Categorie
VISITE
Ti ringraziamo per essere passato sul nostro blog! Torna a trovarci presto!

Fonte titolo: http://seigneuriage.blogspot.it/2013/06/avete-perso-tutto-perche-avevate-paura.html

Finanzieri in allarme.

Il blog di Grillo, che riprende un altro giornale di finanza, o gestito da finanzieri, ha causato un certo panico riguardo al default dell’ Italia, il quale panico poi porta la gente a chiedere a me che diavolo succeda e come ripararsi sotto i letti e se serve a qualcosa avere un asciugamano in testa e un’amica con tre tette che vive su Marte.

Allora, quando c’e’ il panico occorre subito tornare a qualcosa di solido, ovvero a quelli che normalmente si chiamano “fondamentali”, che in caso di informazione sono dei fatti fondamentali che possono darci informazioni sulle quali basarci.
  • Il primo fatto fondamentale e’ che la finanza ha degli indici che riguardano poco l’economia reale e che non ne rispecchiano ne’ influenzano gli andamenti. Per esempio, la borsa italiana guadagna mentre il pil decresce: e’ ovvio che quel che succede alla borsa italiana riguardi pochissimo chi non gioca al casino’ di Milano, o in altri Casino’ come Wall Street o Londra. Quando in un paese non esiste piu’ la grande industria la borsa e’ fatta dai finanzieri e solo da loro. Il resto della popolazione puo’ tranquillamente ignorarne l’andamento.
  • Il secondo dato fondamentale e’ chela TV in Italia e’ gestita dai partiti, i quali non danno queste notizie, mentre sia la stampa che la controstampa (i giornali su internet che pretendono di essere la contro-stampa quando esistono soltanto finche’ qualcuno lo tollera). Ma piu’ grave, la notizia che sta scatenando il panico e’ un rapporto RISERVATO che esce da una grande azienda del mondo DELLA FINANZA. Mondo dal quale esce solo quel che si vuole che esca.
Allora, andiamo a riassumere il punto: il mondo della finanza si e’ lasciato sfuggire un rapporto riservatissimo - e io CREDO nei rapporti riservatissimi che finiscono su internet con tanto di nome di chi lo stende - il quale dice che secondo dei finanzieri sta arrivando una catastrofe.
La prima domanda che dobbiamo farci e’ : chi sara’ colpito da questa catastrofe? La risposta potrebbe essere, che so io: “gli agricoltori”. Davvero?
AVETE MAI VISTO I FINANZIERI ALLARMATI SE QUALCHE COSA COLPISCE GLI AGRICOLTORI?
 La verita’ e’ che le borse crescono anche quando una nazione e’ in recessione, come accade in Italia, per cui la risposta e’ :
se i finanzieri sono preoccupati per questa cosa che dovrebbe (secondo loro) succedere fra sei mesi, e’ PERCHE’ COLPIRA’ LORO.
Altrimenti non avreste alcun rapporto allarmato. Avete mai visto rapporti allarmati di finanzieri in seguito a delocalizzazioni , a licenziamenti di massa, o altro? No, anzi: spesso le azioni di chi delocalizzava andavano in direzione opposta e CRESCEVANO in seguito a notizie che erano devastanti per chiunque altro.
Quindi, punto primo:
  • I finanzieri sono in allarme per IL SOLO evento che li allarma , ovvero un danno che colpisce LORO.
Adesso osservate la distanza tra loro e voi. Uno di quelli puo’ guadagnare 70 milioni di euro come buonuscita, e avere benefit per 15 milioni di euro ogni anno, oltre al misero stipendio. E non stiamo parlando di soci di Hedge Fund, che possono arrivare a guadagnare miliardi ogni anno.
Vedete, si tratta di un altro pianeta. Potete considerare questi eventi come eventi astronomici: si, la tale supernova e’ esplosa. Vero, ha liberato l’energia pari  a uno strafottilione di volte Hiroshima e Nagasaki. Vero, soltanto il piu’ piccolo tremito alle emorroidi di una supernova puo’ cancellare il sistema solare.
Sfortunatamente, questa cosa avviene molto lontana da voi. Quanto lontana?

Tanti anni luce quanta e’ la distanza tra un operaio che guadagna 1000 euro al mese e un socio di Hedge Fund che si e’ appena tirato su 2 miliardi di euro con la Abenomics. Se anche esplodesse una supernova a casa sua, non ve ne accorgereste nemmeno.

Adesso voi obiettierete che ad ogni crisi ha pagato sempre la povera gente. Anche questo e’ vero, ma ha pagato per una semplice ragione: HA ACCETTATO DI FARSENE CARICO. E lo ha accettato perche’ AVEVA PAURA.

Avete perso tutto perche’ avevate paura di perdere tutto. Cosi’ come esiste il Wishful thinking, esiste il Predictive Panic, ovvero cosi’ come la diffusione di notizie fa realizzare i sogni, fa anche realizzare GLI INCUBI. La finanza e’ una specie di Freddy Krueger: appena vi addormentate, inizia il casino.

Immaginate che esploda una supernova a seicento kiloparsec dalla terra. Si’, e’ una distanza fottutamente grossa. Potreste fregarvene, ma un tizio arriva e vi dice “cazzo, ma non ti rendi conto che un femtotarzanello di quella roba puo’ cancellarti dalla faccia della terra? Anzi, puo’ cancellare LA faccia della terra? E’ un’emergenza! Le borse crollano! La terra trema! Alda d’Eusanio vuole mettersi in topless! Devi fare SUBITO un governo di emergenza che ti spelli vivo di tasse e dia tutti i soldi a noi! SUBITO! PRESTO! ANSIA! PREOCCUPAZIONE! ANGOSCIA!”

Ma e’ proprio la vostra angoscia che spinge i governi a dare soldi ai finanzieri, i VOSTRI soldi ai finanzieri, i soldi della vostra IMU per salvare MPS. Lo avete fatto perche’ avete PAURA che se crolla MPS… ma se anche fallisse MPS, cosa ci rimettereste VOI? Niente. Questo e’ il punto. Ma la vostra PAURA vi fa credere che potreste perderci TUTTO, e cosi’…. avete dato 4 miliardi ad MPS. Ci avete rimesso 4 miliardi perche’ temevate di perdere un sacco di soldi. Aha.

TUTTA LA PAURA CHE AVETE DIVENTERA’ REALE. TUTTI GLI INCUBI CHE VI FARANNO VENIRE DIVERRANNO REALTA’. Smettete di ascoltarli, o sarete voi stessi a creare gli incubi ove andrete a vivere.

 Capiamoci: tutto quello che stanno dicendo e’ vero. E’ vero che c’e’ una forbice tra bot e btp. Del resto, come potrebbero i finanzieri non sapere CIO’ CHE STANNO FACENDO LORO STESSI? Anche io saprei che esiste una forbice tra btp e bot, se avessi preso IO la decisione di vendere gli uni e tenere gli altri.
Non e’ che questa forbice dipenda da congiunture astrali o dai Grandi Antichi. Questa forbice e’ dovuta al comportamento dei finanzieri. Tutta la notizia e’ qualcosa come:
  • Joe, vendi btp e compra Bot, cosi’ si apre una forbice tra i due.
  • Si’, capo.
  • Joe, questa cosa della forbice tra bot e btp non mi convince. Fammi fare uno studio segreto.
  • Si’, capo.
  • Joe, questo studio segreto dice che la forbice tra bot e btp potrebbe farci perdere dei soldi. Dobbiamo fare qualcosa. Chiedi ai governi di pararci il culo, presto.
  • Capo, i governi dicono che le tasse sono gia’ troppo alte.
  • Joe, diffondi il rapporto segreto ad ogni merdoso giornale online, mettici dentro la parola default, e vedrai che il panico iniziera’ a serpeggiare, e i governi faranno quel che diciamo.
  • Si’, capo.
I finanzieri che hanno scritto e diffuso quel rapporto non avevano alcun bisogno di quel rapporto: la forbice tra bot e btp l’hanno causata loro con delle precise decisioni prese da loro medesimo. A meno che questi non chiedano un rapporto sulla loro sega dopo ogni sega che si fanno, o non siano malati di schizofrenia (1), sanno benissimo che la forbice tra bot e btp e’ alta, dal momento che essa dariva dalle LORO decisioni di comprare piu’ bot che btp, e viceversa. Si fanno scrivere i rapporti su cose che loro stessi hanno fatto?
Allora, un punto deve essere chiaro:
se i cari finanzieri non vogliono che un paese vada in Default, non devono fare altro che continuare a comprare i titoli di quel paese. Possono evitarlo quando vogliono. E’ semplice: sin da oggi gli Hedge Fund potrebbero salvare qualsiasi nazione dal default, semplicemente comprando il relativo debito.
Il default, l’aumento dello spread, e tutto quanto, sono causati dalla decisione dei finanzieri di disfarsi di titoli italiani, e rifiuto QUALSIASI ragionamento che porti a concludere che i finanzieri andrebbero salvati dagli effetti immediati e predicibilissimi delle LORO STESSE DECISIONI.
La forbice tra bot e btp esiste perche’ dei finanzieri hanno deciso di comprare di piu’ l’uno e di meno l’altro, e sono gli stessi finanzieri che si sono fatti scrivere il rapporto (poi fuggito su internet) ove si dice che la loro decisione ha avuto gli UNICI effetti che la decisione doveva e poteva inevitabilmente ottenere.
  • Mi sono fatto una sega. Joe, scrivimi un rapporto sulla mia sega!
  • Ecco il rapporto, signore!
  • E che cosa dice?
  • Che vi siete fatto una sega, signore!
  • Una sega in casa mia? Pazzesco! Dove andremo a finire? Qualcuno vive al di sopra delle sue possibilita’, come minimo!
Allora, adesso abbiamo chiara la situazione:
Qualche finanziere ha fatto alzare la forbice tra bot e btp, e qualche altro finanziere ha fatto alzare lo spread, poi si sono fatti scrivere un rapporto sulle loro stesse azioni, che casualmente e’ finito alla stampa internettara, e dal quale rapporto si evince che dovete fare qualcosa per salvare i finanzieri dalle conseguenze delle loro azioni. Se fosse uno spettacolo di beneficenza recitato da mongospastici sarebbe quasi divertente.Come alternativa alla morte per tisi, diciamo.
Direi quindi di non farsi prendere dal panico. La schizofrenia implicita in quel rapporto testimonia che sta per venire a galla il solito casino fatto dai nostri deficenti cocainomani, e che cercano di spargere il panico.
Di che cosa hanno paura, di preciso, i nostri deficenti cocainomani?
Sta arrivando alle battute finali una direttiva europea sul salvataggio delle banche e delle entita’ finanziarie che vanno in merda. Per la prima volta nel MONDO, succede che il fallimento di una banca sistemica diventa uguale ad ogni altro fallimento: paga chi aveva investito in quella banca, chi ci aveva messo i soldi, e non il solito contribuente.
Questa legge mettera’, e dico mettera’ perche’ andra’ in vigore (2), il CDA delle banche nella condizione di DOVER portare alla luce i merdoni che oggi si nascondono con troppa disinvoltura. Ma non solo: mettera’ chi fa investimenti nella obbligatoria posizione di DOVERSI chiedere se la banca ove investe e’ DAVVERO solida e pulita.
La direttiva in questione dice che se una banca fallisce, prima di tutto deve cacciare i soldi il CDA. Significa che per prima cosa il buco lo DEVE chiudere il socio. Se i soci che sono nel CDA non hanno i soldi – diciamo perche’ li hanno portati a Tonga – allora si passa alle obbligazioni, cioe’ a chi aveva comprato i bond della banca (e i relativi derivati: UAH , UAH, UAH!) , e se neanche questi soldi bastano, allora si va ai private bankers, ovvero a quelli che hanno investito soldi – in genere i private bankers iniziano dai 100.000 euro- mediante o attraverso mediatori della banca stessa.
Non solo non esiste piu’ il “too big to fail”, ma se passa questa regoletta,” piu’ e’ big, meglio fail! “Piu’ asset ci sono, piu’ e’ semplice gestire il fallimento.
Questo obbliga sia il CDA che i compratori di debito & derivati, sia i private bankers, a PRETENDERE dei bilanci profumati di bucato e di pulito, perche’ il prossimo botto stile MPS finira’ con il CDA, i finanzieri e i ricconi che ci lasciano le penne, e quindi le banche coi bilanci “stile MPS” avranno qualche problemino a convincere le persone a rimanere da loro.

(No, non credo che diventeranno puliti. Credo che sposteranno la merda fuori dalla UE, riempiendo il resto del mondo di Bad Companies.)

Allora, ecco il punto: tra qualche mese la UE sara’ uno dei pochi luoghi del mondo ove il governo non ha motivo di cedere ai ricatti dei banchieri, tipo “too big to fail”. Angela Merkel si sta liberando dagli oligarchi di DB, e probabilmente non appena questa direttiva - che marcia spedita, molto oltre le normali velocita’ della politica europea - diverra’ esecutiva, tutte le banche DOVRANNO portare allo scoperto i merdoni che hanno a bilancio, oppure spostarli all’estero, o ancora meglio in Svizzera( LOL! ).
Questa e’ la catastrofe che i finanzieri vedono alle porte. E l’unico modo che hanno per convincere i governi a fermare quella direttiva e’ di farli cadere o seminare il panico.
Si’, e’ vero, i finanzieri hanno manovrato perche’ la forbice tra bot e btp sia alta, e hanno manovrato per far crescere lo spread tra bund e btp. E tutto quanto. Lo hanno fatto perche’ vogliono creare una ennesima emergenza, qualcosa che vi convinca a fare altri sacrifici per un evento che colpisce persone piu’ lontane da voi di quanto non lo sia Messier 31.(3)
E adesso abbiamo tutto il quadro:
  • I mongospastici cocainomani hanno paura che nella UE prima e poi in altre parti del mondo perdano l’arma del “too big to fail”.
  • I mongospastici cocainomani tremano all’idea di dover rendere conto di tutto cio’ che cova nascosto nei bilanci delle banche.
  • I mongospastici cocainomani sanno che se passa la direttiva, tutte quelle perdite le dovranno pagare loro.
  • I mongospastici cocainomani sanno che se fanno il botto, per strada ci saranno solo applausi. L’uomo della strada non ha niente da perdere, ormai.
  • I mongospastici cocainomani sanno che solo la paura, l’angoscia, l’emergenza, possono portare i governi a fare ancora lacrime e sangue.
  • I mongospastici cocainomani hanno prodotto una forbice tra btp e bot, e aumentato lo spread tra bund e btp.
  • I mongospastici cocainomani hanno dato in pasto un rapporto che parla delle loro azioni in modo che aumenti l’ansia.
Lo scopo e’ di spingere i governi a prendere provvedimenti , a cadere, di fare casino perche’ la direttiva sulle banche non passi. Se passa ci sara’ un processo per cui i titoli tossici verranno sterilizzati e portati all’estero, e da quel momento le banche UE saranno piu’ credibili delle altre, dal momento che si sa che se fanno un casino pagano loro.
Cosi’, adesso si balla. O meglio, adesso comincia la solita commedia.
Rispondiamo dunque alle domande: che fare?
La risposta e’ “ignorateli”. Niente panico. L’ansia, l’angoscia, il panico e’ cio’ che permette ai finanzieri di costringere i governi a usare i VOSTRI soldi per chiudere i buchi che LORO aprono.
Se vi fate prendere dall’ansia, arriverete a credere che il governo faccia bene a reperire 75 miliardi per chiudere un buco nel debito pubblico. Ma in realta’ quel debito potrebbe benissimo essere comprato dai finanzieri stessi, gli stessi che se ne sono disfati. Con quali soldi? Con quelli che hanno avuto vendendo i titoli.
Se vi fate prendere dall’ansia e dal panico, potranno convincervi che servono altri sacrifici per salvare una situazione disperata. Se vi fate prendere dall’ansia e dal panico arriverete a credere la borsa abbia qualcosa a che vedere con l’economia, che la vostra esistenza sia influenzata dalla forbice tra bot e btp, e via dicendo.
Volete DAVVERO combattere questa cosa? Bene:
Lasciate che le crisi di panico e la paranoia rimangano un tipico sintomo per i  tossicodipendenti da cocaina col QI di un bovino da barbecue che chiamate “finanzieri”.
Non fatevi fregare dalle solite cazzate. In realta’, se anche succedesse tutto quanto loro temono che succeda, voi non ci rimettereste niente.
I finanzieri vivono su una galassia cosi’ lontana che del loro botto non vi frega niente, a meno che NON COSTRUIATE VOI STESSI quel ponte di ANSIA, di ANGOSCIA, di EMERGENZA che permette loro di farvi credere  che sia necessario togliere la scuola ai vostri figli per sanare il buco di una banca.

LORO hanno creato una distanza siderale tra ricchi e poveri, e tale distanza e’ cosi’ enorme che il botto di una supernova Goldman Sachs ve lo godrete stesi sul prato di casa, in una notte di Agosto.

No, non e’ necessario nessun panico. La posizione davvero efficace , in questo momento, e’ “fregateve”.

15 Commenti a “Avete perso tutto perchè avevate paura”

  • ettore:

    il presupposto sbagliato è quello della borsa che cresce…la borsa italiana vale il 30% rispetto ai massimi del 2007 mentre la borsa americana e tedesca sono ai massimi storici
    il problema sono le banche , sapete che il tasso di usura che nel 1996 era al 7,5 per cento(stabilito da commissione governativa) ora è al 18,4 %….se presto i soldi al 18% non commetto il reato di usura, con il tasso di sconto allo 0,5 , questo è il vero paradosso…

  • Funboy:

    Ma fregarsene non è una risposta…
    Quelli Fregati sono la povera gente che paga i mega bonus ai viscidi della finanza ( via salvataggi bancari da parte degli stati ).
    La gente dovrebbe debitamente preoccuparsi in quanto la finanza parassita l’economia e lo farà sine morte .
    Quindi I soldi verranno presi dai comuni poveri cittadini INDIFESI.
    La gente non ha nessun modo per opporsi al regime chiamato “Stato” quando con I suoi esattori si apprestano a riscuotere il pizzo per conto dei banchieri.
    L’autore toppa di brutto. Sono I personaggi della finanza mongospastici della finanza che hanno il coltello dalla parte del manico e lo stanno puntando alla gola della gente.
    Puoi pure far finta che il coltello non esista ma quello e sempre li e all’occasione pronto a sferrare il fendente letale.

    • NEO:

      Prima di tutto se voi gente normale fosse stati intelligenti, avreste già da molto tempo tolto i “vostri” soldi dalle banche, seconda cosa, quando qualcuno (chiunque) venga alla porta a “chiedere” di pagare questo o quello, basta mandarli affanculo.
      Il vostro problema e della maggioranza degli italiani, è che vi siete fatti fottere con il mutuo e la tanto desiderata casa di proprietà.
      Ora x colpa di quella cazzo di casa, siete disposti (lo state già facendo) a fottere il futuro dei vostri figli e nipoti.
      Vorrei proprio vedere se milioni di deficienti non pagassero più il mutuo, cosa cazzo se ne farebbero le banche con tutte queste case pignorate??
      Lo volete capire che la paura (la vostra) è la più grande arma di distruzione di massa che loro hanno in mano, e se ne servono ogni volta che ne hanno voglia.
      BASTA PAGARE CAZZO…. che vengano pure alla porta a chiedere il “loro dovuto”…..
      Come minimo gli sparo nei coglioni….

  • francesco:

    non abbiamo accettato di farci carico, ci è stato imposto con leggi illegaliapprovati da quei nostri amici che siedono in parlamento

  • Horus:

    Avete perso tutto perche’ non avevate niente.
    Vi hanno fatto credere che foste padroni di qualcosa,facendovi guadagnare 1000 e permettendovi di spendere per 3000.
    Dio e’ morto,con le auto prese a rate…(F.Guccini.)

  • Ghilgamesh:

    Grande articolo. Ci vogliono strangolare con le nostre stesse mani. E ci riescono perché la stragrande maggioranza delle persone ne fa tantissime di cose tranne che una. La piú importante. Leggere, informarsi, studiare le cose.

  • Boccassinus:

    Me ne frego si, ma di quel neonazi di Uriel Fanelli paraculato all’estero

  • marte:

    Per chi avesse problemi con banche o fisco può. tranquillamente utilizzare una N.A.C. (notifica di accettazione condizionata del debito) fino ad ora chi l’ha spedita ha sempre avuto un riscontro positivo e più siamo meglio è.
    Siamo tutti stufi di essere presi in giro o no? prendete voi la decisione non deleghiamo sempre a qualcuno il nostro potere riprendiamo possesso della ns. vita che in definitiva è l’unnica cosa che veramente possediamo. un abbraccio a tutti

  • renato:

    La gente è stupida,si è già dimenticata del tasso LIbor truccato,dei cambi truccati,è tutta una truffa in mano ai finanzieri angloamericani con i loro camerieri tedeschi e francesi.
    Devastano economie,distruggono insieme ai terrosti interi paesi,e questi sarebbe i nostri alleati!

  • kikka70:

    bell’articolo, ironico al punto giusto ma che spiega bene la situazione.

  • Sandro:

    Peccato che l’articolo non abbia alcuna firma personale, saprei quale mano ho desiderio di stringere.
    Keep calm e fotte u’caz.

  • Roberto Arvo:

    Non trovo sbagliate le considerazioni di Funboy.
    Direi poi che la gente comune è in bilico tra “pochezza interiore” ed ignoranza. E come diceva un tizio, l’ignoranza è anche una colpa.
    Ciò non deve però sminuire le responsabilità dei criminali che cavalcano l’onda travolgente e disgregante della moderna globalizzazione.
    Per chiudere anche io penso che fregarsene non possa essere una soluzione, anche perché di gente che se ne frega completamente ce n’è una marea, ma le cose vanno sempre peggio. E Fanelli, pur avendo tante ragioni, si atteggia un pò troppo.

  • brava Nicoletta, hai l’intelligenza e il tono indignato di chi ha capito e vuol far capire, brava e grazie

  • Sia come sia Letta e riletta la storia non cambia,per cui è necessario uscire dall’euro-neuro e ritrovare una moneta sovrana magari in alleanza con gli altri stati “Pigs” del sud Europa più Irlanda.

Lascia un Commento

Gianni Lannes
Corso Nuova Fotografia
Antonella Randazzo
FreePC
SCIE CHIMICHE