Categorie
VISITE
Ti ringraziamo per essere passato sul nostro blog! Torna a trovarci presto!



fonte: http://www.setedigiustizia.org/assemblea-di-pescara.html

PROSSIMAMENTE a Pescara

ASSEMBLEA di chi ha SETE di GIUSTIZIA

7 marzo 2010  Pescara

piazza Italia palazzo della Provincia

sala Provinciale ore 10.00


Il nostro proposito è quello di diffondere presso la maggior parte delle associazioni, sindacati, movimenti, circoli culturali, ecc. che hanno sete di giustizia, un argomento inedito: la PROPRIETA’ POPOLARE della MONETA, allo scopo di realizzare un sistema economico a misura d’uomo e che vada oltre l’attuale drammatica situazione.

I relatori, attraverso l’argomento guida dell’incontro, illustreranno ai rappresentanti delle rispettive associazioni il collegamento che c’è tra le richieste da esse sostenute e le emergenze economiche, sociali, morali, nonchè ambientali dei nostri giorni. Gli invitati potranno avere chiarimenti e successivamente aderire se lo riterranno opportuno, con le modalità che verranno presentate per l’occasione.


Questa MONETA è lo strumento per DOMINARE  l’UOMO

Ora abbiamo una moneta debito del portatore
MONETA DEBITO: è il simbolo formale, carta e inchiostro, che racchiude il valore creato dall’uomo, ma a lui sottratto e successivamente prestato.

Con l’attuale sistema di emissione monetaria, PRESTANDO IL DOVUTO, è nato il DEBITO PUBBLICO, strumento dei PADRONI DEL NOSTRO DENARO per dominare i popoli opprimendoli con le TASSE.

Mentre noi chiediamo “ACCETTAZIONE DELL’EURO : REDDITO DI  CITTADINANZA PROPRIETÀ DEL PORTATORE” DISEGNO Di LEGGE DI INIZIATIVA POPLARE
Ai sensi dell’art. 71 della Costituzione (*)
che riconosce
l’EURO proprietà dei cittadini europei

Art. 1 – L’Euro, all’atto dell’accettazione, nasce di proprietà dei cittadini ed è acquisito, a tal fine, nella disponibilità degli Stati Mèmbri aderenti al Trattato di Maastricht. L’Euro è pertanto proprietà del portatore.

Art. 2 – Ad ogni cittadino è attribuito un codice dei redditi sociali, mediante il quale gli viene accreditata la quota di reddito causato dalla accettazione monetaria e da altre eventuali fonti di reddito in attuazione del 2°co. dell’art. 42 della Costituzione.

Art. 3 – Accettata la proprietà dell’Euro in rappresentanza della collettività nazionale, il Governo è legittimato a trattenere all’origine, quanto necessario per le esigenze fiscali di pubblica utilità.

Questa MONETA è lo strumento al servizio dell’UOMO


Chiediamo una moneta di proprietà del portatore
MONETA PROPRIETÀ’: è il simbolo formale, carta e inchiostro, che racchiude il valore creato dall’uomo, e a lui accreditato.


Nota (*) Disegno di Legge proposto dal Sindacato Antiusura (S.A.US). Segretario Generale: Prof. Avv. Giacinto Auriti

Lascia un Commento

Gianni Lannes
Corso Nuova Fotografia
Antonella Randazzo
FreePC
SCIE CHIMICHE