكفرة ، في منطقة الحطلة السّوريّة بدير الزور.. العائلة كلها ذبحت ...</p><br /><br /><br /><br /><br /><br /><br /><br /><br /> <p>ملاحظة .....</p><br /><br /><br /><br /><br /><br /><br /><br /><br /> <p>الصورة مهداة لمن يقف على الحياد أو لمن يقول أنا لست مع أحد ..<br /><br /><br /><br /><br /><br /><br /><br /><br /><br /> هذا نتاج حياديتك .‎
SONO PIÙ DI 600 GLI ATTENTATI TERRORISTICI RIVENDICATI DAGLI ESTREMISTI CONTRO IL POPOLO SIRIANO.
La foto del kamikaze Qatariota, Hamad Bin Mukalled Al-Mrehki, prima e dopo l’attentato,
il terrorista che si è fatto esplodere ieri a piazza Marjeh a Damasco, indossava una cintura esplosiva,
che ha provocato il martirio vita a 14 persone e il ferimento di più di 35.
Residenti sciiti della località’ di Hatla, nella Siria orientale, sono stati massacrati dai gruppi terroristici
sponsorizzati dall’estero, in un attacco portato nella provincia di Dayr az-Zor, vicino al confine con l’Iraq.
Lo riferisce PressTv aggiungendo che l’offensiva dei mercenari e le violenze successive
hanno costretto gli abitanti del villaggio a fuggire dalle loro case.

 
Foto: SONO PIÙ DI 600 GLI ATTENTATI TERRORISTICI RIVENDICATI DAGLI ESTREMISTI CONTRO IL POPOLO SIRIANO.La foto del kamikaze Qatariota, Hamad Bin Mukalled Al-Mrehki, prima e dopo l’attentato, il terrorista che si è fatto esplodere ieri a piazza Marjeh a Damasco, indossava una cintura esplosiva, che ha provocato il martirio vita a 14 persone e il ferimento di più di 35.

44 Commenti a “ALLARME ROSSO – LA MINISTRA CI PORTA IN GUERRA”

  • Roberto Santi:

    Questa è pura follia, non ci sono parole da aggiungere, bastano le immagini.

  • marco:

    non riusciranno mai a vincerla questa guerra finchè russia e cina ecc.. saranno alleati con la siria! mi dispiace per il popolo siriano che non ha mai voluto questa guerra e vede distruggere giorno dopo giorno questo paese da una branca di assatanati maledetti esseri w w w la SIRIA E CHI RESISTE .

  • quando si perde il rispetto per la vita umana si perde tutto

  • bio-fasa77:

    Tutto sommato alla fine il ministro e’ una persona che e’ sempre stata dalla parte degli ultimi …….. con questo non voglio dire che ho condiviso tutte le sue battaglie, me che forse e’ vittima di un RICATTO! che dire siamo sempre italiani indifesi, ricordiamoci i nostri martiri,Mattei, Moro, Dalla chiesa, Falcone, Callipari, ecc., giusto per citarne qualcuno; e ricordiamoci anche che la pelle e’ pelle! specie se si e’ materialisti come lei! Spero che stando a contatto con gli estremisti arabi, gli stessi che finanziarono il gruppo wahabbita responsabile (a detta degli iracheni) dell’attentato a Nassiria nel 2003 , abbia un ripensamento, e capisca che per qualche cosa nella vita ci si deve pure sacrificare! confido nella sua intelligenza ,e nel suo buon senso. p.s. per quanto riguarda le foto sopra, testimonianza di immani violenze nei confronti di gente e soprattutto bambini indifesi, queste persone non dormiranno piu’ sonni tranquilli, perche’ ci sara’ sempre qualcuno che li cerchera’ fin quando non fara’ giustizia!

  • leopardo:

    Maledetti siano tutti quei coglioni che col loro voto ai partiti tradizionali hanno consentito il formarsi di questo governo di pagliacci ed un ministro degli esteri totalmente rimbambito come la Bonino. Ci vadano i figli di questi imbecilli a trucidare un popolo di innocenti reo di voler decidere da chi deve essere governato. La lezione ed i misfatti di Iraq e Libia, non sono serviti a nulla. Avanti col prossimo genocidio, alla faccia dei piú elementari diritti delle genti, sempre sbandierati con ipocrisia dalla lurida Bonino e dal suo partito.

  • Stefania Giromella:

    Ma perchè non ci va direttamente la Bonino in Siria?

    • archimede:

      Una botta piena di un miscuglio tra Acido e veleno è difficile stuprarla,anche il più criminale del FSA si rifiuterebbe di averla accanto per paura di essere impestato.

    • Gianni:

      Xrchè con i tuoi soldi pagano gli psicopatici assassini che vanno a fare le missioni per comprarsi la BMW ?

  • gianni:

    che schifo ,ma quando ci sarà un pò di giustizia in questo mondo?

  • manlio:

    Sapete perché le masse becere fanno fatica a comprendere tutto questo scempio? Perché non c’è più fede, non si ama più, c’è egoismo, non c’è carità, c’è freddezza nei nostri cuori, c’è perversione.

    Mi si obietterà: “cosa c’entra la fede con tutto ciò?”
    C’entra, eccome se c’entra!

    Colui che compie opere malvagie odia colui le cui opere sono giuste.

    Chi odia Dio, ama Satana. Gesù è la luce. Satana è il principe della menzogna e delle tenebre.

    Chi ama le tenebre, ama il male; si crogiola nel compierlo; ama uccidere; ama, in sintesi, fare del male al prossimo, al contrario di quanto ha detto il Signore: “ama il prossimo tuo come te stesso”.

    Chi è abortista (strage degli innocenti); chi è fornicatore; chi è adultero; chi ama il potere e il denaro; chi è perverso può amare? Può avere pietà? Può provare sentimenti di amicizia? Chi uccide un innocente non consentendogli di venire alla luce che cuore ha?

    “Poiché questo è il messaggio che avete udito dal principio: che ci amiamo gli uni gli altri, e non facciamo come Caino, che era dal maligno, e uccise il suo fratello. E perché l’uccise? Perché le sue opere erano malvage, e quelle del suo fratello erano giuste. Non vi maravigliate, fratelli, se il mondo vi odia.” (1 Giovanni 3:11-13)

    Esaminando la vita di Caino e di Abele (vgs Genesi 4), vediamo che entrambi offrono dei sacrifici al Signore, ma Iddio gradisce solo le offerte che sono state presentate da Abele e non anche quelle offerte da Caino. Perché questo? Perché Abele ha presentato le sue offerte avendo fede in Dio, a differenza di Caino, infatti è scritto:

    «Per fede Abele offerse a Dio un sacrificio più eccellente di quello di Caino; per mezzo d’essa gli fu resa testimonianza ch’egli era giusto, quando Dio attestò di gradire le sue offerte; e per mezzo d’essa, benché morto, egli parla ancora.» (Ebrei 11:4)

    Quindi, la Parola di Dio ci fa comprendere che coloro che vogliono vivere piamente in Cristo, che vogliono santificarsi e vogliono vivere una vita di fede in Dio, saranno perseguitati (vgs 2 Timoteo 3:12), dal mondo che li odia e anche da quei fratelli le cui opere sono malvagie.

    Abele non ha fatto nessun male a Caino; Abele non ha parlato male di Caino; non gli ha fatto niente che potesse irritarlo o farlo adirare e attirare così il male che gli è piovuto addosso da suo fratello Caino, ma ciò che ha sospinto Caino ad ucciderlo è stato il suo cuore malvagio, privo di fede in Dio. Caino, avendo un cuore malvagio e privo di fede in Dio, ha sentito quella spinta del peccato che era in lui e non avendolo dominato l’ha lasciato scoppiare fino al punto di uccidere suo fratello Abele. I cuori increduli, sono dei cuori malvagi, non sono assolutamente dei cuori buoni, infatti la Scrittura dice:

    «Guardate, fratelli, che talora non si trovi in alcuno di voi un malvagio cuore incredulo, che vi porti a ritrarvi dall’Iddio vivente;» (Ebrei 3:12)

    Oggi avviene la medesima cosa, coloro che vogliono santificarsi, vogliono vivere una vita santa, in obbedienza alla Parola di Dio, cercando di discernere continuamente ciò che è gradito al Signore e ciò che non gli è gradito, per poterlo rigettare dalla propria vita, vengono perseguitati da coloro che hanno un malvagio cuore incredulo.

    Infatti, nelle comunità non ci sono solo credenti che amano piacere a Dio e cercano di santificarsi, ma ci sono anche quei fratelli che amano il mondo, che vivono per soddisfare la concupiscenza della propria carne, quindi, avendo in loro un cuore malvagio, ed essendo le loro opere malvagie, ecco che perseguitano quei credenti che invece vogliono santificarsi. Li insultano, li calunniano, li mortificano tutte le volte che possono, perché le loro opere sono malvagie.

    I “veri cristiani” che vogliono fare la volontà di Dio non possono servire a due padroni, a Mammona e a Dio, ma devono servire il Signore Iddio.

    È giunto il tempo in cui le pecore devono stare con le pecore, e le capre con le capre, ma le pecore e le capre assieme non possono stare, non ci sarà tra loro mai comunione spirituale, perché le capre camminano per soddisfare la carne, avendo l’animo alle cose che si vedono, mentre le pecore del Signore camminano cercando di piacere a Dio, avendo l’animo alle cose celesti, che non si vedono.

    Chi è da Dio fa la volontà di Dio e cercherà in tutti i modi di piacere al Suo Signore. Chi non è da Dio tenterà in tutti i modi di annullare i passi della Scrittura che lo ammoniscono, per vivere una vita nei piaceri e nella concupiscenza della carne.

    Iddio a suo tempo “renderà a ciascuno secondo le sue opere: vita eterna a quelli che con la perseveranza nel bene operare cercano gloria, onore e immortalità; ma a quelli che sono contenziosi e non ubbidiscono alla verità ma ubbidiscono alla ingiustizia, ira e indignazione. Tribolazione e angoscia sopra ogni anima d’uomo che fa il male” (Romani 2:6-9).

    • Purtroppo solo pochi recepiscono l importanza di DIO e della sua parola ,parola di vita di verità che libera dall ignoranza ,e che apre gli occhi per vedere dove si annida il male .Il mondo va avanti per la sua strada i popoli che non hanno fede sono continuamente trascinati dai venti ideologici del momento quà e là.Durante i tempi recenti e non solo, non accorgendosi di niente sono andati a destra e sinistra, non accorgendosi che erano due corna della stessa testa.Ma noi grazie a DIO per mezzo di suo figlio YAHUSHUA e della sua veritiera parola di DIO non ci siamo lasciati trascinare dentro questo maligno vortice di inganni ideologici. NOi sappiamo come ci insegna la BIBBIA che la vita si costruisce con i mattoni delle azioni dell amore e che non ce altra via . Non é andando a destra o a sinistra che si costruisce la pace ,il problema non sta qui ,ma é dentro l uomo . E la giustizia che bisogna praticare ,ma se non ce amore tra gli uomini come faranno a praticarla?A Noi che cerchiamo DIO ,ci e stata data la conoscenza della verità riguardo al potere del mondo per questo il vero cristiano non ne fa parte e non partecipa alla lotta politica ,noi sappiamo che satana é il vero governante e si serve di uomini malvagi per esercitare il suo delittuoso potere criminoso .Caro Manlio come ben tu sai ,quando sorgerà l autorità governativa mondiale noi saremo accusati di essere terroristi e come i nostri fratelli cristiani dell antichità saremo perseguitati e messi a morte come il nostro signore YAHUSHUA ci ha preavvertiti .Noi non andremo ne adestra ne a sinistra ma aspettimo che nostro signore YAHUSHUA nostro re venga a liberare noi e l umanità da tutto questo male che ci circonda I politici del nostro tempo sono colpevoli di tutto il male che ce oggi nel mondo ,con la loro corruzione hanno permesso che il pianeta terra con tutte le sue meravigliose creature sia in pericolo di morte totale .Cio non accadrà ,saranno loro a morire non la terra .Il sacrificio di sangue di nostro signore YAHUSHUA lo eviterà,per questo si e lasciato ammazzare per salvarci sia che siamo in vita sia che siamo in uno stato di riposo di morte
      Ti abraccio con il cuore
      Ciao Manlio

    • gennaro:

      ora paragonare un fornicatore al cattivo, oppure ai malvagi, per me che sono fornicatore visto che non sono religioso, è RAZZISMO allo stato puro.
      Sono un fornicatore dal tuo punto di vista, ma non sono certo un assassino o un abortista, ne un malvagio, amo il prossimo e per tutto il resto sono uguale a te, anzi no, io non sono RAZZISTA, tu si.

  • Roberto Bellassai:

    E questa Signora sarebbe una garante della Carta Costituzionale?

  • mauro lippi:

    è disarmante aver capito che cosa sono i politici e non avere la possibilità di scegliere ,noi cittadini ,popolo ,di chi fare andare nella stanza dei bottoni,sono sempre gli stessi maledetti da migliaia di anni ,si tramandano posti chiave ,di comando ,togliendo di mezzo chi si oppone loro ,e le guerre per loro non sono altro che il veicolo ,del soddisfacimento dei loro malaffari.che Dio li possa perdonare se non ha ancora nausea di quello che ha creato .Perché quando sarà il momento io non vi perdonerò niente .

  • Livio:

    maledetta troia ! censuratemi pure se volete.

  • Alessandra:

    La Bonino è semplicemente un’assassina di bambini,in prima persona, con tutti gli aborti che ha consumato; ed ora non dovrebbe chiudere occhio alla notte, dovrebbe solo avere fisse nella mente queste immagini!!!!!!

  • Cosimo:

    ma da che parte sta?.. dalla parte dell’Europa o dalla parte degli Usa?.. Gi interessi futuri dell’Europa sono.. avere il ruolo di prima potenza economica nel triangolo d’oro “nero” tra Europa, Africa e Asia. e sta traditore vuole continuare a mettere l’area dal Marocco all’Afghanistan e la stessa Europa sotto il controllo Americano-Anglo

  • pino:

    ma come fate a credere alle immagini tutte false,solo la russia con un altro dittatore putin dice che assad non è un pazzo asassino altro che i ribelli…
    nn sapevo che anche in italia ci fossero dei filo siriani amici di assad..ma andate a morire ammazzati va..

  • Questa è una malata di mente celebrolesa cronica! E purtroppo non è la sola in questo governo formato da gente del più basso livello di “umanità” che io ricordi da che ho memoria, composto da gente che appartiene a gruppi di criminali internazionali come bilderberg, aspen institut, trilateral comm. ecc. gruppi che da sempre sappiamo sono responsabili di genocidi e nefandezze di ogni genere pur di seguire la via dello sviluppo economico-industriale e della politica del benessere di pochi a discapito della vita di molti, tanti tantissimi praticamente tutti quelli che si contrappongono “a loro malgrado” agli interessi di questi psicopatici. Ma che stiamo aspettando a staccare la spina a tutta questa follia? Non riesco a credere che siamo letteralmente in mano a dei “CRIMINALI” che possono decidere del futuro di miliardi di esseri umani tranquillamente come fa più comodo a loro e magari a porte chiuse. Ora la non eletta ministra “sciacqua palle di turno” dei padroni imperialisti a deciso che l’Italia deve macchiarsi del sangue degli innocenti Siriani, solo perché glielo hanno ordinato i suoi padroni! Ma perché non si impicca e fa un piacere a tutti togliendosi dalle palle!

  • Giovanni:

    Bonino fuori dalle scatole….con questo ministro venduto agli interessi statunitensi e al servizio dello stato israeliano l’Italia è subordinata ad interessi stranieri è ora di dire basta a questo nauseante modo di condurre la politica estera.
    Nessuna interferenza straniera deve esserci in Siria per non appoggiare i sedicenti insorti antiAssad che nella realtà sono brutali criminali e terroristi.
    Giusto chi ha detto che ci vada la bonino in Sriria così finalmente si toglie dalle scatole (aggiungo io)!!!!

  • Roberto Arvo:

    La Bonino è uno degli esseri più ripugnanti che mi sia capitato di vedere. Mi sto chiedendo fino a che punto conosca la realtà della situazione siriana e fino a che punto sia invece ingannata dalle stesse proprie bugie. Tutto sommato penso sia cosciente di stare collaborando con la perversione della propria coscienza. Certo, sia chiaro, le determinazioni internazionali del nostro governo non dipendono da una nullità come la Bonino e non sono certo frutto del suo capriccio. Però immagino che lei vi aderisca volentieri anche per una sorta di viltà interna che, ormai, “è divenuta provincia”…..per dirlo con una battuta.
    Per chiudere, direi che un essere del genere non dovrebbe sentire nessun senso di colpa se non in rare occasioni…..durante le quali sarà senz’altro pronta a turarsi il naso e ripartire di slancio. Naturalmente prima o poi giungerà anche per lei la resa dei conti.

  • claudio:

    Stampa libera in che senso?

    • Orazio Rosati:

      Claudio…nel “senso” che non serve Stampa Libera…per decifrare la Bonino…e tutta la “SINISTRA”…al Governo e fuori…! Ma non lo vedi che sono solo…”portavoci” dei Poteri Forti Mondiali…insomma del NWO…! Ma forse Claudio non conosce il NWO…e forse si vede da quella affermazione…” Stampa libera in che senso?”…la dice tutta su com’è messo il Signor “claudio”…oppure è un “Troll” e/o un “Debunker”…! In ogni caso, consapevole o non, oppure al servizio si “qualcuno”…è un danno…che ricade su tutto il Popolo…almeno Italiano…purtroppo…!

  • luca:

    risposta a pino: caro amico sei tu ad essere ingannato. Basta un solo dato: l’inviato dell’onu Brahimi ha affermato che quelli che combattono contro assad in siria al 95% sono stranieri. Leggiti tutti i rapporti degli inviati dell’ onu e credo avrai le idee più chiare. Rifletti : se Assad se non fosse sostenuto da una consistente parte della popolazione sarebbe già stato sconfitto, non credi? Non era amato da tutti ma quello che hanno fatto i “ribelli” , immagini false o meno, ha compattato gran parte della popolazione verso il male minore; infatti tutti possono vedere che prima di questa guerra civile si stava meglio, non bene forse, ma sicuramente meglio di ora. La libia ha insegnato che dopo il dittatore non c’è, in mano ai “ribelli”, un mondo migliore ma solo la violenza, la povertà, il caos.

  • fennek:

    ma siete improvvisamente impazziti? ma volete schierarvi a fianco di quel pazzo assasino di Assad: le immagini che avete pubblicato come i testi sono di una falsità inaudita! E’ stato provato che appartengono a orrori commessi dai miliziani hezbollah a danno del popolo siriano. Basta con questo orrore!

    • Eros:

      Caro fennek, se qua c’è un falso quello sei te!

    • Roberto Arvo:

      Pazzo assassino solo perché te lo ha detto canale 5?
      Vorrei ricordare a tutti che nel governo di Assad ci sono anche sunniti….altro che dittatura alawita. La stragrande maggioranza dei trucidati sono stati colpiti da mani straniere, da terroristi, da al qaeda e mercenari; tutti spinti dal denaro saudita e dagli armamenti israeliani e americani. Siete di una superficialità sconfinata oltre che creduloni e vittime della propaganda dei media.

  • Paolo Lamperti:

    Inoltre la Bonino se non è apprezzata assolutamente da individui di sesso maschile avrà i suoi “”motivi”" i-)

  • roy:

    scrivere che abbiamo distrutto kosovo e bosnia è una grande boiata…almeno la li abbiamo salvati…ripigliatevi su questo sito improbabile siete di una mala informazione spaventosa…

  • leopardo:

    pino e fennek. Quando il Q.I.che emerge da certi commenti é talmente basso da imbarazzare, come nel caso di questi due poveretti, forse la Redazione potrebbe risparmiarceli.

  • manlio:

    Le masse becere; gli italioti, sono convinti oramai che in TV e sui giornali in genere vengono riportate notizie veritiere.
    Falso! Menzognero!

    Qualcuno di voi si è mai recato personalmente in Iraq o in Libia per vedere come realmente vivevano prima degli interventi armati, sciagurati e criminali ?
    La Libia era uno dei paesi più progrediti dell’Africa; lo stesso dicasi dell’Iraq. In Iraq, quando c’era il “dittatore” Saddam, le done circolavano liberamente per le strade con il capo scoperto, e molte vestivano “all’occidentale”. Recatevi adesso in Iraq e vedete come, invece, vestono adesso le donne.

    Perché turarsi il naso? Perché tapparsi gli occhi?

    Un invito agli scettici e agli ignari: azionate la materia grigia che il Creatore ci ha donato e iniziate a ragionare da soli; abbandonate la TV, che è spazzatura e evitate per un po di leggere i giornali (sono foraggiati oltre che dallo stato, anche dalle banche, lo sapevate questo?).

    Nella Bibbia c’è scritto: “HANNO OCCHI PER NON VEDERE E ORECCHIE PER NON SENTIRE”. Mai verità fù detta.

    • Paolo Lamperti:

      Bravo Manlio, non c’è niente di meglio di una sanissima ed insostituibile disintossicazione dall’uso cronico dei mass(ricordiamoci bene che vuol dire di “massa”, bleah !) media (che significa far tramite tra i regimi e la massa , doppio bleah !).
      Dice bene Agosti nell’intervista da poco pubblicata da SL che guarda la TV e legge un giornale, una volta al mese, solo per controllare come i marcioni pagati dai banchieri continuino a mentire e non aver dubbi almeno su quello.
      Io non guardo Tv da 2 anni buoni, e il giornale lo comprai 1 volta circa 20 anni fa.
      Penso che se avessi fatto diversamente sarei stato un cliente fisso delle farmacie.
      Ma non è un “caso ” c’hio l’abbia fatto.
      Evidentemente per molti è più dura che smettere di fumare.
      Dai !!…che ce la fate.!!…dai !!!
      Ciao.

  • Terza Posiizone:

    ROY la Bosnia liberata da quale regime? ma soprattutto liberata dall’utilizzo di 5mila mujahedin che combatterono in Afghanistan,che ricevettero passaporto Bosniaco e che dal 2001 hiamiamo Al-Qaeda?
    Il Kossovo invece è diventato un luogo di meditazione spirituale per narco-trafficanti,se a te piace la Roba diventa tour-operator del Kososvo
    Perchè tu e gli altri 2 sani di mente non andate in Libia,in Iraq, in Kossovo in vacanza e prende nota della democrazia instauratasi, del rispetto dei diritti umani?
    Paghiamo noi forumisti di SL con una colletta, Ragà con pochi euro cadauno ci liberiamo di 3 ( solo virtuali ? ) kretini, mica può fare tutto il NWO.
    Con commentatori come sopra considerate ancora le teorie malthusiane un’aberrazione?
    I dubbi sono scomodi, solo i kretini non ne hanno.

  • Tindivic:

    Da pochi giorni sono tornata dagli usa dove ho incontrato anche un soldato italiano che viene mandato in queste spedizioni mercenarie per missioni ”di pace”. Ho manifestato a questa persona il mio assoluto disprezzo per quello che fa e che questi criminali gli fanno fare esponendo le ragioni etiche e giuridiche per le quali dovrebbe smetterla. Questo ragazzo non aveva idea di cosa rispondermi perché sono persone impreparate e deboli che vengono manipolate per diventare mercenari pagati a fior di quattrini. Spesso sono solo giovani che piuttosto che un futuro di disoccupazione si abbassano a tali livelli. Negli usa ho incontrato una persona formidabile che ha ben chiaro quello che ci stanno facendo e che mi ha spiegato come vive male in quel paese chi è consapevole di come stanno le cose. Ho visto e sentito cose allucinanti…li il nwo è una realtà! Spero che questa amica scriva qualcosa su stampa libera che gli ho consigliato di leggere.

  • Claudia:

    Sarà che con l’attuale governo non si possono fare grandi affari?

  • Jakob:

    La Bonino ha visitato ieri un campo profughi in Giordania dove sono sistemati 150 mila profughi siriani non lontano da dove si sono acquartierati migliaia di soldati americani pronti a fare la guerra in Medio Oriente.

    Quando si trattò di far guerra alla Libia la Bonino dichiarò che un grande paese come l’Italia era pronto ad accogliere fino a un milione di profughi. Quali profughi visto che di libici (benestanti e fieri) non ne è arrivato alcuno ? Arrivarono ventenni tunisini, molti dei quali ora combattono in Siria contro Assad previo addestramento in Kosovo e stanno morendo come mosche nella battaglia di Aleppo.

  • Matteo:

    Questo cinereporter impegnato dal 79 in qualsiasi conflitto racconta ogni giorno con immagini e articoli ciò che succede adesso in Siria.
    https://www.facebook.com/pages/NINO-Fezza-cinereporter/398277010188647?fref=ts

  • serbo:

    Da non dimenticare vergognose menzogne della Malino durante il massacro in Serbia!
    Sempre coerente,quella volta tifava per l’UCK!!!

    • Roberto Arvo:

      UCK = narcotrafficanti……..non certo combattenti per la libertà, come li spacciavano i nostri giornali

  • Mr. IKRAM:

    pino e fennek siete al pari dei mercenari pagati per Compiere le più atroci nefandezze(disinformare equivale a uccidere la verità.. esiste Crimine Peggiore?!) nelle varie primavere arabe e in Siria, Iraq, Afghanistan,Libano,Libia e Kuwait.. sono state uccise persone in nome del Governo Sionista Manipolatore con le giustificazioni più folli e inverosimili!
    Cari Pino e FenneK fatevi/ci Un Favore Uno spegnete la tv e accendete il cervello!
    ..a discutere di argomenti sui quali siete poco ferrati perdete solo tempo e di sicuro non convincete nessuno; almeno non qui! Provate al baretto sotto casa ma anche lì almeno cercate di portare qke argomento sennò farete la figura degli ameriKan psyko e il TSO è sempre in agguato!
    Saluti

Lascia un Commento

Gianni Lannes
FreePC
Antonella Randazzo
SCIE CHIMICHE
Corso Nuova Fotografia