Categorie
VISITE
Ti ringraziamo per essere passato sul nostro blog! Torna a trovarci presto!

Il Video di Dutchsinse obbliga gli scienziati filippini a negare la geofisica e la tecnologia HAARP
 
Tradotto e Riadattato da Fractions of Reality
 
Quando il ricercatore meteo Michael Janitch (aka Dutchsinse) ha caricato un video che mostra che gli impulsi a microonde che hanno preceduto la formazione del tifone Yolanda-Haiyan prima che colpisse le Filippine, il video è andato virale, spingendo molti filippini ad inviarlo a stazioni di notizie locali chiedendo spiegazioni .
I Siti di notizie di carattere mainstream hanno raccolto le informazione di Janitch, che deve aver davvero infastidito molti ufficiali militari, perché in pochi giorni gli stessi siti di notizie hanno chiamato questa teoria ‘complottista‘ e negato con la fisica di base che le microonde possano avere un impatto diretto sul meteo
I più importanti scienziati Filippini ‘negano che le onde elettromagnetiche possano influenzare il clima o causare terremoti’. Mettetevi al riparo, cari filippino, perché il direttore esecutivo del progetto NOAH (valutazione operativa  dei rischi nazionali), il dottor Alfredo Mahar Francisco A. Lagmay, si sta terribilmente sbagliando oppure volutamente sta mentendo.
Non solo le onde elettro magnetiche hanno un impatto col clima e con i terremoti, ma gli scienziati hanno imparato come utilizzare queste onde per fare proprio questo. Dalla metà degli anni 1990, con la creazione di HAARP, questa tecnologia dell’alta frequenza attiva del progetto aurorale di ricerca, è stata sviluppata e distribuita. HAARP manipola la ionosfera con onde radio dirette, che quindi interessa una zona in modo che interferiscano con le comunicazioni elettroniche, attivino rapidamente terremoti e tempeste.
Ci sono circa due dozzine di note stazioni HAARP – in tutto il pianeta in grado di interagire con la ionosfera. Se la tecnologia non funzionasse, avrebbero costruito tutte queste stazioni aggiuntive? I governi da tempo studiano la ionosfera. Almeno fin dal 1970, i laboratori di ricerca ionosferica erano (e sono) di stanza a Boulder, Colorado; Juliusruh, Germania; Průhonice, Repubblica Ceca, Akita, in Giappone; Vasilsursk, Russia.

 

Spiegazione tecnica del funzionamento delle onde ELF

L’11 novembre, le International Business Times ha scritto:

REPORT sono emersi che la tempesta di categoria 5, uno dei più forti tifoni del mondo, è stato causato da un impulso di microonde. 

Un’anomalia di onde microonde è stato osservato nel Pacifico occidentale, provocando una rotazione pesante e permettendo di sviluppare e crearsi una grande tempesta. Tempeste tropicali causate da anomalie di microonde o raggi sono stati precedentemente discussi dal dottor Michio Kaku, al Canale Meteo e alla CNN …. 

Il “fascio” anomalo a microonde presumibilmente proveniva dalle isole occidentali e finiva nell’oceano pacifico occidentale, appena a nord della Papua Nuova Guinea. Dopo i fasci di microonde, hanno mostrato le immagini satellitari, vi è stata una “pesante rotzione” che ha iniziato a svilupparsi, fino a diventare una grande tempesta tropicale. Il rapporto afferma che la rotazione si è sviluppata entro 1 giorno dall’anomalia delle onde microonde.

 

IBT ha anche caricato tre video di Dutchsinse, collegando gli impulsi di microonde per la formazione del Typhoon Yolanda-Haiyan , al recente terremoto di Taiwan e alla depressione tropicale Zoraida .
Ma il potere costituito a quanto pare ha dato l’ordine, spingendo l’IBT e altri siti di notizie di cercare di negare la fisica. A seguito l’IBT ha affermato, “Lo scienziata filippino Mahar Lagmay smentisce la teoria degli ‘impulsi a microonde’ del Super Typhoon Haiyan”. Costui non ha dimostrato nulla, quello che ha fatto è stato negare che la tecnologia esista e calunniare Dutchsinse.
Un sito filippino, ABS-CBN News, ha dedicato un segmento di 15 minuti al problema, portando il dottor Lagmay ad accusare Janitch di riprodurre ed utilizzare un “trucco” sul mondo per spiegare la sua teoria sul “microonde ad impulsi”. L’unica diretta confutazione offerta era che tale tecnologia “non è stata dimostrata” di essere in grado di dirigere o peggiorare le tempeste.
Il giornalista ha fatto una forte argomentazione contro l’influenza delle onde a microonde; questo ha obbligato il geologo ad offrire una spiegazione elementare dello spettro elettromagnetico. Senza dubbio, molte cose, tra cui le armi ad alta tecnologia, sarebbe simili alle “teoria della cospirazione” per i non informati.
Ma Lagmay ha chiamato l’idea che le microonde possano influire sul clima come una “teoria della cospirazione”.
L’etichetta “teorico della cospirazione” è semplicemente la versione di oggi della medievale accusa di eresia, e vengono applicate quando i detentori del potere vogliono sopprimere le informazioni per screditare il messaggero. Rizzate le orecchie, abitanti del pianeta, quando viene chiamto in causa il ‘teorico della cospirazione’… si può solo imparare qualcosa di reale che i governi sostengano sia una bufala (e non vogliono che tu conosca).
Lagmay ha anche detto alla ABS-CBN che le microonde non possono generare terremoti. Ma le squadre di ricerca di idrocarburi che utilizzano la tomografia della terra come penetrante, dissentono. Come rivelato in un documentario del 2009 su History Channel che ha coperto la guerra del clima.(La popolare serie, “è impossibile!” è stata cancellata dopo soli sei episodi .)
Dr. Brooks Agnew, un fisico coinvolto in gas e petrolio, spiega che, le onde ”ELF [frequenze estremamente basse] sono proprio come un sub-woofer in auto, si può effettivamente sentire le vibrazioni attraverso il vostro corpo. Le onde ELF sono allo stesso modo, una vibrazione rivolta verso la terra, ed a frequenze risonanti giuste, possono avere effetti devastanti “.
Il dottor Agnew ha aggiunto, “Queste condizioni sono già presenti nel terreno, tutto quello che serve è l’energia di attivazione per il rilascio.”
Le smentite del dottor Lagmay e gli altri attacchi a Dutchsinse hanno spinto il ricercatore a rispondere con  video e collegamenti di 76 minuti di tutte le sue fonti che spiegano la tecnologia a microonde e rivelano le sue capacità.
 
La sua pagina web è valsa uno studio approfondito, ma ecco il suo video di  risposta:  http://www.youtube.com/watch?v=ogpNcknyGjg#t=1723
L’elettromagnetismo può essere ed è stato manipolato per anni, e la negazione di Lagmay non è plausibile, specialmente data la sua formazione geologica.
Un sito come HAARP, sottolinea Dutchsinse, è in grado di generare un’onda ad alta frequenza, un fascio verso il cielo, ovvero verso la ionosfera, in cui il campo elettromagnetico naturale del pianeta può modulare una bassa frequenza prima di rifletterla di nuovo verso il pianeta.
Il problema è che la maggior parte degli americani non leggono Dutchsinse, o me, o Nick Begich, o Global Research, che ha prodotto numerosi articoli di provenienza sul tema (o i migliaia di altri siti/blog che scrivono di esso). Questo rende più facile per i top-ufficiali della nazione filippina rivendicare:

La cosa più simile (alla teoria delle Onde a Microonde) che io conosca, riguarda le discussioni sull’ingegneria del clima. Ci sono progetti di ricerca che vogliono testare se è possibile iniettare aerosol e così via nell’atmosfera. Si tratta di un progetto che è stato fermato dai governi a causa delle denunce pubbliche.

Davvero? Quando? Quali paesi hanno deciso di fermare quei progetti? E se è vero che questi progetti sono stati chiusi, allora perché il Gruppo intergovernativo di esperti sul cambiamento climatico recentemente ha avvertito i politici di non interrompere le loro strategie di gestione della radiazione solare che includono l’irrorazione con aerosol nell’atmosfera, dicendo:

Se le SRM dovessero essere fermati, per qualsiasi motivo, vi è l’elevata probabilità alta che la temperatura della superficie terrestre aumenterebbero molto rapidamente a valori coerenti con il gas serra. 

La meteorologia insegna che le onde elettromagnetiche hanno un impatto sul tempo e sul clima. La geologia riconosce che le vibrazioni possono provocare terremoti.
In cima alle preoccupazioni per il danno causato dal tifone Yolanda-Haiyan, ora i filippini hanno anche altre preoccupazioni, dato che l’uomo incaricato della valutazione dei rischi per la loro nazione è apparentemente inconsapevole o non vuole riconoscere dell’influenza della scienza sulle condizioni atmosferiche e la lunga storia delle armi planetarie.

Un Commento a “Le onde ELF: la spiegazione del tifone Filippino”

  • highlander:

    …la tecnologia Haarp appartiene a Nikola Tesla è super testata ormai da lustri e gli scienziati che la negano sono in malafede !
    Si possono creare per “risonanza” terremoti, uragani, tsunami, ecc. ecc.
    Auguri a tutti !!

Lascia un Commento

Gianni Lannes
Corso Nuova Fotografia
Antonella Randazzo
FreePC
SCIE CHIMICHE